Presentazione segnali sessuali
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Presentazione segnali sessuali

on

  • 905 views

 

Statistics

Views

Total Views
905
Views on SlideShare
904
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
3
Comments
0

1 Embed 1

https://twitter.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Presentazione segnali sessuali Presentazione segnali sessuali Presentation Transcript

  • La ricerca del partner sessualeDr.ssa Roberta CarboneFacoltà di PsicologiaUniversità degli Studi di Parma
  • SELEZIONE SESSUALE E DIMORFISMO SESSUALE Darwin (1859,1871)“teoria della selezione sessuale”: spiega il dimorfismoSessuale.Gli animali maschi sono quasi sempre ornati in manieraPiù vivace rispetto alle femmine. Questi trattiimpongono dei costi ed espongono a rischi coloro che limostrano, ma sono vantaggiosi per la competizione perla conquista del partner sessuale.
  • SELEZIONE NATURALE- Gli adattamenti possono insorgere per conferire unvantaggio per la sopravvivenza dell’individuo- è il risultato di sfide che arrivano dell’habitat fisicodell’animale e dalla nicchia biologica- emerge dalle differenze individuali nella capacità disopravvivere- non favorisce caratteristiche opposte
  • SELEZIONE SESSUALE-è un processo veloce, potente e imprevedibile- dipende dalla lotta tra individui dello stesso sesso,(generalmente maschi) per il possesso dell’altro sesso- favorisce caratteristiche opposte L’evoluzione dei caratteri in funzione dei loro benefici riproduttivi è nota come SELEZIONE SESSUALE.
  • Numero massimo di figli prodotti nell’arco della vita nella specie umana MASCHI FEMMINE 888 69I dati sono tratti dal Guinness dei primati: l’uomo èl’imperatore del Marocco Moulay Ismail il Sanguinario;la donna diede alla luce i suoi 69 figli in 27 gravidanze.
  • IL CONFLITTO TRA I SESSI E’ ALLA BASE DELLA RIPRODUZIONE SESSUALEANISOGAMIA: “fusione di due gameti di dimensionidiverse”. Questa fondamentale asimmetria nelledimensioni dei gameti e nel relativo investimentoparentale nella prole ha conseguenze di grande portatasul comportamento sessuale.
  • Trivers (1972): Teoria dell’Investimento ParentaleIl sesso che investe di più nella riproduzione (probabilmente quello femminile) sarà più selettivo nella scelta del partner. Mentre il sesso che investe di meno (probabilmente quello maschile) sarà più portato a cercare un numero maggiore di incontri con il sesso opposto.
  • LE STANZE CEREBRALI DEL SESSO NUCLEO CAUDATO: area associata ai desideri,alla memoria, alle emozioni, all’attenzione; ècollegato all’amore romantico, “centro del piacere” AREA VENTRALE TEGMENTALE: zona da cui ladopamina viene inviata ad altre aree del cervello; PUTAMEN: attenzione e emotività (inibizionefunzioni emotive, calo del desiderio)
  • EMISFERO SINISTRO DEL CERVELLO: aree deldesiderio e dell’eccitazione sessuale IPOTALAMO: omeostasi, comportamentosessuale, umore, sistema endocrino, S.N.A.,sistema limbico e memoria; alcuni suoi nuclei hannoun’alta concentrazione di ormoni sessuali istintiprimordiali AMIGDALA: 2 nuclei situati alla base del cervello(1 a sx e 1 a dx) e implicati nell’emozione, centrodell’eccitazione sessuale
  • LA BIOLOGIA DELL’AMORE CIRCUITI CHIMICI: Dopamina, che causa la produzione di testosterone Ossitocina Testosterone, che scatena l’attrazione sessuale Estrogeni Norepinefrina Serotonina, rende reattivi nei confronti di ciò checi circonda e infonde un senso generale dibenessere
