Nuovo catalogo Risorsa Uomo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Nuovo catalogo Risorsa Uomo

on

  • 2,092 views

Una panoramica sulla nostra offerta:

Una panoramica sulla nostra offerta:
corsi di formazione, formazione esperienziale, eventi formativi, coaching, strumenti gestionali, ...

Statistics

Views

Total Views
2,092
Views on SlideShare
2,087
Embed Views
5

Actions

Likes
0
Downloads
21
Comments
0

2 Embeds 5

http://www.linkedin.com 4
http://www.lmodules.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Nuovo catalogo Risorsa Uomo Nuovo catalogo Risorsa Uomo Document Transcript

  • Area ManagerialeRisorsa Uomo Area Commerciale Marketing Area RetailFormazione Consulenza Coaching Area Front/Back Office
  • Scheda d’Iscrizione INVIARE VIA FAX AL NUMERO 02 3452662 O VIA MAIL ALL’INDIRIZZO info@risorsauomo.itPresa visione delle Condizioni di partecipazione vi chiediamo di registrare le seguenti iscrizioni:Partecipante Nome________________________________________________ Cognome________________________________________________Funzione________________________________________________________ E-mail_________________________________________________Titolo Corso_____________________________________________________________________________ Data Inizio Corso___________________ Quota corso singola ______________________________________ + IVA 20% Quota corso multipla _____________________________________ + IVA 20%Contatto per l’iscrizione Nome_______________________________________ Cognome________________________________________________(a cui verranno inviate tutte le comunicazioni logistiche)Funzione_________________________________________________________ E-mail__________________________________________________Telefono_________________________________________________________ Fax_____________________________________________________Società alla quale intestare la fattura (Sede Legale obbligatoria)Ragione Sociale___________________________________________________ Indirizzo_________________________________________________Settore merceologico_______________________________________________________________________________________________________Città _________________________________________________________________________ CAP_________________________ Prov___________Partita Iva ________________________________________________________ Codice Fiscale____________________________________________Società alla quale spedire la fattura (se differente):Ragione Sociale___________________________________________________ Indirizzo_________________________________________________Città_________________________________________________________________________ CAP________________________ Prov___________Nome di riferimento per invio fattura_________________________________________________________________________________________ Condizioni di partecipazioneQuota di iscrizione: Include la partecipazione al corso, il materiale didattico, il coffee break, attestato di partecipazione. Gli orari dei corsi sonodalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.Modalità di iscrizione: Per effettuare l’iscrizione, compilare e timbrare in ogni sua parte il tagliando d’iscrizione e inviarlo tramite fax al numero02 3452662 o via e-mail all’indirizzo: info@risorsauomo.itModalità di pagamento: Si prega di provvedere al saldo della quota di iscrizione dopo nostra conferma. Il pagamento dovrà pervenire sempreprima della data dell’incontro. Per l’emissione della fattura si prega di fornire tutti i dati richiesti. La fattura del corso verrà spedita a ricevimento delpagamento. Il pagamento della quota di partecipazione dovrà avvenire tramite:Bonifico Bancario intestato a Risorsa Uomo SrlCredito Emiliano Ag. 4 Corso Sempione, 20 Milano Dip. 067C/c 2328/8 Abi 03032 Cab 01603Conferma corso: La conferma dell’effettuazione o disdetta del corso verrà comunicata ai partecipanti 7 giorni lavorativi prima dell’incontro via faxo e-mail. In caso di sospensione del corso per qualsiasi causa, anche dopo i termini, la responsabilità di Risorsa Uomo si intende limitata alla quotad’iscrizione pervenuta.Recesso - Modalità di disdetta: In caso di impossibilità di partecipare al corso, saremo lieti di accettare un Vostro collega in sostituzione, previacomunicazione via fax al numero 02 3452662 prima dell’inizio del corso. È possibile rinunciare all’iscrizione entro e non oltre il 10° giorno lavorati-vo precedente la data di inizio corso, comunicando la disdetta via fax o e-mail. In assenza di disdetta, il corso si intende confermato anche senzaaver provveduto al pagamento e pertanto verrà emessa fattura e sarà dovuto l’intero importo.Informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003Risorsa Uomo Srl garantisce la massima riservatezza per i dati forniti, che verranno utilizzati esclusivamente per comunicazioni relative a nostre ini-ziative in ambito formazione e consulenza e per le elaborazioni amministrative necessarie.Sarà sempre possibile inviare una e-mail all’indirizzo info@risorsauomo.it per poter chiedere la cancellazione dei propri dati.DATA______________________ TIMBRO___________________________________________ FIRMA______________________________________ PIANIFICA LA TUA FORMAZIONE: TI ISCRIVI A 5 CORSI E NE PAGHI SOLO 4! Pianificare in anticipo i corsi a catalogo per i propri collaboratori significa: • Avere e comunicare una prospettiva di crescita per le risorse interne • Una formazione più efficace data da un percorso che coinvolge la persona direttamente • Maggiore organizzazione e ottimizzazione del tempo • Un risparmio economico Vi proponiamo l’iscrizione anticipata a 5 corsi a catalogo a Vostra scelta con il vantaggio di pagarne solo 4. –2–
