La Riqualificazione sostenibile degli edifici           The Sustainable Renovation of buildings  Technologies, actions and...
I CONSUMI ENERGETICI DEGLI EDIFICI  Gli edifici:   assorbono quasi il 40% del consumo finale di energia  sono responsabili...
I CONSUMI ENERGETICI DEGLI EDIFICISi stima che il potenziale di risparmio energetico sia del 26% per gli edificiresidenzia...
LA VISIONE STRATEGICAScenari verso il 2050 – SET-PLANDecarbonizzazione azioni – Nuova rivoluzione industriale             ...
OBIETTIVI DELL’UNIONE EUROPEATraguardi da raggiungere entro il 2020       taglio del 20% nelle emissioni di CO2.       mig...
NUOVA DIRETTIVA RENDIMENTO                     ENERGETICONuova EPBD sul rendimento energetico in edilizia(recepimento da p...
LA FILIERA DELLE COSTRUZIONILa crisi degli investimenti nelle costruzioni comincia nel 2008è continuata nel 2009 e si è ul...
COSA FA LARCOICOS               LARCO ICOS    Laboratorio di ricerca e trasferimento    tecnologico per un costruire sicur...
AR1: Materiali componenti edifici                                   ad alte prestazioni-       Ambito di ricerca:Elementi ...
AR2 Materiali componenti edifici                   ad alte prestazioni             o Ambiti di ricerca:   Pannelli isolant...
AR3: Costruire Sostenibile           Sviluppo di sistemi e strumenti per la gestione diAmbito di ricerca:programmi di tras...
AR4 Costruire SostenibileAmbito di ricerca:Strumenti innovativi per la riqualificazione energetica esismica di edifici esi...
AR5 Processi edilizi più efficientiAmbiti di ricerca: migliorare le operazioni di facility management inedilizia mediante ...
AR6 Trasferimento TecnologicoObiettivi: far conoscere nuove tecnologie, materiali, componenti,   buone pratiche del costru...
I SERVIZI DI LARCOICOSGrazie alle              I servizi sono rivolti a:conoscenze                   Soggetti privati che ...
Progetti di Innovazione IndustrialeEFFICIENZA ENERGETICA - INDUSTRIA 2015          BIPV          Piastrelle ceramiche inno...
Progetti di Innovazione Industriale per il      MADE IN ITALY – INDUSTRIA 2015ITALICI Sviluppo di componenti in laterizio ...
LABSIII – Laboratorio Sistemi Integrati          Involucro ImpiantoIl Laboratorio LabSIII opera nel settore deisistemi di ...
TECNOLATERCentro di competenze su tecnologia deiLaterizi ed energia delle costruzioniLa creazione di un Laboratorio pilota...
Sistemi integrati di involucro ed impianto per la massimaefficienza energetica di differenti tipologie edilizie e costrutt...
IL PROGETTO REETI                    Sviluppo e consolidamento di                    una RETE di PMI                    VE...
REETI TRANSNAZIONALEPROGETTO EUROPEO ADCADRIATIC DANUBIAN CLUSTERINGEsistono molte specializzazioni simili tra i sistemipr...
SUPERARE LE CRITICITA’                      E VINCERE INSIEME LE SFIDE                               RIT                  ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

workshop larco ricos_r2b

460

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
460
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

workshop larco ricos_r2b

  1. 1. La Riqualificazione sostenibile degli edifici The Sustainable Renovation of buildings Technologies, actions and actors in the network for housing and tourism construction ore 10:00 Giovedi 9 giugno 2011 – R2B Bologna Eco-Sostenibilità ed Efficienza Energetica Innovazione nella riqualificazione del patrimonio esistente Ing. Pietro Andreotti – Larco Icos
  2. 2. I CONSUMI ENERGETICI DEGLI EDIFICI Gli edifici: assorbono quasi il 40% del consumo finale di energia sono responsabili dell’emissione del 30% di gas serra sono il luogo in cui si trascorre il 90% del tempo Consumo energia medio annuale di 150÷200 kWh/mq a con costi di gestione pari a 12,9 €/mq per alloggio Impieghi dell’energia nel settore residenziale e terziario (EeB PPP Multiannual roadmap, 2009Cicli di vita molto lunghi (il 50% degli edifici nel mondo ci sarà anche nel 2050) ogni anno < 1% sono edifici nuovi Priorità di intervento edifici esistenti
  3. 3. I CONSUMI ENERGETICI DEGLI EDIFICISi stima che il potenziale di risparmio energetico sia del 26% per gli edificiresidenziali e del 18% per il terziario (Piano d’azione europeo sull’efficienza energetica, 2006)Esistono tecniche per ridurre fino a tre quarti il consumo degli edifici esistenti
  4. 4. LA VISIONE STRATEGICAScenari verso il 2050 – SET-PLANDecarbonizzazione azioni – Nuova rivoluzione industriale Programma di dimostrazione e replicazione di mercato Test edifici ad energia zero in differenti climi: Tutti edifici nuovi: energia quasi zero 100 edifici nuovi residenziali, 100 edifici nuovi non-residenziali Analizzare e valutare almeno 10 città EU ambiziose: strategie per la riqualificazione di n. > 50% edifici Riqualificazione edifici esistenti: - città ambiziose: >50% edifici pubblici Analizzare e valutare almeno 10 città EU pioniere: - città pioniere: >50% tutti edifici strategie per la riqualificazione di tutti gli edifici Indicative Building Roadmap, Strategic Energy Technology Plan, ottobre 2009 EeB (Energy Efficient Building) RoadMap, Fase 1: Riduzione dell’uso di energia e dell’impatto negativo sull’ambiente degli edifici; Fase 2: Gli edifici coprono il proprio fabbisogno; Fase 3: Gli edifici diventano fornitori di energia.