  • Scansioni cerebrali hanno evidenziato che gliuomini hanno meno aree cerebrali attivate anchese l’attivazione e più intensa rispetto alle donne, e le aree illuminate sono diverse nei due sessiIl desiderio e l’amore sono collocati in aree diverse nel cervello e non sono la stessa cosa
  • DONNE UOMINI• > attività del nucleo • > attività della corteccia caudato (memoria) visiva (occhi)• > livelli di ossitocina • > livello di testosterone (ormone delle coccole) • attivazione• attivazione dell’amigdala di destra dell’amigdala di sinistra • alcuni nuclei• > interconnessione fra i dell’ipotalamo sono circa 2 emisferi 2 volte più ampi
  • 2 CERVELLIDIMORFISMO CEREBRALE
  • David M. Buss: l’ipotesi evoluzionistica testata in 37 cultureLo studio internazionale sulla scelta del partnercondotto da David Buss e collaboratori dal 1984 al1989 in 37 culture, ha documentato l’universalitàdelle preferenze delle donne e degli uomini, di tuttii continenti, di tutti i gruppi razziali, e di tutti isistemi di accoppiamento (dalla attiva poligamiaalla presunta monogamia).Il campione è composto da soggetti di etàcompresa tra i 14 e i 70 anni di diverso livellod’istruzione, sistema politico ed economico.
  • Questo studio ha fornito la 1°testimonianzatransculturale a sostegno della base evolutiva della psicologia dell’accoppiamento umano. AFRICA Nigeria, Sud Africa, Zambia ASIA Cina, India, Indonesia, Iran, Israele, Giappone, Taiwan EUROPA Belgio, Bulgaria, Estonia, Francia, Finlandia, Germania Ovest, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Italia, Norvegia, Olanda, Polonia, Spagna, Svezia, Yugoslavia AMERICA Canada, Usa, Hawaii, Brasile, Colombia, Venezuela OCEANIA Australia, Nuova Zelanda
  • Radici evolutive dei desideri delle donne e degli uomini (Buss,1985,1994) Femmine MaschiLIMITATO PATRIMONIOPATRIMONIO GENETICOGENETICO SUPERIOREMAGGIOR MINORINVESTIMENTO INVESTIMENTOPARENTALE PARENTALEI PARTNER STABILI DESIDERI DISCELTA ELABORATA RAPPORTI A BREVE(potenziale, impegno, SCELTA PIU’protezione, salute, CASUALE (ricerca diaffinità) indicatori di fertilità)
  • DONNE UOMINIDisponibilità economica GiovinezzaStatus sociale Bellezza fisicaEtà LineaAmbizione e zelo Castità e fedeltàAffidabilità e stabilitàIntelligenzaCompatibilitàStatura e forzaSaluteAmore e impegno
  • COSA VOGLIONO LE DONNEDISPONIBILITA’ ECONOMICA:• indizi indiretti, caratteristiche dipersonalità che rivelano una mobilitàsociale in ascesa; l’abilità atletica, lasalute, la reputazione e la stima chel’uomo gode fra i pari• indizi diretti, risorse economicheN.B. GLI UOMINI DEVONO ESSEREDISPOSTI A INVESTIRE LE LORORISORSE
  • STATUS SOCIALE:“il potere è il più forte afrodisiaco” (H. Kissinger) lo status sociale è un indicatore universale delcontrollo di risorse economiche.Le donne danno importanza all’istruzione e allivello professionale del partnerLe donne preferiscono uomini che hanno unostatus elevato perché così risolvono, almeno inparte, il problema adattivo di acquistare risorse.
  • ETA’:Le donne preferiscono uomini che hanno circa 3anni e mezzo più di loro: in genere il reddito aumenta con l’età sono più maturi più consapevoli Più affidabiliAMBIZIONE E ZELO:Interesse alla carriera
  • AFFIDABILITA’ E SENSIBILITA’:Indicatori attendibili del fatto che le risorseverranno elargite regolarmente nel corso deltempo
