Il tempo unità di apprendimento
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Il tempo unità di apprendimento

on

  • 2,349 views

 

Statistics

Views

Total Views
2,349
Views on SlideShare
2,349
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
11
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Il tempo unità di apprendimento Il tempo unità di apprendimento Document Transcript

    • UNITA’ DI APPRENDIMENTO N° 2 - IL TEMPODestinatari (Target Group) Biennio del Liceo ScientificoPremessa Che cos’è il tempo? Nulla è più sfuggente e inafferrabile del tempo; noi siamo immersi neltempo apparteniamo al tempo, ma per averne un’idea, per darne una definizione dobbiamoricorrere a una figura o a una metafora e simili. Viviamo in un’epoca in cui è difficile immaginare ilfuturo perché oggi tutto si trasforma a una velocità tale che è difficile fare delle previsioni Pervivere in questa società è indispensabile adattarsi al cambiamento, acquisire nuove competenze ecioè imparare a imparare e sviluppare al massimo le proprie attitudini e le proprie capacitàattraverso strategie improntate sulla didattica laboratoriale e sull’apprendimento collaborativo. Anche la scuola cambia e i cambiamenti, quando sono autentici, dovrebbero recare risultatipositivi per i docenti e per gli studenti. Questi ultimi, in particolare, dovrebbero incrementare lemotivazioni ad apprendere, a “star meglio a scuola”. La scuola deve educare alla democrazia e nella democrazia promuovere una cittadinanzaattiva e sviluppare non solo i saperi verbali, ma anche la dimensione della manualità edell’operatività. Le Unità di Apprendimento e l’utilizzo delle Tecnologie Informaticherappresentano il cambiamento di cui la scuola necessita se vuole stare al passo con i tempi erispondere alle esigenze degli studenti ora e nell’immediato futuro.Finalità • Promuovere lo sviluppo di competenze a sfondo prevalentemente sociale e motivazionale, finalizzate alla formazione di individui consapevoli e responsabili. • Utilizzare le tecnologie multimediali nella prassi didattica, come strumento in grado di potenziare le abilità di studio e di sviluppare i processi di apprendimento individuali e del gruppo classe. (cooperative learning) • Acquisire la padronanza della lingua italiana come premessa indispensabile all’esercizio consapevole e critico di ogni forma di comunicazione, afferente ai quattro assi culturaliObiettivi formativi • Favorire un apprendimento autonomo e interattivo. • Acquisire modalità di approccio ai problemi e ricerca di soluzioni. 1
    • • Acquisire metodologie di lavoro di gruppo. • Potenziare le capacità di razionalizzare il senso dello spazio e del tempo. • Far emergere e valorizzare le capacità dei singoli alunni, adeguandoli ai diversi stili di apprendimento. (Multiple Intelligence). • Educare a un uso corretto e consapevole della retePrerequisiti: • Possedere una pratica essenziale dell’uso degli strumenti informatici. • Possedere conoscenze di base delle singole discipline. • Possedere una padronanza linguistica di base. • Saper cogliere e informazioni principali di un testo.Obiettivi specifici dell’unità di apprendimento • Osservare e descrivere fenomeni appartenenti alla sfera del tempo • Riconoscere e descrivere le relazioni tra i vari elementi del divenire temporale • Collocare gli eventi secondo le coordinate spazio-temporali. • Rielaborare in forma grafica e documentaria multimediale il materiale prodottoChe cos’ il tempo? E’ possibile dare una definizione?ContenutiIl trascorrere del tempo attraverso le immagini: Rende e il suo territorio prima e dopo (lo sviluppo urbano,l’università)Gli strumenti per misurare il tempo (clessidra, meridiana, orologi, …) e rappresentazione di date e orari.Il calendario romano, come misuravano il tempo i Romani.I rapporti temporali nel periodo (consecutio temporum)Il lessico del tempo nelle lingueL’uso dei tempi nel sistema verbaleOrganizzare il proprio tempo usando un’agendaProprietà matematiche del tempo: insieme ordinato e continuo e del tempo misurato dagli strumenti:insieme ciclico e discreto (approssimazione ed errore),La quarta dimensione: Spazio e Tempo, 3D e 4D (l’ipercubo) 2
