Giovanni Boccaccio e la “umana commedia” Dagli “affari” alla letteratura Appunti per la 2mB – Fmgiugliano 14/12/09
In sintesi <ul><li>Siamo agli sgoccioli del medioevo </li></ul><ul><ul><li>Cambiano i tempi e le relazioni </li></ul></ul>...
Gli inizi: spensierati <ul><li>1313 nasce a Certaldo </li></ul><ul><ul><li>Ma è figlio illegittimo </li></ul></ul><ul><li>...
seconda fase della vita… <ul><li>1340 crack finanziario (i Bardi) </li></ul><ul><ul><li>fallimento e rovina del padre </li...
Maturità e interessi culturali <ul><li>1350 incontra Petrarca (in qualità di ambasciatore di Firenze) – amicizia </li></ul...
La sua opera - il Decameron <ul><li>Una raccolta di  novelle </li></ul><ul><li>Verosimili e ambientate nel suo tempo </li>...
Comincia il libro chiamato Decameron cognominato prencipe Galeotto, nel quale si contengono cento novelle in diece dì dett...
Decameron: Struttura <ul><li>Struttura a “cornice” </li></ul><ul><ul><li>Uno schema che raccoglie le storie </li></ul></ul...
Importanza di Boccaccio <ul><li>È l’iniziatore della “novella”, un nuovo stile </li></ul><ul><li>Per il  contenuto  delle ...
La Novella <ul><li>Genere letterario “nuovo” rappresenta la  realtà </li></ul><ul><ul><li>Prima si usava la favola (Esopo,...
Umanesimo <ul><li>Una nuova corrente letteraria </li></ul><ul><ul><li>Si sviluppa verso la fine del medioevo </li></ul></u...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Autori1300 Boccaccio

3,345
-1

Published on

appunti di letteratura italiana, Boccaccio, Decameron

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,345
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
130
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Autori1300 Boccaccio

