Operazione Cortile

703 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
703
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
40
Actions
Shares
0
Downloads
15
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Operazione Cortile

  1. 1. SCUOLA PRIMARIA “G.B.CANDOTTI” DI CODROIPO CRONACA DI UN'IMPRESA IM...POSSIBILE CLASSE QUINTA A QUINTA B AS. 2006/07
  2. 2. L' “OPERAZIONE CORTILE” è nata dal desiderio di rendere più accogliente e funzionale il cortile “grande” della nostra scuola. Per raggiungere il nostro obiettivo abbiamo coinvolto: ALUNNI INSEGNANTI GENITORI COMMER- CIANTI TECNICI OPERAZIONE DI COMUNALI CORTILE VIA ROMA CODROIPESI SINDACO CORPO FORESTALE REGIONALE
  3. 3. Un giorno, parlando tra di noi, ci siamo accorti che il nostro cortile aveva parecchie cose che non andavano...
  4. 4. Visto che non si poteva andare avanti così, abbiamo deciso di parlarne con i nostri insegnanti, che a loro volta ne hanno parlato con tutti gli insegnanti della scuola e con i genitori.
  5. 5. Abbiamo chiesto ai compagni delle altri classi di compilare un questionario per conoscere il loro parere. QUESTIONARIO IL CORTILE DELLA NOSTRA SCUOLA Vorremmo rendere più bello e invitante il cortile della nostra scuola; per conoscere il tuo parere, ti invitiamo a rispondere a queste domande. Grazie per la collaborazipne 1) Quali arredi ti piacerebbe trovare nel cortile della nostra scuola? (1 preferenza) |_| panchine |_| casette |_| tavoli |_| altro...................... 2) Secondo te, è utile piantare anche alberi? |_| Sì |_| No 3) Secondo te, le porte di calcio vanno tolte? |_| Sì |_| No
  6. 6. DOMANDA 1 75 70 65 60 55 50 45 40 35 30 25 20 15 10 5 0 panchinis taulis cjasutis altri DOMANDA 3 DOMANDA 2 180 180 160 160 140 140 120 120 100 100 80 80 60 60 40 40 20 20 0 0 SI NO SI NO
  7. 7. Abbiamo chiesto un incontro con il permesso di s in d a c o per avere il progettare la nuova sistemazione del cortile perché l'edificio scolastico appartiene al comune. Il sindaco è stato contento della nostra iniziativa e ci ha pianta del cortile. fornito la
  8. 8. Ci siamo resi conto che servivano soldi per migliorare il cortile e, siccome per la sagra di S. Simone alcuni avevano fatto l'esperienza di vendere giochi vecchi guadagnando parecchio, abbiamo pensato di organizzare un mercatino per Natale. IDEA!
  9. 9. Ci siamo dati da fare insieme a tutti i bambini della scuola e, anche con l'aiuto dei genitori, abbiamo preparato oggetti natalizi da vendere.
  10. 10. Il 10 dicembre, davanti al municipio, abbiamo allestito due bancarelle prestateci dai commercianti di via Roma e ci siamo improvvisati venditori. È stato un successone: nonni, zii, codroipesi, maestri, persino il sindaco, tanti hanno comperato i nostri oggetti facendoci guadagnare ben 2134,27€
  11. 11. “Gasati” dal nostro successo, abbiamo elaborato un progetto tenendo conto dei pareri dei compagni raccolti con i questionari.
  12. 12. . Dopo aver elaborato il progetto abbiamo invitato a scuola il sindaco che lo ha approvato. In un secondo tempo è tornato con i responsabili dell'Ufficio Tecnico e insieme a loro abbiamo concordato tempi e modi per realizzarlo.
  13. 13. Si è deciso che il comune avrebbe tolto le porte di calcio, avrebbe acquistato (forse) una casetta, e alcuni alberi già grandi, mentre noi avremmo preso contatto con il Corpo Forestale Regionale per averne degli altri più piccoli; i soldi raccolti con il mercatino natalizio sarebbero serviti per acquistare le panchine.
  14. 14. Il sindaco e i rappresentanti dell'ufficio tecnico hanno sottofirmato il nostro progetto.
  15. 15. Abbiamo contattato il Corpo Forestale Regionale e insieme con un esperto, il dottor Cossa, abbiamo deciso di piantare alberi tipici della nostra zona.
  16. 16. A fine gennaio gli operai del comune hanno tolto le porte di calcio. Il 20 febbraio i giardinieri hanno piantato un salice piangente, due aceri, due bagolari e due frassini.
  17. 17. Il 15 marzo il dottor Cossa ci ha portato sei betulle, un acero, un noce, un tiglio e una farnia, che il giorno successivo sono stati messi a dimora dagli operai del comune.
  18. 18. Nel frattempo i nostri genitori hanno ordinato le panchine, sono andati a prenderle con un camion e il 29 marzo gli operai del comune le hanno sistemate nel cortile.
  19. 19. e... fi ...all' nal inau men gura te zio siamo ne! arrivati ...
  20. 20. Il 7 maggio, alla presenza del sindaco, del dirigente scolastico, degli alunni, dei docenti e dei rappresentanti dei genitori, abbiamo inaugurato il nostro cortile.
  21. 21. E cumò... !!!
  22. 22. Abbiamo capito che solo lavorando insieme si ottengono risultati importanti e abbiamo sperimentato cosa vuol dire .

×