    • Il ritmo, disposizione dei suoni nel tempo (tempo e misure, ciclicità, suddivisioni irregolari deltempo,metronomo), e sua codifica sul pentagramma. La musica popolare – la tarantellaIl ritmo nella poesia e nell’arte (i fregi). I gruppi dei fregi. Costruire fregi con la carta e con software (KaliJava)Concetti sincronia e di diacroniaIl Tempo della Terra: Il tempo geologico e le trasformazioni del sistema terra. La storia geologica delMediterraneo e dell’Italia in particolareIl fattore tempo nella comunicazione: “tempo reale”, comunicazione sincrona (chat, teleconferenza,..) easincrona (e-mail, forum), il caso dei social network (Facebook)Il tempo nel mito (Cronos e il consumarsi del tempo, Proserpina e l’alternarsi delle stagioni, …) il tempo nelcinema – le tecniche narrative (Flash back, anticipazioni, sviluppo parallelo …)Montaggio di un video (la linea del tempo, transizioni video, effetti video) (Riordino e completamento disequenze)Strumenti e metodologie • Lezione frontale e lezione partecipata. • Utilizzo delle TIC. • Ricerche on line e documentali di immagini, suoni, video e materiali di supporto. • Attività laboratoriali; il laboratorio inteso come situazione formativa dedicata all’incremento delle competenze , attraverso il confronto collettivo. (Learning by doing, Problem solving) • Lavori di gruppo (cooperative learning) • Visite guidate: Università della Calabria, Orto Botanico, biotopi, stabilimenti per la raccolta differenziata, centri di ricerca.Discipline coinvolte in base agli Assi CulturaliAsse dei linguaggi: italiano, latino inglese,disegno e storia dell’arte.Asse matematico: matematica.Asse scientifico - tecnologico: biologia fisica, scienze motorie.Asse storico - sociale: storia, geografia, cittadinanza/costituzione, religione.ProdottiTesti di varie tipologie, mappe, grafici, articoli, power point, video, schemi, disegni, vignette,fumetti 3
    • Fasi di realizzazione dell’Unità di apprendimento1a fase: attività di stimolo ;Suscitare l’interesse degli alunni e stimolarne la curiosità attraverso domande relative a Rende e alsuo territorio (La toponomastica, le Contrade) e l’utilizzo di testi e immagini.Accertamento dei livelli di conoscenza e verifica dei livelli di competenza in ingresso; Power Point,Rende il suo territorio, prima e dopo. Collocazione di immagini, presentate alla rinfusa, secondol‘ordine temporale. Spiegare i motivi della scelta.2a fase: Valutazione. Lettura e analisi dei risultati dei quesiti “ stimolo” elaborazione di tabelle egrafici.Lezione frontale sull’argomento con supporto di video, tecnologie informatiche, immagini,discussione sul concetto di tempo3a fase Attività di rielaborazione autonoma, applicata ad attività di più ampio spettro. Lavoroindividuale e di gruppo.Scrittura di testi, informativi, descrittivi,argomentativi.Costruzione di diagrammi, tabelle di dati partendo da un testo, da un’immagine, produzione dioggetti multimedialiModalità di verifica e valutazione:Relazioni, produzione di testi di varie tipologie, prove strutturate multimediali, questionari.Elaborazione di griglie per la valutazione dei prerequisiti e delle verifiche in itinere e finali.MATERIALII materiali utilizzati sono stati reperiti su Internet o elaborati dai docenti.I lavori realizzati sono visibili sul Blog www.ilpitagora.it/blogTRAGUARDI DI COMPETENZE E RUOLO DELLA TECNOLOGIA ATTIVITÀ ASSI CULTURALI COMPETENZE COMUNI ASSE DEI LINGUAGGI Padroneggiare gli strumenti espressivi e argomentativi Italiano, Latino, indispensabili per comprendere il messaggio 4
