Your SlideShare is downloading. ×
Relazione Stasera Si..
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Relazione Stasera Si..

585
views

Published on

Project Work Stasera si.. servizio mobile Vas per l'esame di Interazione Uomo-Macchina

Project Work Stasera si.. servizio mobile Vas per l'esame di Interazione Uomo-Macchina

Published in: Business

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
585
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. SAPIENZA UNIVERSITÁ DI ROMA Facoltà di Scienze della Comunicazione – Comunicazione digitale Corso di interazione uomo macchina Prof. C.M. Medaglia Projct work “Stasera si…” Servizio mobile per la ricerca dei locali notturni con circuito di scontistica e creazione di mappe Progetto curato da: Vincenzo De Simone Sonia Mendola Roberta Sanzani 1
  • 2. INDICE INDICE.................................................................................................................................................2 PREMESSA.........................................................................................................................................3 COMMITTENTE ............................................................................................................................3 CONCEPT............................................................................................................................................3 OBIETTIVI..........................................................................................................................................4 TARGET E MERCATO......................................................................................................................4 VANTAGGI E SVANTAGGI DEI DISPOSITIVI MOBILI..............................................................6 Punti di forza....................................................................................................................................6 Punti di debolezza.............................................................................................................................6 LA LOCALIZZAZIONE CELL-BASED............................................................................................8 PROFILO DI SERVIZIO/OFFERTA..................................................................................................9 MODELLO DI BUSINESS...............................................................................................................11 LANCIO E COMUNICAZIONE.......................................................................................................11 SCENARI D’USO..............................................................................................................................12 PROGETTAZIONE DELL’INTERFACCIA....................................................................................16 2
  • 3. PREMESSA IPERMEDIALAB s.r.l. è una nuova società di sviluppo di prodotti ipermediali, nata nel marzo 2007, con sede in Roma. Composta da persone giovani, desiderose di proporre nuovi stili nel campo della comunicazione multimediale, intende fornire un valido appoggio a tutte quelle organizzazioni che, per rimanere al passo con i tempi, vogliono confrontarsi con le nuove forme di comunicazione. Nello specifico l’azienda si occupa di ideare, progettare e realizzare: • Contenuti multimediali per diverse piattaforme (mobile, DTT, etc.) • CD-ROM e DVD multimediali • Siti web statici e dinamici • Campagne di promozione on-line e off-line COMMITTENTE “Stasera si…” è un servizio sviluppato da IPERMEDIALAB s.r.l. per Vodafone, operatore di telefonia mobile orientato ad un target giovanile. Vodafone Italia nasce da un'idea imprenditoriale di Carlo De Benedetti ed Elserino Piol che ha portato ad aggiudicarsi nel 1994 la prima gara in Italia per una licenza nel settore delle telecomunicazioni mobili. L'apertura del mercato delle telecomunicazioni e la consapevolezza della maggiore redditività del business mobile rispetto al fisso, portarono nel dicembre del 1995 al lancio commerciale di Omnitel, prima alternativa al monopolio nelle telecomunicazioni in Italia. Il processo di avvicinamento al marchio Vodafone, iniziato nel 2001, si è concluso il 12 maggio del 2003 con il passaggio al brand Vodafone anche per l'Italia. Dopo dieci anni di presenza sul mercato, Vodafone Italia è oggi una delle più importanti realtà aziendali del nostro Paese, che conta 28.315.000 clienti (al 30 giugno 2007) e che nell'anno fiscale 2006-2007 ha conseguito ricavi totali per 8.145 milioni di euro. CONCEPT quot;Che si fa stasera?quot; è la domanda che più frequentemente si pongono i più o meno giovani quando, usciti di casa, si ritrovano in compagnia, a partire dalle 21.00 della sera. La decisione spesso viene presa dopo lunghi dibattiti e indecisioni, fino a trovare un accordo comune che generalmente porta sempre negli stessi posti conosciuti, generando la scontentezza della maggior parte del gruppo. Ma se nel fatidico momento in cui compare la questione quot;Che si fa stasera?quot; prendendo il cellulare si potesse rispondere a questo dilemma rapidamente e a un costo contenuto? 3