  • Risorsa Uomo - Formazione Consulenza CoachingQual è il limite più grande della formazione?La necessità che le persone vengano motivate realmente a cambiare e applicare i concetti trattati.Far ciò è tutt’altro che semplice, in quanto le nostre paure, abitudini e pregiudizi sono così forti e radicati chespesso ci impediscono il cambiamento… e la formazione diventa inutile.E’ partendo da queste considerazioni che in Risorsa Uomo abbiamo improntato il nostro modo di fare formazionesu tre principi: praticità, focalizzazione, divertimento.In un processo di formazione, il partecipante deve innanzitutto “partecipare”, quindi non essere uno “spettatore”,bensì un “protagonista” del corso, con la sua realtà, le sue convinzioni e atteggiamenti, le sue conoscenze ecapacità, le sue domande e i suoi dubbi.Praticità:il nostro modo di fare formazione porta il partecipante a fissarsi, al termine di ogni giornata di formazione, quelli chenoi chiamiamo “chicchi di riso”, vale a dire degli obiettivi concreti e contestualizzati alla sua realtà di riferimento, chegli permettano di prendere degli impegni da cui partire per un effettivo cambiamento e sulla base dei quali costruireun piano d’azione.Focalizzazione:per trasmettere messaggi e concetti bisogna innanzitutto essere credibili e, per esserlo, occorre sapersi focalizzarenon solo sui bisogni e i problemi dell’azienda e delle persone, bensì anche sui linguaggi utilizzati e sulla culturaorganizzativa, a maggior ragione se si sta attraversando una fase di cambiamento.Dal nostro punto di vista, la fase di analisi è dunque strategica e indispensabile per “entrare” nella Vostra cultura efocalizzarci sulle esigenze prioritarie per la Vostra organizzazione, così da poter introdurre una formazione specifica,aiutare le persone nell’applicazione e porre i manager al centro del processo di trasmissione e apprendimento.Divertimento:infine, ma non da ultimo, divertimento inteso come capacità di apprendere in modo piacevole, attivo, vivendo delleesperienze.Fin da bambini, il gioco aiuta a vivere delle situazioni che stimolano ad apprendere e motivano a cambiare.Giocare e impegnarsi in attività pratiche consente al partecipante di sperimentare nuove esperienze, che favorisconola piena comprensione dei concetti trattati e la loro concreta applicazione.Durante un’esercitazione, il partecipante è motivato, pone attenzione e mette entusiasmo in quello che fa perchévuole vincere; motivazione, attenzione ed entusiasmo sono tutti ingredienti fondamentali, da cui non si puòprescindere se si vuole che il corso di formazione risulti efficace.Solo così la persona “porta a casa” con sé qualcosa che la cambia, la arricchisce e la spinge ad applicare nellapropria realtà lavorativa i concetti appresi.Ecco perché Vi invitiamo a provare un nostro corso, sicuri della sua efficacia e della soddisfazione che ne potrete trarre! INVITO ALLA DEGUSTAZIONE FORMATIVA GRATUITA Perché la Degustazione formativa? Quanto è difficile valutare la serietà di una società di formazione? Come riuscire a capire se le competenze del docente sono reali per l’intervento formativo di cui abbiamo bisogno? Perché dobbiamo fidarci di chi non conosciamo? Per dare una risposta concreta a tutte queste domande e per sperimentare sul campo la nostra professionalità, Vi diamo l’opportunità di assistere a titolo gratuito alle Degustazioni formative che organizziamo periodica- mente. Per conoscere le date delle prossime Degustazioni formative in programma, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it o contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it FORMAZIONE A COSTO ZERO Perché pagare quando ci sono opportunità di finanziamento? Obiettivo Ottenere il massimo finanziamento possibile, da utilizzare anche per progetti già in corso o gestiti internamente dall’azienda Il valore aggiunto della formazione finanziata Risorsa Uomo • Analisi gratuita finalizzata all’ottenimento del massimo finanziamento possibile • Elaborazione di una strategia di financing • Velocità e supporto operativo nell’ottenimento dei finanziamenti Le fasi del processo 1) Analisi gratuita ➝ 2) Definizione delle strategie di finanziamento ➝ 3) Presentazione dei piani di finanzia- mento e supporto nella gestione delle pratiche burocratiche ➝ 4) Erogazione dell’intervento e supporto nella fase di pagamento. –3– View slide
  • MetodologieLA FORMAZIONE ESPERIENZIALE RISORSA UOMOPer aiutare i partecipanti ad uscire dall’aula e a vivere la formazione in maniera diversa, da pro-tagonisti, facendo delle esperienze efficaci.La qualità e la concretezza dei nostri percorsi è data, oltre che dalle capacità professionali dei nostri consulenti, anchedall’applicazione degli strumenti più adatti e mirati al raggiungimento degli obiettivi.Non esiste una metodologia migliore delle altre, ma esiste il giusto mix di metodologie rispetto allo scopo da perseguire.Ecco perché il nostro valore aggiunto sta nel progettare gli strumenti metodologici e le soluzioni più adatte ai Vostriobiettivi, ai messaggi da comunicare e alle persone coinvolte nel processo.Eccovi alcuni esempi sperimentati di metodologie di formazione esperienziale: Risorse in mare Formazione esperienziale attraverso la metafora della barca a vela. Particolarmente adatta per: ✓ Team building ✓ Coaching ✓ Leadership ✓ Comunicazione Il teatro nell’organizzazione Si tratta di utilizzare il teatro per osservare e vivere un processo in cui teatro, formazione e comuni- cazione interagiscono. Adatto per: ✓ Comunicazione ✓ Public speaking ✓ Gestione emotività ✓ Team building Cooking In questo caso, si usano le attività in cucina come mezzo per lavorare in gruppo. Adatto per: ✓ Creatività ✓ Problem solving ✓ Coaching ✓ Negoziazione e vendita ✓ Time management ✓ Gestione risorse Car / Boat / Bob race E’ un’attività che consiste nella costruzione di una macchina, di una barca o di un bob e la successiva competizione. Adatto per: ✓ Organizzazione e time management ✓ Negoziazione e vendita ✓ Team building e team working ✓ Gestione risorse ✓ Gestione collaboratori ✓ Problem solving ✓ Creatività Walking "Ero uscito solo per fare una passeggiata, ma alla fine decisi di restare fuori fino al tramonto, perché mi resi conto che landar fuori era, in verità, un andare dentro" - John Muir da "La mia