    • Inglese contenuto in un testo, esporre in modo chiaroDisegno e storia coerente e corretto esperienze e argomenti.dell’arte Esprimere il proprio punto di vista Leggere, applicando strategie diverse di lettura; comprendere, individuando natura, funzione e Uso della principali scopi comunicativi ed espressivi di un testo LIM letterario e non; Interpretare, cogliendone i caratteri specifici, testi letterari in prosa e in poesia ; Produrre testi di vario tipo: narrativi, descrittivi, argomentativi, informativi (articoli di cronaca, articoli di opinione), interpretativi (recensioni, commenti) in relazione ai diversi scopi comunicativi; Conoscere le strutture e le funzioni della lingua. *** Leggere e comprendere testi rappresentativi della Uso del cultura e della civiltà latina, cogliendo nel passato gli software aspetti che caratterizzano il nostro presente; NotebookLatino Conoscere le norme della Consecutio Temporum Individuare e riconoscere le fondamentali strutture morfosintattiche; Decodificare e ricodificare testi di vario genere secondo le regole di produzione della lingua italiana. *** Conoscere il lessico di base dell’argomento,tempo;Inglese Ricercare informazioni di interesse personale o Esercizi disciplinare in testi di breve estensione; strutturati multimediali Scrivere testi semplici su argomenti di interesse quotidiano Utilizzare in modo adeguato le strutture grammaticali; *** Riconoscere e apprezzare le opere d’arte; Conoscere e rispettare il patrimonio artistico eDisegno e storia culturale; Ricerche indell’arte rete Produrre del materiale iconografico manualmente e utilizzando i mezzi multimediali. 5
    • ASSE MATEMATICO Utilizzare le tecniche e le procedure di calcolo ProduzioneMatematica aritmetico e algebrico e rappresentarle e utilizzo di anche graficamente; Power Confrontare le figure geometriche,individuando Point e di varianti e relazioni; strumenti video e Individuare le strategie appropriate per la soluzione di audio problemi; Analizzare,interpretare dati e rappresentarli graficamente con l’ ausilio delle potenzialità offerte dall’informatica.ASSE SCIENTIFICO – Osservare,descrivere,analizzare fenomeniTECNOLOGICO (fisici,chimici,biologici, geologici )appartenenti allaScienze e biologia, realtà naturale o artificiale;Fisica, Scienze motorie Raccogliere dati attraverso l’osservazione diretta o laFisica consultazione di testi o media; Classe onScienze motorie Saper coordinare il movimenti e variare le proprie line del velocità di movimento in una situazione tecnica gruppoASSE STORICO- Comprendere il cambiamento e la diversità dei tempiSOCIALE storici nella loro dimensione diacronica e sincronica.Geostoria,Cittadinanza e Approfondire la conoscenza di eventi storici e dicostituzione, Religione differenti aree geografiche attraverso la lettura fonti letterarie,iconografiche,documentarie,cartografiche; Riconoscere il ruolo fondamentale sostenuto Documen- dall’innovazione tecnologica e scientifica nel corso tazione della storia. delle *** attività sul Blog Conoscere la Costituzione italiana nei suoi principi inserito nel fondamentali; sito del liceo Conoscere i diversi modelli istituzionali Comune, Provincia,Regione e le loro funzioni;Cittadinanza e Identificare il ruolo delle istituzioni europee e deiCostituzione principali organismi di cooperazione internazionale. *** Conoscere altre civiltà e altre culture ed educare alla tolleranza.Religione 6