  • 4. quot;Stasera si...quot; è un nuovo servizio mobile che consente di visualizzare sul proprio cellulare tutte le informazioni sui locali notturni della propria città. OBIETTIVI - Obiettivi editoriali: l’introduzione del servizio “Stasera si…” ha l’obiettivo di fornire un servizio informativo sulle opportunità di svago notturno offerte ai giovani dalle città italiane, sfruttando servizi di localizzazione (LBS) e le potenzialità del mobile. Contemporaneamente aprire una nuova vetrina in cui i locali possono presentarsi e farsi raggiungere dal proprio target. - Obiettivi del committente: sono quelli di ampliare il pacchetto di servizi offerti da Vodafone in campo mobile, fornire ai clienti un ulteriore motivo di fidelizzazione, accrescere la base clienti nella fascia giovanile e attirare i clienti Vodafone verso il mobile portal Vodafone Live. TARGET E MERCATO - Area d’interesse: mercato consumer (giovani), sia prepagato che post pagato, e business (inserzionisti). - Target primario: giovani dai 15 ai 35 anni, uomini e donne, di classe socio-economica e istruzione media/elevata. Frequentano sia locali notturni che pizzerie e ristoranti, e sono residenti soprattutto nelle grandi città. Dal punto di vista dell’adozione delle tecnologie, si tratta soprattutto di innovatori e hanno un elevato livello di conoscenza e dimestichezza con le tecnologie esistenti. Si interessano di Cultura, Arte, Musica, Sport. Hanno un buon rapporto con le nuove tecnologie e apprezzano quei servizi che semplificano la vita. I cluster di maggior interesse sono quelli classificati come: o Elitario femminile, maschile giovane e maschile maturo: è un target alla ricerca del successo personale, interattivo, alto livello di istruzione, alto uso di internet, appartenente al gruppo dei tecnoFun. I media più fruiti da questo cluster sono Internet e Stampa. o Giovane buon livello: si tratta di studenti o giovani alla ricerca del primo lavoro, sensibili al prezzo, con buon livello sociale, buona formazione, forte uso di SMS/P2P/Internet, hanno interessi musicali e frequentano pub e discoteche, spesso il fine settimana. I media più fruiti sono TV, Internet e Riviste. o Professionale centrale: gli appartenenti a questo cluster sono sensibili al prezzo, hanno una buona formazione, frequentano soprattutto ristoranti e lounge bar. I media più fruiti dagli appartenenti a questo cluster sono Internet e TV. - Target secondario: proprietari di locali notturni delle maggiori città italiane, che vedono nei new media nuovi canali per incrementare la loro notorietà e raggiungere la clientela in modo mirato. - Posizionamento dell’offerta: servizio in esclusiva per l’operatore telefonico VODAFONE. Da un’analisi del settore, sembra che non esistano servizi concorrenti con le stesse potenzialità di “Stasera si…”, ciò 4
  • 5. determina un notevole vantaggio competitivo che consente di differenziare l’offerta di Vodafone da quella degli altri operatori mobili. 5
  • 6. VANTAGGI E SVANTAGGI DEI DISPOSITIVI MOBILI Punti di forza 1. I dispositivi mobili per via della loro altissima penetrazione (112% in Italia) sono divenuti media di massa, che consentono alle imprese di raggiungere un elevato numero di utenti, altamente profilato. 2. Consentono azioni di proximity marketing e mobile advertising notevolmente efficaci. 3. Sono multimediali e interattivi. 4. Consentono all’utente di accedere a informazioni personalizzate in contesti di mobilità, in cui è difficile reperirle. 5. Le informazioni possono essere inviate mediante applicazioni location based, con un notevole valore aggiunto per l’utente. 6. Permettono di condividere esperienze inviando foto, audio e video, e di dar vita a una narrazione per immagini sui mobileBlog. 7. Oltre all’accesso a Internet, i dispositivi mobili permettono fruire servizi interattivi che vanno dalla semplice prenotazione fino al mobile payment, nel prossimo futuro. 8. Consentono di vedere trasmissioni in broadcasting o in video-streaming. 9. Inoltre il mercato mobile è in forte crescita, trainato dai VAS. Punti di debolezza 1. I dispositivi mobili in genere hanno una potenza di calcolo molto limitata, per cui il rendering delle pagine può richiedere un tempo davvero notevole. 2. La durata della batteria, la dimensione del display e della tastiera insieme all’assenza di sistemi di puntamento costituiscono i limiti principali. 3. Le caratteristiche ergonomiche dei dispositivi sono spesso incompatibili con una fruizione prolungata, e gli utenti tenderanno a reperire quelle informazioni via mobile solo come ultima risorsa, quando un accesso più conveniente non è disponibile. 4. Non si è ancora del tutto affermato uno standard ma solo delle linee guida. Manca un’attenzione specifica per il mobile per cui la maggior parte dei siti prevedono solo la visualizzazione web. Così, anche se il contenuto è interpretabile dal dispositivo, spesso c’è un problema per cui l’esperienza non risulta soddisfacente (ad esempio, un’immagine larga può essere visualizzata solo in piccoli pezzi e richiede uno scrolling considerevole). 5. Gli utenti mobile in genere sono poco interessati ai contenuti lunghi, è difficile digitare gli indirizzi e i form non sono facili da compilare, a causa delle limitazioni di schermo e periferiche di input. 6. Le reti mobilie possono risultare molto più lente rispetto a quelle fisse, poiché la banda larga su mobile è più ristretta di quella su fisso. Questo può portare a lunghi tempi di acquisizione dati, specialmente per contenti 6
