Social Media Marketing: Presentazione I social media per l'Enterprise 2.0

  • 1,031 views
Uploaded on

social media enterprise

social media enterprise

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
1,031
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
40
Comments
0
Likes
2

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1.
  • 2. I social media per l’Enterprise 2.0
  • 3. Ecco le nuove sfide per le aziende….
    Le imprese devono reagire e sviluppare:
    Il mercato cambia
    Il ruolo della comunicazione:
    Crescita del potere informativo, comunicativo e contrattuale dei consumatori
    Le attività collaborative dentro l’azienda e con il proprio mercato di riferimento
    Investire nelle strategie e negli strumenti di comunicazione e relazione innovativa
    Partecipazione dei consumatori alla catena del valore
    Un’organizzazione a rete, che coinvolga gli stakeholder dell’azienda (clienti, fornitori, partner commerciali)
    Estrema dinamicità dei mercati
    Nuovi modelli di business e servizi co-prodotti
  • 4. Internet oggi è uno strumento di relazione tra imprese e mercati
    Nodi (brand, persone, siti web)
    Gli strumenti tipici del web 2.0 consentono la creazione e la condivisione partecipativa dei contenuti digitali, veicolabili attraverso l’uso dei social media
    Community
    E’ piattaforma: i device (pc, smatphone, iPad) interagiscono e dipendono dai servizi e dai contenuti presenti online, in modalità cloud (es: Gmail, Google Apps)
    E’ funzionale: vengono offerti e prodotti online servizi sempre più customizzabili sulle esigenze dei clienti (es: e-learning)
    E’ semplice: Le interfacce grafiche di accesso sono sempre più accessibili e funzionali (es: Facebook, Wordpress)
    E’ sociale: le persone integrano e sviluppano online le attività della propria vita fisica (es: Facebook, LinkedIn, FriendFeed)
    E’ flessibile: la diffusione dei codici open source e dei linguaggi consente di sviluppare servizi e mixare funzionalità tra piattaforme diverse, creando mashup (es: Google maps intergrate nei siti web)
    Device di accesso alla Rete
    13/05/2010
  • 5. L’Enterprise 2.0 consiste nell’uso emergente delle piattaforme di social software da parte delle imprese,
    allo scopo di favorire il raggiungimento degli obiettivi di business.
    L’Enterprise 2.0 è un processo organizzativo di tipo social driven supportato dalle tecnologie web 2.0
    L’Enterprise 2.0
    “L’Enterprise 2.0 consiste nell’uso emergente delle piattaforme di social software da parte delle imprese, allo scopo di favorire il raggiungimento degli obiettivi di business”
    (A. McAfee, 2009)
    Necessita di:
    “Nuovi modelli organizzativi e stili di gestione fondati sul coinvolgimento diffuso, la collaborazione emergente, la condivisione della conoscenza e lo sviluppo e la valorizzazione di community e reti sociali interne ed esterne all’organizzazione”
    (Politecnico di Milano)
  • 6. Le persone come risorse: community e crowdsourcing
    • Community
    • 7. Crowdsourcing
    Enterprise
    • Intelligenza connettiva
    I nuovi fattori strategici delle imprese
    • Valorizzare i contesti informali
    • 8. Evidenziare il ruolo delle community
    • 9. Knowledge
  • 1
    Ecco le persone chiave:
    La progettazione di una community
    Comitato guida
    Reparto IT
    Consiste nell’individuare:
    • I contenuti e le informazioni da condividere all’interno della community;
    • 10. I servizi web 2.0 e i social media di supporto alle attività di knowledge sharing;
    • 11. I ruoli di ciascun membro all’interno delle community e i ruoli delle community nell’ecosistema organizzativo generale dell’azienda;
    • 12. Le policy di gestione delle attività partecipative.
    Innovatore
    Early Adopters
  • 13. 2
    L’implementazione dell’ambiente web
    Consiste nel programmare la piattaforma Enterprise abilitando tutti i servizi web 2.0 funzionali:
