Lezione di diritto al liceo

  • 1,534 views
Uploaded on

presentazione della dott.ssa Rosa Ciccarelli alla classe di 2 sc. …

presentazione della dott.ssa Rosa Ciccarelli alla classe di 2 sc.
attento - ci sono 3 termini da "scovare"

More in: Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,534
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
5
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Il diritto romano nell’impero
    • Ius civile
    • ORDINAMENTO ITALIANO: COSA E’ CAMBIATO DA ALLORA
  • 2. OGGI: 1)Costituzione Italiana 2) Principio di linearità nel giudizio 3) Contratti
  • 3. LA MAGISTRATURA
    • A Roma: cultori del diritto e magistrati esaminavano i casi sulla base della comparazione con casi analoghi e poi emettevano una sentenza
    • Oggi: il giudice emette la sentenza in base alla legge ed è imparziale.
    • Se applica ad un caso specifico una soluzione adottata in un altro caso, si dice che segue un percorso analogico
  • 4.
    • A Roma: distinzione tra gli imputati basata sulla loro condizione sociale
    • Con le azioni penali in personam , il privato, vittima di un illecito perseguiva dall'autore dell'illecito stesso una pena, che aveva funzione punitiva, corporale o pecuniaria ed era inflitta o percepita dalla vittima stessa (processo privato).
    • Oggi: la legge è uguale per tutti;
    • Non esiste il diritto di farsi giustizia da sé: l’azione penale viene esercitata da un magistrato che si chiama Pubblico Ministero. Il processo non è mai privato, ma si celebra nel contraddittorio tra le parti
  • 5. LE FASI DEL PROCESSO PENALE
    • Preliminari (il governatore decide se mettere in prigione l’imputato)
    • Dibattimento (la prova si basava sulla ricchezza, personalità , reputazione dei testimoni)
    • Sentenza (gli imputati di basso rango spesso venivano condannati a morte; i ricchi erano esiliati dalla provincia o deportati in un’isola)
    • Indagini preliminari(vengono condotte dal PM e l’indagato può, in base alla gravità indiziaria, essere messo in carcere);
    • Dibattimento (il giudice è diverso a seconda della gravità dei reati)
    • Sentenza (è emessa sulla base delle prove raccolte in dibattimento)
  • 6. LA LEGGE
    • Nell’Impero Romano si adoperano ancora gli “USI”, ovvero comportamenti acquisiti nel tempo che diventano vere e proprie leggi;
    • Solo con Giustiniano, si trascrivono in un Codex, il CORPUS IURIS CIVILIS
    • Le leggi sono fatte in Parlamento: il diritto è diviso in “settori”, ognuno dei quali ha un codice (civile, penale, amministrativo-tributario)
  • 7.
    • Il diritto civile comprende la materia dei contratti , delle obbligazioni , dei diritti reali , delle persone e della famiglia , delle successioni a causa di morte, della responsabilità civile .
    • Ancora oggi è così: i diritti reali, in particolare, sono rimasti immutati nel nome (proprietà, possesso, taglione, …) e spesso anche nella sostanza 8il possesso si esercita avendo la materiale disponibilità della cosa
  • 8. LA COSTITUZIONE
    • La Costituzione della Repubblica italiana è la legge fondamentale e fondativa dello Stato italiano ;
    • La costituzione è composta da 139 articoli (ma 5 articoli sono stati abrogati: 115;124;128;129;130), divisi in quattro sezioni:
    • principi fondamentali (artt. 1-12);
    • parte prima, diritti e doveri dei cittadini( artt. 13-54)
    • Ordinamento della repubblica (artt. 55-139)
    • Disposizioni definitive e finali (artt. I-XVIII)
    • La Costituzione italiana è una costituzione scritta, rigida , lunga, votata, compromissoria, democratica e programmatica.