  • 7. lunghi o per contenuti che richiedano una grande navigazione tra le pagine. Di conseguenza occorre ridurre al massimo la pesantezza delle pagine (20kb) per evitare che l’utente si innervosisca. 7. Un dispositivo mobile supporta un numero limitato di contenuti. Inoltre, spesso i browser dei non supportano script e plug-in, il che rende limitato il numero di contenuti che essi supportano. In molti casi l’utente non ha alternative e l’upgrade non è consentito. 8. Molti dispositivi hanno una disponibilità di memoria limitata per le pagine e le immagini, per cui eccedere questi limiti può portare a una visualizzazione incomplete e altri problemi. 9. Il trasferimento dati su mobile costa molto: una pagina web può contenere informazioni che l’utente non ha richiesto, come pubblicità e quindi immagini grandi, ma nel mondo mobile questi contenuti contribuiscono ad impoverire l’usabilità e possono aumentare di molto il costo dell’acquisizione. 7
  • 8. LA LOCALIZZAZIONE CELL-BASED Il processo di localizzazione si basa sulla possibilità del di conoscere la distanza approssimativa di un terminale dalla stazione radio base con la quale é connesso. Ripetendo in sequenza l'operazione di stima da più BTS (più celle) circostanti, ed effettuando alcune operazioni di triangolazione matematica, é possibile stimare la posizione sul territorio del telefonino. La posizione di un terminale GSM (non precisa come quella permessa dalla tecnologia GPS) può essere stabilita ricorrendo alle informazioni che sono già disponibili nella rete, senza quindi intervenire in alcun modo sui terminali stessi. Si parla in questo caso di localizzazione cell-based, cioè basata sulla cella che quot;ospitaquot; istante per istante un certo dispositivo mobile. La precisione di tale localizzazione dipende dalla pianificazione delle celle nella rete e dallo stato di accensione o meno del terminale stesso. Nonostante le maggiori potenzialità del sistema di localizzazione satellitare GPS (Global Positioning System), abbiamo scelto la localizzazione cell-based, perché questa tecnologia è alla base delle reti di telefonia mobile e quindi è ovviamente disponibile in tutti i cellulari. Il GPS richiede, infatti, di inserire nel terminale - nel caso in cui non ne sia dotato - anche un ricevitore GPS dedicato, incrementando i costi del prodotto. Ciò non esclude che coloro che detengono terminali con GPS, non possano avvalersene, migliorando la capacità di localizzazione del servizio. 8
  • 9. PROFILO DI SERVIZIO/OFFERTA Tipologia di servizio Si tratta di un servizio informativo sui locali notturni, accessibile su un apposito mini sito, a partire dal portale mobile dell’operatore VODAFONE LIVE. Il servizio presenta ulteriori opportunità dal sito web 190.it . Descrizione del funzionamento Il servizio è fruibile collegandosi al micro portal Vodafone (accessibile quindi ai clienti Vodafone), con il proprio cellulare, e accedendo alla sezione “Stasera si…”. Sfruttando il sistema di localizzazione tramite celle, è possibile trovare l’elenco dei locali della propria città a partire da quelli presenti nell’area in cui è si trova la cella da cui l’utente è servito, con l’opportunità di impostare un’area d’interesse entro la quale effettuare la ricerca. Ricordiamo che è stata scelta la localizzazione tramite celle invece che GPS, soprattutto perché quest’ultimo non è ancora disponibile su tutti i terminali. I locali sono suddivisi per categoria e per ognuno è predisposta una scheda illustrativa che - oltre a contenere i recapiti e la descrizione corredata di foto - consente di: o prenotare un tavolo o mettersi in lista o ottenere sconti o visualizzare la mappa per raggiungere il locale Una volta scelto il locale è possibile visualizzare la mappa che indica il percorso più semplice per raggiungere il locale a partire dal luogo in cui ci si trova. Ovviamente è possibile modificare l’indirizzo di partenza, secondo le proprie esigenze. Servizio base Dal potale VODAFONE LIVE si raggiunge il mobile site “Stasera si…” dal quale è possibile: • Visualizzare gli eventi della serata • Visualizzare schede informative dei locali più vicini • Prenotare, mettersi in lista e ricevere sconti • Visualizzare la mappa per raggiungere il locale Servizi aggiuntivi lato consumer Si prevede la creazione di una versione web del servizio “Stasera si…”, accessibile dal portale www.190.it da cui è possibile fruire di funzioni aggiuntive quali: • impostare i locali preferiti e salvarne le schede • lasciare dei commenti • votare il locale preferito • caricare foto e video della serata su sull’area blog “La mia serata” 9
