Your SlideShare is downloading. ×
Il Patto illumina l'Abruzzo - Helios Green Building - La tua casa a costo zero
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Il Patto illumina l'Abruzzo - Helios Green Building - La tua casa a costo zero

118

Published on

Il progetto di un intero villaggio sostenibile: che non solo non consuma ma produce energia facendo guadagnare i condomini

Il progetto di un intero villaggio sostenibile: che non solo non consuma ma produce energia facendo guadagnare i condomini

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
118
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Immobiliare LIDIA S.r.l. Ernesto Di Giovanni – Helios Green Building Enrico De Dominicis – Mizar Immobiliare Pierpaolo Papilj – Immobiliare Lidia Arch. Filippo Di Giovanni – Progettista Villaggio Energetico 1
  • 2. Immobiliare CHI SIAMO LIDIA S.r.l. La Helios Green Building, la Mizar e la Lidia Immobiliare nascono come aziende che hanno avuto l’intenzione di valorizzare, attraverso l’edificazione di immobili caratterizzati da elevati standard qualitativi, a livello di prestazioni energetiche, alcune aree urbane della costa nord dell’Abruzzo (Giulianova-Tortoreto-Alba Adriatica). Le nostre realtà imprenditoriali si avvalgono della collaborazione dei più importanti professori in ambito ingegnersitico dell’Università “La Sapienza” e tramite questa interazione abbiamo indirizzato la nostra attività allo studio delle esigenze abitative e alle opportunità connesse all’uso e all’impiego di fonti energetiche rinnovabili e di soluzioni tecnologiche innovative per il risparmio energetico. La mission delle nostre aziende è di caratterizzare l’attività imprenditoriale attraverso la continua ricerca e applicazione dell’innovazione tecnologica al fine di rispondere alle necessità dei nostri clienti e della collettività attraverso la tutela dell’ambiente e del territorio. 3
  • 3. Immobiliare PROBLEMA O Innovation OPPORTUNITA’ ? LIDIA S.r.l. La Direttiva UE 2010/31 del Parlamento e del Consiglio Europeo del 19 Maggio 2010, prevede che, a partire dal 2020, in tutti gli Stati membri sarà obbligatorio costruire nuovi edifici a consumo energetico quasi Zero. Le nostre società hanno colto un’opportunità in questa normativa laddove molti imprenditori ne hanno invece visto un problema. Già oggi infatti abbiamo raggiunto gli obiettivi comunitari realizzando i primi edifici in Italia in classe energetica A+. (Condominio Adelina, Condominio Terra del Sol, Condominio Lidia). L’Etica d’Impresa ci impone infatti di dare ai nostri clienti delle case che non siano dei semplici appartamenti, ma un INVESTIMENTO SUL FUTURO che crei BENEFICI & VALORE attraverso l’utilizzo dell’innovazione tecnologica. 4
  • 4. Immobiliare LA Curva del Benessere CLASSE A + LIDIA S.r.l. Il grado di innovazione delle nostre realizzazioni in classe A+ si possono semplicemente rilevare attraverso una comparazione sui consumi. Se infatti una casa “normale” consuma 17m3 gas per m2, gli appartamenti in A+ solo 1,5, ovvero più del 90% in meno. Questa classe di massima efficienza energetica è raggiungibile attraverso l’utilizzo di mura esterne e interne altamente coibentate tramite l’utilizzo di materiali tecnologicamente avanzati e conseguente impermealizzazione ottimale all’aria e agli agenti atmosferici. Le nostre abitazioni, oltre a non consumare energia, producono, attraverso l’impiego di fonti rinnovabili, quella necessaria per la climatizzazione degli ambienti, che sarà costantemente all’interno della Curva del Benessere – temperatura ideale per l’essere umano. 5
