Certificazioni e didattica delle competenze per combattere l'abbandono scolastico

715 views
650 views

Published on

Intervento ai due incontri, Napoli e Siracusa, di avvio del progetto di mobilità di insegnanti contro la dispersione scolastica (SPREAD).

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
715
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
103
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Certificazioni e didattica delle competenze per combattere l'abbandono scolastico

  1. 1. Progetto SPREAD Strategies and practices in Europe against school dropping-out La valorizzazione e la La valorizzazione e lacertificazione delle competenzecertificazione delle competenze e dei crediti e dei crediti
  2. 2. Indice dell’interventoCertificazioni e abbandoni scolasticiLa competenza digitaleLe certificazioni informaticheCompetenze e didattica nel web 2.0
  3. 3. Certificazione  abbandoni 1 Far uscire dalla scuola con qualcosa di spendibile sul mercato del lavoro
  4. 4. Certificazione  abbandoni Far uscire dalla scuola con qualcosa di spendibile sul mercato del lavoro
  5. 5. Certificazione  abbandoni Far uscire dalla scuola con qualcosa di spendibile sul mercato del lavoro
  6. 6. Certificazione  abbandoni 2 Far uscire dalla scuola con Contrastare qualcosa di l’abbandono spendibile sul scolastico mercato del lavoro
  7. 7. Ridare credibilità alla scuola
  8. 8. Costruirsi il futuro
  9. 9. Indice dell’interventoCertificazioni e abbandoni scolasticiLa competenza digitaleLe certificazioni informaticheCompetenze e didattica nel web 2.0
  10. 10. La competenzaPer “competenza” si intende una combinazione diconoscenze, abilità e attitudini adeguate per affrontareuna situazione particolare. (8 competenze chiave)
  11. 11. La competenza pere fare es sere Sa er r Sap Sape
  12. 12. La competenza e er far sto Sap conte n In u pere fare es sere Sa er r Sap Sape
  13. 13. La competenza digitale
  14. 14. La competenza digitale La competenza digitale consiste nel saper utilizzare con dimestichezza e spirito critico le tecnologie della società dell’informazione (TSI) per il lavoro, il tempo libero e la comunicazione. Essa è supportata da abilità di base nelle TIC: l’uso del computer per reperire, valutare, conservare, produrre, presentare e scambiare informazioni nonché per comunicare e partecipare a reti collaborative tramite Internet.La competenza digitale presuppone una Le abilità necessarie L’uso delle TSI comportasalda consapevolezza e conoscenza comprendono: la capacità di unattitudine critica e riflessiva neidella natura, del ruolo e delle opportunità cercare, raccogliere e trattare le confronti delle informazioni disponibilidelle TSI nel quotidiano: nella vita informazioni e di usarle in modo e un uso responsabile dei mediapersonale e sociale come anche al lavoro. critico e sistematico, accertandone interattivi; anche un interesse aIn ciò rientrano le principali applicazioniinformatiche come trattamento di testi, la pertinenza e distinguendo il reale impegnarsi in comunità e reti a finifogli elettronici, basi di dati, dal virtuale pur riconoscendone le culturali, sociali e/o professionalimemorizzazione e gestione delle correlazioni. Le persone serve a rafforzare tale competenza.informazioni oltre a una consapevolezza dovrebbero anche essere capaci didelle opportunità offerte da Internet e dalla usare strumenti per produrre,comunicazione tramite i media elettronici presentare e comprendere(e-mail, network tools) per il tempo libero, informazioni complesse ed esserela condivisione di informazioni e le reti in grado di accedere ai servizicollaborative, l’apprendimento e la ricerca. basati su Internet, farvi ricerche eLe persone dovrebbero anche essere usarli; esse dovrebbero ancheconsapevoli di come le TSI possono essere capaci di usare le TSI acoadiuvare la creatività e l’innovazione erendersi conto delle problematiche legate sostegno del pensiero critico, dellaalla validità e affidabilità delle informazioni creatività e dell’innovazione.disponibili e ai principi etici che si pongononell’uso interattivo delle TSI.
  15. 15. Indice dell’interventoCertificazioni e abbandoni scolasticiLa competenza digitaleLe certificazioni informaticheCompetenze e didattica nel web 2.0
  16. 16. La famiglia ECDL
  17. 17. ECDL core41 lingue148 paesi24.000 test center10 milioni di persone
  18. 18. ECDL core (1)
  19. 19. ECDL core (2)
  20. 20. ECDL core (3)
  21. 21. Oltre il “core” ECDL Advanced ECDL for PS ECDL CAD 2D e 3D ECDL Multimedialità ECDL GIS ECDL Health
  22. 22. ECDL Advanced 22 di 25
  23. 23. ECDL 4 PS (for problem solving)
  24. 24. ECDL CAD
  25. 25. Multimedia (1)
  26. 26. Multimedia (2)
  27. 27. ECDL GIS
  28. 28. ECDL Health
  29. 29. ECDL Smart
  30. 30. ECDL Smart
  31. 31. ECDL Smart
  32. 32. IT Administrator (1)
  33. 33. IT Administrator (2)
  34. 34. IT Administrator Fundamentals
  35. 35. EUCIP core
  36. 36. Indice dell’interventoCertificazioni e abbandoni scolasticiLa competenza digitaleLe certificazioni informaticheCompetenze e didattica nel web 2.0
  37. 37. Tre elementi di innovazione Dispositivi mobili Web 2.0 Nuovi modelli comportamentali
  38. 38. Dispositivi mobili
  39. 39. Dispositivi mobili
  40. 40. Web 2.0 Social network Sharing Comunicazione Produzione Blog e siti di contenuti Collaborazione
  41. 41. Nuovi modelli
  42. 42. Didattica nel digitale e nel web 2.0
  43. 43. Didattica nel digitale e nel web 2.0 Ridare credib ilità all scuola a
  44. 44. FaceBook
  45. 45. LinkedIn
  46. 46. YouTube
  47. 47. Video CV
  48. 48. ePortfolio
  49. 49. ePortfolio
  50. 50. ePortfolio
  51. 51. Grazie per lattenzione p.ravotto@aicanet.itPotete usare, modificare e distribuire liberamente in base alla licenza CreativeCommons“Attribution-Share alike” o altra licenza equivalente, a patto di citare il progetto SLOOP2desc elautore originario e di lasciare sul prodotto derivato le stesse libertà.

×