  • INTELLIGENZA:Indicatore di potenziali benefici: capacità di diventare un genitore responsabile, crescita culturale, capacità di esercitare influenze sugli altri capacità di problem solving buone capacità di giudizio, di decisione e dicomunicazione
  • COMPATIBILITA’:Implica sia la presenza di tratti complementari, ossiarisorse e capacità differenti dalle proprie chefavorisce la divisione del lavoro, sia caratteristichesimili alle proprie: divergenze di interessi, valori ecarattere portano a conflitti
  • STATURA E FORZA:Nel corso dell’evoluzione la protezione fisica èsempre stata una delle cose più importanti che unuomo poteva offrire ad una donna.SALUTE:4 conseguenze negative:1- esporre sé stesse e la prole al rischio di contagio,2- no alle funzioni fondamentali del partner (cibo,protezione),3- elevato rischi di morte;4- rischio di trasmettere alla prole una propensione aduna salute cagionevole
  • AMORE E IMPEGNO:L’amore sta alla base dell’impegno.Azioni che evidenziano impegno:- rinuncia ad avere altre relazioni amorose,- parlare di matrimonio,- desiderio di avere figli,- impiego di risorse finanziarie,- sostegno emotivo- impiego di tempo e energie,- gentilezza e sincerità
  • COSA VOGLIONO GLI UOMINIGIOVINEZZA:è un indizio cruciale (il valore riproduttivo di unadonna decresce con l’aumentare dell’età)
  • BELLEZZA FISICA:Caratteristiche fisiche comelabbra carnose, pelle chiarae liscia, sguardo luminoso,capelli lucenti, tonomuscolare e caratteristichecomportamentali come unportamento giovanile,spiccata espressività e buonlivello di energia; sono tuttiindicatori di salute egiovinezza
  • LINEA:le preferenze per una data costituzione(robusta/snella) corporea variano in base alla cultura,ciò che è universale è la preferenza per un particolarerapporto numerico fra la circonferenza della vita e ifianchi (Singh, 1993) inteso come indice della capacitàriproduttiva delle donne: le donne con un rapporto piùbasso mostrano un’attività endocrina puberale precoce
  • CASTITA’ E FEDELTA’:Assicurarsi la paternità della prole.Il valore della castità differisce in base alleculture (Svezia, Norvegia, Finlandia, PaesiBassi, Germania e Francia=poco valore; Cina,Iran, India, Taiwan= alto valore)
  • VARIABILI PROSSIME (come) CHE INFLUENZANO LE DIFFERENZE TRA I SESSI1. IL CICLO MESTRUALERicerca di Penton-Voak (1999) sulla preferenza delle donne per le facce maschili Le donne in fase follicolare preferiscono facce maschili “mascoline” (maggior testosterone)
  • Ricerca di Gangestad e Thornhill (1998) sulla preferenzadelle donne per facce maschili. Hanno fatto valutare alleDonne l’attrattiva del profumo di t-shirts portate per 2notti da uomini diversi Le donne in fase follicolare preferiscono il profumo delle t-shirts portate dall’uomo più simmetrico (maggior testosterone).
  • Singh e Bronstad (2001) hanno trovato che la fasemestruale può influenzare anche le preferenze degliuominiGli uomini preferiscono il profumo delle donne nellafase follicolare e possono abbassare i loro standardquando sono in presenza di una potenziale partner infase follicolare (la stessa cosa accade alle donne:quando sono in fase follicolare abbassano i lorostandard)
  • 2. SIMMETRIA BILATERALE (parte sinistra delcorpo è simile alla destra)La bellezza fisica è arbitraria. Ma ci sono un certonumero di costanti biologiche che vanno oltre ilfattore culturale.è uno dei fattori che influenza la bellezza e sembrasia legato alla salute
  • Manning, et al., 1997 Le donne con i seni asimmetrici hanno un più alto tasso di cancro al senoGangestad e Thornhill, 1997 Uomini più simmetrici hanno un’incidenza bassa di malattie