  • 5. Immobiliare ILClasse Energetica A+ FUTURO LIDIA S.r.l. Vista la necessità di dare risposte concrete alle esigenze sia abitative che ambientali del nostro territorio e attraverso le competenze maturate, le nostre aziende hanno deciso ora di collaborare per la realizzazione, nel contesto urbano di Alba Adriatica, del Villaggio Energetico: Prima vera attuazione concreta e tangibile del concetto di Smart City in cui saranno previsti edifici non più solamente passivi ma ATTIVI ossia che, attraverso l’impiego di un mix di fonti rinnovabili, produrranno più energia di quella loro necessaria. Ulteriore caratteristica distintiva del Villaggio Energetico sarà l’impiego diffuso di sistemi per la gestione integrata ed intelligente dei servizi che lo renderanno il primo ed unico in Italia. 5
  • 6. STRATEGIE DI INTERVENTO URBANO MATRICI AUTOGENERATIVE DI SOSTENIBILITA’ A+ CASO DI STUDIO Arch. Filippo Di Giovanni Insediamento residenziale ad alta efficienza energetica INTRO_ - Approccio metodologico - Morfologia Urbana - Matrice Urbana - Servizi di Quartiere - Ottimizzazione dei Sistemi Energetici - Autosufficienza
  • 7. INPUT Dotazioni Tecnologiche OUTPUT Trasposizione progettuale Correlazione Know-out Composizione Urbana SISTEMA AMBIENTALE MORFOLOGIA INSEDIATIVA
  • 8. STUDIO MICROCLIMATICO Studio delle variabili locali       Orientamento Esposizione Geometria Involucro Aperture Materiali Rapporto con gli spazi aperti
  • 9. STUDIO MICROCLIMATICO Studio delle variabili territoriali
  • 10. PARAMETRI DI PROGETTO ZONIZZAZIONE Superficie Intervento = 48.342mq ·Superficie Territoriale = 41.752mq ·Superficie Fondiaria (Sf) = 25.144mq ·Attrezzature Tecnologiche = 1053mq ·Indice di Utilizzazione Territoriale (Ut) = 0,19 ·Indice di Utilizzazione Fondiaria (Uf) = 0,31 ·Cessioni (Standard + Viabilità) = 15.555mq ·Standard Reperito (esterno alla St) = 6.590mq Superficie Edificabile (Se) = 7.836mq ·Se Residenziale = 6.459mq ·Se Commerciale = 977mq ·Se Pubblici Esercizi (recupero edificio colonico) = 400mq Abitanti insediabili di progetto = n°228 (calcolati sulle tipologie edilizie) Superficie Pro-capite = mq 34,37/ab ·Se / ab uso residenziale = 28,33mq ·Se / ab uso commerciale = 6,04mq SUPERFICIE D'INTERVENTO = 48342mq SUPERFICIE TERRITORIALE (St) =41752mq SUPERFICIE FONDIARIA (Sf) = 25144mq VIABILITA' = 8387mq SUPERFICIE A STANDARD 7168mq VERDE = 6359mq Pk = 809mq STANDARD DI ZONA REPERITO 6590mq ATTREZZATURE TECNOLOGICHE 1053mq
  • 11. PARAMETRI DI PROGETTO SUPERFICI PUBBLICHE Superficie Intervento = 48.342mq ·Superficie Territoriale = 41.752mq ·Superficie Fondiaria (Sf) = 25.144mq ·Attrezzature Tecnologiche = 1053mq ·Indice di Utilizzazione Territoriale (Ut) = 0,19 ·Indice di Utilizzazione Fondiaria (Uf) = 0,31 ·Cessioni (Standard + Viabilità) = 15.555mq ·Standard Reperito (esterno alla St) = 6.590mq Superficie Edificabile (Se) = 7.836mq ·Se Residenziale = 6.459mq ·Se Commerciale = 977mq ·Se Pubblici Esercizi (recupero edificio colonico) = 400mq Abitanti insediabili di progetto = n°228 (calcolati sulle tipologie edilizie) Superficie Pro-capite = mq 34,37/ab ·Se / ab uso residenziale = 28,33mq ·Se / ab uso commerciale = 6,04mq VIABILITA' = 8387mq PK PUBBLICI = 809mq ATTRAV. PEDONALI = 1972mq PIAZZE = 76mq VERDE PUBBLICO = 4311mq