prima estate sulla Sierra". Si tratta di un insieme di percorsi di crescita che consente di valorizzare i talenti e le potenzialità delle risorse umane all’interno dell’organizzazione. Adatti per: ✓ Comunicazione ✓ Ascolto ✓ Sviluppo personale La metodologia ludica Si tratta di una metodologia centrata sull’utilizzo del gioco, in quanto questo consente di apprendere divertendosi (giochi individuali e di gruppo, tornei aziendali, giochi fisici e/o da tavolo secondo le esigenze). Sport Il mondo dello sport presenta molti esempi di esperienze formative di eccellenza. Questo è il motivo per cui la formazione attinge spesso da realtà come il calcio, l’arrampicata sportiva, il tiro con l’arco, l’automobilismo, lo sci, l’orienteering, … Tutti scenari molto simili agli attuali mercati competitivi in cui le organizzazioni si trovano a dover agire. Lo sport può quindi essere utilizzato per far vivere esperienze di cambiamento e per far riflettere sui propri comportamenti. Arti marziali Da secoli le arti marziali ci insegnano che la preparazione alla guerra, al combattimento e alla lotta richiede un impegno continuo e lo sviluppo di determinate competenze. Perché non ricorrere dunque alle arti marziali nell’ambito delle attività formative. Alcuni clienti che hanno fatto ricorso alla formazione esperienziale Risorsa Uomo: • Fastweb • Gabetti •GLS (General Logistics Systems) • Molnlycke Health Care • THK –4– View slide
  • CoachingChe cos’è?Il Coaching è un’attività che mira allo sviluppo e al pieno utilizzo del potenziale delle persone e dei team.È una metodologia ampiamente sperimentata e convalidata, che facilita lo sviluppo della consapevolezza dellasituazione specifica e della responsabilità individuale.Il Coach non è un docente, non è uno che “ti insegna”. Il Coach è uno che facilita il “tuo imparare da te stes-so” e poi ti sostiene nel “fare”. È un professionista che utilizza la sua formazione ed esperienza professionale(tutti i Coach Risorsa Uomo sono certificati dall’International Coach Federation) per aiutare i propri clienti adusare al meglio tutte le proprie risorse nel concreto lavoro quotidiano.A chi serve?Il Coaching è particolarmente indicato ogni volta che una persona (o un team) è chiamata ad usare tutto il pro-prio potenziale.È quindi il naturale complemento di un corso di formazione.Il Coaching è però spesso utilizzato anche da solo per: • figure chiave aziendali (Amministratore Delegato, Direttore Generale) • chi ha responsabilità di risorse umane (Responsabili di funzione o di reparto) • risorse ad alto potenziale • per sostenere i singoli/team in occasione di cambiamenti importanti aziendali o individualiCome funziona?In caso di Coaching individuale, dopo la definizione degli obiettivi condivisa con l’azienda, chi usufruisce delCoaching (il Coachee) e il Coach si confrontano periodicamente (di persona, via telefono, via internet) per ana-lizzare situazioni specifiche rilevanti per il raggiungimento degli obiettivi.L’analisi porta ad un piano di azione che viene poi tenuto sotto controllo fino alla sua completa attuazione.Il suo valore aggiuntoIl Coaching è una modalità di sviluppo e formazione personale particolarmente efficace perché: • tratta solo argomenti rilevanti per il cliente • adotta una modalità che rende immediatamente utilizzabile quanto appresoGrazie a un rapporto di collaborazione tra Coach e Coachee e a una metodologia ampiamente collaudata, ilCoaching facilita l’adozione di comportamenti funzionali al miglioramento delle performance.Coaching e formazione: una reciproca integrazioneTutti i corsi di formazione Risorsa Uomo terminano con un piano di azione per lo sviluppo personale redatto daogni partecipante.Ma se le nuove idee e competenze devono essere portate nel lavoro quotidiano, non basta che il corso sia eccel-lente; occorre poi che ciascun partecipante, individualmente, impari ad applicare nella sua specifica situazioneciò che ha visto, provato, appreso.Quest’ultimo passo, che consente il passaggio dalla teoria alla pratica del nuovo, è apparentemente scontato,ma spesso critico: purtroppo è frequente osservare come il rientro al lavoro, con le sue abitudini, la fretta, leurgenze, …, induca a rimandare l’applicazione del nuovo finché … non viene del tutto dimenticato in un angolodel cervello!Le nozioni ci sono, quello che è mancato è l’attenzione e l’impegno individuale, perché quanto appreso nonrimanga pura teoria ma diventi prassi quotidiana.Il Coaching si integra in modo efficace con la formazione perché sostiene e promuove gli aspetti comuni duranteil passaggio di conoscenze e competenze.Il formatore fornisce conoscenza e strumenti di performance, mentre il Coach spinge a identificare le azioni daintraprendere e l’approccio migliore per raggiungere gli obiettivi prefissati.Il Coach gioca quindi un ruolo di catalizzatore di energia positiva e offre alle persone uno sguardo nuovo su sestesse e sulle situazioni che devono affrontare.Per aiutare a fare quest’ultimo ma cruciale passo e per garantire il massimo ritorno dall’investimento fatto informazione, è utile abbinare a percorsi formativi percorsi di sviluppo personale basato sul Coaching, con bene-ficio reciproco sia per l’attività di formazione che per il Coaching. –5–
