Smart Food: dal campo al  consumatore  Come la tecnologia contribuisce a ridurre  le distanze tra questi due estremi      ...
Campo                                                                                                                Consu...
...sempre in USA, una patata viaggia in media per oltre1.900 Km e la carne per roast beef per quasi 1000Km…Si stima che gl...
Continui casi di prodotti alimentari contaminati e il conseguente ritirodal mercato stanno erodendo la fiducia del consuma...
Campo                                                                                                                Consu...
Come aumentiamo le                                 nostre informazioni e                                 come la tecnologi...
Nel 2005 si contavano oltre 1.3 miliardi di tag RFID in  circolazione....              Internet of Things +              I...
Internet of Things...                                            Spinaci ed alri prodotti                                 ...
Costruire uno Smarter Planet attraverso sistemi intelligenti – Pietro LeoInternet of Life...                              ...
Si calcola che gli utenti Internet alla fine del 2011 siano   stati oltre 2.2 miliardi                       Internet of P...
1.5 miliardi di post analizzati in 38 lingue provenienti dasocial network, blogs, message boards and online newse 500M rig...
I consumatori globali sono ormai connessi e condividono     informazioni e opinioni.. e si assiste ad una crescita signifi...
@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo… “KM 0” significa quindi +Informazione per ilconsumatore, lInternet of Things, lInt...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Smart food pietro leo

684 views
575 views

Published on

Smart Food: dal campo al
consumatore
Come la tecnologia contribuisce a ridurre
le distanze tra questi due estremi

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
684
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
13
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Smart food pietro leo

