LAZIO
I confini  <ul><li>A nord con la Toscana e l’Umbria </li></ul><ul><li>A est con l’Abruzzo  </li></ul><ul><li>A ovest è bag...
IL TERRITORIO <ul><li>E’ una regione prevalentemente collinare, infatti a nord – ovest della regione, troviamo alcune cate...
L’origine del nome <ul><li>Il Latium,territorio abitato dai latini con l’ampliarsi delle conquiste romane, incluse anche i...
Dialetti parlati <ul><li>I dialetti del Lazio presentano caratteristiche  </li></ul><ul><li>comuni al sistema dialettale d...
Classe 5° A Alunni: Chadi   Stefan   Yaakoub
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Lazio

542 views

Published on

Classe 5^A della Scuola Primaria di Airasca (TO). Anno scolastico 2008/2009.

http://www.icairasca.it/

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
542
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
14
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lazio

  1. 1. LAZIO
  2. 2. I confini <ul><li>A nord con la Toscana e l’Umbria </li></ul><ul><li>A est con l’Abruzzo </li></ul><ul><li>A ovest è bagnata dal mar Tirreno </li></ul><ul><li>A sud con la Campania e il Molise </li></ul>
  3. 3. IL TERRITORIO <ul><li>E’ una regione prevalentemente collinare, infatti a nord – ovest della regione, troviamo alcune catene montuose differenti in altezza, questi gruppi montuosi sono di origine vulcanica, infatti in ognuno di questi è situato un lago: Lago di Bracciano, di Vico e </li></ul><ul><li>di Bolsena. </li></ul>
  4. 4. L’origine del nome <ul><li>Il Latium,territorio abitato dai latini con l’ampliarsi delle conquiste romane, incluse anche i paesi degli Ernici, degli Equi, degli Aurunci e dei Volsci, è così che i suoi confini vennero estesi fino ai Marsi, ai Sanniti e alla Campania. Questo nuovo e più ampio territorio prese il nome di Latinium novum in contrasto con il Latinium vetus che era il Lazio primitiva estensione. </li></ul>
  5. 5. Dialetti parlati <ul><li>I dialetti del Lazio presentano caratteristiche </li></ul><ul><li>comuni al sistema dialettale dell’Italia centro-meridionale nel quale vengono generalmente compresi: la metafonesi esercitata da i e ii finali, l’assimilazione di nd a nn ,di mb e nv a mm, di ld a il, la rotacizzazione di l preconsonantica. </li></ul><ul><li>Tra i dialetti laziali, il primo posto occupa il Romanesco, che dagli inizi del sec.XVI è andato differenziandosi sempre più dai dialetti laziali, avvicinandosi al Toscano per influsso della lingua letteraria. </li></ul>
  6. 6. Classe 5° A Alunni: Chadi Stefan Yaakoub

×