Sul finanziamento ministeriale inutilizzato 24 12-2013

405 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
405
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
168
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Sul finanziamento ministeriale inutilizzato 24 12-2013

  1. 1. “COMPAGNIA DELLE ARTI” ASSOCIAZIONE DI PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI SINTONICI PER PRODURRE E DIFFONDERE L’ECONOMIA DELLA CULTURA AD ACQUAVIVA DELLE FONTI E NELLA PUGLIA Via C. Goldoni, 2 – 70021 Acquaviva delle Fonti (Ba) e-mail certificata: compagniadellearti@pcert.postecert.it e-mail: compagnia.arti@virgilio.it A S.E. il Prefetto di Bari prefettura.prefba@pec.interno.it Alla Ragioneria Generale dello Stato Ministero dell’Economia e delle Finanze rgs.ragionieregenerale.coordinamento@pec.mef.gov.it Dirigente Ufficio IX dott.ssa Gerarda MARASCO gerarda.marasco@tesoro.it Dirigente Ufficio X dott. Costanzo D’ASCENZO costanzo.dascenzo@tesoro.it Ispettore Generale Capo I.Ge.P.A. dott. Salvatore BILARDO salvatore.bilardo@tesoro.it Alla prof. arch. Angela Barbanente assessore.assettoterritorio.regione@pec.rupar.puglia.it Al Sindaco di Cassano delle Murge dott.ssa Maria Pia DI MEDIO servizi.comunecassanodellemurge@pec.rupar.puglia.it Al Sindaco di Acquaviva delle Fonti, agli Assessori e ai Consiglieri Comunali sindaco.acquaviva@pec.it assessore01.acquaviva@pec.it assessore02.acquaviva@pec.it assessore03.acquaviva@pec.it assessore04.acquaviva@pec.it assessore05.acquaviva@pec.it presidenteconsiglio.acquaviva@pec.it consigliere02.acquaviva@pec.it consigliere03.acquaviva@pec.it consigliere04.acquaviva@pec.it consigliere05.acquaviva@pec.it consigliere06.acquaviva@pec.it consigliere07.acquaviva@pec.it consigliere08.acquaviva@pec.it
  2. 2. “COMPAGNIA DELLE ARTI” ASSOCIAZIONE DI PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI SINTONICI PER PRODURRE E DIFFONDERE L’ECONOMIA DELLA CULTURA AD ACQUAVIVA DELLE FONTI E NELLA PUGLIA Via C. Goldoni, 2 – 70021 Acquaviva delle Fonti (Ba) e-mail certificata: compagniadellearti@pcert.postecert.it e-mail: compagnia.arti@virgilio.it consigliere09.acquaviva@pec.it consigliere10.acquaviva@pec.it consigliere11.acquaviva@pec.it consigliere12.acquaviva@pec.it consigliere13.acquaviva@pec.it consigliere14.acquaviva@pec.it consigliere15.acquaviva@pec.it consigliere16.acquaviva@pec.it All’Organo di Revisione Al Dirigente Settore Affari Generali Al Dirigente Settore Finanze e Tributi Al Segretario Generale c/o segretariogenerale.acquaviva@pec.it Oggetto “Impianti per progetto distretto produttivo culturale acqua salute e cultura” (GURI 262 del 9 novembre 2010): perché gli amministratori comunali, contro gli acquavivesi, negano l’OCCUPAZIONE, la CRESCITA e lo SVILUPPO? PREMESSA Com’è agevolmente dimostrabile con atti documentali, Compagnia delle Arti da luglio a dicembre 2010 collaborò attivamente con le Istituzioni cittadine contribuendo tanto alla stesura del documento “ Distretto Culturale Produttivo Istituzionale / Acqua, Salute e Cultura” (Parco della Salute e Science City Centre di Acquaviva delle Fonti “Città Sana” dell’Organizzazione Mondiale della Sanità) che agli adempimenti previsti a carico dell’Ente Comune risultato nell’Elenco 1 con n. pr. 38 “soggetto beneficiario” giusto Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze n° 0077740 del 28/10/2010. Il Comune di Acquaviva delle Fonti, pertanto, incassò il contributo di € 40.000,00 effettivamente somministrati l’1/12/2010 dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato per aver impegnato e finalizzato l’ammontare del contributo statale giuste direttive nel fax del 5/11/2010 dell’Ufficio IX IGEPA (protocollo comunale n° 20112 del 10/11/2010). In quel documento, al punto 2 dell’ultimo comma, il Dirigente del ridetto Ufficio IX raccomandava: “…il contributo deve essere destinato esclusivamente alla puntuale realizzazione dell’intervento individuato nel citato decreto ministeriale, con la restituzione di quanto eventualmente (e per qualunque motivo) non utilizzato”. DOMANDA n° 1 Perché dopo un triennio l’Amministrazione Comunale in carica, nella scia delle precedenti, non utilizza le risorse ministeriali dedicate all’affermazione del “Distretto Culturale Produttivo Istituzionale / Acqua, Salute e
