Workshop Easy book Editech 2012

436
-1

Published on

Dalla carta alla multicanalità: un caso concreto. Workshop operativo Editech 2012

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
436
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Workshop Easy book Editech 2012

  1. 1. Dalla carta alla multicanalità: Un caso concreto: Marcello Losi Paolo Ongaro Milano, 21 giugno 2012www.promediasolutions.itwww.liberologico.comwww.gruppometa.it
  2. 2. Introduzione La nuova era digitaleCartaceo o digitale?Non uno o l’altro. trasforma i classici modelli di produzioneUno e l’altro. e di distribuzione dei contenuti offrendo la possibilità di integrare il prodotto cartaceo con soluzioni digitali, liberando i contenuti da tutti i vincoli per permetterne la fruizione in qualunque posto e momento.
  3. 3. …cogliere letrasformazioni del In questo periodo di forti cambiamentisuo mercato e nel panorama editoriale, l’editore è il primointerpretarlo. a cogliere le trasformazioni del suo mercato ed a interpretarlo. Sa che oggi le modalità di fruizione del proprio contenuto possono trarre vantaggi, sia in termini di funzionalità che commerciali, dalla presenza anche in formato digitale.
  4. 4. Il nuovo modello diofferta ediorialeprevedel’integrazione deidiversi canali divendita (librocartaceo, web,mobile-app su tabletiPad e Android) Input e Output
  5. 5. Il libro cartaceoe il web Input e Output
  6. 6. Le mobile-app sutablet iPad e Android Input e Output
  7. 7. Dalla carta… aldigitale Tool integrato di conversione da formati tipografici a formati standand Import massivo automatico dei contenuti nel repository del Sistema Editoriale Assieme ai contenuti, è possibile importare anche le loro relazioni (strutture dei documenti) Il Flusso dei Dati
  8. 8. La PiattaformaInformatica Sistema Editoriale integrato per validazione, integrazione ed arricchimento contenuti + cross-references Gestione Codici Promozionali per attivare download/consultazioni gratuita di contenuti Gestione credenziali & profili di accesso (anche remoti) Gestione billing & transazioni con gli store Il Flusso dei Dati
  9. 9. La Multicanalità Publishing in tempo reale dei contenuti sul web Deploy in tempo reale del catalogo delle pubblicazioni nelle Mobile App Deploy in tempo reale dei contenuti nelle Mobile App Supporto Apple (iPhone, iPad) / Android (tablet e smartphones) / Blackberry (in progress) Il Flusso dei Dati
  10. 10. Ricercare eLavorare suicontenuti Una procedura automatica riconosce la struttura dei documenti I contenuti sono organizzati in archivi “paralleli” ma relazionati Ricerca veloce del contenuto di interesse (per tipologia o full-text) Gestione multiutenza, e controllo concorrenza Workflow approvativo Tracking & Logging operazioni effettuate Il Sistema Editoriale
  11. 11. Arricchire eRelazionare icontenuti Metadati configurabili liberamente (per definire struttura e “taggatura” contenuti) Vocabolari e lessico controllati Editing WYSIWYG (What You See Is What You Get) Possibilità di relazionare contributi multimediali (immagini, video, ecc.) Possibilità di creare link nel testo o a livello di contenuto (cross- references) anche su pubblicazioni distinte Il Sistema Editoriale
  12. 12. “Live Editing” Interfaccia Ajax-based Possibilità di lavorare direttamente nell’interfaccia grafica finale, per controllare la resa dei contenuti In questo modo, il redattore ha anche a disposizione tutte le funzionalità del front-end web per effettuare ricerche Possibilità di creare e modificare contenuti in tempo reale Possibilità di aggiungere annotazioni in tempo reale Il Sistema Editoriale
  13. 13. L’Accesso alCatalogo Accesso riservato ad utenti registrati (possibilità di interfacciamento con sistemi di gestione credenziali esterni) Possibilità di gestire Codici Promozionali per accesso a particolari pubblicazioni Il Canale WEB
  14. 14. Il Menu dellaPubblicazione Accesso gerarchico ai contenuti a partire dalla struttura (Capitoli, Sezioni, Paragrafi, ecc.) Approfondimenti Tematici Tools per accessi trasversali ai contenuti: Sommario, Indice Analitico, Indice Cronologico Modalità di ricerca veloce in spalla sx Possibilità di inserire note personali Gestione basket di contenuti “preferiti” Il Canale WEB
