Your SlideShare is downloading. ×
0
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Co-creazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Co-creazione

270

Published on

Presentazione dei vari punti di co-creazione tra Roland e la community degli artigiani tecnologici. http:\\www.rolanddg.it http:\\www.rolandforum.com

Presentazione dei vari punti di co-creazione tra Roland e la community degli artigiani tecnologici. http:\\www.rolanddg.it http:\\www.rolandforum.com

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
270
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Le comunità virtuali come nuovo modello di Business Giovanni Re Community Manager Roland DG Mid EuropePolitecnico Milano, School of Management22 Maggio 2012Giovanni Re Community Manager
  • 2. Roland User Community
  • 3. Rendimento dellinfluenza
  • 4. Corporate OverviewHeadquarters :1-6-4 Shinmiyakoda, Kita-ku, Hamamatsu-shi, Shizuoka-ken, 431-2103 JapanFounded :May 1, 1981Paid up Capital :3,668,700,000Net Sales :39.047 million (cobsolidated)Number of Employees :818 (consolidated)Stock Exchange :Tokyo Stock Exchange, 1st LevelListing Headquarters
  • 5. Roland DG Mid Europe DME French Office DME Lyon Office DME Milan Office DME Head Quarter Mario Picchio
  • 6. Applicazioni
  • 7. Analisi Artigiano• Positivo • Creatività • Spirito di iniziativa • Voglia di conoscere (sperimentare)• Negativo • Non legge manuali • Conoscenze limitate • Poco tempo dedicato all’autoistruzione
  • 8. Perchè il Training CenterFormazioneUtente conosce meglio Roland • Prodotti • TecnologieNoi conosciamo meglio gli utenti Roland • Bisogni • AspettativePersonale Roland Impara dagli utenti Roland
  • 9. Identity
  • 10. Corsi 20
  • 11. PROSPECT3.000 persone/anno “toccate” durante eventi, fiere, open house e…. 21
  • 12. Before Training
  • 13. After Training
  • 14. Next stepCommunity
  • 15. After Academy Web 2.0
  • 16. NewContactpoint
  • 17. Il Cluetrain Manifesto1. I mercati sono conversazioni.2. I mercati sono fatti di esseri umani, non di segmenti demografici.3. Le conversazioni tra esseri umani suonano umane. E si svolgono con voce umana.4. Sia che fornisca informazioni, opinioni, scenari, argomenti contro o divertenti digressioni, la voce umana è sostanzialmente aperta, naturale, non artificiosa.5. Le persone si riconoscono l’un l’altra come tali dal suono di questa voce.6. Internet permette delle conversazioni tra esseri umani che erano semplicemente impossibili nell’era dei mass media.7. Gli iperlink sovvertono la gerarchia.8. Sia nei mercati interconnessi che tra i dipendenti delle aziende intraconnessi, le persone si parlano in un nuovo modo. Molto più efficace.9. Queste conversazioni in rete stanno facendo nascere nuove forme di organizzazione sociale e un nuovo scambio della conoscenza.10. Il risultato è che i mercati stanno diventando più intelligenti, più informati, più organizzati. Partecipare a un mercato in rete cambia profondamente le persone.11. Le persone nei mercati in rete sono riuscite a capire che possono ottenere informazioni e sostegno più tra di loro, che da chi vende. Lo stesso vale per la retorica aziendale circa il valore aggiunto ai loro prodotti di base.12. Non ci sono segreti. Il mercato online conosce i prodotti meglio delle aziende che li fanno. E se una cosa è buona o cattiva, comunque lo dicono a tutti.
  • 18. Come ricavare nuove e profittevoli applicazioni dal file del tuo cliente Giovanni Re - Roland DG Mid EuropeInsieme ad alcuni Artigiani Tecnologici sotto una luna
  • 19. Eurodrop Almagestoeridea TAMpodigital Gatto.com HV Artigrafichee Kondor Asterisco Publiscreen Shockline First 2C cosmetics Greenfax Graphic Creation Rapidagraph MarsLab Seri@rt
  • 20. Divisione compiti
  • 21. Identity
  • 22. Creative Center
  • 23. 38
  • 24. After Academy Web 2.0
  • 25. Roland e il web  Sito web istituzionale www.rolanddg.it • News • Prodotti • Eventi
  • 26. Roland e il web Blog • www.rolandblog.it – Il diario di Roland • Eventi • Notizie • Case Histories • www.artigianotecnologico.it • Applicazioni • Procedure • Tecnologie
  • 27. Roland e il web  Forum • Community Alcuni dati •Discussioni: 13.056 •Messaggi: 116.612 •Utenti: 6.000 •Utenti attivi: 685