  • Strumenti Gestionali a Supporto della FormazioneMolto spesso la formazione sviluppa nuove idee e competenze.Per facilitare l’applicazione delle competenze è però utile avere a disposizione anche degli strumenti.Per questo Risorsa Uomo ha sviluppato due strumenti gestionali, frutto di venti anni di esperienza nellaconsulenza e formazione alle aziende: • Uno strumento di gestione commerciale ➔ Sales Management • Uno strumento di misurazione delle performance, a cui ricorrere anche per l’analisi dei bisogni formativi ➔ Performance DevelopmentQuesti strumenti sono caratterizzati da: • Velocità di applicazione e personalizzazione • Facilità di utilizzo • Investimento contenutoSALES MANAGEMENTChe cos’è?Oggi quanto è importante saper affrontare il mercato in modo focalizzato per raggiungere i propri obiettivi com-merciali?A tal fine, affrontare la clientela con approcci, strategie e servizi diversificati e gestire le risorse in modo oculato diven-tano fattori sempre più strategici.Sales Management è uno strumento che facilita la gestione delle vendite e il processo di budgeting, calcolando lapotenzialità dei clienti e classificandoli in base alla potenzialità e al fatturato prodotto.Lo strumento suggerisce in automatico strategie e azioni da effettuare sul cliente, indica la convenienza ad investi-re tempo e budget e fornisce una prima indicazione del trend previsionale delle vendite.Diventa quindi un’utile guida per l’account, così da selezionare la clientela e focalizzare le risorse sui clienti a mag-gior potenziale per il raggiungimento degli obiettivi commerciali.A chi serve?A chi si occupa di gestione commerciale, ai commerciali, al trade marketing e marketing.Come funziona?Lo strumento viene personalizzato e adattato alla singola realtà aziendale, determinando i parametri che inci-dono sul potenziale del cliente per quella data realtà.A partire dalla raccolta dei dati che incidono sul potenziale, lo strumento classifica automaticamente il clientein categorie sulla base dell’incrocio tra fatturato sviluppato e potenziale, suggerendo strategie da adottare, azionida compiere, budget da dedicare e tempo da investire, nonché possibili previsioni delle vendite.Il suo valore aggiunto • Lo strumento permette di focalizzare sforzi e risorse in un’ottica di efficacia commerciale • Fornisce consigli in merito alle azioni da compiere • Consente la costruzione efficace ed immediata dei piani cliente • È immediato e facile da utilizzare • Permette al commerciale di risparmiare tempo decisionale e gestionale, dandogli la possibilità di concentrarsi maggiormente sulle azioni di vendita • Favorisce un’efficace gestione delle risorseNelle aziende in cui è stato adottato Sales Management, si è rilevato un incremento delle performance com-merciali, grazie a una migliore gestione dei clienti e a una riduzione delle perdite di tempo e delle inefficienzenella gestione e ripartizione delle risorse commerciali.Alcuni clienti che hanno utilizzato questo strumento: • Bosch • Lactalis Nestlé • Chantelle • Scotts –6–
  • Strumenti Gestionalia Supporto della FormazionePERFORMANCE DEVELOPMENTChe cos’è?Performance Development è uno strumento nato per aiutare i manager a sviluppare e monitorare le performan-ce dei loro collaboratori.In modo semplice, pratico e molto operativo, questo strumento facilita infatti la presa di decisione del managercirca la gestione dei propri collaboratori e le aree sulle quali intervenire.Abbiamo constatato come questo strumento possa essere efficacemente utilizzato anche per l’analisi dei gap for-mativi e per la valutazione degli interventi formativi svolti.Lo strumento è sviluppabile e personalizzabile alla specifica realtà aziendale nel giro di pochi giorni e con uninvestimento accessibile rispetto a quello richiesto per altri analoghi strumenti disponibili sul mercato.A chi serve?E’ molto utile a chiunque debba gestire e prendere decisioni in merito alle persone all’interno di un’organizza-zione (manager, HR, persone che si occupano di riorganizzazioni, capi con collaboratori da gestire in genere).Come funziona?Lo strumento parte dall’osservazione di una serie di parametri relativi a comportamenti, capacità o conoscenzedelle persone di un’organizzazione, opportunamente e specificatamente declinati.Ogni parametro è ponderato in modo funzionale all’importanza dello stesso per il ruolo, la funzione e gli obiet-tivi della persona.I parametri sono poi raggruppati in categorie sulla base delle competenze che si vogliono misurare per quellospecifico ruolo, categorie a loro volta ponderate in funzione dell’importanza ad esse attribuita.Il sistema permette così di visualizzare immediatamente le performance del collaboratore nelle diverse areeoggetto della misurazione, per poi fornire una valutazione delle performance rispetto alle performance idealidefinite per il ruolo svolto e rispetto al benchmark medio di riferimento, evidenziando in tal modo i relativi gap.Attraverso alcuni grafici e una tabella finale, il sistema consente inoltre di classificare il collaboratore e suggeri-re delle azioni gestionali di sviluppo e crescita, di fidelizzazione, incentivo e delega, di riposizionamento, di rim-piazzo, aiutando il manager a prendere le sue decisioni gestionali in modo molto veloce e meno soggettivo.Il suo valore aggiunto • Pratico • Facile e veloce da personalizzare, si contrappone a strumenti estremamente più complessi spesso poco utilizzati • Investimento contenutoPer ulteriori informazioni, accedi alla demo sul nostro sito internet www.risorsauomo.it e contattaci aln. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it –7–
  • Durata del corso: 2 giorni (16 ore) Prezzo: € 790,00 + IVA 20% per la 1a iscrizione € 650,00 + IVA 20% per la 2a iscrizione e successive Per le date, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it oppure contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it Area ManagerialeIl valore aggiunto dei corsi a catalogo Risorsa Uomo: • Sono molto pratici, permettono ai partecipanti di vivere esperienze attive da cui apprendere; • Sono arricchiti da testimonianze di esponenti della realtà aziendale, ma anche del mondo dello sport, del teatro,… Durante gli interventi, questi personaggi mettono al servizio dei partecipanti la loro consolidata esperienza e presentano differenti case history da cui prendere spunto. Possono pertanto fungere da modello e da guida; • Si concludono con la definizione, da parte di ciascun partecipante, di un piano d’azione.Uno per tutti, tutti per uno – Come fare gruppo per raggiungere performance di qualitàObiettivi Contenuti• Acquisire abilità nel riconoscere e gestire le complesse ▲ Le modalità personali di comunicazione nel gruppo dinamiche di gruppo ▲ La gestione psicologica della propria