  • 12. PARAMETRI DI PROGETTO SUPERFICI PRIVATE Superficie Intervento = 48.342mq ·Superficie Territoriale = 41.752mq ·Superficie Fondiaria (Sf) = 25.144mq ·Attrezzature Tecnologiche = 1053mq ·Indice di Utilizzazione Territoriale (Ut) = 0,19 ·Indice di Utilizzazione Fondiaria (Uf) = 0,31 ·Cessioni (Standard + Viabilità) = 15.555mq ·Standard Reperito (esterno alla St) = 6.590mq Superficie Edificabile (Se) = 7.836mq ·Se Residenziale = 6.459mq ·Se Commerciale = 977mq ·Se Pubblici Esercizi (recupero edificio colonico) = 400mq Abitanti insediabili di progetto = n°228 (calcolati sulle tipologie edilizie) Superficie Pro-capite = mq 34,37/ab ·Se / ab uso residenziale = 28,33mq ·Se / ab uso commerciale = 6,04mq ATTREZ.TECNOLOG. = 1053mq PK PRIV. SCOPERTI = 1675mq VIABILITA' PRIVATA = 3332mq VERDE PRIVATO = 8722mq AREA OCCUPATA = 8595mq SUP. PAVIMENTATA = 2820mq
  • 13. PARAMETRI DI PROGETTO INFRASTRUTTURE PUBBLICHE Superficie Intervento = 48.342mq ·Superficie Territoriale = 41.752mq ·Superficie Fondiaria (Sf) = 25.144mq ·Attrezzature Tecnologiche = 1053mq ·Indice di Utilizzazione Territoriale (Ut) = 0,19 ·Indice di Utilizzazione Fondiaria (Uf) = 0,31 ·Cessioni (Standard + Viabilità) = 15.555mq ·Standard Reperito (esterno alla St) = 6.590mq Superficie Edificabile (Se) = 7.836mq ·Se Residenziale = 6.459mq ·Se Commerciale = 977mq ·Se Pubblici Esercizi (recupero edificio colonico) = 400mq Abitanti insediabili di progetto = n°228 (calcolati sulle tipologie edilizie) Superficie Pro-capite = mq 34,37/ab ·Se / ab uso residenziale = 28,33mq ·Se / ab uso commerciale = 6,04mq VIABILITA' = 8387mq PK PUBBLICI = 809mq VERDE PUBBLICO = 4311mq CONDOTTA ACQUE NERE = 670ml CONDOTTA ACQUE BIANCHE = 920ml ILLUMINAZIONE PUBBLICA = 1095ml ATTRAV. PEDONALI = 1972mq
  • 14. PARAMETRI DI PROGETTO Superficie Intervento = 48.342mq ·Superficie Territoriale = 41.752mq ·Superficie Fondiaria (Sf) = 25.144mq ·Attrezzature Tecnologiche = 1053mq ·Indice di Utilizzazione Territoriale (Ut) = 0,19 ·Indice di Utilizzazione Fondiaria (Uf) = 0,31 ·Cessioni (Standard + Viabilità) = 15.555mq ·Standard Reperito (esterno alla St) = 6.590mq Superficie Edificabile (Se) = 7.836mq ·Se Residenziale = 6.459mq ·Se Commerciale = 977mq ·Se Pubblici Esercizi (recupero edificio colonico) = 400mq Abitanti insediabili di progetto = n°228 (calcolati sulle tipologie edilizie) Superficie Procapite = mq 34,37/ab ·Se / ab uso residenziale = 28,33mq ·Se / ab uso commerciale = 6,04mq
  • 15. VERIFICA DEGLI STANDARD URBANISTICI Secondo D.M.1444/68 ·Se procapite = 30 mq/ab [25mq res + 5mq comm.] ·Tot. ab. insediabili teorici = Se / Se/ab = n°261 ·Standard = 18mq/ab ·Totale Standard min = 4698mq Secondo Reg. Programmi Complessi ·Se Residenziale prevista = 6459mq ·Sup. a standard per residenza 72% di Se ·Sup. a standard per residenza = 4650,48mq ·Se Commerciale prevista = 1377mq ·Sup. a standard per commercio 80% di Se ·Sup. a standard per commercio = 1101,60mq Tot. Sup. Standard da Reg.Prog.Comp. = 5752mq Tot. Sup. Standard da Progetto = 7168mq > 5752mq Standard procapite = 27.46mq/ab ins. Teoricamente STANDARD DI ZONA REPERITO Standard di zona reperito e ceduto come parte dell'offerta al pubblico = 6590mq
