Your SlideShare is downloading. ×

Napoli 14 dicembre 2011 Angeletti Raiola

618

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
618
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
15
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Semplificazione e partecipazione Il caso di “Burocrazia: diamoci un taglio!” 14 dicembre 2011Ministro per la pubblicaamministrazione e la semplificazioneUfficio per la semplificazioneamministrativa
  • 2. OBIETTIVI DELLA CONSULTAZIONE L’obiettivo della consultazione è promuovere la partecipazione dei singoli cittadini, delle imprese eLe soluzioni ai problemi delle loro associazioni alla politica di semplificazioneburocratici possono esseresuggerite dall’esperienza amministrativa.diretta dei cittadini.La partecipazione aiuta illegislatore ad adottare L’iniziativa di ascolto “Burocrazia: diamoci un taglio!” èmisure che concretamente stata avviata nel novembre 2009 dal Dipartimento dellarispondano alle esigenze funzione pubblica.dei destinatari. Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 3. CARATTERISTICHE Destinatari Aperta a tutte le parti interessate: cittadini, imprese e associazioni Tempi di apertura Ascolto permanente Contributi richiesti Storie, idee di semplificazione, priorità di intervento Feedback Risposte singole private e risposte collettive pubbliche Identità visiva Sito dedicato alla consultazione Logo rappresentativoInformazioni di supporto Informazioni sulle modalità di inoltro dei commenti, sulle garanzie di trasparenza e sugli obiettivi Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 4. ASSISTENZA E FEEDBACK ASCOLTO Il cittadino compila il modulo online per raccontare la propria storia e proporre una soluzione Analizza le storie e le proposte per Prende in carico il caso e offreindividuare interventi di semplificazione supporto e assistenza di interesse generale (su richiesta del partecipante) FEEDBACK GARANTITORingraziamento automatico Risposta via telefono e assistenzaRisposte personalizzate via mail per eventuali personalizzataapprofondimentiComunicazioni via mail su aggiornamenti e attivitàlegate alla consultazione Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 5. IL SITO WEB DEDICATO ALLA CONSULTAZIONE www.magellanopa.it/semplificare Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 6. CONTRIBUTI RICHIESTI AI PARTECIPANTI1 LE STORIE DI COMPLICAZIONE BUROCRATICA PRIORITÀ DI SEMPLIFICAZIONE 3 2 IDEE PER RISOLVERE LE COMPLICAZIONI BUROCRATICHE Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 7. COMUNICAZIONE DEI RISULTATI DELLA CONSULTAZIONE Report periodici di sintesi La diffusione dei report è curata attraverso: Sito dedicato alla consultazione Mailing list dei partecipanti Ufficio stampa News ufficiali Stampati Casi emblematici Riportano situazioni generalizzabili di complicazione burocratica segnalate dai partecipanti e ne seguono gli sviluppi in termini di semplificazione. Sono pubblicati sul sito web dedicato all’iniziativa. Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 8. STATISTICHE SUI PARTECIPANTI Dal 25 novembre 2009 al 30 settembre 2011 sono pervenute 504 segnalazioni di proposte di semplificazione e problemi di complicazione burocratica.Occupazione Provenienza geografica Isole Estero Nord-ovest 10,8% 0,4% 22,5% Sud libero19,4% Altro professionista 18,4% 17,6% imprenditore 7,8% Nord-est 17,8% dipendente privato Centro 20,7% 29,0% dipendente pubblico 35,6% Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 9. LE CRITICITÀ SEGNALATE DAI PARTECIPANTI I PROBLEMI GENERALI DI COMPLICAZIONE BUROCRATICA SEGNALATI DAI RISPONDENTI Scarso utilizzo di internet e nuove tecnologie Richiesta informazioni già in possesso P.A. Adempimenti eccessivi o inutili Troppe amministrazioni da contattare Procedure complicate Non classificabile Tempi di attesa lunghi Difficoltà a individuare lamm. competente Poche informazioni su adempimenti e servizi Tempi di attesa incerti Linguaggio e moduli poco chiari 0 50 100 150 200 250 Dati dal 25 novembre 2009 al 30 settembre 2011 Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 10. I PRINCIPALI TEMI EMERSI.ANALISI QUALITATIVA DELLE OSSERVAZIONI PERVENUTE. 1 Garantire effettività ai diritti Semplificare la “vita quotidiana” e le pratiche più 2 comuni per i cittadini con la digitalizzazione Una burocrazia alla portata di imprenditori e 3 lavoratori Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 11. GLI EFFETTI DELLA CONSULTAZIONE TELEMATICA SULLA SEMPLIFICAZIONEMolte misure disemplificazioneapprovate dal Governosono state ispirate daicommenti raccoltiattraverso laconsultazionetelematica. Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 12. LA CONSULTAZIONE DEI CITTADINI NELLA MOA. IL CASO DISABILITÀ. Focus group con le Sono stati realizzati due Focus Group, uno con le associazioni di difesa dei associazioni diritti dei disabili, l’altro con gli enti di Patronato. A questi soggetti è stata rappresentative chiesta una valutazione dei tempi e dei costi su ciascun obbligo informativo, nonché per ogni singola attività amministrativa. Sono state somministrate delle interviste telefoniche ai cittadini che hanno fatto richiesta nel corso del 2009 per almeno una delle prestazioni Indagine diretta su oggetto di analisi. L’indagine è stata realizzata con la collaborazione delle cittadini associazioni di difesa dei diritti dei disabili e degli enti di Patronato che hanno sottoposto il questionario ai loro associati. Sono stati compilati 251 questionari distribuiti sull’intero territorio nazionale. Interviste qualitative ai Sono state realizzate alcune interviste ai coordinatori dei medici legali coordinatori dei medici delle ASL romane in qualità di testimoni privilegiati. legali delle ASLStima degli oneri associati a diverse procedure dell’area Disabilità Burocrazia: diamoci un taglio!
  • 13. CONTATTIUfficio per la semplificazione amministrativaDirettore generale: dott.ssa Silvia PAPAROSegreteria tecnica: dott.ssa Marialaura ANGELETTIm.angeletti@governo.itSupporto alle attività di consultazione e comunicazione: dott.ssa Carolina RAIOLAc.raiola@governo.it Burocrazia: diamoci un taglio!

×