Your SlideShare is downloading. ×
0
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Carta dei valori sport e marginalità
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Carta dei valori sport e marginalità

379

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
379
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. r ~~ lo Carta dei valori SPORT ' e MARGINALITA la Carla dei Valori vincenl1. a dalla Commissione "Sport e marginalità" del
  • 2. a due concetti educativo ma è anche ione. dello viene intesa come la ire fuori" e proprie rinforzare le risorse personali a dìsposizione di e a stimolare e potenziare l'efficacia personale, intesa raggiungere così lo autostima. petto è lo sviluppo della capacità di ioni, di accettare e comprendere i limiti gestire lo "stare condivisione delle lo sport mezzo e strumento ancor per meno occasioni
  • 3. ~~UDII~~GIOMENTALE I componenti del gruppo "Sport e disagio mentale" si occupano del processo di ri-socializzazione della persona con disagio mentale, tramite ilpotente strumento dello sport. Lo sport è elemento fondante dell'educazione motoria, secondo un concetto di corpo che è aperto all'insieme multiforme e variegato di possibilità esperienziali, in cui sono forti le interazioni tra attività motoria, corporeità e apprendimento. Le attività sportive proposte, che spaziano dal calcio al calcetto alle arti marziali, hanno da sempre costituito un mezzo privilegiato nell'educazione all'impegno e al senso di responsabilità e di condivisione. Divenire consapevoli del proprio corpo significa diventare consapevoli anche del corpo degli altri: da ciò ne consegue una presa di coscienza del limite delle proprie azioni e dei propri comportamenti nello spazio e tra le persone ma anche la consapevolezza di una serie di valori originali nei quali si può riconoscere la propria identità personale, culturale e sociale. I progetti scaturiti dal lavoro della commissione sottolineano la grande importanza che può avere lo sport come attività che interviene in maniera efficace rispetto all'inclusione sociale, all'uscita dalla marginalità, al recupero di situazioni di dévianza.
  • 4. '" .. "'" I..~ I I!!il ! i I j i .
  • 5. COMMISSIONE SPORTEMARGI "- LITA Centro Sportivo Italiano -Comitato provinciale di Roma La Commissione Sport e Marginalità è attiva dal settembre 2008 e nasce da un sentimento e un impulso del CSI di intervenire in un'area particolarmente sensibile come quella dello sport per gli emarginati, con l'intenzione di attivare un Centro di riferimento per fornire il sostegno ai progetti presentati, pianificando strategie comuni per la ricerca di sostegni economici e individuando strutture operative in varie zone di Roma. La Commissione è composta da persone che provengono da ambiti div I si, il che assicura un lavoro coerente da più punti di vista. La Commissione' no dei primiesempi in Italia di come l'attenzione verso la ma~lità p istituzionalizzarsi in maniera operativa, con ricerche e a mirate all'integrazione, la socializzazione e la psico-educazion anche di realizzare i sogni di atleti e operatori di Asett~d"" L'opera della Commissione è ispirata da .ri coloro che, spesso, sono messi in se professionisti. Perché tutti insieme si puè
  • 6. LCODICEETICO J LoSportè lavoraresusestessipermigliorarsisempredi più. LoSportdiventagiocoquandoci si diverteinsiemeadaltri Protagonisti. Lo Sport,il giocoe il divertimentosono il tramite principalecon cui svilupparee praticarel'IntegrazioneSociale, la Solidarietà e la Condivisionecon ciò cheè . diversodanoi,l'Amoreedil Rispettoperil prossimoe l'Ambientecheci circonda. E ~ LoSportci fa crescereattraversopraticheeducativee azionidi solidarietàconcreta integrabili fra loro, volte anche alla Prevenzione e alla Cura Sociale, alla. Riabilitazione Fisica e Psicologica, allo sviluppo della Sensibilità Emotiva r individualee collettiva, e al rafforzamentodel carattereal fine di un'adeguata ( preparazioneallavita. Lo Sportha il compitodi comunicaree divulgarei valori umanietici con lo scopo. . principaledi formare i giovani alla Cultura del soggetto collettivo, capacedi ~ ConfrontoeAmichevolezza,diInnovazioneediRispetto. i ( ColorocheadempionoaiprincipifondantidelloSporthannoil compitodi mostrarsi ( coerentie-daesempiointuttelepratichedi vitaquotidianae collettiva'ila-scuela;-il lavoro;cosìcomecolorocheoperanonelmondodelloSporteaderisconoaquesti principihannoil compitodi intraprenderein pienasinergiaazionichevolganoal . raggiungimentodellaCittadinanzaSociale. ColorocheoperanonelmondodelloSportcomeleAssociazioniSportivehannoil compitodi essereportatricidi valori,di esperienza,di solidarietàe di praticadi sussidiarietà,all'internodi ogni luogoove si viva la collettività,sianoqueste strutturesportive,scuole,oratori,CentriAnzianio sempliciluoghidi aggregazione, in considerazionee nel rispettodellediversecondizionie radiciculturalie/o credenzereligiose.