  5. 5. OBIETTIVI DELL’UNIONE EUROPEATraguardi da raggiungere entro il 2020 taglio del 20% nelle emissioni di CO2. miglioramento del 20% dellefficienza energetica; raggiungimento del 20% della produzione energetica da FER fonti energetiche rinnovabili;
  6. 6. NUOVA DIRETTIVA RENDIMENTO ENERGETICONuova EPBD sul rendimento energetico in edilizia(recepimento da parte degli SM entro luglio 2012) Pubblicazione in GU L153 del 18 giugno 2010 Piano nazionale per incentivi e forme di finanziamento agevolate; la CE verificherà l’adeguatezza degli strumenti finanziari; dal 2012 incentivi possibili solo su edifici efficienti. Edifici a consumo energia “quasi zero”, tutti i nuovi edifici pubblici dal 2019; privati dal 2021 (esclusi storici e privati inferiori a 50 mq); Requisiti minimi di prestazione energetica per nuove costruzioni e ristrutturazioni importanti (che interessano > 25% superficie oppure hanno costo di realizzazione > 25% del valore dell’edificio); Calcolo dei livelli ottimali in funzione dei costi per i requisiti minimi di prestazione energetica di edifici ed elementi edilizi; Certificazione obbligatoria – ispezioni;
  7. 7. LA FILIERA DELLE COSTRUZIONILa crisi degli investimenti nelle costruzioni comincia nel 2008è continuata nel 2009 e si è ulteriormente aggravata nel 2010: - 2,3% - 9,4% - 19% nuove costruzioni - 6,4% - 1% recupero e manutenzione 2008 2009 2010 - 10% non residenzialeDal 2008 ad oggi si sono persi 290.000 posti di lavoro Le Grandi Imprese internazionalizzazione 75% del fatturato diversificazione innovativa FM PP Le Industrie di materiali e componenti, i distributori le società di progettazione e Le PMI diminuzione imprese attive e occupazione
  8. 8. COSA FA LARCOICOS LARCO ICOS Laboratorio di ricerca e trasferimento tecnologico per un costruire sicuro, sostenibile ed efficiente─ Nuovi materiali prodotti e sistemi per involucri performanti─ Nuove soluzioni integrate involucro-impianto alimentati da FER─ Sistemi isolamento ad elevate prestazioni, e infissi innovativi─ Sistemi innovativi di controllo e gestione a distanza─ Nuovi strumenti di diagnosi energetica e di monitoraggio─ Nuovi modelli di valutazione della sostenibilità ambientale e qualificazione ecosostenibile degli interventi e loro messa in sicurezza─ Nuove soluzioni per l’edilizia sociale e per le persone disabili Occupa 20 Ricercatori di cui 14 a tempo pieno
  9. 9. AR1: Materiali componenti edifici ad alte prestazioni- Ambito di ricerca:Elementi per tamponamento innovativi, ad elevate prestazioni di tipo energetico ed ambientale. - Obiettivi: individuazione di elementi innovativi (per materiale, geometrie) in laterizio per la realizzazione di soluzioni di involucro caratterizzate da elevate prestazioni di tipo energetico, ambientale (fotoriflettanza, fotocatalisi). - Risultati attesi: 1) Studio per componenti porizzati in laterizio da tamponamento di elevato livello tecnologico, ad elevate prestazioni termiche ed ambientali e ad alto potenziale applicativo. 2) Repertorio di elementi a blocco per murature ad elevate prestazioni. - Ricadute verso le imprese: Accrescere la competitività sul mercato delle pareti monostrato in laterizio rispetto a soluzioni stratificate di involucro esterno.
