Giornalismo 2.0: Presentazione Comunicare le PMI, comunicare con iPress

673 views
607 views

Published on

opportunità e sfide nell'era digitale, pmicamp

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
673
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Giornalismo 2.0: Presentazione Comunicare le PMI, comunicare con iPress

  1. 2. NUOVI MERCATI NUOVI MEDIA … NUOVI STRUMENTI PER UFFICI STAMPA E GIORNALISTI sessione pomeridiana “GIORNALISMO 2.0 E COMUNICAZIONE D’IMPRESA” Comunicare le Pmi, comunicare con iPress a cura di Marisandra Lizzi – Mirandola Comunicazione
  2. 3. LA NASCITA DELL’IDEA DI iPress <ul><li>29 ottobre 1998, Italia Oggi </li></ul><ul><li>&quot;Pr, non vi sopporto più. Davvero. Protestano le redazioni, sommerse da fax e telefonate inutili.” </li></ul>
  3. 4. UNO STRALCIO DELL’ARTICOLO <ul><li>&quot;Fax, telefonate e ancora fax. E poi telefonate. Per sapere se il numero di fax è corretto, se il fax è arrivato. Oppure se il capo redattore è davvero Tizio o è Caio o se è interessato al convegno o alla conferenza stampa… Il rapporto uffici stampa/giornalisti è controverso. Da sempre. Ma ultimamente si ha l'impressione di un'escalation delle tonnellate di carta che ogni giorno arrivano sulle scrivanie delle redazioni… </li></ul><ul><li>Per due settimane sulle pagine di Italia Oggi è apparsa una serie di annunci che &quot;pregavano&quot; le agenzie di p.r. di non telefonare al giornalista … Per qualcuno gli uffici stampa sono come mosche tse tse e la vita del redattore è davvero un inferno.” </li></ul><ul><li>29 ottobre 1998, Italia Oggi </li></ul>
  4. 5. LA COLLEZIONE DEGLI ORRORI
  5. 7. AVVENTO DI INTERNET <ul><li>dai FAX  alle EMAIL </li></ul><ul><li>dalla deforestazione  allo spamming </li></ul>
  6. 8. POTENZIALE DI SPAMMING – INCUBO PER LE REDAZIONI <ul><li>60MILA UFFICI STAMPA  60 MILA GIORNALISTI </li></ul><ul><li>RADIO TV QUOTIDIANI </li></ul><ul><li>GENERALISTI </li></ul>
  7. 9. SPAMMING <ul><li>AMICI PARENTI CAPI COLLEGHI </li></ul><ul><li>UFFICI STAMPA </li></ul>
  8. 10. PREISTORIA – IL BUSINESS PLAN DEL 2000 <ul><li>&quot;Proposta di sito Internet nel settore dell'informazione e della comunicazione” </li></ul><ul><li>“ Ogni giornalista compila la sua &quot;casella informativa&quot;, aggiorna costantemente la sua posizione, i suoi interessi, le sue eventuali collaborazioni con altre testate, informa circa le sue preferenze sulle modalità e l'orario in cui desidera ricevere informazioni, fino alla possibilità di avvertire in caso di assenza prolungata o altro…” </li></ul>
  9. 11. LA RISPOSTA DEL VENTURE CAPITALIST <ul><li>“ troppo tardi per i finanziamenti facili e troppo presto per la tecnologia” </li></ul>
  10. 12. IL TARLO SI APRE LA VIA
  11. 13. IL TARLO SI APRE LA VIA
  12. 14. IL TARLO SI APRE LA VIA
  13. 15. IL TARLO SI APRE LA VIA
  14. 16. IL TARLO SI APRE LA VIA
  15. 17. IL TARLO SI APRE LA VIA
  16. 18. <ul><ul><li>OBIETTIVO: QUALITÀ DELLA RELAZIONE </li></ul></ul><ul><ul><li>inaccettabile che l’immagine dell’ufficio stampa sia compromessa proprio dal suo principale target: i giornalisti </li></ul></ul>
  17. 19. UN INVITO DAL PMI CAMP DI SIENA <ul><li>Beppe Severgnini, il 13 marzo del 2004 scrisse su Io Donna un esilarante articolo nella sua rubrica settimanale, L'Uomo del sabato, dal titolo </li></ul><ul><li>&quot;La troglodita telefonica&quot; ...nel quale ribattezzava la nostra professione con un nuovo significato dell'acronimo PR - Piccole Rottweiler ... </li></ul>Ecco il titolo dell’incontro: &quot;PR, Piccole Rottweiler crescono - Un nuovo modo di fare PR basato sulla qualità delle notizie e della relazione. Addio inutili recall. Addio pressing cagnesco&quot;.

×