I piani di miglioramento su slides

363 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
363
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I piani di miglioramento su slides

  1. 1. MIGLIORAMENTO DEI SERVIZI EROGATI E DELLA SODDISFAZIONE DEI CLIENTI Comune di Trento Servizio Servizi all’Infanzia, Istruzione e Sport
  2. 2. I problemi affrontati 1. Bisogno di ampliare, differenziare e migliorare le risposte alle esigenze educative dei bambini e alle esigenze delle famiglie nell’ambito dei servizi pubblici socio-educativi in termini di dotazione di posti, flessibilità organizzativa e orari dei servizi più rispondenti ai bisogni delle famiglie, garantendo precisi standard di qualità e diversificando l’offerta dei servizi per la prima infanzia. 2. Bisogno di migliorare l’efficienza del processo di elaborazione ed emissione dei bollettini di pagamento e di verifica dei pagamenti. 3. Bisogno di migliorare le modalità di comunicazione con i clienti/cittadini.
  3. 3. LE SOLUZIONI ADOTTATE <ul><li>1.Bisogno di servizi socio educativi </li></ul><ul><li>Apertura di 1 nuovo nido d’infanzia con: </li></ul><ul><li>un servizio a tempo pieno per 45 posti, con orario 7.30-17.30. L'accesso è comunque consentito a partire dalle 7.15 senza oneri aggiuntivi per le famiglie e è previsto un prolungamento orario dalle 17.30 alle 19.30 qualora via siano almeno 5 richieste; </li></ul><ul><li>un servizio part time al mattino per 30 posti con orario 7.30-13.30 </li></ul><ul><li>un servizio part time pomeriggio per 30 posti con orario 13.30-19.30 </li></ul><ul><li>Riorganizzazione delle attività del Centro Genitori e Bambini rivolto ai bambini fino a 3 anni e ai loro genitori con 2 servizi aggiuntivi per bambini 0–12 mesi e 2 edizioni del laboratorio dedicato alla lettura per i bambini 13-36 mesi </li></ul><ul><li>2. Bisogno di migliorare l’efficienza del processo di elaborazione ed emissione dei bollettini di pagamento e di verifica dei pagamenti. </li></ul><ul><ul><li>Sistematizzazione delle scadenze sia nell'emissione dei bollettini di pagamento sia in quelle delle verifiche dello stato dei pagamenti a vantaggio di una razionalizzazione delle attività dell'ufficio e di una maggiore conoscibilità, da parte degli utenti, dei tempi di ricevimento dei bollettini e quindi delle scadenze </li></ul></ul>
  4. 4. LE SOLUZIONI ADOTTATE <ul><li>3. Bisogno di migliorare le modalità di comunicazione </li></ul><ul><li>Pubblicazione di una Guida ai servizi socio educativi per la prima infanzia nel territorio comunale distribuita ai cittadini-utenti e pubblicata nel sito che contiene le informazioni fondamentali relativamente a caratteristiche, attività, criteri di accesso e modalità di fruizione dei singoli servizi. La Guida è disponibile in italiano, inglese e francese. </li></ul><ul><li>Sviluppo dell'area tematica “Servizi all'Infanzia ” nel sito del Comune distinta per tiplogia di servizio (nidi, servizi integrativi, servizio tagesmutter, sezione normativa). </li></ul><ul><li>Elaborazione di 1 pieghevole per ogni nido illustrativo del tema dell’anno con gli obiettivi sottesi all’attività educativa presentato e consegnato ai genitori per far conoscere in modo più approfondito le attività svolte al nido e dare visibilità al lavoro quotidiano svolto nel corso dell'anno </li></ul>
  5. 5. <ul><li>RISULTATI ATTESI </li></ul><ul><li>Aumento del servizio di nido d’infanzia: da 18 a tempo pieno a 19, e da 4 a part time a 6 </li></ul><ul><li>Aumento dei posti disponibili nei nidi d’infanzia da 921 a 1026 con un incremento di 105 posti </li></ul><ul><li>Aumento della capacità ricettiva del servizio Centro Genitori e Bambini da 70 a 122 </li></ul><ul><li>Aumento della soddisfazione della domanda teorica di servizi socio educativi da 32,74% a 35%. </li></ul><ul><li>Riduzione gap tra importanza attribuita e grado di soddisfazione rispetto alla capacità di risposta alle aspettative di conoscenza e di coinvolgimento riguardo alle attività del nido rilevate nell’ambio dell’indagine sul livello di soddisfazione del servizio offerto (da 0,13 a 0,11) </li></ul><ul><li>Introduzione dell’anticipo dell’orario di entrata, dalle 7.30 alle 7.15, e del prolungamento di orario dopo le 17.30 fino alle 19.30 in un nuovo nido d’infanzia </li></ul><ul><li>Riduzione dei tempi di emissione dei bollettini di pagamento delle rette e dei tempi per l’emissione del primo sollecito di pagamento </li></ul><ul><li>RISULTATI OTTENUTI </li></ul><ul><li>19 servizi a tempo pieno e 6 servizi part time </li></ul><ul><li>Incremento di 105 posti disponibili nei nidi d’infanzia per un totale di 1026 posti </li></ul><ul><li>Incremento di 52 posti nel servizio Centro genitori bambini per un totale di 122 posti </li></ul><ul><li>Aumento della soddisfazione della domanda teorica di servizi socio educativi al 36,8% </li></ul><ul><li>Riduzione del gap tra importanza attribuita e grado di soddisfazione della capacità di risposta da 0,13 a 0,04 “ Ultima indagine C.S., rilevazione anno 2009 relativa a a.e. 2008/2009” </li></ul><ul><li>Ampliamento a 12,15 delle ore di apertura in un nuovo nido d’infanzia </li></ul><ul><li>Riduzione dei tempi per l’emissione dei bollettini con evidenza dello stato dei pagamenti; e missione del primo sollecito entro 4 mesi dalla scadenza del termine di pagamento della retta </li></ul>
  6. 6. I fattori di successo - partecipazione attiva del personale - attenzione e interesse da parte del vertice amministrativo - possibiltà di trasferire l’applicativo informatico ad altre procedure di gestione all’interno dello stesso Servizio Infanzia
  7. 7. Le criticità incontrate L'elemento di maggior criticità deriva dalla complessità dell'organizzazione comunale, dalla necessità di un regolare raccordo tra strutture e di rispetto delle scadenze degli adempimenti
  8. 8. Per informazioni Comune di Trento Servizio Servizi all'Infanzia, Istruzione e Sport Ufficio Servizi per l'Infanzia referente: Desj Berloffa email: desj_berloffa@comune.trento.it te. 0461 884015

×