Your SlideShare is downloading. ×
La formula universale perdecidere se parlare a un eventoGianluca Diegoliminimarketing.itgianluca@diegoli.com@gluca
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VLa formula del valoreatteso da un evento(extra-fee)
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VN = numero di persone presenti all’evento, nellapassata edizione o nelle previsio...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdQ = tasso della questura, ovvero lo spread tranumero di persone presenti all’ev...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VK = Klout medio dei partecipanti, acampione, diviso per 100: in quanto un eventon...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdA = Tasso di affinità, chiedete la lista osbirciate 10 partecipanti a caso e pe...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdC = Tasso di conversione, mai nel mondo èsuperiore all’uno per cento , ma se s...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VV= Valore del vostro cliente da quando vi firma ilprimo contratto a quando non lo...
[(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VValore ottenibile dall’evento[(150 x 0,50)+(0,50 x 150 x 0,50)] x 0,10 x 0,01 x10...
(F/200) x (H1+H2) x 2Costi associati allapartecipazione
(F/200) x (H1+H2) x 2F= fatturato medio mensile200 = numero di ore mensili
(F/200) x (H1+H2) x 2H1 = ore necessarie per la preparazione.H2 = ore necessarie per viaggi e sbatti.X2 = fidatevi.
Ed ecco.(5.000/200) x (4+8) x 2 = 600[(150 x 0,50)+(0,50 x 150 x 0,50)] x0,10 x 0,01 x 10.000= 1.1251.125 – 600 = 525
“No, aspetta, e la reputazione?”
Difficilmente gli eventi gratuiti portanosufficiente prestigio compensativo: lì gli speakersono pagati dall’azienda per cu...
la presentazione o l’ebook o il post può averediffusione autonoma su Slideshare?se sei bravo, l’organizzatore si aspetta c...
“Non ho budget” “Ti capisco, io non ho tempo”
Ci sono eccezioni?Sì, il FreelanceCamp è una di queste :D
grazie*Gianluca Diegoliminimarketing.itgianluca@diegoli.com@gluca*usate sempre il buon senso, mi raccomando.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

La formula universale per decidere se parlare a un evento (#freelancecamp 15.6.2013)

2,581

Published on

Quali elementi valutare? Come calcolare il ritorno? Una formula semiseria per sapere consapevolmente dire di sì o di no.

Published in: Business
0 Comments
11 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,581
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
19
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
11
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "La formula universale per decidere se parlare a un evento (#freelancecamp 15.6.2013)"

  1. 1. La formula universale perdecidere se parlare a un eventoGianluca Diegoliminimarketing.itgianluca@diegoli.com@gluca
  2. 2. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VLa formula del valoreatteso da un evento(extra-fee)
  3. 3. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VN = numero di persone presenti all’evento, nellapassata edizione o nelle previsionidell’organizzatore.
  4. 4. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdQ = tasso della questura, ovvero lo spread tranumero di persone presenti all’evento e quelloprevisto dall’organizzatore. Normalmente usateun range tra 0,66 e 0,33.
  5. 5. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VK = Klout medio dei partecipanti, acampione, diviso per 100: in quanto un eventonon vive più della presenza fisica, ma dellospread in rete che riesce a ottenere. E delnetworking che posso ottenere, del prestigio“digitale” dell’evento.
  6. 6. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdA = Tasso di affinità, chiedete la lista osbirciate 10 partecipanti a caso e pensate quantipotrebbero diventare vostri clienti, insomma sesono in target, direbbero quelli del mktg. E nonbarate 
  7. 7. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VTdC = Tasso di conversione, mai nel mondo èsuperiore all’uno per cento , ma se siete bravinello speech e non troppo marchettari da farannoiare tutti, potete mettere un 2%
  8. 8. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VV= Valore del vostro cliente da quando vi firma ilprimo contratto a quando non lo vorrete piùvedere.
  9. 9. [(N x TdQ)+(K x N x TdQ)] x TdA x TdC x VValore ottenibile dall’evento[(150 x 0,50)+(0,50 x 150 x 0,50)] x 0,10 x 0,01 x10.000= 1.125
  10. 10. (F/200) x (H1+H2) x 2Costi associati allapartecipazione
  11. 11. (F/200) x (H1+H2) x 2F= fatturato medio mensile200 = numero di ore mensili
  12. 12. (F/200) x (H1+H2) x 2H1 = ore necessarie per la preparazione.H2 = ore necessarie per viaggi e sbatti.X2 = fidatevi.
  13. 13. Ed ecco.(5.000/200) x (4+8) x 2 = 600[(150 x 0,50)+(0,50 x 150 x 0,50)] x0,10 x 0,01 x 10.000= 1.1251.125 – 600 = 525
  14. 14. “No, aspetta, e la reputazione?”
  15. 15. Difficilmente gli eventi gratuiti portanosufficiente prestigio compensativo: lì gli speakersono pagati dall’azienda per cui lavorano, usanole presentazioni fatte da altri in azienda, la genteci viene senza troppo impegno, eccetera.Se l’evento è a pagamento, non parlare gratis: ipartecipanti non ne sarebbero contenti.
  16. 16. la presentazione o l’ebook o il post può averediffusione autonoma su Slideshare?se sei bravo, l’organizzatore si aspetta che sia TUa portare gente, sappilo
  17. 17. “Non ho budget” “Ti capisco, io non ho tempo”
  18. 18. Ci sono eccezioni?Sì, il FreelanceCamp è una di queste :D
  19. 19. grazie*Gianluca Diegoliminimarketing.itgianluca@diegoli.com@gluca*usate sempre il buon senso, mi raccomando.

×