Campagna elettorale pisapia 2 chance

  • 385 views
Uploaded on

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
385
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
2
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. AMMINISTRATIVE MILANO 2 CHANCE
    Candidato Sindaco
    Giuliano Pisapia
  • 2. PROFILO CANDIDATO
    Nato a Milano, il 20 maggio del 1949. Laureato in Scienze politiche e Giurisprudenza. Negli anni dell’università ha cominciato a lavorare: educatore al carcere minorile Beccaria, operaio in un’industria chimica, impiegato in banca. Solo a trent’anni ha cominciato a fare l’avvocato. Il lavoro di penalista lo ha portato a contatto con le ingiustizie, le disuguaglianze, la mancanza di diritti. Ha seguito, insieme al suo studio, molti tra i processi più importanti di questi ultimi anni – da quello conosciuto come “Toghe sporche”(imputati Previti, i giudici Squillante e Metta ed altri) in cui era parte civile – ai fatti del G8 di Genova dove è stato l’avvocato della famiglia di Carlo Giuliani; fino al processo per l’uccisione di Dax. Ha partecipato a numerosi collegi internazionali di difesa, tra i quali quello per il leader curdo Ocalan. Ma ha anche continuato a seguire i casi minori, quelli che riguardano la gente comune, gli emarginati, i tossicodipendenti e che non finiscono sulle prime pagine dei giornali. Proprio partendo da questo ha deciso di mettere la sua esperienza a disposizione della città. “Sono certo che per essere più ricca, attraente e sicura, una città deve cominciare con l’essere più giusta.”
  • 3. PROGRAMMA ELETTORALE DI GIULIANO PISAPIA
    LA VISIONE - Milano 2011/2016
    1. Milano orgogliosa della sua storia di sviluppo civile e sociale, della sua produzione e del suo
    lavoro, del suo attaccamento alla democrazia, in cui sono nate la Cooperazione, la prima Camera
    del Lavoro, la prima associazione di industriali, i partiti di massa socialista e cattolico; capitale
    dell’antifascismo e Medaglia d’Oro della Resistenza, che ospita la Casa della Memoria e la
    Fondazione della Shoah.
    2. Milano più giovane, perché non costringe più i suoi ragazzi ad andare altrove seguendo un lavoro
    precario o una casa a buon mercato; città in cui si arriva e si rimane per scelta, perché ci si vive
    bene, perché si lavora, si studia, si può formare una famiglia.
    3. Milano più bella e verde, perché si vive in spazi urbani e pubblici curati, in quartieri che sono città
    e non periferie; costruita bene e con tanto spazio in cui muoversi, perché la terra non è stata
    mangiata dal cemento e l’aria non è più un assalto alla salute, si può andare in bicicletta, a piedi o
    con i mezzi pubblici anche di notte; perché trasforma e riutilizza quello che c’è, senza costruire
    un’altra città per cui non ci sono gli abitanti, ha regolato anche il sottosuolo, il rumore, le acque;
    perché realizza gli obiettivi dei 5 referendum.
    4. Milano capitale dello studio, delle attività e della produzione culturale; capitale del lavoro,
    perché ancora una volta ha sviluppato l’istruzione pubblica, i nuovi saperi, la ricerca, le produzioni
    che danno lavoro di qualità e determinano la nuova ricchezza; che chiede alla scienza – e non solo
    al diritto e all’economia - di essere riferimento per le politiche pubbliche; e in cui si possa lavorare
    senza il dramma degli infortuni
  • 4. PROGRAMMA ELETTORALE DI GIULIANO PISAPIA
    • 5. Milano più giusta, che riconosce e si avvale della ricchezza e delle competenze delle donne, che
    afferma i diritti fondamentali civili e sociali, i cui servizi non lasciano sole o ai margini le persone
    anziane e quelle con difficoltà anche gravi, in cui democrazia non è solo il voto – comunque per tutti
    quelli che ci abitano – ma pratica riconosciuta e promossa.
    • 6. Milano più libera, in cui si possa scegliere la propria vita e costruire il proprio futuro, vivere
    relazioni di conoscenza, di amicizia, di amore, di coppia senza temere discriminazioni o pregiudizio,
    senza il peso oppressivo del bisogno o dell’esclusione, in cui nessuno si senta solo o straniero. Una
    città che ripropone come pubblici, cioè ricchezza collettiva che produce valore e lavoro, i servizi a
    rete: acqua, energia, trasporto, wi-fi. Libera anche perché costruisce l’autonomia di chi non ha le
    abilità degli altri, di chi si misura con ostacoli materiali che i più nemmeno vedono.
    • 7. Milano città aperta, che riconsegna ai cittadini spazi e sedi pubbliche, scuole, biblioteche, negozi
    ed alloggi popolari, che usa le risorse che possiede perché siano centri di vita permanenti; che si
    riconverte alle energie rinnovabili, al cablaggio e al wifi, entra nella rete delle città virtuose per
    consumi e standard ambientali; che ha il mondo dentro di sé e vive nel mondo.
