Cambio codice iva delta phi sigla start

  • 674 views
Uploaded on

Miniguida per il cambio dell'IVA sul gestionale SIGLA/START

Miniguida per il cambio dell'IVA sul gestionale SIGLA/START

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
674
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. www.sigla.deltaphi.it Procedure per l’attivazione della nuova aliquota iva del 22% Le operazione da intraprendere per la corretta gestione della nuova aliquota iva sono le seguenti : • Creazione nuovo codice iva • Cambio codice iva su articoli di magazzino • Controllo aliquote iva standard in configurazione • Verifica assoggettamento iva su clienti / fornitori Creazione nuovo codice iva Il nuovo codice iva si crea dalla voce Aliquote iva presenti nel menu Tabel/Tabelle comuni.
  • 2. www.sigla.deltaphi.it Cambio codice iva su articoli di magazzino Per cambiare il codice iva sugli articoli di magazzino è sufficiente lanciare il programma “Variazione IVA su Articoli Magazzino” presente nel menu Anag. E’ necessario indicare il nuovo codice iva, il vecchio codice iva e l’ultima data di validità del vecchio codice iva ( nell’esempio 30/09/2013 ).
  • 3. www.sigla.deltaphi.it Controllo aliquote iva standard in configurazione E’ necessario, inoltre, controllare nel programma di configurazione, alla voce “Dati Standard #2” del menu Applicazione, controllare la presenza del vecchio codice iva come valore di default per le spese configurate.
  • 4. www.sigla.deltaphi.it Verifica assoggettamento iva su clienti / fornitori E’ da verificare inoltre che un codice IVA con aliquota al 21% non sia ERRONEAMENTE indicato in anagrafica cliente/fornitore nel campo 'Assog. IVA', destinato, invece, all'indicazione dell'eventuale titolo di esenzione