  • 28. Roland e il web  Facebook • Pagina Roland DG Mid Europe  800 utenti
  • 29. Roland e il web  Twitter • Microblog • Max 140 caratteri • 185 account
  • 30. Piccola nota…………….. QR Code
  • 31. Mini Blue Box  Evoluzione del concetto depliant • Le applicazioni che si possono fare • I mercati dove si può andare • Le periferiche più indicate • Le procedure tecniche e applicative
  • 32. Siti di contenuti  YouTube per i video • Rolanddme  Flickr per le foto • Roland DG Italia  Issuu per i depliant e le guide • Roland DG Italia
  • 33. Blog
  • 34. Roland e il web
  • 35. Listen Ascoltare in maniera attiva i loro bisogni
  • 36. Focalizzarsi sulla fiducia.Le persone rispettano chi ha fiducia in loro.
  • 37. Risolvere problemi e Interagirecon persone che fanno lo stesso lavoro
  • 38. Incoraggiare l’interscambio di idee e aiutare In maniera informale
  • 39. 57
  • 40. 58
  • 41. 60
  • 42. Ciò che ti Ciò per il viene quale seichiesto di pagato fare Ciò che ti piace fare
  • 43. Training for the future Sign makers Packaging Pet shops Boating Paper industries Screen Printer Leather field Glaziers shop Copy shop Decorators Industrial automat. Inner ScreenPrinter Trophy and awards Marketing/Agencies Model/Plastic makers Graphics Studio Ceramics Religious items Apparel Publishing Shoe-makers Dentists/Prosthodont Typography Clothes accessories Software house Jewel makers Print Serv. Sportswear Chemical corporate Hobby crafts Shoes accessories Advertising Embroidery Public offices Car/Motorbike dealer Agencies Dedicated Press Shopping centers Bathing/Tourism Labels Photocomposition Architect/Surveyor Mold Maker Marbleworks adhes/Textile Spare time corporate Design/ R&D Engravers Die cutting Technical/Art school Neon Sign makers Electric Supplier Textile corporate Undertakers Textile Photoengraving Tampography Furnishing Car repairers Electrical installer Bill Board Photoshops/labs Clothes printing Car/Motorbike acces. Makers Food corporate University Toys manufacturer Bijouterie Promotion Shop fitters/shop wi Photolitho al items Civil/Ind. Designer Working clothes graphy Glasses & accessory Ironmongery Sign hire General corporate Electronics corp. agencies Woodworks Dental surgery suppl Stationery shops Lithogra phers Stand Building mat.distrib Supplier/Distributor fitters Mechanics corporate Gadgets PC/tech assistance Gift Shop Security Advertising Corporate Personal & Promotional & Industrial Interior Decoration & Retail
  • 44. Strategia della co-creazioneRelazioni Obiettivi Risultati prospect Autenticità Vendita clienti Risposte Supporto Mercato Prodotti e servizi Reputazione Community Condivisione Reclutamento
  • 45. Attività di co-creazione1.Evangelizzazione2.Open Innovation3.CEM
  • 46. 66
  • 47. Viscom 2012Laboratorio FabLabRelazioni tra communityCo-creazione ideeRelazioni
  • 48. Open Innovation lhardware sta diventando molto simile al software La progettazione si sta trasferendo direttamente dai fabbricanti alle comunità. Per avere successo in futuro, i produttori di hardware dovranno cambiare radicalmente mentalità. Il nostro lavoro non è più soltanto quello di avere idee, Cercare e trovare innovazioni dagli utenti. I clienti già sanno che cosa vogliono, dunque è più efficiente farlo progettare a loro.
  • 49. What are our assets in Europe 150 40.000/45.000 Roland DG Dealers Users 160 80/100Roland DG employees Several categories of industries The value The Emergence of Secondary Market •Secondary markets for products. 12 is in the •Secondary markets servicesRoland DG Offices connection 30/50 Companies that develop products and 5 services for the secondary market Roland DG Companies Roland DG Corporation R&D Portfolio of Technologies •Water-based ; Solvent ; UV •Print & Cut ; Cut •5-axis motion Milling & Engraving •3D Scannig ; ……….
  • 50. Relazioni Lascia che le persone ti conoscano Si fidino di te Ti trattino da amico. Creerai relazioni significative che integreranno laspetto sociale e quello professionale. Più dai, più ottieni.
  • 51. Rendimento dellinfluenza =Ritorno dell’Investimento
  • 52. Grazie dell’attenzione!

×