persona• Facilitare il lavoro all’interno del gruppo ▲ Le dinamiche di gruppo• Imparare a stimolare la motivazione e la coesione dei ▲ I ruoli all’interno del team gruppi ▲ Come creare affiatamento in una squadra• Sviluppare le proprie qualità di leader e riconoscere le ▲ I segreti che facilitano la gestione del gruppo proprie aree di miglioramento ▲ La leadership all’interno di un gruppo• Ottenere risultati lavorativi più soddisfacenti da gruppi ▲ I talenti del facilitatore• Imparare a gestire le situazioni conflittuali e di crisi ▲ Giochi psicologici e di potere nella gestione del gruppo all’interno dei gruppi ▲ La gestione del conflitto all’interno del gruppoIl corso sarà caratterizzato dall’attiva testimonianza di un autorevole esponente del mondo dello sport.Case history: come si sono raggiunte performance di elevata qualità grazie ad una corretta gestione delle squadra.Come parlare in pubblicoObiettivi Contenuti• Migliorare le tecniche di comunicazione per essere più ▲ I principi fondamentali del parlare in pubblico persuasivi ▲ La preparazione del discorso• Gestire le presentazioni, animando con professionalità e ▲ Come emozionare e coinvolgere con una presentazione trasferendo in modo valido i contenuti efficace• Fare presentazioni divertenti e coinvolgenti ▲ L’apertura della presentazione• Imparare a preparare e coordinare presentazioni efficaci ▲ Saper gestire il tempo della presentazione ed incontri partecipativi ▲ Le tecniche teatrali e l’improvvisazione nel parlare in• Imparare a gestire le diverse tipologie di partecipanti pubblico• Migliorare la leadership all’interno della presentazione ▲ Il corpo della presentazione• Gestire meglio il tempo, diminuendo la durata delle ▲ La gestione delle diverse tipologie di partecipanti presentazioni e rendendole più efficaci ▲ La gestione delle lagnanze e delle obiezioni con l’assertivitàDurante il corso, è prevista la testimonianza di un regista ▲ La conclusione della presentazionedi eventi e/o di un attore teatrale professionista. ▲ Piccole pillole d’aiuto immediatoIl manager coach e formatoreObiettivi Contenuti• Sviluppare l’approccio di coaching per gestire e ▲ L’approccio di coaching come approccio gestionale e di supportare i collaboratori sviluppo di una cultura della crescita• Essere riconosciuto come leader attraverso una corretta ▲ Il manager formatore e coach: il manager come centro gestione del processo di coaching del processo di trasmissione e apprendimento nell’organizzazione ▲ Spiegare l’obiettivo del coaching ▲ Coinvolgere il collaboratore nella determinazione delle aree su cui lavorare ▲ La presa di consapevolezza dell’area su cui lavorare ▲ Condividere l’azione di miglioramento ▲ Mantenere sempre alta la motivazione del collaboratore all’azione: il celebrating ▲ Costruire un piano di sviluppo personale per i propri collaboratoriE’ prevista la partecipazione, in qualità di relatore, ▲ Mantenere un controllo sulle azioni del collaboratore edi un allenatore / coach sportivo sui suoi progressi come stimolo ad agire –8–
  • Area ManagerialeTime managementObiettivi Contenuti• Acquisire metodi per capire i propri punti di forza / ▲ La pianificazione e la gestione del tempo debolezza nella gestione del tempo ▲ Gestire il tempo per ottenere il risultato• Definire gli obiettivi personali e professionali in modo ▲ L’analisi sull’utilizzo del proprio tempo efficace ▲ La matrice importanza / urgenza• Prendere consapevolezza dei propri principali ▲ La scelta delle priorità “rubatempo” ▲ Eliminare i “rubatempo”• Gestire le interferenze e le interruzioni per raggiungere ▲ La delega gli obiettivi prefissati ▲ I principi per ottimizzare i processi e renderli più veloci• Ottimizzare la gestione del tempo imparando a gestire ▲ Come passare a un piano d’azione correttamente se stessi ed i propri collaboratori ▲ Metodi pratici per risparmiare tempo e migliorare le• Definire il piano di miglioramento personale performanceTestimonianza di un infermiere / medico che lavora nel pronto soccorso di un grande ospedale, luogo dove la correttagestione del tempo è un aspetto dal quale non si può prescindere.People managementObiettivi Contenuti• Sviluppare le competenze per poter gestire in modo ▲ Gli elementi strategici per gestire i collaboratori: efficace i propri collaboratori comunicazione, motivazione, delega ▲ Assertività e autostima ▲ La gestione del conflitto ▲ Motivare ed entusiasmare ▲ Le diverse tipologie di delega ▲ A chi, cosa, come delegare ▲ L’approccio di coaching ▲ Come mantenere un controllo sui risultati ▲ La matrice gestionale per inquadrare i propri collaboratori e le azioni gestionali da operareIntervento di un manager di una grande azienda ▲ Le classificazioni dei collaboratori: diversi stili e strategiemultinazionale che presenterà ai partecipanti la propria gestionali per ogni classificazioneesperienza. ▲ Il piano di gestioneIl ruolo dell’area manager: come aumentare le performance commerciali attraverso la propria rete di venditaObiettivi Contenuti• Fornire le competenze di base per gestire la rete ▲ Le diverse reti commerciali: un panorama in cambiamento commerciale ▲ Gli strumenti di gestione della rete• Elaborare una strategia efficace nella gestione della rete ▲ Analizzare il proprio mercato• Sviluppare le performance commerciali e la produttività ▲ Pianificare e controllare: cosa e quando• Supportare i distributori nell’azione di sell out ▲ Costruire la propria strategia di gestione della rete• Creare fidelizzazioni e senso di appartenenza nella rete ▲ Elaborare una strategia commerciale efficace ▲ Ottimizzare le risorse in funzione degli obiettivi e della potenzialità ▲ Trasferire i concetti alla rete commerciale e motivarla ▲ Le azioni di supporto alla rete ▲ Pianificare e controllare gli obiettivi della rete ▲ La costruzione del piano operativo ▲ La definizione della politica di comunicazione e di distribuzione ▲ Capire dove intervenire e trovare le soluzioni per ragiungere gli obiettiviCase history presentata da un Direttore Commerciale ▲ Uno strumento per la gestione commerciale:che ha adottato lo strumento Sales Management. Sales Management –9–
