Tecniche e metodi di studio dello stato delle coste in ambiente GIS Studi per la caratterizzazione della costa APAT – Serv...
SERVIZIO DIFESA DELLE COSTE COMPITI ISTITUZIONALI  •  analisi e studi  per la caratterizzazione della fascia costiera,  su...
PROGRAMMA ANALISI DELLE COSTE Obiettivi: studi per la caratterizzazione della fascia costiera analisi dell’evoluzione dell...
IL SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO COSTIERO Scala cartografica 1:25.000 Rappresentazione a scala nazionale Sist. di rif. UT...
CARTOGRAFIA DI BASE   DATI VETTORIALI Dati Ambientali BATIMETRIE  IDROGRAFIA LAGHI LITOLOGIA USO DEL SUOLO (CLC2000) VULCA...
CARTOGRAFIA DI BASE  DATI RASTER a copertura nazionale (ancillary data) MOSAICI TAV. IGM 1:25.000 ORTOFOTO VOLO IT2000 Imm...
CARTOGRAFIA  DATI RASTER sperimentali Immagini Satellitari Ikonos Foto Aeree Prospettiche – in corso Progetto:   Volo aere...
DATI ELABORATI  e TEMATISMI CARTOGRAFICI PRODOTTI Infrastrutture Porti: 653 porti identificati, classificati e georeferenz...
DATI ELABORATI  e TEMATISMI CARTOGRAFICI PRODOTTI (Morfologia) Linea di costa Unità fisiografiche; sono state classificate...
LINEA DI COSTA 2000 Digitalizzazione E’ il recente risultato di una digitalizzazione in ambiente GIS delle ortofoto a colo...
LINEA DI COSTA 2000:  Fotointerpretazione per caratterizzare la costa La linea di costa digitalizzata è stata classificata...
LINEA DI COSTA 2000:  Fotointerpretazione porti e opere di difesa Tutte le  opere portuali  e le  opere di difesa  dei lit...
VARIAZIONE DELLA LINEA DI RIVA Le due linee di costa (ortofoto, IGM) sono state confrontate alla scala cartografica 1:25.0...
Analisi delle variazioni della linea di costa: Metodologia Procedimento adottato: Generazione di due fasce di interesse (b...
RISULTATI Mappa aggiornata della linea di costa italiana Dati cartografici  di base per l’analisi dell’evoluzione della li...
COSTA: Statistiche
SIGC Sistema Informativo Geografico Costiero Le informazioni sono raccolte in un Sistema Informativo Geografico Costiero p...
SPERIMENTAZIONE: Immagini satellitari  ad alta risoluzione  (Ikonos/Quickbird)   Perché : Offrono un elevato contenuto inf...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS Caratteristiche del satellite Ikonos : Satellite per telerilevamento gesti...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS: L’ESEMPIO DELLA CALABRIA Acquisizione di immagini satellitari Ikonos con ...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 1 – porto di CAMPORA DI S. GIOVANNI Confronto fra linee di riva IGM (...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 1 – porto di CAMPORA DI S. GIOVANNI Confronto areale IKONOS - IGM IKO...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 2 – NOCERA TIRINESE Confronto fra linee di riva IGM (1959) ORTOFOTO (...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 2 – NOCERA TIRINESE Confronto areale IKONOS - IGM IKONOS - ORTOFOTO +...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 3 – LAGO COSTIERO “LA VOTA” Confronto fra linee di riva IGM (1958) OR...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 3 – LAGO COSTIERO “LA VOTA” Confronto areale IKONOS - IGM IKONOS - OR...
SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS Grazie all’alta risoluzione geometrica al suolo (1 m), le immagini IKONOS ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Tecniche e metodi di studio dello stato delle coste in ambiente GIS

2,894

Published on

Definizione della linea di costa italiana e delle opere di difesa. Studio dello stato delle coste italiane e della loro evoluzione.

Presentazione per l'evento Euro P.A. HydroGeo 2006.

A cura del Servizio Difesa delle Coste APAT (oggi ISPRA) in collaborazione con
Planetek Italia s.r.l.

dettagli:
http://www.planetek.it/progetti/sistema_informativo_geografico_costiero_italiano

Published in: Technology, Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
2,894
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Tecniche e metodi di studio dello stato delle coste in ambiente GIS"