  • 5. PROGRAMMA ELETTORALE DI GIULIANO PISAPIA
    • 8. Milano città che funziona, in cui l’ente pubblico è vicino e amico del cittadino, i cui funzionari sono
    parte attiva della trasformazione, che ha un progetto per usare bene le risorse pubbliche e
    mobilitare quelle private, che vuole costituire il governo della area metropolitana e istituire i municipi
    con poteri effettivi al posto delle zone, che vuole il controllo dei cittadini sul funzionamento dei
    servizi; città che torna alla dignità della tradizione municipale che è la sua storia.
    • 9. Milano città per l’Italia, che con le altre grandi città del Nord opera per un vero federalismo di
    responsabilità e solidale, che riconfermi il patto unitario della Costituzione e della Repubblica; una
    città che si impegna con le altre per le grandi reti e le aziende già municipali per le nuove politiche
    energetiche e ambientali, la collaborazione tra i sistemi universitari, il rapporto con il Nord e il Centro
    Europa; che si propone ancora e di nuovo come riferimento nei settori più avanzati delle nuove
    scienze e tecnologie, della produzione culturale e della innovazione.
    • 10. Milano e l’Expo, perché il 2015 lasci lavoro, intelligenza e spazi pubblici, non il cemento dei privati;
    una tappa della cultura mondiale che presenta i problemi e propone le soluzioni per “Nutrire il
    Pianeta, energie per la vita”, un modello di futuro per una agricoltura moderna, cioè naturale e
    scientifica, in tutta la filiera dalla produzione alla conservazione, dalla logistica all’industria
    alimentare; che esalta il patrimonio di cultura della produzione e della alimentazione, di cui siamo
    parte importante; Expo diffusa in città, nell’area metropolitana, nel Parco Agricolo Sud
  • 6. RASSEGNA STAMPA
    CORRIERE DELLA SERA:
    Milano sceglie lo sfidante della Moratti, testa a testa Boeri-Pisapia
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Milano%20sceglie%20lo%20sfidante%20della%20Moratti,%20testa%20a%20testa%20Boeri-Pisapia
    Anche a Milano l'effetto Vendola 
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Anche%20a%20Milano%20l'effetto%20Vendola
    Nuova sede del Comitato Pisapia . La sfida delle Officine per le Idee
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Nuova%20sede%20del%20Comitato%20Pisapia .%20La%20sfida%20delle%20Officine%20per%20le%20Idee
    Pisapia in «stile Mitterrand» su quattrocento maxi poster
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Pisapia%20in%20«stile%20Mitterrand» su%20quattrocento%20maxi%20poster
  • 7. RASSEGNA STAMPA
    Comune, duello tv per i candidati
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Comune,%20duello%20tv%20per%20i%20candidati
    Otto domande ai candidati per la poltrona di sindaco
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Otto%20domande%20ai%20candidati per%20la%20poltrona%20di%20sindaco
    Moratti-Pisapia, scintille tra candidati in attesa del faccia a faccia su Sky
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Moratti-Pisapia,%20scintille%20tra%20candidati%20in%20attesa%20del%20faccia%20a%20faccia%20su%20Sky
    Moratti, in tv l'affondo su Pisapia Bossi: «Io non l'avrei fatto, è inutile»
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Moratti-Pisapia,%20scintille%20tra%20candidati%20in%20attesa%20del%20faccia%20a%20faccia%20su%20Sky
    Tra polemiche e programmi
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Tra%20polemiche%20e%20programmi
  • 8. RASSEGNA STAMPA
    Sorpresa, Pisapia stacca la Moratti. E lei: «Segnale forte, riflettere»
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Sorpresa,%20Pisapia%20stacca%20la%20Moratti.%20E%20lei:%20«Segnale%20forte,%20riflettere»
    Pisapia: «Punterò sui problemi  che la giunta Moratti non ha risolto»
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=Pisapia:%20«Punterò%20sui%20problemi %20che%20la%20giunta%20Moratti%20non%20ha%20risolto»
    A Palazzo Marino si prepara il trasloco Mercoledì alle 16 il passaggio di consegne
    http://sitesearch.corriere.it/forward.jsp?q=A%20Palazzo%20Marino%20si%20prepara%20il%20trasloco%20Mercoledì%20alle%2016%20il%20passaggio%20di%20consegne
    SOLE 24 ORE:
    Pisapia si candida e sfida il Pd: "Pronto a correre alle primarie“
    http://www.ricerca24.ilsole24ore.com/fc?keyWords=Pisapia+si+candida+e+sfida+il+Pd%3A+%22Pronto+a+correre+alle+primarie%22&submit=+&header-search=keyWords&cmd=static&moneyPath=http%3A%2F%2Ffinanza-mercati.ilsole24ore.com&chId=30&path=%2Fsearch%2Fsearch_engine.jsp&field=Titolo%7CTesto&orderBy=score+desc
  • 9. RASSEGNA STAMPA
    LA REPUBBLICA:
    Pisapia: "Oggi abbiamo liberato Milano"Moratti tende la mano, Berlusconi attacca
  • 10. MATERIALE DI COMUNICAZIONE
  • 11. MATERIALE DI COMUNICAZIONE
  • 12. MATERIALE DI COMUNICAZIONE