Your SlideShare is downloading. ×

New York sommersa dall’acqua

379

Published on

Published in: Business, Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
379
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. +4°C +5°C +4°C ? +6°C
  • 2. New York sommersa dall’acqua Lotta fra i superstiti dei disastri climatici • Il livello degli oceani continuerebbe a salire, sommergendo • Al posto delle fasce temperate dei due emisferi si le popolazioni che vivono lungo i delta dei fiumi. creerebbero due enormi zone inabitabili. • Paesi come Bangladesh ed Egitto sarebbero devastati, • Le falde acquifere che riforniscono città come Los città come Venezia inondate. Angeles, Il Cairo, Lima o Bombay si prosciugherebbero. • Lo scioglimento delle nevi dell’Himalaya (che forniscono • A causa di tutti questi effetti climatici sarebbero diverso l’acqua al fiume Gange) scatenerebbe inondazioni milioni i rifugiati costretti a lasciare le aree dove abitano, mai viste. rese oramai inospitali, scatenando possibili guerre civili • Una volta completamente sciolto il ghiacciaio, siccità e e conflitti etnici per il controllo delle scarse risorse presenti le carestie potrebbero diffondersi su tutta la regione. sulla Terra. • Il Nord del Canada diventerebbe una delle zone più fertili del pianeta. “Con cinque gradi in più, sorgerà un pianeta • Il livello dei mari potrebbe crescere di oltre un metro con del tutto nuovo, perlopiù irriconoscibile” conseguenze catastrofiche per le più grandi città costiere. In Europa, eventi di ondate di calore come quello dell’estate 2003 diverrebero più frequenti e duraturi. Ritorno al periodo cretaceo A causa della drastica diminuzione delle precipitazioni, l’Europa merdionale (Italia compresa) andrebbe • Il pianeta ritornerebbe al periodo del Cretaceo, quando incontro ad una diffusa desertificazione. le temperature erano molto più alte di adesso. • Gli oceani si ritroverebbero completamente privi di sostanze nutritive e le forme di vita che li popolano scomparirebbero. • I disastri naturali sarebbero all’ordine del giorno e alcune delle più grandi città sarebbero abbandonate o Non dobbiamo rimanere passivi mentre sommerse dall’acqua. si svolge questo scenario: QUASI TUTTE LE FORME DI VITA IL FUTURO E’ NELLE NOSTRE MANI (COMPRESA QUELLA UMANA) SCOMPARIREBBERO

×