  1. 1. Tecniche e metodi di studio dello stato delle coste in ambiente GIS Studi per la caratterizzazione della costa APAT – Servizio Difesa delle Coste in collaborazione con Planetek Italia s.r.l. Angela Barbano, Stefano Corsini, Stefania Mandrone, Michele Rotunno – APAT Vincenzo Barbieri – Planetek Italia s.r.l. “ Politiche e progetti, tecniche e tecnologie per uno sviluppo sostenibile” Rimini, 15 giugno 2006
  2. 2. SERVIZIO DIFESA DELLE COSTE COMPITI ISTITUZIONALI • analisi e studi per la caratterizzazione della fascia costiera, sulla evoluzione delle spiagge e su specifici tratti di litorale raccolta a scala nazionale dei dati e cartografia informatizzata • elaborazione dei dati meteomarini per la stabilità dei litorali e modellistica meteomarina costiera • criteri e linee guida per: - rilievo sistematico delle spiagge - scelta delle tipologie di intervento per la protezione delle coste - progettazione delle protezioni costiere rapporto sull'evoluzione delle coste e sugli interventi di protezione • studi, analisi e criteri per dragaggi e bonifiche in ambito costiero
  3. 3. PROGRAMMA ANALISI DELLE COSTE Obiettivi: studi per la caratterizzazione della fascia costiera analisi dell’evoluzione della linea di riva e delle azioni naturali ed antropiche che intervengono a modificarla Raccolta informazioni a scala nazionale circa gli aspetti morfologici, meteomarini, infrastrutturali, di uso del suolo a scala locale circa le iniziative di gestione delle coste da parte degli enti competenti (Regioni, ARPA), normativa e studi Modelli di analisi e sperimentazioni Sistema informativo geografico (SIGC) per la rappresentazione dello stato delle coste, Sperimentazioni : Acquisizione di immagini (aeree, satellitari, prospettiche), elaborazione e definizione di metodologie Statistiche e reportistica
  4. 4. IL SISTEMA INFORMATIVO GEOGRAFICO COSTIERO Scala cartografica 1:25.000 Rappresentazione a scala nazionale Sist. di rif. UTM WGS 84 fuso 32 e 33
  5. 5. CARTOGRAFIA DI BASE DATI VETTORIALI Dati Ambientali BATIMETRIE IDROGRAFIA LAGHI LITOLOGIA USO DEL SUOLO (CLC2000) VULCANI SOMMERSI Infrastrutture STRADE, FERROVIE, Altro (aeroporti, dighe, siti industriali, etc.) Dati amministrativi COMUNI, PROVINCIE, REGIONI TOPONIMI, CENTRI URBANI AREE MARINE PROTETTE AREE TERRESTRI PROTETTE (sic/zps)
  6. 6. CARTOGRAFIA DI BASE DATI RASTER a copertura nazionale (ancillary data) MOSAICI TAV. IGM 1:25.000 ORTOFOTO VOLO IT2000 Immagini satellitari LANDSAT
  7. 7. CARTOGRAFIA DATI RASTER sperimentali Immagini Satellitari Ikonos Foto Aeree Prospettiche – in corso Progetto: Volo aereo di ricognizione ambientale, con acquisizioni di foto e riprese prospettiche a bassa quota, finalizzato allo studio dell’uso della fascia costiera, al rilievo di parametri geomorfologici e delle opere portuali e di difesa delle coste Finalità: Acquisizione di riprese filmate e foto aeree della costa ligure Catalogazione delle riprese in un archivio digitale strutturato Sviluppo di un software per la consultazione e analisi in GIS
  8. 8. DATI ELABORATI e TEMATISMI CARTOGRAFICI PRODOTTI Infrastrutture Porti: 653 porti identificati, classificati e georeferenziati Opere di difesa: censimento e classificazione da fotointerpretazione di ortofoto VoloIT2000 Dati meteomarini Reti e Stazioni di rilevamento di misura: 14 boe ondametriche (RON) 26 stazioni mareografiche (RMN) Settori costieri prospicienti le boe ondametriche Clima meteomarino
  9. 9. DATI ELABORATI e TEMATISMI CARTOGRAFICI PRODOTTI (Morfologia) Linea di costa Unità fisiografiche; sono state classificate e definite 330 unità Linea di costa IGM: derivata dal mosaico delle tavolette IGM a scala 1: 25.000 Linea di costa 2000: derivata da ortofoto VoloIT2000 a scala 1: 10.000 Digitalizzazione Fotointerpretazione e Tipizzazione (naturale/artificiale/fittizia, alta/bassa) Elaborazione e analisi
  10. 10. LINEA DI COSTA 2000 Digitalizzazione E’ il recente risultato di una digitalizzazione in ambiente GIS delle ortofoto a colori del “Volo IT2000” La digitalizzazione è stata fatta a scala 1:5.000 per i tratti di costa naturali e 1:3.000 in corrispondenza di porti ed opere rigide Costituisce un dato omogeneo a scala nazionale 1:10.000 Ortofoto IT2000 Costa digitalizzata
  11. 11. LINEA DI COSTA 2000: Fotointerpretazione per caratterizzare la costa La linea di costa digitalizzata è stata classificata in: naturale, artificiale e fittizia Per la costa naturale sono stati individuati i tratti di costa alta e di costa bassa ;
  12. 12. LINEA DI COSTA 2000: Fotointerpretazione porti e opere di difesa Tutte le opere portuali e le opere di difesa dei litorali visibili con le ortofoto, incluse le opere emerse e sommerse, sono state digitalizzate e catalogate per tipologia
  13. 13. VARIAZIONE DELLA LINEA DI RIVA Le due linee di costa (ortofoto, IGM) sono state confrontate alla scala cartografica 1:25.000 Sono state stimate le variazioni lineari e areali negli ultimi 40-50 anni .