  • 10. Servizi aggiuntivi lato business IPERMEDIALAB fornisce ai gestori il supporto logistico ed informatico, sviluppando un CMS che consenta l’aggiornamento autonomo dei contenuti della propria Scheda, accedendo dal portale a un area del sito Web. Ma nel caso in cui il gestore lo richieda, IPERMEDIALAB offre un servizio aggiuntivo, e pagato separatamente, di aggiornamento della scheda in base ai contenuti forniti dal gestore. Produzione dei contenuti I contenuti vengono prodotti in prima istanza da IPERMEDIALAB in qualità di fornitore del servizio, sulla base dei materiali forniti dai proprietari dei locali. L’aggiornamento delle schede può essere fatto direttamente dal gestore tramite un’apposita “area gestori”, presente sul portale Web VODAFONE-“Stasera si…”, dalla quale è possibile modificare i contenuti attraverso un CMS. Nel caso in cui il gestore lo richieda, la gestione può essere effettuata da IPERMEDIALAB su pagamento della prestazione. Per incentivare l’aggiornamenti, il profilo aggiornato più recentemente compare come link sponsorizzato in cima alla pagina Preferiti. Dall’ “area gestori” il proprietario del locale potrà anche monitorare le prenotazioni e interagire con sistema, anche accedendo dal portale mobile, nel caso in cui il gestore non disponga di un PC connesso ad Intenet. Supporto tecnologico: terminali di seconda e terza generazione, preferibilmente con display a colori e di grande dimensione. Per una migliore localizzazione è previsto l’uso di terminali con GPS, ma non è assolutamente indispensabile come sopra detto. Tecnologia di trasmissione dati: UMTS/GPRS. 10
  • 11. MODELLO DI BUSINESS Scelta e coinvolgimento dei canali Il servizio viene promosso sul portale Web e sul microportal. Indirettamente nei negozi sia dealer che monomarca, nonché dalla forza vendite consumer dopo opportuno addestramento. Prezzo all’utente L’utente paga solo il costo di connessione al portale (25 cent) per la semplice visualizzazione delle informazioni. Inoltre, per ogni informazione richiesta via MMS/SMS l’utente paga il costo del messaggio in base al suo piano telefonico. Prezzo all’inserzionista “Stasera si…” prevede l’inserimento gratuito di tutti i locali delle città italiane – previo consenso del titolare - in “modalità basic”, ossia nome del locale e recapiti. Ogni informazione premium aggiuntiva - come foto, descrizione degli eventi, e così via - è a pagamento. Inoltre, la sezione Eventi 4U, essendo congeniata per dare risalto ad alcuni eventi della serata, prevede un costo più elevato. Formazione canali/utenza Il servizio è facile da utilizzare, grazie all’interfaccia usabile e intuitiva, che segue le normali logiche del web alle quali l’utente è già ampiamente abituato. Quindi, nessuna formazione particolare è richiesta per l’utilizzazione del prodotto da parte degli utenti. La forza vendita deve comunque essere addestrata sulle caratteristiche del servizio con una giornata di briefing. Presentazione del servizio alla forza vendite tramite messaggio su dealer station e durante il canvass stagionale precedente al lancio. Non essendo diretto il compenso per l’attivazione del servizio, questo va visto per la forza vendita come un plus negli argomenti di vendita dell’offerta VODAFONE. Customer care e fatturazione La presentazione del servizio agli operatori del Customer care avverrà tramite avviso sulla postazione di lavoro. Per l’assistenza al servizio non è necessaria nessuna formazione particolare. Compenso ai Dialer: nessuno. Non è prevista l’attivazione da dealer. LANCIO E COMUNICAZIONE Media plan: MMS informativo agli utenti vodafone, banner pubblicitari dedicati per i portali, riferimenti al servizio durante i consueti spot di Vodafone, depliant nei punti vendita (sia dealer che monomarca), voce aggiuntiva nel canale IVR del gestore dedicato ai servizi per i primi mesi successivi al lancio del servizio. o Testimonial: testimonial istituzionale del gestore o Lancio del servizio: capodanno 2008 11