  3. 3. “COMPAGNIA DELLE ARTI” ASSOCIAZIONE DI PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI SINTONICI PER PRODURRE E DIFFONDERE L’ECONOMIA DELLA CULTURA AD ACQUAVIVA DELLE FONTI E NELLA PUGLIA Via C. Goldoni, 2 – 70021 Acquaviva delle Fonti (Ba) e-mail certificata: compagniadellearti@pcert.postecert.it e-mail: compagnia.arti@virgilio.it Cultura” (già priorità da cronoprogramma nel “Patto per Acquaviva delle Fonti migliore”) approdato il 28/6/2012 in Conferenza dei Servizi “istruttoria” in Regione Puglia e il cui esito favorevole ha confermato la necessità di approfondimenti propri di un complesso Studio di Fattibilità in seguito al quale, poi, sarà Conferenza dei Servizi “decisoria”? DOMANDA n° 2 Perché l’Amministrazione Comunale, nonostante le sollecitazioni del 23/1/2013 e 16/7/2013 tese a scongiurare la “distrazione di fondi”, non revoca – benché “sospese” – le deliberazioni giuntali n° 154 del 28/11/2012 e n° 25 del 13/02/2013 giacchè prevedono una diversa destinazione delle risorse con altrettanto ingiustificato nuovo atto d’indirizzo? DOMANDA n° 3 Con la Città “inconsapevole”, e la partecipazione popolare alla vita amministrativa quasi nulla, il Consiglio Comunale del 03/12/2013 ha varato un non Piano Generale di Sviluppo 2013/2018 e la Giunta Comunale ha approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2013 e Piano degli Obiettivi con verbale n° 74 del 5/12/2013: ignorandolo, perché l’Amministrazione Comunale ostacola l’unico Piano palese di Riqualificazione Strategica del Territorio locale materializzatosi nell’Accordo di Programma “Acqua, Salute e Cultura” e apprezzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, patrocinato da Confindustria Bari – BAT, condiviso dalla Regione Puglia e dal formidabile partenariato pubblico / privato in atto frutto dell’impegno di molti giuste deliberazioni giuntali n° 38/2001 e 144/2001? Per generare occupazione, crescita e sviluppo, perché allora da oltre 3 anni non s’investono le preziose risorse ministeriali dedicate esclusivamente al Distretto Culturale Produttivo Istituzionale “Acqua, Salute e Cultura”? In tema di gestione della finanza pubblica locale, il mancato investimento è anche “funzione” delle conclusioni cui pervenne nel 2010 inoltrato – con una relazione ad hoc – l’ispettore inviato ad Acquaviva delle Fonti dalla Ragioneria Generale dello Stato / Ministero dell’Economia e delle Finanze? DOMANDA n° 4 Il “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle Direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE” (Dlgs 12 aprile 2006, n° 163) nell’ultimo capoverso del comma 11 dell’articolo 125 “Lavori, servizi e forniture in economia” sancisce che “Per servizi o forniture inferiori a quarantamilaeuro, è consentito l’affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento” (così come modificato dalla Legge di conversione del DL 70/2011, Legge 12/07/2011 n° 106, in vigore dal 13/07/2011). Inoltre, l’art. 125 comma 11 del “Codice dei Contratti Pubblici” prevale sulla disciplina regolamentare (art. 267 del DPR 207/2010) che ha si potere attuativo ma non anche delegificante: lo ha precisato l’AVCP / “Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture” nel parere del 16 ottobre 2011 approvata dal Consiglio dell’Autorità nell’adunanza del 9 e 10 novembre 2011. Perché, per la redazione dello Studio di Fattibilità di cui necessita l’Accordo di Programma “Acqua, Salute e Cultura”, in assenza di cause ostative, non vale più e particolarmente per questo caso la conclamata norma scritta della “buona amministrazione” in uso nel Comune di Acquaviva delle Fonti e cioè quella di replicare ed estendere l’incarico già conferito in precedenza al medesimo consulente “per continuità”?
  4. 4. “COMPAGNIA DELLE ARTI” ASSOCIAZIONE DI PROFESSIONISTI E IMPRENDITORI SINTONICI PER PRODURRE E DIFFONDERE L’ECONOMIA DELLA CULTURA AD ACQUAVIVA DELLE FONTI E NELLA PUGLIA Via C. Goldoni, 2 – 70021 Acquaviva delle Fonti (Ba) e-mail certificata: compagniadellearti@pcert.postecert.it e-mail: compagnia.arti@virgilio.it Dal sito ufficiale del Comune di Acquaviva delle Fonti non si evince l’esistenza del locale “Regolamento per la disciplina dei contratti”: perché allora l’Amministrazione Comunale, contro gli acquavivesi, si oppone al conferimento d’incarico per il solo coordinamento di un gruppo di lavoro di alta specializzazione che con conoscenza e consapevolezza hanno saputo traghettare negli anni la Città verso l’istituzione di un Distretto Culturale Produttivo Istituzionale “Acqua, Salute e Cultura” peraltro finalmente ricompreso a fine 2012 nel Distretto Pugliese del Turismo ai sensi della LR 23/2007? Acquaviva delle Fonti, 24/12/2013

×