  14. 14. Analisi delle variazioni della linea di costa: Metodologia Procedimento adottato: Generazione di due fasce di interesse (buffer) ampie 5m e 30m e sub-parallele alla linea di costa di riferimento IGM. Sovrapposizione ed analisi spaziale delle due linee di riva Determinazione dei tratti della linea di riva ricavata dalle ortofoto in avanzamento e in arretramento rispetto alla linea di riva IGM; Calcolo della dimensione lineare ed areale delle variazioni
  15. 15. RISULTATI Mappa aggiornata della linea di costa italiana Dati cartografici di base per l’analisi dell’evoluzione della linea di riva Report statistici per unità amministrative e per unità fisiografiche.
  16. 16. COSTA: Statistiche
  17. 17. SIGC Sistema Informativo Geografico Costiero Le informazioni sono raccolte in un Sistema Informativo Geografico Costiero per la rappresentazione dello stato delle coste e saranno rese disponibili via internet in una sezione specifica del sito di APAT.
  18. 18. SPERIMENTAZIONE: Immagini satellitari ad alta risoluzione (Ikonos/Quickbird) Perché : Offrono un elevato contenuto informativo e possibilità di sfruttare 4 bande spettrali Alta risoluzione geometrica  possibilità di confronto con ortofoto VoloIT2000 Obiettivo : Valutare la validità del metodo per il monitoraggio periodico dell’evoluzione della fascia costiera Siti costieri di sperimentazione : Tratto di  20 Km in Calabria (Amantea-Gizzeria) Tratto di  20 Km tra Molise e Puglia (Foce del Saccione-Marina di Lesina)
  19. 19. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS Caratteristiche del satellite Ikonos : Satellite per telerilevamento gestito da Space Imaging (USA) Lanciato nel Settembre 1999 a quota = 680 Km dalla Terra Bande spettrali Risoluzione 1 Blue 2 Green 3 Red 4 IR vicino PAN Pancromatico (B/N) 1 m Dalla “fusione” delle immagini multispettrali e pancromatiche si ottiene il dato a colori con risoluzione 1 metro, utilizzato per la sperimentazione in Puglia e Calabria 4 m
  20. 20. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS: L’ESEMPIO DELLA CALABRIA Acquisizione di immagini satellitari Ikonos con risoluzione 1 metro, analoga alle ortofoto IT2000 Tratto tirrenico di  20Km (Amantea-Gizzeria) Digitalizzazione della linea di riva e delle opere portuali e di difesa dalle immagini satellitari Confronto ed analisi delle variazioni tra le linee di riva disponibili Area di particolare interesse morfodinamico AREA 1 AREA 2 AREA 3
  21. 21. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 1 – porto di CAMPORA DI S. GIOVANNI Confronto fra linee di riva IGM (1959) ORTOFOTO (1999) IKONOS (2005) - 126 m - 126 m + 87 m - 56 m Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos - 60 m
  22. 22. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 1 – porto di CAMPORA DI S. GIOVANNI Confronto areale IKONOS - IGM IKONOS - ORTOFOTO - 520.000 m 2 - 140.000 m 2 + 70.000 m 2 - 130.000 m 2 Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos Area in avanzamento Area in erosione
  23. 23. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 2 – NOCERA TIRINESE Confronto fra linee di riva IGM (1959) ORTOFOTO (1999) IKONOS (2005) Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos - 120 m + 60 m + 60 m + 119 m
  24. 24. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 2 – NOCERA TIRINESE Confronto areale IKONOS - IGM IKONOS - ORTOFOTO + 196.000 m 2 - 95.000 m 2 - 210.000 m 2 + 170.000 m 2 Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos Area in avanzamento Area in erosione
  25. 25. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 3 – LAGO COSTIERO “LA VOTA” Confronto fra linee di riva IGM (1958) ORTOFOTO (1999) IKONOS (2005) Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos + 172 m + 201 m - 60 m
  26. 26. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS AREA 3 – LAGO COSTIERO “LA VOTA” Confronto areale IKONOS - IGM IKONOS - ORTOFOTO - 122.000 m 2 + 105.000 m 2 + 54.000 m 2 + 93.000 m 2 - 30.000 m 2 + 327.000 m 2 Linea di riva IGM Linea di riva ortofoto Linea di riva ikonos Area in avanzamento Area in erosione
  27. 27. SPERIMENTAZIONE con immagini satellitari IKONOS Grazie all’alta risoluzione geometrica al suolo (1 m), le immagini IKONOS si prestano bene a monitoraggi multitemporali di una stessa area geografica Nelle aree costiere oggetto della sperimentazione, l’utilizzo di questo tipo di immagini si è rivelato di estremo interesse per lo studio dell’evoluzione morfodinamica dei litorali La disponibilità di Immagini IKONOS su tutte le aree costiere italiane permetterebbe di utilizzare un supporto raster aggiornato, omogeneo per scala e accuratezza posizionale, confrontabile con le Tavolette IGM e le ortofoto del VoloIt2000 che sono utilizzate per studi in ambito nazionale CONCLUSIONI E PROSPETTIVE FUTURE

×