  • Durata del corso: 2 giorni (16 ore) Prezzo: € 790,00 + IVA 20% per la 1a iscrizione € 650,00 + IVA 20% per la 2a iscrizione e successive Per le date, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it oppure contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it Area Commerciale / MarketingGestire il tempo e il budget per migliorare la propria efficacia commercialeObiettivi Contenuti• Capire su quali clienti ottimizzare tempo e budget e su ▲ Misurare la potenzialità del proprio portafoglio clienti quali invece aumentarli per raggiungere obiettivi com ▲ Classificare i clienti merciali ambiziosi ▲ Decidere le strategie e le azioni di sviluppo da adottare• Calibrare il tempo da dedicare e il budget a seconda sulle diverse categorie di clienti del cliente e dei propri obiettivi commerciali ▲ Selezionare i clienti a maggiore potenziale per• Acquisire una metodologia per classificare i clienti del ottimizzare tempi e risorse mercato secondo il fatturato e la potenzialità ▲ Costruire il piano di sviluppo della propria zona• Differenziare obiettivi e strategia con i diversi clienti ▲ Calibrare tempi e budget in funzione delle diverse• Riuscire a sviluppare una strategia di espansione basata strategie commerciali che si è deciso di adottare con le sui clienti a maggior potenziale differenti categorie di clienti• Differenziare la frequenza delle visite in funzione dell ▲ Organizzare il giro ottimizzando gli spostamenti potenzialità e del fatturato dei clientiVendere in modo proattivo per acquisire nuovi clientiObiettivi Contenuti• Acquisire tecniche e metodi di prospezione attiva per ▲ Come scovare delle opportunità commerciali da sfruttare l’acquisizione di nuovi clienti ▲ La preparazione dell’incontro con un nuovo cliente• Capire quali sono i nuovi clienti a maggiore potenziale ▲ Come prendere appuntamento ricercando informazioni da acquisire supplementari dal cliente: la negoziazione investigativa• Costruire il valore aggiunto dell’azienda a partire dai ▲ Come approcciare e suscitare l’interesse del nuovo punti forti e deboli della concorrenza presente cliente prospect: la proposta di valore• Gestire il cliente per fidelizzarlo ▲ Le tecniche per rivitalizzare vecchi clienti o per• Sviluppare la negoziazione investigativa per analizzare il comprendere nuove aree di sviluppo del rapporto cliente, riuscire a “conquistare” le persone giuste ▲ Continuare l’azione di sviluppo dopo la visita con le argomentazioni giuste e vendere a clienti nuovi ▲ Valutare i risultati raggiunti rispetto agli obiettivi previsti e non ▲ Il follow up della visita: gli strumenti di marketing perTestimonianza del titolare di un’agenzia di investigazione mantenere la relazione attivacirca le tecniche di investigazione e di recupero / analisi ▲ Come gestire i casi difficili: gli strumenti di controllo e didelle informazioni. miglioramento continuoTecniche di venditaObiettivi Contenuti• Fornire ai partecipanti metodi e tecniche collaudate di ▲ Come vendere oggi vendita ▲ La telefonata per fissare gli appuntamenti• Fornire strumenti di analisi e verifica dei propri punti di ▲ La preparazione della visita forza e delle proprie aree di miglioramento ▲ Come entrare in relazione con il cliente• Allenare i partecipanti all’utilizzo di metodi e tecniche ▲ Guidare con le domande evolute ed efficaci nella trattativa con il cliente nuovo ▲ Vendere i vantaggi della proposta al cliente ed attivo ▲ Lo strumento del venditore: il book di vendita• Fornire alla rete di vendita aziendale uno stile e un ▲ Gestire con efficacia le obiezioni del cliente metodo comune, vincente e misurabile ▲ Spingere il cliente a chiudere ▲ La raccolta di nominativi e di referenze ▲ La preparazione del programma delle prossime visite con il cliente – 10 –
  • Area Commerciale / MarketingSviluppare la relazione dei tecnici con il clienteObiettivi Contenuti• Migliorare la relazione con il cliente per il tecnico ▲ Il tecnico come veicolo dell’immagine• Fornire un’elevata qualità del servizio assistenza ▲ La percezione dell’immagine da parte del cliente attraverso i propri tecnici ▲ Come presentarsi• Rafforzare l’immagine positiva dell’azienda ▲ Il ruolo del tecnico nel processo commerciale ▲ La relazione con il cliente: modalità di comunicazione ▲ Riuscire a ottenere la soddisfazione del cliente ▲ Le fasi della telefonata o della visita al cliente ▲ La gestione dei reclami e delle lamentele del cliente ▲ Portare il cliente verso la positività e il valore aggiunto ▲ Trovare soluzioni vantaggiose e condividerle con il clienteIl Social Networking per gestire e ampliare le proprie relazioni commercialiObiettivi Contenuti• Imparare a sviluppare le proprie relazioni commerciali ▲ L’evoluzione dei sistemi relazionali e dei modi di con i nuovi strumenti messi a disposizione dalla rete comunicare• Capire come utilizzare le relazioni per gestire il proprio ▲ Come valutare il proprio sistema relazionale business e incrementare le vendite ▲ A cosa serve un sistema relazionale• Conoscere meglio gli strumenti per gestire e rafforzare ▲ Perché sviluppare la relazione le relazioni ▲ Come creare e sviluppare una rete relazionale per vendere ▲ I limiti e i vincoli della gestione di una rete relazionale ▲ Il marketing relazionale ▲ Creare e gestire una propria banca dati relazionale ▲ I nuovi strumenti per fare relazione e vendere ▲ Come utilizzare nel modo corretto i nuovi media per vendere ▲ Come mantenere e consolidare la relazioneNegoziare con clienti difficili e con i buyer della distribuzione modernaObiettivi Contenuti• Comprendere la strategia delle moderne catene ▲ La distribuzione moderna: uno scenario in cambiamento distributive ▲ Nella testa del buyer: comprendere il punto di vista del• Superare le trappole negoziali del buyer buyer oggi• Riuscire a negoziare nuovi inserimenti e spingere il sell ▲ Classificare il cliente / il buyer e valutare la propria out dei prodotti strategia negoziale• Migliorare la gestione e il controllo della comunicazione ▲ Le tipologie di cliente difficile con il cliente difficile ▲ Diverse possibili strategie negoziali adottabili• Acquisire nuove tecniche di negoziazione per uscire da ▲ Le trappole del buyer: come riconoscerle ed evitarle situazioni difficili e di impasse ▲ Come gestire una richiesta difficile ▲ Procedere verso un accordo proficuo ▲ Valutare cosa e quanto poter dare a fronte di certe richieste ▲ Valutare il limite della “rottura negoziale” – 11 –