  • 16. TIPOLOGIA A ·n°6 appartamenti / unità edilizia ·Superficie Edificabile (Se) per unità edilizia = 375mq ·Abitabili insediabili di progetto per unità edilizia = n°12 ·Totale unità edilizia di Tipologia A = n°11 ·Totale appartamenti nella Tipologia A = n°66 ·Totale Se Tipologia A = 4125mq Abitanti insediabili di progetto Tipologia A = n°132
  • 17. TIPOLOGIA B ·n°4 appartamenti / unità edilizia ·Superficie Edificabile (Se) per unità edilizia = 238mq ·Abitabili insediabili di progetto per unità edilizia = n°8 ·Totale unità edilizia di Tipologia B = n°2 ·Totale appartamenti nella Tipologia B = n°8 ·Totale Se Tipologia B = 476mq ·Abitanti insediabili di progetto Tipologia B = n°16 ·Superficie Edificabile (Se) Attività Commerciale = 194mq Totale Se Tipologia B Attività Commerciale = 388mq
  • 18. TIPOLOGIA C ·n°4 appartamenti / unità edilizia ·Superficie Edificabile (Se) per unità edilizia = 238mq ·Abitabili insediabili di progetto per unità edilizia = n°8 ·Totale unità edilizia di Tipologia C = n°1 ·Totale appartamenti nella Tipologia 1 = n°4 ·Totale Se Tipologia C = 238mq ·Abitanti insediabili di progetto Tipologia C = n°8 Totale Se Tipologia C Attività Commerciale = 589mq
  • 19. TIPOLOGIA D ·n°12 appartamenti / unità edilizia ·Superficie Edificabile (Se) per unità edilizia = 810mq ·Abitabili insediabili di progetto per unità edilizia = n°36 ·Totale unità edilizia di Tipologia D = n°2 ·Totale appartamenti nella Tipologia D = n°24 ·Totale Se Tipologia D = 1620mq Abitanti insediabili di progetto Tipologia D = n°72
  • 20. TIPOLOGIA A ·n°6 appartamenti / unità edilizia ·Abitanti insediabili di progetto Tipologia A = n°132 TIPOLOGIA B ·n°4 appartamenti / unità edilizia ·194mq attività commerciale ·abitanti insediabili di progetto Tipologia B = n°16 TIPOLOGIA C ·n°4 appartamenti / unità edilizia ·589mq attività commerciale ·abitanti insediabili di progetto Tipologia C = n°8 TIPOLOGIA D ·n°12 appartamenti / unità edilizia ·abitanti insediabili di progetto Tipologia D = n°72
  • 21. 21
  • 22. 22
  • 23. 23
  • 24. 24
  • 25. 25
  • 26. 26
  • 27. 27
  • 28. 28
  • 29. …per arrivare a…
  • 30. SISTEMI E MATERIALI COSTRUTTIVI Immobiliare LIDIA S.r.l. 30
  • 31. Immobiliare SISTEMI E MATERIALI COSTRUTTIVI LIDIA S.r.l. 31
  • 32. Immobiliare SISTEMA IMPIANTISTICO INTEGRATO LIDIA S.r.l. • Ventilazione meccanica controllata con recupero di calore ad alta efficienza. • Pozzi geotermici e pompe di calore per la climatizzazione invernale ed estiva. • Impiego estensivo di impianti solari termici e fotovoltaici per la produzione di energia termica ed elettrica. • Sistemi di accumulo intelligente dell’energia elettrica prodotta da fonti non programmabili. 32
  • 33. Immobiliare SISTEMA IMPIANTISTICO INTEGRATO LIDIA S.r.l. • Impiego di nuovi soluzioni per la microgenerazione distribuita di energia elettrica da fonti rinnovabili. • Impiego di sistemi di teleriscaldamento di quartiere con nuovi impianti di cotrigenerazione basati sulla tecnologia delle celle a combustibile • Impiego di innovativi sistemi di gestione delle acque reflue di quartiere capaci di svolgerne un primo stadio di depurazione, producendo nel contempo prezioso biogas da utilizzare all’interno delle celle a combustibile. 33
  • 34. 34

×