  • 12. SCENARI D’USO a) Marco, 21anni, studente di Roma (cluster: giovane buon livello) Marco, studente universitario di Roma, si trova al solito posto con il suo gruppo di amici e vuole sapere il programma della serata nella discoteca assiduamente frequentata dalla comitiva. Decide quindi di utilizzare il nuovo servizio “Stasera si…” offerto sul mobile portal VODAFONE LIVE! Flusso di eventi: 1) Marco si collega a VODAFONE LIVE! Dal suo cellulare UMTS e clicca sul link “Stasera si…”. 2) Il sistema mostra a Marco il main menu di “Stasera si…Roma” da cui è possibile scegliere tra gli eventi della serata, la ricerca del locale più vicino, la ricerca per nome e i locali preferiti. 3) Marco sceglie “Trova locale”. 4) Il sistema mostra a Marco la pagina “Trova locale”, in cui è possibile digitare il nome del locale di cui si vogliono conoscere le informazioni. 5) Marco digita “Qube” e invia la richiesta. 6) Il sistema mostra la Scheda del locale contente le informazioni sulla serata e la possibilità di richiedere la mappa, mettersi in lista o di ottenere uno sconto. 7) Marco, dopo aver letto le informazioni e discusso con gli amici, decide di andare in quel locale e clicca sul bottone “Prenota/Lista e ottieni sconto”. 8) Il sistema mostra la pagina “Prenota/Lista”, dove è possibile inserire il numero di persone da mettere in Lista “Stasera si…”. Marco scopre che prenotando tramite “Stasera si…” è possibile ottenere uno sconto. 9) Marco inserisce “5” nell’apposito campo e clicca sul bottone “Prenota”. 10) Il sistema invia la richiesta al centro servizi e visualizza la pagina “Regala a un amico” dalla quale si ottiene la conferma dell’invio della prenotazione al locale e dell’SMS di conferma da mostrare all’ingresso del locale. Inoltre, viene segnalata la possibilità di regalare lo sconto ad un amico inserendo il suo numero di cellulare in un apposito campo. 11) Marco decide di regalare lo sconto al suo migliore amico. Inserisce quindi il suo numero nell’apposito campo e clicca sul bottone “Regala”. 12) Il sistema invia la richiesta e visualizza la pagina di conferma dell’invio dell’SMS di sconto all’amico e avvisa del re-direct alla Scheda del locale. Dopo di che viene visualizzata nuovamente la scheda del locale. 13) Marco chiude la connessione e visualizza sul suo cellulare l’SMS di conferma prenotazione e l’SMS che dà diritto allo sconto. b) Aldo, 35 anni, manager di Torino (cluster: elitario maschile maturo) Aldo, un indaffarato manager di Torino, è appena uscito da lavoro e vuole assaporare del buon vino con un suo collega prima di cena. Decide di cercare un locale nelle vicinanze utilizzando il servizio “Stasera si…” Flusso di eventi: 1) Aldo si collega a VODAFONE LIVE! dal suo cellulare UMTS e clicca sul link “Stasera si…”. 12
  • 13. 2) Il sistema mostra il main menu di “Stasera si…Torino” da cui è possibile scegliere tra gli eventi della serata, la ricerca del locale più vicino, la ricerca per nome e i locali preferiti. 3) Aldo sceglie “Locali in zona”. 4) Il sistema visualizza la pagina “Locali in zona” dalla quale è possibile scegliere la tipologia di locale, modificare l’indirizzo di origine e indicare l’area d’interesse in Km. 5) Aldo inserisce “4” nel campo “Entro (Km)” e spunta la categoria “Enoteche & Wine bar” e clicca su “conferma”. 6) Il sistema mostra la pagina “Elenco locali” con l’elenco dei locali ordinati dal più vicino a più lontano. 7) Aldo clicca sul wine bar “Bacco e tabacco”. 8) Il sistema mostra la Scheda del locale contente il recapito e informazioni principali, la possibilità di richiedere la mappa, prenotare un tavolo e di ottenere uno sconto. 9) Aldo conosce la via indicata e termina la navigazione. c) Lucia, 30anni, impiegata di Como (cluster: professionale centrale) Lucia, impiegata di Como, è sul treno per andare a Milano a scopo lavorativo e vuole trovare un ristorante dove cenare, vicino all’albergo dove pernotterà una volta arrivata a destinazione. Decide quindi di utilizzare il nuovo servizio “Stasera si…” . Flusso di eventi: 1) Lucia si collega a VODAFONE LIVE! dal suo cellulare UMTS e clicca sul link “Stasera si…”. 2) Il sistema mostra il main menu di “Stasera si…Como” da cui è possibile scegliere tra gli eventi della serata, la ricerca del locale più vicino, la ricerca per nome e i locali preferiti. 3) Poiché Lucia non si trova nella città di destinazione, sceglie “Modifica” per visualizzare le informazioni relative a Milano. 4) Il sistema mostra la pagina “Cambia città”, in cui è possibile digitare in un form alfanumerico il nome della la località per la quale si intende effettuare la ricerca. 5) Lucia digita “Milano” e clicca su “Modifica”. 6) Il sistema mostra a Lucia il main menu di “Stasera si…Milano”. 7) Lucia sceglie “Locali in zona”. 8) Il sistema visualizza la pagina “Locali in zona” dalla quale è possibile scegliere la tipologia di locale, modificare l’indirizzo di origine e indicare l’area d’interesse in Km. Poiché è stato fatto il cambio di città (quindi non si hanno più le coordinate), nella pagina la base di partenza è definita di default e la ricerca parte dal centro della città. 9) Lucia clicca su “Modifica” poiché vuole conoscere le informazioni a partire dall’indirizzo dell’albergo. 10) Il sistema mostra la pagina “Modifica” in cui è presentato un elenco delle zone della città. 11) Lucia inserisce l’indirizzo di partenza e clicca su “conferma”. 12) Il sistema mostra nuovamente la pagina “I locali più vicini a te”. 13