  15. 15. Navigazione dellaStruttura Gerarchia sfogliabile in modalità Ajax Percorsi “a briciole di pane” Memorizzazione delal Storia della navigazione effettuataApprofondimenti Possibilità di organizzare contenuti per “temi” Ogni singolo tema può avere documenti correlati consultabili Ogni singolo tema può essere linkato ad un contenuto della pubblicazione principale Il Canale WEB
  16. 16. L’Indice Analitico Accesso “verticale” per iniziale (ordinamento alfabetico) Accesso gerarchico sulla struttura terminologica Immediato riscontro sulla numerosità dei contenuti relativi ad un determinato termine Il Canale WEB
  17. 17. L’IndiceCronologico Accesso “verticale” per anno (ordinamento cronologico) Risultati paginati Anteprima dei contenuti linkatiIl Sommario Sezioni “a tendina” Ajax (senza reload pagina) Profondità illimitata della struttura gerarchica dei contenuti Link di navigazione diretto in ogni livello della struttura Il Canale WEB
  18. 18. La ricerca Full-text Tempi di risposta immediati Risultati paginati e aggregati secondo la struttura del documento Il Canale WEB
  19. 19. Consultazionetesti “semplici” Visualizzazione del testo, con Link ipertestuali interni Possibilità di sfogliare (prec/succ) Visualizzazione gerarchia della struttura (se presente) Visualizzazione Annotazioni Possibilità di aggiungere note sul contenuto Possibilità di aggiungere ai “preferiti” Visualizzazione contributi multimediali correlati Il Canale WEB
  20. 20. Contenuti moltostrutturati Visualizzazione del testo, con Link ipertestuali interni Possibilità di sfogliare (prec/succ) Visualizzazione gerarchia della struttura (se presente) Visualizzazione Annotazioni Possibilità di aggiungere note sul contenuto Possibilità di aggiungere ai “preferiti” Visualizzazione contributi multimediali correlati Il Canale WEB
  21. 21. Catalogo e Libreria Catalogo pubblicazioni aggiornato in tempo reale Acquisto nell’applicazione (in-app purchase) Gestione transazioni con l’Android Market ed Apple Store Suggerimenti su nuove pubblicazioni L’Applicazione Android & iPad
  22. 22. Navigazione eConsultazione Consultazione singolo contenuto altamente strutturato (es. codici, vocabolari) Navigazione delle relazioni tra contenuti Indice Analitico strutturato gerarchicamente Indice Cronologico L’Applicazione Android & iPad
  23. 23. Allegati Visualizzazione allegati al testo in PDF, con reader incorporato Visualizzazione allegati multimediali (foto, video, tabelle) L’Applicazione Android & iPad
  24. 24. Approfondimenti Gestione testi di approfondimento correlati al testo principale Player Video incorportato L’Applicazione Android & iPad
  25. 25. Riferimenti Gestione Glossario (sia accessibile separatamente che linkate nel testo) Gestione Note nel testo L’Applicazione Android & iPad
  26. 26. Ricerca Ricerca full-text (anche a partire dalla “posizione corrente”) Ricerca Vocale Gestione “preferiti” Possibilità di inserire annotazioni Gestione “preferiti” L’Applicazione Android & iPad
  27. 27. Esercitazioni Esercitazioni gestibili in autonomia da Sistema Editoriale Gestione risposte multiple Possibilità di associare testi e immagini a domande e risposte Possibilità di associare un testo per spiegare la soluzione L’Applicazione Android & iPad
  28. 28. Una PiattaformaIntegrata Gestione dell’intero flusso editoriale Interfacciamento con DAM esterni Utilizzo formati standard (MS Word, XHTML, XML, ePUB) Possibilità per l’editore di creare cross-references e arricchire i contenuti Deploy automatico sugli Store Publishing automatico sul web Gestione transazioni su protocolli sicuri L’Architettura del Sistema
  29. 29. Il Team Due aziende di engineering, LIBEROLOGICO e META, con spiccate competenze nello sviluppo di soluzioni digitali per l’editoria PROMEDIA, azienda che opera nella filiera editoriale da 230 anni e che offre consulenze strategiche e operative, e servizi nel campo del Digital Asset Management Par tners Profile
  30. 30. Venite a trovarci alla nostra postazioneStrada Settimo, 370/3010156 Torino (TO)011/27.37.720www.promediasolutions.itinfo@promediasolutions.it Contatti
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×