  10. 10. AR2 Materiali componenti edifici ad alte prestazioni o Ambiti di ricerca: Pannelli isolanti espansi a matrice rinnovabile o Obiettivi: Sviluppo di una linea di prodotti isolanti espansi a matrice rinnovabile a base di lignina, proveniente dagli scarti della lavorazione della carta, a basso impatto ambientale o Risultati attesi: Sviluppo e caratterizzazione, tramite test di laboratorio(*), di campioni di prodotto (Isolante espanso a base di lignina) in forma di pannello singolo e sandwich o Ricadute verso le imprese: Prodotto innovativo per ampliare la gamma degli isolanti espansi, da utilizzare anche come alternativa agli isolanti espansi sintetici(*) In collaborazione con la facoltà di Chimica Industriale di Bologna (Prof. Silvia Bordoni)
  11. 11. AR3: Costruire Sostenibile Sviluppo di sistemi e strumenti per la gestione diAmbito di ricerca:programmi di trasformazione edilizia e microurbana Obiettivi: • Ottimizzazione del processo di trasformazione, integrazione di criteri di eco-sostenibilità. • Monitoraggio e miglioramento delle performance tecniche di sostenibilità e monitoraggio dei costi nelle fasi di progettazione e realizzazione. Software e procedure di ausilio alla gestione Risultati: e al monitoraggio degli interventi di trasformazione eco-sostenibile. Competitività economica e Ricadute verso le imprese: qualificazione eco-sostenibile dei progetti di trasformazione microurbana ed edilizia per: partenariati di imprese di costruzione, promotori immobiliari e amministrazioni pubbliche.
  12. 12. AR4 Costruire SostenibileAmbito di ricerca:Strumenti innovativi per la riqualificazione energetica esismica di edifici esistentiObiettivi:Proporre una soluzione integrata energetica-sismica per ilrecupero degli edifici esistenti;Risultati attesi:1. Linee guida per l’analisi congiunta energetica-sismica di edifici esistenti2. Repertori di soluzioni di intervento integrato per la riqualificazione energetica-sismicaRicadute verso le imprese:Con il supporto del Laboratorio Larco Icos REETI realizzaadeguamenti delle strutture ricettivo-turistiche mediante l’impiegodi materiali e tecnologie evolute ed ecosostenibili.Propone, sviluppa e realizza interventi di riqualificazione energetica,ambientale e funzionale degli edifici intervenendo sulla sicurezza,safety e security, delle strutture.
  13. 13. AR5 Processi edilizi più efficientiAmbiti di ricerca: migliorare le operazioni di facility management inedilizia mediante il ricorso alle tecnologie ICTObiettivi:1. Procedure supportate da sistemi avanzati di ICT in grado di facilitare la gestione delle attività svolte all’interno di spazi abitati e/o di lavoro con particolare riferimento alle operazioni di F.M.2. Progettazione di una procedura basata sulle tecnologie ICT di supporto ai processi manutentivi degli edifici e in grado di consentire con tecnologia RFID l’identificazione automatica di sistemi e componenti, con particolare riferimento alla gestione impiantistica dell’edificio.Risultati attesi: Procedura innovativa d’intervento per la gestione degli interventi di manutenzione, supportata dalla tecnologia RFIDRicadute verso le imprese Significativo aumento dell’efficienza del processo di gestione in tutte le fasi (dal progetto alla manutenzione) Incremento della competitività delle aziende di settore e quindi della qualità dei servizi di facility management disponibili sul mercato edilizio
  14. 14. AR6 Trasferimento TecnologicoObiettivi: far conoscere nuove tecnologie, materiali, componenti, buone pratiche del costruire e processi di interesse per la filiera, Indurre l’adozione di innovazioni negli assetti organizzativi della produzione e nelle prestazioni dei prodotti edilizi.Risultati attesi: Partecipazione alle fiere di interesse per gli obiettivi di diffusione dei risultati di ricerca, partecipazione alle attività della Piattaforma Tecnologica Regionale delle Costruzioni. Trasferimento sistematico dei risultati diRicadute verso le imprese: ricerca che dia contenuto, visibilità e positiva efficacia al concetto di “rete territoriale” applicato al tema dell’innovazione delle costruzioni per razionalizzare la produzione ed il trasferimento del sapere.
