Your SlideShare is downloading. ×
0
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Progetti a supporto dell'internazionalizzazione: Presentazione Enterprise Europe Network pmicamp

1,508

Published on

internazionalizzazione, pmicamp

internazionalizzazione, pmicamp

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,508
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
33
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Enterprise Europe Network ed i suoi strumenti: il Business Cooperation Database PLACE PARTNER’S LOGO HERE European Commission Enterprise and Industry
  • 2. Enterprise Europe Network
  • 3. Enterprise Europe Network • E’ una rete di sostegno delle PMI nata nel gennaio 2008 su iniziativa della Commissione Europea – Direzione Generale Impresa & Industria, nell’ambito del programma CIP – Competitiveness and Innovation Programme. Comprende 572 organizzazioni, riunite in circa 70 consorzi, fra cui Camere di Commercio, Unioni Regionali, Aziende Speciali, Agenzie regionali di sviluppo, centri tecnologici universitari, con 4.000 professionisti esperti operativi in circa 40 Paesi Europei. • La maggior parte dei partner appartiene alle due precedenti reti di sostegno alle imprese, gli Eurosportelli (EIC, Euro Info Centre, focalizzati su materie comunitarie) ed i Centri di Collegamento Innovazione (IRC, Innovation Relay Centre, attivi su materie relative all’innovazione), che sono stati in funzione, rispettivamente per 20 e 12 anni.
  • 4. Gli obiettivi di Enterprise Europe Network L'obiettivo primario è quello di creare un grande sportello unico in grado di sostenere le PMI nel loro processo di internazionalizzazione ed innovazione, mettendo a fattor comune le diverse competenze esercitate in precedenza da differenti organismi.
  • 5. A cosa serve Enterprise Europe Network • Informare sulla normativa europea e le politiche comunitarie • Favorire l'accesso ai progetti europei ed ai bandi per i finanziamenti comunitari, in modo da avvicinare ulteriormente l'Europa alle imprese • Favorire la cooperazione tra PMI (ricerca partners ecc.) • Promuovere l'innovazione e la ricerca (trasferimento tecnologico e assistenza sul 7° Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo) • Aiutare le imprese ad acquisire una dimensione internazionale • Permettere un ritorno d'informazioni: la rete intende migliorare la comunicazione dalle imprese verso la Commissione Europea, in modo che nel processo decisionale europeo sia tenuto conto delle opinioni e posizioni delle PMI, in maniera più incisiva.
  • 6. I servizi Enterprise Europe Network La rete offre una vasta gamma di servizi alle PMI: • Consulenza su aspetti tecnici (diritti di proprietà intellettuale, norme e legislazione UE) • Sostegno nello sviluppo di nuovi prodotti, nell’accesso a nuovi mercati, nell’individuazione di nuovi partners (commerciali, tecnologici, per presentazione progetti); informazioni su attività e opportunità a livello UE • Dialogo fra imprenditori e istanze decisionali a livello UE, anche attraverso consultazioni dirette
  • 7. EACI – Agenzia Esecutiva per la Competitività e l’Innovazione, istituita dalla Commissione Europea, con sede a Bruxelles, è responsabile del controllo delle rete EEN, delle sue attività e dei suoi servizi. EACI mette a disposizione dei partners strumenti per lo svolgimento dei propri servizi alle imprese. http://www.enterprise-europe- network.ec.europa.eu/index_en.htm EACI per Enterprise Europe Network
  • 8. Enterprise Europe Network in Italia 64 strutture organizzate in 5 consorzi. La potenzialità del Network sta nella distribuzione capillare sul territorio italiano e nel principio della “no wrong door”.
  • 9. I consorzi Enterprise Europe Network in Italia • ALPS •SIMPLER •FRIENDEUROPE •CINEMA •BRIDG€conomies
  • 10. Il consorzio CINEMA Unioncamere Toscana - Unione Regionale delle Camere di Commercio della Toscana, fa parte del consorzio CINEMA – Central Italy Network to Enhance coMpetitive business Activities, che comprende Lazio, Marche, Sardegna, Toscana ed Umbria: 22 partners con oltre 100 esperti in materia di internazionalizzazione, innovazione e ricerca.
  • 11. Il consorzio CINEMA www.cinema-een.eu • Consorzio Pisa Ricerche (coordinatore) • Confindustria Toscana • Etruria Innovazione • Eurosportello Confesercenti • Promofirenze – Azienda Speciale della CCIAA di Firenze • Tinnova – Azienda Speciale della CCIAA di FI e PO, • Unioncamere Toscana
  • 12. Gli strumenti Enterprise Europe Network Strumenti per i partners: • First Class: sistema di comunicazione per i partners della rete EEN ed EACI, con varie cartelle riservate, cartelle tematiche condivise e conferences. Rende possibile lo scambio di informazioni tra le 600 organizzazioni partecipanti. • www.enterprise-europe-network.ec.europa.eu Area riservata con accesso a banche dati: BBS e BCD
  • 13. Il BBS Il BBS – Bulletin Board System, consente l’inserimento di profili tecnologici, il matching, TO – Technology Offer e TR – Technology Request ed il trasferimento tecnologico.
  • 14. Il BCD Business Cooperation Database Tra gli strumenti, volti a favorire l'internazionalizzazione,gli scambi e la collaborazione tra imprese di diversi Paesi, i partners della rete e le imprese hanno a disposizione il BCD (Business Cooperation Database), nutrita banca dati in cui è possibile inserire profili di imprese interessate e le loro richieste di collaborazione con imprese estere, di vario tipo: • Intermediari (agenti, rappresentanti, distributori) • Franchising • Trasporti/Logistica • Joint Venture • Fusione o scambio di quote • Cessione/acquisizione di un’intera società o parte di essa • Distribuzione reciproca • Subfornitura/Subappalto/Esternalizzazione di attività
  • 15. Come funziona il BCD La banca dati è accessibile a tutti i partner di Enterprise Europe Network I dati sono raccolti attraverso la compilazione di una scheda (informazioni sull’azienda, settore di attività, specificazione della forma di cooperazione richiesta od offerta e Paesi di interesse) ed inseriti in forma anonima nel database dal partner. Oltre all'inserimento del profilo in banca dati, il partner lo promuove presso gli altri partner (es. tramite First Class) e mette in atto altre azioni di disseminazione e diffusione, in modo da stimolare EoI – Expressions of Interest (Manifestazioni di interesse) ed incoraggiare contatti ed accordi di collaborazione (PA – Partnership Agreement). .
  • 16. Come funziona il BCD L’impresa interessata contatterà il proprio partner di riferimento ed otterrà i dati dell’impresa cui il profilo BCD si riferisce: avviene il contatto fra imprese. L’impresa può chiedere al partner di effettuare ricerche nel BCD per individuare profili di imprese di suo interesse, da contattare, in vista di possibili collaborazioni.
  • 17. Come funziona il BCD Il servizio è completamente gratuito, essendo offerto nell'ambito di un progetto i cui costi sono interamente coperti da Commissione Europea e partner; si tratta di una forma gratuita di promozione delle aziende e della loro attività, che offre la possibilità di acquisire interessanti contatti con imprese estere. Vari profili inseriti nel database hanno portato risultati, procurando contatti e possibilità di sviluppo per le imprese.
  • 18. Grazie per l’attenzione Elisabetta Sani elisabetta.sani@tos.camcom.it Tel 055 4688213 Unioncamere Toscana - Enterprise Europe Network www.tos.camcom.it

×