  • Area Commerciale / MarketingTecniche di recupero creditiObiettivi Contenuti• Sviluppare un processo di gestione per il recupero del ▲ La gestione della telefonata per il recupero dei crediti credito efficace e puntuale ▲ Il processo di negoziazione del recupero crediti• Migliorare la gestione della telefonata nel processo di ▲ Preparazione alla trattativa (IL PRIMA) recupero del credito, rendendola più efficace ▲ Lettere di avviso• Riuscire ad ottenere più informazioni dal proprio ▲ Visitare il cliente: come condurre un incontro efficace interlocutore ▲ Procedere verso un accordo proficuo• Saper gestire le diverse tipologie di debitori ▲ Conclusione e documentazione finale (IL DOPO)• Conoscere e superare le obiezioni del cliente nel ▲ L’ intervento di sollecito al cliente con l’obiettivo di recupero del credito incassare senza compromettere il rapporto• Acquisire tecniche di recupero crediti che permettano di ▲ La gestione di alcuni casi “critici” di debitori raggiungere l’obiettivo senza pregiudicare il rapporto con il cliente• Approfondire e saper applicare le tecniche di negoziazione con il debitore difficile• Mantenere un atteggiamento positivo nei riguardi di un interlocutore aggressivoScrivere in modo efficace e creativoObiettivi Contenuti• Riuscire ad essere incisivo ed efficace attraverso la ▲ Organizzare una comunicazione scritta: apertura, corpo propria comunicazione scritta e chiusura• Padroneggiare i principi di costruzione di ▲ La comunicazione scritta nei diversi contesti: marketing, un’argomentazione scritta commerciale, social network, …• Differenziare la propria comunicazione scritta a ▲ Scrivere un depliant, una e-mail, una lettera, seconda della tipologia di interlocutore una promozione• Come catturare l’attenzione del proprio lettore con ▲ Sviluppare un’argomentazione marketing - commerciale l’innovazione e la creatività ▲ Tecniche creative per elaborare nuove idee e soluzioni ▲ Definire il destinatario della comunicazione ▲ Focalizzare l’attenzione del lettore: la logica di lettura di una comunicazione ▲ Il valore della sintesi ▲ Le diverse forme della comunicazione scritta: il carattere e lo spazio ▲ L’utilizzo dei colori nella comunicazione scritta ▲ Catturare l’attenzione ▲ Elaborare un testo, un’impaginazione, un “look” innovativo che mettano voglia di leggere il messaggio ▲ Convincere e persuadere attraverso la comunicazione scritta ▲ Scrivere in maniera creativa – 12 –
  • Durata del corso: 2 giorni (16 ore) Prezzo: € 790,00 + IVA 20% per la 1a iscrizione € 650,00 + IVA 20% per la 2a iscrizione e successive Per le date, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it oppure contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it Area RetailLa vendita in negozioObiettivi Contenuti• Sviluppare la propensione alle vendite attive in negozio ▲ Vendere all’interno di un punto vendita• Saper guidare il cliente verso una scelta ▲ L’evoluzione della distribuzione• Fornire un ottimo servizio al cliente ▲ Da una vendita passiva ad una attiva ▲ Il punto di vista del consumatore ▲ I fattori di soddisfazione e fidelizzazione del cliente ▲ Le motivazioni di acquisto del consumatore ▲ Il processo di vendita di un prodotto/servizio in un punto vendita ▲ L’accoglienza del cliente ▲ L’ascolto ▲ Il consiglio ▲ Il superamento delle obiezioni e dei dubbi ▲ La presentazione e la difesa del prezzo ▲ La conclusione della venditaIl visual merchandising e la comunicazione visivaObiettivi Contenuti• Spingere nuovi clienti ad entrare nel punto vendita ▲ Che cos’è il merchandising• Creare le condizioni per cui il negozio vende da solo ▲ Il punto di vista del cliente: il processo di acquisto• Aumentare la visibilità e migliorare il sell out ▲ Tecniche espositive• Conoscere le principali tecniche espositive ▲ Lo spazio espositivo: il layout• Capire come utilizzare e cosa posizionare al meglio i ▲ Il merchandising nella gestione di eventi prodotti nelle varie aree visive di un punto vendita promo-pubblicitari• Capire quali sono le adiacenze e gli accostamenti ▲ L’uso dei colori in chiave commerciale ed informativa migliori per i diversi prodotti ▲ La gestione del materiale pop• Migliorare l’immagine con il corretto utilizzo della ▲ La vetrina cartellonistica, del materiale pop e dei colori• Saper gestire e supportare le promozioni – 13 –
  • Durata del corso: 2 giorni (16 ore) Prezzo: € 790,00 + IVA 20% per la 1a iscrizione € 650,00 + IVA 20% per la 2a iscrizione e successive Per le date, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it oppure contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it Area Comunicazione e Personale di Front / Back OfficeCon il cliente in testaObiettivi Contenuti• Far prendere consapevolezza dell’importanza del ▲ Il servizio logistico e customer care servizio al cliente e del farsi carico del cliente ▲ Obiettivo finale: la soddisfazione del cliente• Lavorare su come migliorare concretamente la customer ▲ Comunicare con il cliente satisfaction ▲ Da operatore a consulente: rispondere in maniera pro-• Facilitare la gestione di un approccio attivo al cliente attiva alle esigenze del cliente• Creare un metodo comune per gestire il cliente ▲ Strumenti di gestione dello stress al telefono• Saper vendere la soluzione al cliente gestendo le ▲ Gestione del tempo e delle attese situazioni critiche ▲ Gestire le diverse tipologie di clienti• Imparare le tecniche base per negoziare al telefono con ▲ Negoziare la soluzione