  • 14. 13) Lucia non avendo un mezzo di locomozione inserisce “1” nel campo “Entro (Km)” e spunta la categoria “Ristoranti & Pizzerie” e clicca su “conferma”. 14) Il sistema mostra la pagina “Elenco locali” con l’elenco dei locali ordinati dal più vicino a più lontano. 15) Lucia clicca sul “Ristorante La traviata”. 16) Il sistema mostra la Scheda del locale contente il recapito e informazioni sul tipo di cucina, la possibilità di richiedere la mappa, prenotare un tavolo e di ottenere uno sconto. 17) A Lucia non piace il tipo di cucina di quel locale, così clicca il tasto “indietro” per scegliere un altro ristorante. 18) Il sistema mostra nuovamente la pagina con l’elenco dei locali 19) Lucia clicca sul “Ristorante da Paul” 20) Il sistema mostra la Scheda del locale. 21) Lucia decide di cenare in quel locale. Essendo da sola e non avendo interesse ad ottenere uno sconto, dato che la cena è pagata dall’azienda, non si preoccupa della sezione “Prenota e ottieni sconto” e clicca direttamente su “Mappa” per visualizzare il percorso per raggiungere il locale. 22) Il sistema mostra automaticamente la pagina “Mappa” dalla quale è visualizzata la mappa di Google con il percorso più veloce. 23) Lucia vede che il locale è molto vicino all’albergo e interrompe la navigazione. d) Michele, 28 anni, ingegnere di Palermo (cluster: elitario maschile giovane) Michele, ingegnere di Palermo si trova sotto casa della sua fidanzata alla quale ha promesso di passare un sabato alla stregua degli eventi più cool della città. Mentre attende che la fidanzata scenda da casa, decide di trovare qualche informazione tramite il servizio “Stasera si…” di cui si era già servito più volte. Flusso di eventi: 1) Michele si collega a VODAFONE LIVE! Dal suo cellulare UMTS e clicca sul link “Stasera si…” 2) Il sistema mostra a Michele il main menu di “Stasera si…Palermo” da cui è possibile scegliere tra gli eventi della serata, la ricerca del locale più vicino, la ricerca per nome e i locali preferiti. 3) Michele sceglie “Eventi 4U”. 4) Il sistema mostra a Michele la pagina “Eventi 4U”, in cui compaiono quattro banner degli eventi sponsorizzati. 5) Michele clicca su “Evento 1”. 6) Il sistema visualizza la pagina “Evento 1” che riporta la descrizione dell’evento 7) Michele clicca sul bottone “[Nome locale]” 8) Il sistema mostra la Scheda del locale contente le informazioni sulla serata e la possibilità di richiedere la mappa, mettersi in lista o di ottenere uno sconto. 9) Michele, dopo aver letto le informazioni, decide di andare in quel locale e clicca sul bottone “Prenota/Lista”. 14
  • 15. 10) Il sistema mostra la pagina “Prenota/Lista”, dove è possibile inserire il numero di persone da mettere in Lista e l’orario. 11) Michele inserisce “2” ed ore 20 negli appositi campi e clicca sul bottone “Prenota”. 12) Il sistema invia la richiesta al centro servizi e visualizza la pagina “Regala” dalla quale si ottiene la conferma dell’invio della prenotazione al locale e dell’SMS di conferma da mostrare all’ingresso del locale. Inoltre, viene segnalata la possibilità di regalare lo sconto ad un amico inserendo il suo numero di cellulare in un apposito campo. 13) Michele decide di regalare lo sconto alla sua fidanzata. Inserisce quindi il suo numero nell’apposito campo e clicca sul bottone “Regala”. 14) Il sistema invia la richiesta e visualizza la pagina di conferma dell’invio dell’SMS di sconto all’amico e avvisa del re-direct alla Scheda del locale. Dopo di che viene visualizzata nuovamente la scheda del locale. 15) Michele questa volta clicca su “Mappa” per visualizzare il percorso per raggiungere il locale. 16) Il sistema visualizza la pagina “Mappa” che mostra il percorso per raggiungere il locale. 17) Michele chiude la connessione e visualizza sul suo cellulare l’SMS di conferma prenotazione e l’SMS che dà diritto allo sconto. e) Marisa, 25 anni, dottoranda di Lecce (cluster: elitario femminile) Marisa, dottoranda in scienze della comunicazione a Lecce, è a cena fuori con le amiche, e insieme stanno discutendo per trovare un locale dove suonano cover di cantanti italiani. Decide allora di controllare il programma dei suoi locali preferiti, attraverso il servizio “Stesera si…” di cui fruisce spesso. Flusso di eventi: 1) Marisa si collega a VODAFONE LIVE! Dal suo cellulare GPRS e clicca sul link “Stasera si…”. 2) Il sistema mostra il main menu di “Stasera si…Lecce” da cui è possibile scegliere tra gli eventi della serata, la ricerca del locale più vicino, la ricerca per nome e i locali preferiti. 3) Marisa sceglie “Preferiti”. 4) Il sistema mostra la pagina “Preferiti”, contente i collegamenti alla schede dei suoi locali preferiti. 5) Marisa sceglie il secondo locale, dove in genere fanno concerti live. 6) Il sistema mostra la “Scheda” del locale contente il recapito e informazioni sulla serata, la possibilità di richiedere la mappa, prenotare un tavolo e di ottenere uno sconto. 7) Come Marisa immaginava, anche questa sera in quel locale c’è una cover band che suona musica italiana. Così, ottenute le informazioni che le interessavano, interrompe la navigazione. 15