  • 7. " lFINALITA T f; . 1. CostruireCentriSportivicheevidenzinola propriamissionedi Coinvolgimento - socialerappresentandounsegnotangibiled'integrazioneedifraternità. 2. Formareunanuovagenerazionedidirigentisportiviperl'integrazione,aparitàdi genere,dituttelerealtàsociali. il e e I: ~ .3.Attivarecentridiriferimentoindividuandostruttureoperative- scuole,parrocchie, spazipubblici-invariezonediRomaeprovincia. 4. Sostenere,miglioraree arricchirerealtàgià esistenticon questefinalitàe individuarnealtrepossibiliproponendopercorsiformativiinaccordoconlapresente Carta. . ~ i . 5. Crearegiornatetematicheedeventisportivipercomunicareepromuovereivalori di questaCarta,ancheattraversomanifestazioni,torneiecampionatiinterterritoriali enazionali. r r f l . AI!!IIIi!IIIo. --!
  • 8. LMETODO Lo sportpuò contribuireallo sviluppopersonalee psicofisicodi ogniindividuo comeessereunicoepartedeltutto: .Incoraggiandostili di vitasalutari- losportinsegnaa rispettareil propriocorpo ea lavorareperlapropriasalutementaleefisica,e promuoveesempipositiviche possanoessereseguitidatutti. . Offrendounmodopositivodi spendereil tempolibero- lo sportoffreunbuon modoperimpiegarepositivamenteleenergieedesseresestessiin ambientisani dovesiscopreil piaceredidivertirsiriscoprendosestessieglialtri. . IrrompendoneWisolamentosociale- lo sportfornisceuncontestodovesi può stareinsieme,condividere'il propriotempoeincontrarenuovepersone,mettendole in contattole unecon le altre,indipendentementedal loro cetosociale,le loro origini,le loro religioni,ecc.,promuovendol'attenzioneall'Altro,portatoredi una dignitàpersonaleintesacomeessereumanochehavalorein sè come"essere yttRt~~if1o!!"'allo-stesso-tefFlf)f)~ ~~~. .~ ~~. . - . Favorendoun sensodi identitàpersonale- parteciparealleattivitàsportive permettedi diventarepiùconsapevolideipropritalenti,delleproprieforzee delle propriedebolezze.Permetteinoltredi sperimentare,cambiaree superarei propri Limiti.Tutto ciò contribuiscead ampliarei propriorizzonti,a valorizzarsie a conoscersimeglio. . Sostenendounsensodi partecipazionee/odi appartenenza- lo sportpermette di condividereesperienzeconaltrepersonesentendosicosìveramentepartedi un gruppoaccrescendounsensodiappartenenzaancheintergenerazionaletradiverse fascedi età.Il grupposostienenei momentiin cui da soli nonsi è in gradodi farcela,dàstimolieaiutaamigliorareeastarebene.
  • 9. .Cambiandoil mododipensare:dasingoloa gruppo,daioa noi- losportpone insituazionidoveèpossibilevedere,sentireeprovare,comeleproprieazionihanno effettosuglialtriecomeleazionideglialtrihannoeffettosusestessi.Questoèun elementoimportantedeiprocessidi socializzazione,poichèinsegnavaloricomeil lavorodi squadra,lacooperazione,il rispettodeiruoli.Tuttociòaiutaa diventare piùresponsabiliedarivolgereleproprieattenzioniancheaglialtri. .Aiutandoa riconoscere,esprimeree viverele emozioni .Insegnandoil piacereed il divertimentodi mettersiin gioco- lo sport mostra praticamentecheimparare,provarenuovecose,incontrarenuovepersoneetrovarsi insituazioninuovepuòrisultareanchemoltosempliceedivertente. .Sperimentandolavittoriae lasconfitta- losportpuòfornireutililezionicircala vittoriae la sconfitta:il giocooffre un'opportunitàperavereunaconfermadel propriomiglioramento,favorendolapresadi coscienzachenonesistonofallimenti ma solo risultati,perchénon sonovittoria o sconfittaa farei evolverema il PROCESSOconil Qualeleotteniamo.Sipuòimpararedairisultatinondesideratie usareQuesteconoscenzeedesperienzeperriutilizzarleinfuturo. .Rinforzandopositivamentevalorispecifici- nonci sonopozionimagichenel "~~ndo dello-sport. Se si vuole raggiungereun ooiettive--eeeorreimpegnarsipef ottenerlo:lo sportrinforzavaloricomeperseveranza,pazienza,volontàedisciplina. .Imparando chiaresi pu' regolamento nessunolog regoleporta noi,madenti stessi;peres , la Dignità,la Rettitudinee l'Umiltà- attraversoregole la Lealtà:colui che è Lealeha imparatoa rispettareil QuisireDignità mentoincuilo rispettaancheQuando !ttersiallaprov efinoalpuntodiaverinteriorizzatole udine.Quand ili il veroavversariononè difrontea Quindirisp roprioavversariosignificarispettarese occorrefa dellescelteeperseguirleconcoerenza. I seguenti membri della Commissione ro Raffaeli, Roberto Sgammini, Claudio nsieri, Marc_Bedetti, ValeriaDiRiso.

×