con il cliente il cliente gestendo una situazione ▲ La gestione delle obiezioni e delle situazioni difficili• Portare il cliente verso soluzioni condivise e convincenti ▲ Come comunicare notizie negativePerturbazioni in arrivo: la gestione dei reclami e delle obiezioniObiettivi Contenuti• Vuoi trasformare un reclamo in uno strumento di ▲ Comunicare in modo efficace in situazioni di crisi fidelizzazione e soddisfazione del cliente? ▲ Approcciare un cliente difficile• Desideri non essere più spiazzato da certe obiezioni e ▲ Le resistenze del cliente rendere più efficaci le tue risposte? ▲ Metodi e tecniche per gestire i reclami• Vuoi sperimentare un nuovo metodo, così da saper ▲ Rispondere ad un reclamo per iscritto o al telefono gestire le obiezioni più difficili e capire il momento ▲ L’atteggiamento di fronte all’obiezione giusto per chiudere? ▲ Le diverse tipologie di obiezioni ▲ Obiezioni false e obiezioni vere: come scoprirle e cosa fare ▲ La gestione delle obiezioni: il metodo RCR ▲ La forza emotiva di un’obiezioneIl telefono come strumento di venditaObiettivi Contenuti• Sviluppare le tecniche di comunicazione al telefono ▲ Il telefono come strumento di comunicazione• Ridurre i costi di vendita utilizzando il telefono come ▲ La telefonata in entrata e la telefonata in uscita mezzo per raggiungere gli obiettivi e superarli ▲ La gestione della propria relazione al telefono• Cogliere ogni occasione di contatto telefonico per ven ▲ Il processo di relazione con l’interlocutore dere e migliorare la comunicazione con il proprio ▲ Vendere per telefono interlocutore ▲ Gestire le situazioni critiche• Padroneggiare l’uso del telefono come mezzo per ▲ Trasformare una telefonata in entrata in un’occasione di gestire relazioni vendita e relazione con l’interlocutore – 14 –
  • Durata del corso: 1 giorno (8 ore) Per informazioni sulle date, le modalità di partecipazione e la quota d’iscrizione, visita il nostro sito internet www.risorsauomo.it oppure contattaci al n. tel. 02 3452661, e-mail info@risorsauomo.it Eventi formativiL’arte di parlare in pubblico in modo coinvolgente Come fare presentazioni divertenti e coinvolgenti? Cosa fare per animare con professionalità, trasferendo in modo valido i messaggi? Quali le tecniche per gestire la presentazione in modo efficace? Perché il tempo sembra non bastare mai? Come divertirsi e migliorare la propria leadership attraverso presentazioni entusiasmanti?Contenuti ▲ I principi fondamentali del public speaking ▲ La preparazione del discorso e della scaletta ▲ La gestione del tempo della presentazione ▲ L’improvvisazione teatrale ▲ Gestire i partecipanti difficiliModalità L’evento formativo sarà caratterizzato dalla testimonianza di un cabarettista. Inoltre, l’intervento come relatore di un attore teatrale professionista permetterà ai partecipanti di capire e di sperimentare personalmente dal vivo l’utilizzo delle tecniche teatrali nel parlare in pubblico.La promozione di se stessi: fare self marketing e vendere se stessi in modo efficace per gestire il propriopercorso personale e professionale Hai delle grandi doti ma non riesci a comunicarle in modo efficace? Desideri migliorare le tue capacità di autopromozione? Ti piacerebbe capire come incrementare le tue relazioni e la tua visibilità? Vuoi fare self marketing efficacemente per avere consenso, riposizionarti, cambiare lavoro, proporre soluzioni e servizi, migliorare la vendita di te stesso?Contenuti ▲ Il self marketing: autopromozione personale e autopromozione professionale ▲ Costruire un profilo efficace rispetto agli obiettivi ▲ Incrementare, gestire e mantenere le proprie relazioni nel tempo ▲ Comunicare se stessi in modo efficace e aumentare la propria visibilità nei diversi contesti (personale, professionale, di riposizionamento) ▲ Cambio azienda: la gestione del proprio percorso professionaleModalità Casi pratici da sviluppare con i diversi strumenti possibili. I partecipanti acquisiranno una chiara visione di come fare self marketing oggi. Avranno la possibilità di elaborare e sperimentare una strategia chiara rispetto ai propri obiettivi nei diversi contesti, portando a casa idee, spunti e qualche esempio concreto, anche attraverso la testimonianza di un politico.Gestire lo stress con le emozioniIn collaborazione con People TrainingPer affrontare il fenomeno dello stress senza stravolgerne la natura complessa e multifattoriale, ma offrendo schemidi comprensione e d’azione che lo rendano gestibile e migliorabile.In un quadro dove cause ed effetti si rincorrono, è importante indicare i punti e le modalità in cui potersi inserire perinterrompere circoli viziosi autoalimentati e modificarli in positivo.Dedicato a tutti coloro che, in funzione del ruolo ricoperto in azienda, si trovano esposti a un fenomeno sempre piùdiffuso, difficilmente controllabile, capace di diminuire fortemente l’efficacia e, nel tempo, la salute.Contenuti ▲ Conoscere lo stress ▲ Conoscere il proprio stress ▲ Gestire lo stress: il versante interno ▲ Gestire lo stress: il versante esterno ▲ Brevi linee guida dinterventoModalità Il seminario si propone di far sperimentare esercizi semplici ma efficaci per aumentare la capacità dinfluenza sui propri sistemi interni. Laboratorio: Il nostro piano d’azioneLa negoziazione investigativaIn collaborazione con People TrainingPer negoziare non basta saper vendere, bisogna avere le giuste informazioni!Pensato per manager, imprenditori, security manager, buyer, agenti, direttori commerciali e tutti coloro che usano lanegoziazione come strumento di lavoro e hanno esigenza di strumenti tecnici e innovativi.Contenuti ▲ Analisi e investigazione ▲ Preparazione delle argomentazioni in funzione delle informazioni scelte ▲ Comunicazione e negoziazione ▲ Decisione e chiusuraModalità Un corso innovativo progettato e sviluppato da un team eccezionale di trainer, dallo psicologo ed esperto di psicolo- gia della comunicazione all’investigatore ed esperto di sicurezza, all’esperto di vendita e negoziazione. – 15 –