  • 16. PROGETTAZIONE DELL’INTERFACCIA Il servizio “Stasera si…” è stato ideato in modo da tenere conto della peculiarità dell’ambiente mobile. Così, si è deciso di focalizzare l’attenzione su poche funzioni fondamentali e su una grafica snella, soprattutto per via del problema della quot;pesantezzaquot; delle pagine da scaricare: al cui crescere aumenta il tempo che l'utente impiega nella navigazione, rischiando di innervosirlo e di ridurne la soddisfazione. FLOW CHART 16
  • 17. Definizione dei blocchi e interfaccia funzionale I contenuti che si intendono sviluppare riguardano le seguenti sezioni: Home page Dalla home page del mobile portal Vodafone Live si accede, attraverso un apposito link al main menu “Stasera si…” della città in cui l’utente si trova (es. “Stasera si…ROMA”). 17
  • 18. Main menu “Stasera si…” Nella pagina compare il logo, la descrizione del servizio e l’indicazione della località. L’utente ha la possibilità di cambiare la città di cui desidera conoscere le informazioni cliccando su Cambia città. La pagina contiene anche i collegamenti ai servizi: - Eventi 4U: Gli eventi più cool selezionati per te - Locali in Zona: Il divertimento più vicino a te - Trova locale: Trova le notizie sul locale che conosci - Preferiti: Programma della serata nel tuo locale preferito 18
  • 19. Cambia città Dal Main Menu Stasera si Form alfanumerico Inserire la località per la quale si intende effettuare la ricerca Ritorno al Main Menu (con città modifica modificata) Cambia città Torna indietro indietro Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R1,2,3,4 La pagina che contiene un campo alfanumerico per poter cambiare la città di cui voglio conoscere le informazioni. Nel campo opzionale “Specifica una zona o una via” l’utente può inserire delle opzioni per specificare la base di partenza. La pagina raggiungibile dalla home page “Stasera si…” e rinvia ad essa. Eventi 4U Dal Main Menu Stasera si…” Link alla Scheda dettagliata Evento sponsorizzato 1 dell’evento 1 Link alla Scheda dettagliata Evento sponsorizzato 2 dell’evento 2 Link alla Scheda dettagliata Evento sponsorizzato n dell’evento n Eventi 4U Torna indietro indietro Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R1 19
  • 20. Spazio dedicato ad alcuni eventi della serata, rivolto agli inserzionisti disposti a pagare un prezzo aggiuntivo per avere una maggiore visibilità. La pagina contiene i link alle informazioni relative ai singoli eventi del giorno (Evento 1,…, Evento n) con una foto e un abstract delle informazioni principali per ogni singolo evento (es. tipo di musica, tema della serata, ospiti importanti, ecc.) Evento 1-n Dalla pagina Eventi 4U Foto Evento sponsorizzato 1 (n) Descrizione Evento sponsorizzato 1 (n) Link alla Scheda Dove si svolge del locale 1 (n) l’evento 1 (n) Evento 1 (n) Torna indietro Indietro Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R1 Vetrina dell’evento N, presentato su Eventi 4U. Si tratta di una pagina prettamente pubblicitaria sull’evento del giorno, che consente di raggiungere anche la scheda del locale. Contine la foto dell’evento e una descrizione più dettagliata. 20
  • 21. Locali in zona Da Main Menu stasera si.. Descrizione del servizio Indicativo della località Link a Servizio automatico Posizione dettagliata Modifica Modifica geolocalizzazione Partenza Inserimento dei km entro i Form numerico quali ricercare i locali Categorie locali: Categorie selezionabili Elenco categorie Link a Risultati Conferma ricerca I locali più vicini a te Torna indietro Indietro Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R2 Pagina per impostare la ricerca del locale più vicino, entro un’area d’interesse impostata dall’utente. L’utente ha la possibilità di cambiare la città di cui desidera conoscere le informazioni cliccando su Modifica partenza. La pagina contiene : - Descrizione del servizio, - Indicativo della località, impostata in modo automatico grazie al sistema di localizzazione - Base di partenza, impostata in modo automatico in base alla localizzazione (nel caso in cui si sia effettuato il cambio delle città, compare il centro della città come default). - Link a Modifica partenza, per modificare il punto di origine - Entro (Km), campo alfanumerico da compilare per definire l’area d’interesse - Categoria locale, menù a scorrimento per la scelta della categoria di locale ricercato: o Aperitivo/Happy hours o Bowling & games o Disco bar o Discoteche o Enoteca/wine bar o Musica live o Pub & birrerie o Teatro & Cabaret o Ristoranti & Pizzerie - Conferma, tasto per avviare la ricerca 21
  • 22. Modifica partenza Pagina contenete un campo per modificare la posizione di partenza. La pagina è raggiungibile a partire da Locali in zona e riporta a quest’ultima. 22
  • 23. Trova Locale Da Main Menu Stasera si.. Descrizione del funzionamento del servizio Form alfanumerico Inserire il nome del locale Link a Scheda, la pagina relativa al Trova locale locale cercato Torna indietro Indietro Trova locale Main Menu del servizio Stasera si (ricerca per nome) Home del portale Vodafone live! R3 Pagina per ricercare la scheda di uno specifico locale. Contiene il campo di ricerca “Nome locale”. 23