    • Alle procedure organizzative
    • 14. All’attività di business
    3
    Gestione e controllo delle community
    • Integrazione delle community all’interno dell’organizzazione formale
    • 15. Controllo della produttività
    4
    Si è sempre in fase beta!
  • 16. Pubblica amministrazione
    Barriera osmotica
    Partecipazione
    Clienti
    WEB 2.0
    WEB 2.0
    Barriera osmotica
    Universo esterno dell’azienda
    Universo esterno dell’azienda
    Adozione degli strumenti digitali di collaboration e social software
    Barriera osmotica
    WEB 2.0
    WEB 2.0
    Passione
    Coinvolgimento
    Ecosistema interno dell’azienda
    Partner commerciali
    Fornitori
    Barriera osmotica
  • 17. L’evoluzione tecnica e organizzativa verso l’Enterprise 2.0
    Le imprese orientate al web 2.0 sono quelle che utilizzano le piattaforme di social software e i social media:
    • All’interno dell’azienda;
    • 18. Nelle relazioni con le altre imprese e la pubblica amministrazione;
    • 19. Nei rapporti con i partner commerciali e i clienti
    Questo presuppone un sostanziale cambiamento culturale e organizzativo, che privilegi il passaggio dalla centralità della tecnologia alla centralità delle persone
    I tre passaggi dall’impresa tradizionale a quella partecipativa
  • 20. Eventi
    Workspace
    Gruppi
    Utenti
    Insight
    Gruppi di discussione
    Calendario operativo
    Social network dei collaboratori
    File di lavoro condivisi in modo collaborativo
    Metriche di valutazione delle attività partecipative
    Team di lavoro su progetti specifici
    Ricorrenze informali
    Accesso privato
    Accesso protetto
    Accesso pubblico
    Meccanismi di notifica
    Meccanismi di rating
    Workstream
    Workstream
    Workstream
    Dashboard personalizzata con widget
    Bacheca
    Link
    Profilo
    personale
    Status update
    Multimedia
    Post
    Documenti
  • 27. Non spaventatevi:
    E’ comunque possibile utilizzare i social media già esistenti, senza progettarne di nuovi
    OBIETTIVO
    SERVIZIO ONLINE
    NATURA
    Approfondire argomenti e temi e condividere le informazioni
    CMS e piattaforme di blogging
    Ecco alcuni strumenti per la produttività dell’azienda
    Creare aggregazione intorno a un brand, un evento, un prodotto
    Social network generalista
    Condividere news e informazioni immediate
    Microblogging
    Multimedia e podcast
    Creare e condividere video
    Dotarsi di professionisti della comunicazione 2.0
    Social network professionale
    Condividere foto e presentazioni su temi particolari
    Multimedia
    13/05/2010
  • 28. Ecco le maggiori sfide al futuro dei social media e al loro uso da parte delle aziende
    Tutela della proprietà intellettuale nelle attività di crowdsourcing
    La sfida per le aziende è quella di predisporre in maniera dettagliata una regolamentazione che consenta di individuare, riconoscere e ricompensare in maniera adeguata il soggetto o i soggetti che, all’interno di una community, abbiamo la paternità di un’idea o di una iniziativa di business generata durante le attività collaborative svolte nei contesti informali esterni all’impresa
    Sicurezza informatica
    La sfida per le aziende è di garantire la salvaguardia dei sistemi informatici da potenziali rischi e/o violazioni dei dati, tra i quali gli attacchi hacking e l’uso di credenziali personali per l’accesso a sistemi ed informazioni da parte di utenti non autorizzati
    Tutela della privacy
    La sfida per le aziende è quella di predisporre policy rigorose e trasparenti capaci di regolamentare la condivisione delle informazioni personali e dei documenti di lavoro tra i collaboratori interni dell’azienda e gli stakeholders esterni
  • 29. Alessandro Prunesti
    alessandro.prunesti
    @ prunesti
    a.prunesti@email.it
    http://alessandroprunesti.wordpress.com