  • 3. GLI ORMONI: testosterone ed estrogeno-Molte caratteristiche che l’uomo trova attraenti inuna donna dipendono dai suoi bassi livelli ditestosterone: pelle liscia, labbra piene, bassorapporto vita-fianchi, parte bassa del visorelativamente ridotta…)- molte caratteristiche che la donna trova attraenti inun uomo sono legate al testosterone: coraggio,dominanza, l’attrattiva facciale, il fascino maschile(importanti soprattutto per scelte a breve termine)
  • WHR: IL RAPPORTO VITA-FIANCHI- è una misura dell’attrattiva delle donne.-è collegato con il livello di estrogeno libero e ditestosterone nelle donne- è indipendente dal peso corporeo- un alto WHR è associato a problemi di fertilità esalute. La distribuzione del grasso corporeo è correlata con la giovinezza, lo stato endocrino riproduttivo, il rischio di malattie a lungo termine nelle donne.
  • Tanto più alto è il livello di estrogeno circolante, tentopiù basso è il WHR; alti livelli di testosterone circolanteaumentano il WHR.Il WHR segnala:1- lo stato riproduttivo delle femmine2- la capacità riproduttiva3- lo stato di salute (assenza di malattie maggiori)
  • Diversi studi hanno esplorato il ruolo giocato dal fattore WHR nell’attrattiva femminile: Esaminano l’importanza storica del WHR per i cambiamenti degli ideali di bellezza femminile IPOTESI: se il WHR rappresenta un essenziale contributo dell’attrattiva femminile, allora l’attrattiva per un basso WHR dovrebbe essere rimasta più o meno costante negli anni, a differenza del peso del corpo e della taglia del seno.
  • Questi studi esaminano le misure del corpo dellemodelle di Playboy e Miss America.Mazur, 1986:Raccoglie dati relativi alle partecipanti a Miss Americadal 1940 al 1985. Malgrado il cambiamento in altezza epeso, la forma ideale del corpo è rimasta una forma aclessidra (vita stretta e fianchi larghi).
  • COMPATIBILITA’ DELL’APLOTIPO MHCIl complesso principale di istocompatibilità (MHC) è ungruppo di geni legati al funzionamento immunologicodei mammiferi e degli esseri umani.Diversi studi hanno evidenziato che le personepreferiscono accoppiarsi con partners che hannoaplotipi MHC diversi dai loro.
  • OSR O RAPPORTO OPERAZIONALE FRA I SESSI EL’EQUILIBRIO DEL POTERE:L’OSR è il rapporto dei maschi rispetto alle femminedisponibili per accoppiarsi.È necessario considerare l’influenza dell’etàe dello statusLe donne tendono a sposare uomini più vecchi di loroe che hanno uno status più alto. Ciò limita il pool diuomini.
  • Quali sono le conseguenze di un OSR disuguale? Potere strutturale: istituzioni Sociali, politiche, economiche, Fluttuazioni minime2 tipi di potere Potere diadico delle donne: Capacità di attuare i loro desideri nei rapporti personali con gli uomini, oscilla considerevolmente.
  • OSR E POTERE DIADICOOSR ALTOCi sarebbe più di un uomo disponibileper ogni donna- maggiore scelta per le donne- più concorrenza intra-sessuale, alcuni uominisarebbero privati delle occasioni di accoppiamento- acquistano grande importanza le preferenze sesso-tipiche delle donne Il potere diadico delle donne aumenta
  • OSR BASSOPochi uomini disponibili- Gli uomini si sposano più tardi- hanno maggiori relazioni senza impegno- rivoluzioni femministe (dopo II guerra mondiale)- le donne danno meno importanza allo status- gli uomini danno più importanza alla bellezza e allagiovinezza Il potere diadico dei maschi aumenta
