VIAGGIO D'ISTRUZIONE... ...DESTINAZINE MAUTHAUSEN - VIENNA - GRAZ 11/12/13/14 FEBBRAIO 2009 GIORNO 01 GIORNO 02 GIORNO 03 ...
<ul><li>Dopo essere partiti alle 5.30 del mattino da Trebaseleghe, abbiamo passato la frontiera austriaca con un sospiro d...
<ul><li>Nel secondo giorno dopo una “bella dormita” abbiamo visitato il centro storico di Vienna visitando i monumenti pri...
ECCO ALCUNE FOTO DEL DUOMO DI SANTO STEFANO TORNA INDIETRO ORGANO LEGGIO IN STILE BAROCCO ALTARE PRINCIPALE NAVATA CENTRALE
<ul><li>L’ARCHITETTO CHE LE HA PROGETTATE, LE HA FATTE REALIZZARE TUTTE CON GLI SPIGOLI ONDULATI, PERCHE SOSTENEVA CHE IN ...
<ul><li>Nel terzo giorno abbiamo visitato le residenze degli Asburgo ma questa volta senza le nostre amate guide ma con le...
ECCO ALCUNE FOTO DAL MUSEO DEI TESORI TORNA INDIETRO
<ul><li>Siamo partiti alle ore 9.30 del mattino dall’albergo e siamo arrivati a  Graz  dopo 4 ore di viaggio dove ci siamo...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Gita Vienna

1,958

Published on

Published in: Education, Travel
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,958
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Gita Vienna

  1. 1. VIAGGIO D'ISTRUZIONE... ...DESTINAZINE MAUTHAUSEN - VIENNA - GRAZ 11/12/13/14 FEBBRAIO 2009 GIORNO 01 GIORNO 02 GIORNO 03 GIORNO 04 di TOMMASO A. 3^C
  2. 2. <ul><li>Dopo essere partiti alle 5.30 del mattino da Trebaseleghe, abbiamo passato la frontiera austriaca con un sospiro di sollievo dopo le molte ore passate in pullman. </li></ul><ul><li>Siamo arrivati a Mauthausen verso le ore 14.00 e le guide ci hanno subito fatto entrare e ci hanno condotti nel piazzale dell’appello, dove si trovavano le baracche, la lavanderia, il carcere, la vecchia “infermeria” adibita a museo, il forno crematorio e scendendo da una scaletta si trovavano anche le camere a gas... </li></ul><ul><li>Nei libri la crudele storia dei campi di sterminio era spaventosa, ma visto da li faceva ancora più impressione... </li></ul><ul><li>Non credevo l’uomo capace di tanta cattiveria. </li></ul><ul><li>La sera tardi dopo altre tante ore di pullman siamo arrivati a Vienna dove ci aspettava una zuppa calda e una stanza d’albergo, dove abbiamo passato la notte. </li></ul>GIORNO 01 CORTILE DELL'APPELLO CAMINO DEL FORNO CREMATORIO FORNI CREMATORI MENU'
  3. 3. <ul><li>Nel secondo giorno dopo una “bella dormita” abbiamo visitato il centro storico di Vienna visitando i monumenti principali come la chiesa votiva, il duomo di Santo Stefano* le case popolari* e la statua della peste, è stato molto interessante... </li></ul><ul><li>Per lo più le guide Nicola e Veronica erano molto simpatiche!!! </li></ul><ul><li>Il professore di Musica ci ha anche fatto visitare (senza le guide) come a Hollywood la strada delle stelle dei musicisti più famosi e su ognuna, visto che è il nostro professore di musica, si fermava e ci faceva la spiegazione di tutta la vita del musicista. Poi siamo tornati in ristorante e in albergo per passare una serena “notte”!!!! </li></ul>GIORNO 02 MENU' DUOMO DI SANTO STEFANO CASE POPOLARI CHIESA VOTIVA COLONNA DELLA PESTE CASE POPOLARI S.STEFANO
  4. 4. ECCO ALCUNE FOTO DEL DUOMO DI SANTO STEFANO TORNA INDIETRO ORGANO LEGGIO IN STILE BAROCCO ALTARE PRINCIPALE NAVATA CENTRALE
  5. 5. <ul><li>L’ARCHITETTO CHE LE HA PROGETTATE, LE HA FATTE REALIZZARE TUTTE CON GLI SPIGOLI ONDULATI, PERCHE SOSTENEVA CHE IN NATURA NON ESISTESSE LINEA RETTA. </li></ul><ul><li>OGNI CASA , O APPARTAMENTO E’ STATO DIPINTO DI UN COLORE DIVERSO, PERCHE’ IL PITTORE PENSAVA CHE OGNI UOMO POTEVA SCEGLIERE IL COLORE CHE GLI PIACEVA DI PIU’ FINO AL PUNTO IN CUI ARRIVAVA IL BRACCIO FUORI DALLA FINESTRA.... </li></ul><ul><li>PENSAVA COSI’ CHE OGNI BAMBINO CHE TORNAVA DA SCUOLA POTEVA RICONOSCERE, GRAZIE A QUSTO UTILE USO DEI COLORI LA PROPRIA CASA. </li></ul>ECCO ALCUNE FOTO DELLE CASE POPOLARI CASE POPOLARI TETTO DELLE CASE POPOLARI CASE POPOLARI CASE POPOLARI TORNA INDIETRO
  6. 6. <ul><li>Nel terzo giorno abbiamo visitato le residenze degli Asburgo ma questa volta senza le nostre amate guide ma con le audio guide... </li></ul><ul><li>Nel mattino abbiamo visitato lo Shombr üm ovvero la residenza estiva di tutti gli Asburgo . Nel pomeriggio invece dopo una bella zuppa calda alla temperatura costante di -6°c abbiamo visitato l’Hofburg che era invece la residenza invernale. </li></ul><ul><li>Verso sera, sempre nel cortile interno dell’Hofburg abbiamo visitato il museo dei tesori *. Siamo poi andati, prima di ritornare per l’ultima volta al nostro amatissimo albergo a fare un giro sulla ruota panoramica del Prater… </li></ul>GIORNO 03 SHOMBRUM HOFBURG HOFBURG PRATER MENU' MUSEO DEI TESORI
  7. 7. ECCO ALCUNE FOTO DAL MUSEO DEI TESORI TORNA INDIETRO
  8. 8. <ul><li>Siamo partiti alle ore 9.30 del mattino dall’albergo e siamo arrivati a Graz dopo 4 ore di viaggio dove ci siamo fermati a mangiare da Mc donald’s... </li></ul><ul><li>Dopo di ciò abbiamo fatto una breve visita a Graz dove abbiamo visto le rovine della città vecchia che erano collocate sopra un colle. </li></ul><ul><li>Dopo una breve visita ai negozi ci siamo subito messi in carreggiata per l’Italia dove siamo arrivati verso le 21.00 circa e abbiamo reincontrato le nostre famiglie. </li></ul>GIORNO 04 MENU'

×