  1. 1. Giovanni Boccaccio e la “umana commedia” Dagli “affari” alla letteratura Appunti per la 2mB – Fmgiugliano 14/12/09
  2. 2. In sintesi <ul><li>Siamo agli sgoccioli del medioevo </li></ul><ul><ul><li>Cambiano i tempi e le relazioni </li></ul></ul><ul><li>Nobiltà, banche e … affari </li></ul><ul><ul><li>Le persone valgono per ciò che sono </li></ul></ul><ul><ul><li>Entrano in scena nuove categorie sociali </li></ul></ul><ul><li>Un nuovo genere: la novella </li></ul><ul><li>Nasce il movimento dell’Umanesimo </li></ul><ul><ul><li>Riscoperta del latino e del greco </li></ul></ul>
  3. 3. Gli inizi: spensierati <ul><li>1313 nasce a Certaldo </li></ul><ul><ul><li>Ma è figlio illegittimo </li></ul></ul><ul><li>Il padre, ricco mercante, lo prende con sé </li></ul><ul><li>Periodo napoletano: frequenta la corte e la nobiltà – periodo felice e allegro </li></ul><ul><li>Importanza del commercio, studia legge ma preferisce la letteratura… </li></ul><ul><li>Incontra Fiammetta, innamoramento e fase poetica </li></ul>
  4. 4. seconda fase della vita… <ul><li>1340 crack finanziario (i Bardi) </li></ul><ul><ul><li>fallimento e rovina del padre </li></ul></ul><ul><li>Torna a Firenze: preoccupazioni economiche – ristrettezze – cambio </li></ul><ul><li>1348: la Peste, muore il padre </li></ul><ul><li>Inizia la scrittura del Decameron </li></ul><ul><li>Comincia la sua fase di notorietà </li></ul>
  5. 5. Maturità e interessi culturali <ul><li>1350 incontra Petrarca (in qualità di ambasciatore di Firenze) – amicizia </li></ul><ul><li>Interessi comuni: </li></ul><ul><ul><li>Amore per la cultura, i manoscritti, il latino </li></ul></ul><ul><ul><li>B sarà il primo a interessarsi del greco </li></ul></ul><ul><li>Si interessa a questioni spirituali, di fede </li></ul><ul><li>1360 forma una specie di “circolo” a Firenze </li></ul><ul><ul><li>Si legge e si discute: sono i germi dell’ umanesimo , </li></ul></ul><ul><li>1373 inizia la lettura pubblica di Dante </li></ul><ul><ul><li>È lui che definisce la Commedia “Divina” </li></ul></ul><ul><li>1375 muore a Certaldo, in condizioni disagiate </li></ul>
  6. 6. La sua opera - il Decameron <ul><li>Una raccolta di novelle </li></ul><ul><li>Verosimili e ambientate nel suo tempo </li></ul><ul><li>Prende lo spunto dalla Peste del 1348 </li></ul><ul><ul><li>nella quale muore il p. di Boccaccio </li></ul></ul><ul><ul><li>e Firenze rimase quasi decimata </li></ul></ul><ul><li>10 giovani della borghesia </li></ul><ul><ul><li>si rifugiano in una villa di campagna </li></ul></ul><ul><ul><li>Passano il tempo narrando storie… </li></ul></ul>
  7. 7. Comincia il libro chiamato Decameron cognominato prencipe Galeotto, nel quale si contengono cento novelle in diece dì dette da sette donne e da tre giovani uomini .
  8. 8. Decameron: Struttura <ul><li>Struttura a “cornice” </li></ul><ul><ul><li>Uno schema che raccoglie le storie </li></ul></ul><ul><ul><li>In 10 giornate </li></ul></ul><ul><ul><li>Si elegge un re o una regina </li></ul></ul><ul><ul><li>Che sceglie l’argomento </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Amore, cavalleria, scherzi, nobiltà, affari </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Ogni partecipante racconta una novella </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>7 ragazzi e 3 ragazzi, 10 novelle al giorno </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Più una introduzione e i commenti finali </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Decameron: le 10 giornate… </li></ul></ul>
  9. 9. Importanza di Boccaccio <ul><li>È l’iniziatore della “novella”, un nuovo stile </li></ul><ul><li>Per il contenuto delle sue novelle </li></ul><ul><ul><li>Argomenti quotidiani, contemporanei, nuovi </li></ul></ul><ul><ul><li>Prima si valorizzava solo il “classico”, l’antico </li></ul></ul><ul><li>Per la lingua </li></ul><ul><ul><li>Utilizza il volgare fiorentino </li></ul></ul><ul><ul><li>Varietà di vocaboli, eleganza della frase </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Piuttosto ampia e complessa </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>risente del latino e del gusto umanistico </li></ul></ul></ul>
  10. 10. La Novella <ul><li>Genere letterario “nuovo” rappresenta la realtà </li></ul><ul><ul><li>Prima si usava la favola (Esopo, Fedro) </li></ul></ul><ul><li>Racconto in prosa di lunghezza variabile </li></ul><ul><li>Intreccio narrativo: </li></ul><ul><ul><li>Esordio </li></ul></ul><ul><ul><li>svolgimento di varie vicende, </li></ul></ul><ul><ul><li>avventure e colpi di scena </li></ul></ul><ul><ul><li>una conclusione </li></ul></ul><ul><li>Ambiente: luogo e tempo riconoscibili </li></ul><ul><li>Personaggi: pochi (reali o immaginari) </li></ul><ul><ul><li>anch’essi riconoscibili, verosimili e credibili </li></ul></ul>
  11. 11. Umanesimo <ul><li>Una nuova corrente letteraria </li></ul><ul><ul><li>Si sviluppa verso la fine del medioevo </li></ul></ul><ul><ul><li>Periodo di massima importanza: il 1400 </li></ul></ul><ul><li>Riscopre l’importanza e le opere classiche </li></ul><ul><ul><li>Latine e greche </li></ul></ul><ul><li>La religione passa in secondo piano </li></ul><ul><ul><li>L’uomo al centro (non più solo Dio) </li></ul></ul><ul><li>Valorizza le conoscenze e l’intelligenza umana, la scoperta personale </li></ul>
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×