Your SlideShare is downloading. ×
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Caratteristiche dell'acqua sole
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Caratteristiche dell'acqua sole

3,420

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,420
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
18
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. L’ACQUA una risorsa rara e preziosa.
  • 2. CHE COSA è L’ACQUA?
    • L'acqua è un liquido inodore, insapore e incolore.
    • La molecola dell'acqua è formata da un atomo di ossigeno legato tramite legami covalenti polari a due atomi di idrogeno.
    • Un cucchiaino d'acqua contiene milioni di queste molecole!
  • 3. “ Pianeta blu.”
    • l’acqua è presente in grande quantità sul nostro pianeta.
    • La possiamo trovare in tutti e tre gli stati fisici:
    • -solido;
    • -liquido;
    • -gassoso;
    • L’acqua allo stato solido ha una densità minore che allo stato liquido infatti il ghiaccio galleggia sull’acqua.
    • Ciò è dovuto agli spazi vuoti che si formano nella struttura del ghiaccio e che lo rendono più leggero.
  • 4. L’idrosfera
    • L’acqua si divide in:
    • Acqua dolce;
    • Acqua salata;
    • Il 97% dell’idrosfera è costituito da acque salate che formano mari e oceani,solo il 3% è rappresentato da acque dolci che formano i fiumi laghi.
    • Ma questo 3% è “imprigionato”nelle calotte polari e solo lo 0,3% è accessibile agli organismi che vivono sulla terra ferma.
  • 5. CICLO DELL’ACQUA
    • Il ciclo dell’acqua,detto anche ciclo idrologico,è un insieme di “passaggi” che l’acqua compie passando per i suoi vari stati. Lo possiamo riassumere nel seguente schema:
  • 6. FIUMI
    • I fiumi sono corsi d’acqua perenni alimentati da precipitazioni o da sorgenti,ed alla fine sfociano nei mari. La vita di un fiume è formata dalla fase giovanile, il fiume è stretto irregolare con una pendenza elevata.
    • Raggiunta la pianura entra nella fase di maturità,le acque scorrono in un alveo più ampio.
    • Nella fase di vecchiaia il corso rallenta e quando incontra degli ostacoli forma i meandri:grandi curve ed infine si gettano nel mare. Le loro foci possono essere a estuario o a delta.
    • i fiumi sono caratterizzati da alcuni elementi:
    • LUNGHEZZA ossia la distanza tra foce e sorgente
    • PENDENZA ossia il rapporto del dislivello fra foce e sorgente
    • PORTATA ossia il volume d’acqua passante per un punto in un determinato momento
    • REGIME ossia la media tra le portate annue
  • 7. LAGHI
    • I laghi sono masse d’acqua che apparentemente non scorrono e non sono in diretto contatto con il mare. Si formano quando I fiumi incontrano delle cavità della superficie . Il fiume si comporta sia da IMMISSARIO, quando il fiume alimenta il lago, che da EMISSARIO, quando il fiume fuoriesce dal lago.
    • I laghi possono essere :
    • Di origine vulcanica;
    • Di origine glaciale;
    • Di origine tettonica;
    • Di sbarramento che si dividono in naturali e artificiali.
    • I laghi esercitano un’ azione importantE per quanto riguarda il clima: infatti essi mitigano la temperatura assorbendo i raggi solari durante il dì e diffondendoli durante la notte.
    .
  • 8. LE ACQUE SOTTERANEE
    • Quando le precipitazioni giungono in buona parte filtrano il suolo alimentando le falde acquifere,ma queste filtrazioni non avvengono sempre allo stesso modo,infatti esistono due tipi di terreno che si possono riscontrare:
    • -un terreno permeabile in cui l’acqua percola senza difficoltà nel sottosuolo.
    • -un terreno impermeabile che impedisce il terreno e da cui l’acqua non può penetrare.
    • Se l’acqua nel suo percorso sotteraneo incontra un terreno impermeabile essa è costretta a risalire dando origine ad una sorgente.
  • 9. CARATTERISTICHE DELL’ACQUA
    • L’acqua per essere potabile bisogna avere una esatta conoscenza dei suoi caratteri organolettici, fisici, chimici e biologici, dati da un rigoroso controllo sanitario che contraddistingue l’acqua pura da quella inquinata.
    • Caratteristiche ORGANOLETTICHE :l’acqua deve essere incolore e inodore.
    • Caratteristiche FISICHE :determinano la sua temperatura e la conducibilità elettrica.
    • Caratteristiche CHIMICHE: la determinazione del pH, il residuo fisso, la durezza, la ricerca di fattori indesiderabili e di sostanze tossiche.
    • Caratteristiche MICROBIOLOGICHE :ha lo scopo di accertare che l’acqua non sia o possa diventare un veicolo di trasmissioni di microrganismi patogeni.
  • 10. INQUINAMENTO ACQUE
    • Per inquinamento idrico in generale si intende l’introduzione nelle acque circolanti sulla superficie terrestre(fiumi,laghi,sorgenti),anche nel mare di sostanze estranee in quantità tale da modificare più o meno profondamente la natura o la concentrazione delle sostanze normalmente in esse presenti di cui quindi ne alterano la proprietà.
    • Esso può avvenire in vari modi e può assumere diversa pericolosità ma in generale possiamo distinguerlo in tre tipi fondamentali:
    • DOMESTICO.
    • AGRICOLO.
    • INDUSTRIALE.

×