  • Alcuni aspetti del corteggiamento possono essere spiegati in termini di conflitto fra i sessi e selezione sessuale. Il corteggiamento maschile è in gran parte interpretabile in termini di competizione perl’accoppiamento. Le femmine sono restie ad accoppiarsi finchè non trovano maschi che offrano risorse o vantaggi genetici.
  • IL CORTEGGIAMENTO: da un punto di vista biologico il comportamentodi corteggiamento ha la funzione di ottimizzare il successo riproduttivo degli individui
  • IL CORTEGGIAMENTO PUO’ ESSERE CONSIDERATO AL SERVIZIO DELLA VALUTAZIONE DELLE PROSPETTIVE DEL PARTNER LO STABILIRSI DI UNA RELAZIONE STABILEDIPENDE DAGLI OBIETTIVI DI ENTRAMBI I SESSI (Grammer,1989).
  • IL SIGNIFICATO DEL CORTEGGIAMENTO ANIMALI SPECIE UMANA (Krebs & Davies, 2002) (Buss, 1995; Eibl- Eibesfeldt,1989)∆ Conflitto fra i sessi e ∆ Conflitto fra i sessi eselezione sessuale selezione sessuale∆ Isolamento riproduttivo ∆ Ricerca della compatibilità∆ Competizione intrasessuale ∆ Competizione intrasessuale∆ Valutazione del partner ∆ Valutazione del partner
  • CONSIDERAZIONISe si svilupparono delle nette preferenze per un certo tipo dipartner fu in conseguenza della grande capacità disopravvivenza e dei vantaggi riproduttivi che ne ricavaronoi nostri antenati che scelsero accortamente il proprio partner.Noi come loro discendenti abbiamo ancora oggi le stessepreferenze.Oggi ci troviamo in un mondo completamente diverso.Sono avvenuti cambiamenti radicali come la maggiorindipendenza economica della donna. Tuttavia, anche nellesocietà che sono relativamente sesso-egalitarie, lepreferenze della donna per uno status elevato del partnernon sono mutate.
  • Abbiamo assistito a notevoli progressi della scienzaanche nella sfera della riproduzione. L’uso dei metodianticoncezionali ha permesso di separare il rapportosessuale dal fine procreativo tuttavia la gelosia maschilee la ricerca di fedeltà sono rimaste invariate.Lo sviluppo della genetica umana ha aumentato lepossibilità di concepimento della donna anche in età piùavanzata (fecondazione artificiale). Tuttavia lepreferenze dell’uomo per una compagna attraente egiovane non sono cambiate.Questi valori biologici atavici continuano ad avere unconsiderevole peso psicologico, per motivi filogenetici,anche nella situazione attuale.
  • Va comunque evidenziato che esistono molte variabili prossime che possono influenzare, rinforzare o contraddire le preferenze naturali biologiche dei due sessi :1. ACCOPPIAMENTO ASSORTATIVO: il desiderio di accoppiarsi con persone simili per cultura, personalità, interessi può “annullare” una preferenza sesso-tipica del partner. Tali decisioni idiosincratiche sono però meno evidenti quando si studiano i grandi gruppi.2. INFLUENZA DELLA CULTURA E DEL CONTESTO: (la percentuale tra i sessi, i diversi sistemi di accoppiamento, l’influenza della parentela, fattori contingenti di tipo cognitivo, educazionale e psicosociale).
  • Nell’uomo, il rapporto sessuale non è inteso solo comefunzione riproduttiva, ma anche come elementofondamentale per la formazione dei legami di coppia.Una strategia evoluzionistica, come quella sessuale, non èradicata completamente né nel patrimonio geneticodell’individuo e nemmeno nella cultura di un popolo. Nonesiste assolutamente, in nessun comportamento, inclusoquello sessuale, un determinismo biologico immutabile einamovibile, o il suo contrario.TUTTI I COMPORTAMENTI SONO SEMPRE ILRISULTATO DI UN’INTERAZIONE TRA LE DUEPARTI.