  15. 15. I SERVIZI DI LARCOICOSGrazie alle I servizi sono rivolti a:conoscenze Soggetti privati che operano nel settore edilizio- Imprese di costruzione,sviluppate manutenzione e gestione, progettisti, tecnici, ESCO, altri operatorinell’ambito delle Soggetti pubblici che operano nel settore edilizio- Pubbliche Amministrazioni,attività di ricerca. Enti PubbliciIl Laboratorio Imprese di produzione industriale RICERCA SERVIZILarcoicos svolgeattività di servizio Il Laboratorio offre assistenza tecnica e consulenza pernei campidell’efficienza Edifici efficienti e sostenibili Riqualificazione energetica ed ambientale di edifici residenzialienergetica e della Riqualificazione energetica ed ambientale aziendalesostenibilità Diagnosi e certificazione energeticaambientale di edifici, Interventi con impiego di solare fotovoltaicoprodotti e processi. Interventi con impiego di FER integrate Strumenti operativi personalizzati Linee guida per interventi di riqualificazione energetica Repertori di soluzioni tecnologiche per involucro edilizio ed impianti Contributi, incentivi, agevolazioni Verifica su contributi attivabili, assistenza all’attivazione e gestione Prodotti innovativi ed ecosostenibili Assistenza per la progettazione e lo sviluppo
  16. 16. Progetti di Innovazione IndustrialeEFFICIENZA ENERGETICA - INDUSTRIA 2015 BIPV Piastrelle ceramiche innovative funzionalizzate in superficie. Attraverso l’impiego di materiali e tecnologie di frontiera, si realizzano piastrelle ceramiche fotovoltaiche e si mira a coprire il consumo energetico degli edifici fino a far diventare gli edifici fornitori di energia
  17. 17. Progetti di Innovazione Industriale per il MADE IN ITALY – INDUSTRIA 2015ITALICI Sviluppo di componenti in laterizio innovativi,realizzati con un processo industriale a basso impattoenergetico, per la realizzazione di chiusure verticali ad alteprestazioni energetiche, ambientali e di sicurezza.
  18. 18. LABSIII – Laboratorio Sistemi Integrati Involucro ImpiantoIl Laboratorio LabSIII opera nel settore deisistemi di copertura, sviluppando soluzioni cheintegrano a livello impiantistico le tecnologie perl’efficientamento energetico e l’utilizzo di energierinnovabili attraverso processi di assemblaggio asecco e prefabbricazione in stabilimento
  19. 19. TECNOLATERCentro di competenze su tecnologia deiLaterizi ed energia delle costruzioniLa creazione di un Laboratorio pilotafunzionale allo studio e sviluppo dicomponenti innovativi in laterizio conriferimento prioritario al miglioramentodelle prestazioni termiche dei singolicomponenti
  20. 20. Sistemi integrati di involucro ed impianto per la massimaefficienza energetica di differenti tipologie edilizie e costruttiveSoluzioni innovative di involucro, sistemi impiantistici ad altaefficienza (con FER), sistemi di regolazione impiantistica evoluti,e superfici funzionalizzate per arrivare ad una integrazione alfine di limitare e ottimizzare i consumi energetici e migliorare icomfort ambientali
  21. 21. IL PROGETTO REETI Sviluppo e consolidamento di una RETE di PMI VELA, VISERBESE, MISANESE con LARCO ICOS Metodologia organizzativa e strumenti operativi innovativi finalizzati alle Attività di:Riqualificazione ad alto valore aggiunto Ecosostenibile delpatrimonio Edilizio esistente a destinazione Turistica ricettivacon caratteristiche InnovativeAttività volte a: Efficientamento degli edifici turistici Riduzione dei consumi di energia e risorse esauribili Miglioramento del comfort e fruizione Uso di tecnologie avanzate ed FER Uso di materiali ecosostenibili Incremento sicurezza degli edifici Impiego di ICT domotica
  22. 22. REETI TRANSNAZIONALEPROGETTO EUROPEO ADCADRIATIC DANUBIAN CLUSTERINGEsistono molte specializzazioni simili tra i sistemiproduttivi locali, ma non si conosce il potenziale chepotrebbe derivare dalla cooperazione tra le varie realtà,ora frammentateObiettivi:1) Rafforzare il marketing territoriale e ridurre le differenze tra le varie regioni del Danubio realizzando un network di cluster settoriali2) Promuovere lo scambio di conoscenze offrendo grande visibilità alle imprese delle regioni partecipanti
  23. 23. SUPERARE LE CRITICITA’ E VINCERE INSIEME LE SFIDE RIT RIQUALIFICAZIONE INFRASTRUTTURALE TERRITORIOReeti trasnazionale
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×