    • TABELLA DEI CONTENUTI ASSI CULTURALI CONTENUTI ASSE DEI LINGUAGGI Lettura di racconti che abbiano come tematica il tempo: H.G. Welles, La macchina del tempo ; J.Verne, Il giro del mondo in Italiano ottanta giorni. Caratteri del testo narrativo. Il concetto di contesto storico e culturale. Il tempo nel mito: Chronos e il consumarsi del tempo. Il mito di Proserpina e l’alternarsi delle stagioni. Scrittura creativa: Scrivere un testo narrativo. Scrivere un articolo di cronaca. Le tecniche narrative,fabula e intreccio,flashback o analessi, anticipazioni o prolessi. Le tecniche narrative nel cinema. Le sequenze dinamiche- narrative e statiche -dialogiche, riflessive, descrittive. Il concetto di contemporaneità, anteriorità, posteriorità; i tempi relativi. L’uso appropriato dei tempi nel periodo. I connettivi logici della narrazione. *** Latino Come misuravano il tempo i Romani: Il giorno, il mese l’anno La Consecutio Temporum nella proposizione narrativa. L’uso dei modi e dei tempi nei principali costrutti morfosintattici Esercizi strutturati multimediali. *** Inglese Lessico di base sull’argomento tempo: l’ora, il giorno, la settimana, le stagioni, l’anno. 7
    • Un mito significativo della cultura anglosassone Lettura e scrittura di testi semplici. L’uso dei tempi nel discorso. *** La lettura di un’opera d’arte Contestualizzazione storico – culturaleDisegno e storia dell’arte Produzione di materiale iconografico di vario genere a mano e con gli strumenti informaticiASSE MATEMATICO Proprietà matematiche del tempo; insieme ordinato e continuo del tempo misurato dagli strumenti; insieme ciclicoMatematica e discreto. La quarta dimensione: Spazio e Tempo, 3D e 4D (l’Ipercubo). Il ritmo nell’arte: i fregi, gruppi di fregi con la carta e software (Kali Java). Il ritmo, disposizione dei suoni nel tempo (tempo e misure, ciclicità,suddivisioni irregolari del tempo, metronomo) e sua codifica sul pentagramma. Il ritmo nella musica popolare-la tarantella. Il fattore tempo nella comunicazione: “tempo reale” comunicazione sincrona (chat, teleconferenza) e asincrona (e mail, forum) il caso dei social network, Facebook Montaggio di un videoASSE SCIENTIFICO e Il tempo geologico e le trasformazioni del sistema terra;TECNOLOGICO Storia geologica del Mediterraneo.Scienze e biologia *** Gli strumenti per misurare il tempo: clessidra, meridiana,Fisica orologi e rappresentazioni di date e orari. Approssimazione ed errore nella misurazione del tempo *** 8
    • Tempo, ritmo e movimento: il tempo nelle varie discipline sportive.Scienze motorie La coordinazione dei movimenti; la ginnastica ritmica e il nuoto sincronizzato.ASSE STORICO-SOCIALE Gli eventi storici nella loro dimensione locale; individuazione nel passato di elementi in cui si possano riconoscere le radiciGeostoria del presente. Le trasformazione del paesaggio e l’evoluzione delle attività dell’uomo nel tempo. (Il territorio di Rende) ***Cittadinanza e costituzione Gli avvenimenti storici che hanno determinato la nascita della Repubblica e la stesura della Costituzione Italiana. ***Religione Il tempo e la Bibbia Il Consiglio di Classe della I H - Cl@sse 2.0 Pasquale Aceti – Disegno e Storia dell’Arte Francesca Aceto – Scienze della terra Elvezia Airano - Inglese Lida Barazzutti – Italiano-Latino Pasquale Cozza – Matematica con Informatica Gennaro Falcone - Religione Amelia Napoli - Fisica Orsola Paparo – Ed. fisica Daniela Romeo – Geo-Storia Anna Rovito – I.T.P. LA DIRIGENTE SCOLASTICA (Prof.ssa Elisa POLICICCHIO) 9