  • 24. Preferiti Da Main Menu Stasera si Link alla Scheda del primo locale Locale 1 preferito Link alla Scheda del secondo locale Locale 2 preferito Link alla Scheda del n locale Locale n preferito Preferiti Torna indietro Indietro (I tuoi locali) Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R4 Sorta di bookmarks in cui sono salvati i collegamenti alle schede dei locali preferiti, impostati a partire dalla scheda stessa del locale. Per ogni locale è visualizzata un immagine/logo, il nome, la categoria e l’indirizzo. La pagina è accessibile dal main menù. 24
  • 25. Risultati ricerca Dal Il locale più vicino a te Link alla Scheda 1 Locale 1 Link alla Scheda 2 Locale 2 Link alla Scheda n Locale n Risultati Ricerca Torna indietro Indietro Main Menu del servizio Stasera si Home del portale Vodafone live! R2 Elenco dei risultati della ricerca Locali in zona, ordinati in base alla distanza. Ad esempio, se da Locali in zona ricerco “Ristoranti & Pizzerie” ottengo l’elenco seguente: - Ristorante da Pippo o distanza:10 km - Pizzeria Rosso pomodoro o distanza: 30 km - Pizzeria Bella Napoli o Distanza: 50km 25
  • 26. Scheda Locale Pagina informativa del locale, raggiungibile a partire da Locali in Zona, Evento 1-n, Trova Locale e Preferiti La pagina contiene le seguenti informazioni: - Città - Via - Numero di telefono - Foto del locale - Descrizione del locale - Evento/Tema della serata Inoltre vi sono i bottoni: o Aggiungi a “I tuoi locali”, che inserisce il collegamento alla scheda del locale nella pagina Preferiti. o Prenota/Lista ottieni sconto, o Mappa 26
  • 27. Prenota/Lista e ottieni sconto Pagina per richiedere la prenotazione del tavolo o l’inserimento in lista, inserendo il numero di persone del gruppo. La prenotazione tramite “Stasera si…” dà diritto a uno sconto definito in accordo con il locale. Lo sconto viene inviato all’utente via SMS, insieme al codice di prenotazione, a seguito di una richiesta di inoltro attivabile da questa pagina. L’SMS consente attività di viral marketing. Inoltrata, la richiesta si viene re-indirizzati alla pagina Regala lo sconto a un amico. Per utenti con terminali 2G e 3G non c'è bisogno di chiedere all'utente di inserire il numero di telefono per ricevere l’SMS, perchè può essere ricavato via software, ma è previsto anche un apposito campo per l’inserimento del numero di telefono. Le prenotazioni verranno sempre visualizzate nell’ “area gestori”, accessibile sia dal portale web che da quello mobile. Quindi, il gestore periodicamente dovrebbe controllare quest’area per accettarle/declinarle (cliccando sull’apposito pulsante). In ogni caso questi riceverà un SMS di Alert che avvisa della presenza di richieste di prenotazione. Quando il gestore accetta la prenotazione, il sistema invia all’utente il messaggio di conferma via SMS. Quando la declina, invece, il sistema automaticamente sa che è impossibile prenotare e potrà avvertire automaticamente l’utente che non ci sono più posti disponibili. 27
  • 28. Se il posto è disponibile per un orario diverso da quello indicato dall’utente, il gestore dall’apposita area può modificare l’orario e inviare all’utente un SMS di notifica con gli orari disponibili. In tal caso la prenotazione non verrà effettuata se non dopo ulteriore richiesta da parte dell’utente (che può telefonare al gestore, inviargli un SMS o ripetere la procedura da “Stasera sì…” indicando il nuovo orario). Il gestore, dalla sua area, può anche indicare al sistema che per la serata non si accettano più prenotazioni. “Stasera si…” memorizzerà questa informazione in un suo database e, quando l'utente chiede di prenotarsi in quel locale, verrà avvertito automaticamente che non ci sono più posti disponibili. 28
  • 29. Regala ad un amico Pagina che compare automaticamente dopo aver inviato la richiesta di prenotazione, confermando se l’operazione è avvenuta con successo e consentendo all’utente di richiedere uno sconto da regalare a un amico tramite SMS. L’invio del SMS avviene inserendo il numero di telefono dell’amico, richiamandolo dalla rubrica del cellulare. L’SMS, anche in questo caso, consente attività di viral marketing. Una volta inviati i dati, compare la pagina che confermata l’invio dell’SMS con lo sconto anche all’amico. Dopo di che si viene re-indirizzati alla scheda del locale. 29
  • 30. Mappa Visualizza la mappa per raggiungere il locale di cui si stava visionando la scheda. Grazie al nuovo accordo tra Vodafone e Google per lo sviluppo di una versione mobile di Google Maps, sarà possibile anche per il servizio “Stasera si…” sfruttare versione location-based delle mappe del celebre motore di ricerca. Quindi, l’opzione Mappa consente all’utente di visualizzare la mappa di Google e la descrizione del percorso più breve per raggiungere il punto d’interesse a partire dal luogo in cui si trova. L’accesso a Google Maps non comporta l’installazione dell’applicazione sul terminale, poiché ne esiste una versione Web alleggerita per il mobile. 30

×