  1. 1. Smart Food: dal campo al consumatore Come la tecnologia contribuisce a ridurre le distanze tra questi due estremi 0 Pietro Leo m K a Executive Architect er ak Member of IBM Academy of Smarter Food eSp Technology - IBM Italia © Copyright IBM Corporation 2012@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  2. 2. Campo ConsumatoreNegli USA una Carota in media viaggia Negli USA una Carota in media viaggiapiu di 2.500 KM prima di raggiungere ilil piu di 2.500 KM prima di raggiungeresuo consumatore suo consumatore 2@pieroleo Km 0 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 www.linkedin.com/in/pieroleo © Copyright IBM Corporation 2012
  3. 3. ...sempre in USA, una patata viaggia in media per oltre1.900 Km e la carne per roast beef per quasi 1000Km…Si stima che globalmente le aziende produttrici e delladistribuzione perdano piu di 50 miliardi di dollari acausa di inefficienze nella catena di distributiva... 3@pieroleo 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 www.linkedin.com/in/pieroleo Km 0 © Copyright IBM Corporation 2012
  4. 4. Continui casi di prodotti alimentari contaminati e il conseguente ritirodal mercato stanno erodendo la fiducia del consumatore portando adun naturale cambiamento nella scelta dei prodotti e negli acquisti Survey 42% dei consumatori acquistano differenti marche di prodotti rispetto a 2 anni fa perché preoccupati da aspetti legati alla sicurezza del prodotto 47% è molto più preoccupato di problemi Peanut Butter legati alla sicurezza del cibo di 2 anni fa Snacks Dog treats Tomatoes ►Jalapeños Salmonella Salmonella Melamine Salmonella Rice Lettuce Chocolate Chicken Chicken Gr. Beef Toothpaste Cantaloupe Toys Pork Cookie Dough GMO E. Coli Salmonella Bird Flu Listeria E. Coli Diethylene Glycol Salmonella Lead Listeria E. ColiSpinach Chocolate Onions Peanut Butter Baby Food Pet Food Canned Chili Gr. Beef Beef Milk Chicken Gr. Beef E. Coli Nuts E. Coli Salmonella Botulism Melamine? Botulism E. Coli E. Coli Melamine Bird Flu SalmonellaSource: IBM research, IBM survey of U.S. and UK consumers; Fortune, July 16, 2008; http://www.environmental-expert.com/resultEachPressRelease.aspx?cid=21001&codi=60507&lr=1 4 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  5. 5. Campo Consumatore E solo una questione Distanza Fisica??? 5 Km 0= +Informazioni 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  6. 6. Come aumentiamo le nostre informazioni e come la tecnologia ci aiuta? 6 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  7. 7. Nel 2005 si contavano oltre 1.3 miliardi di tag RFID in circolazione.... Internet of Things + Internet of Life … nel 2011 si stima siano stati venduti quasi 2.9 miliardi di tagSource: http://www.idtechex.com/research/reports/rfid_forecasts_players_and_opportunities_2011_2021_000250.asp 7 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012
  8. 8. Internet of Things... Spinaci ed alri prodotti Uova • Aziende produttrici come • A&P ed EggFusion mettono Dole e Western Growers dei codici a barre individuali utilizzano tag RFID e sulle uova, sistemi GPS per • Ciascun uovo è marchiato tracciare gli spinaci dal con un dispositivo in grado campo e lungo la catena di rilevare temperatura e distributiva informazioni di tracciabilità Frutta e Verdure Caviale • Durand-Wayland appone • Agroittica Lombarda etichette/tatuaggi impianta dei indelebili su singoli frutti microship/RFID sotto pelle e verdure sostituendo le agli storioni per seguirli classiche etichette nelle varie fasi dellallevamento e tracciare la successiva fase produttiva del cavialeSources: (i) Wall Street Journal, 3/13/2007; (ii) Progressive Grocer, 7/18/06; (iii) NY Times, 7/05; (iv) NY Times 9/27/06 8 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012 @pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  9. 9. Costruire uno Smarter Planet attraverso sistemi intelligenti – Pietro LeoInternet of Life... IBM Italy & CNR-ISPA Wine Deep L’analisi del DNA residuo, Tracing Research Project presente nel vino, permette di Primitivo risalire alla sua origine Bocca di Lupo (*) ...GATTAGAG AGAGATTAGAG Vendemmia 2008 ATTAGAGATTA DNA GAGATAGAGTA Puglia GAGATTAGAGA TTAGAGATTAG Cantina Tormaresca ATAGATAGAG. .... DNA del vino (*)Esemplificazione Firma Biomolecolare del Vino Leggiamo il DNA della vite e di altri micro-organismi contenuti nel bicchiere di vino che stiamo bevendo e riconoscere una firma molecolare specifica del proceso produttivo o del territorio di provenienza, per offrire un sistema di tracciabilità del prodotto più efficace e sicuro9 © 2010 IBM Corporation @pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  10. 10. Si calcola che gli utenti Internet alla fine del 2011 siano stati oltre 2.2 miliardi Internet of People Il numero degli utenti di cellulari nel 2011 è di quasi 6 miliardi.... … gli Smartphone venduti nel 2011 si stima essere quasi 500 milioni 10 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012Sources: http://www.internetworldstats.com/stats.htm, http://www.idc.com/getdoc.jsp?containerId=prUS23299912
  11. 11. 1.5 miliardi di post analizzati in 38 lingue provenienti dasocial network, blogs, message boards and online newse 500M riguardanti UN SOLO PRODOTTO venduto inAustralia.Solo il 2% dei 22 milioni di barattoli venduti ogni annovengono distribuiiti fuori dallAustralia 11 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012@pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  12. 12. I consumatori globali sono ormai connessi e condividono informazioni e opinioni.. e si assiste ad una crescita significativa di società tecnologiche legate al cibo che fanno leva sullInternet della GenteSource: IBM Institute for Business Value analysis, “Eater, Meet Your Farmer and Say Hello”, 3/28/09, NY Times; “On Web and iPhone, a Tool to Aid Careful Shopping”, 06/15/09, NY Times - http://www.foodandtechconnect.com/site/2012/07/23/food-tech-media-billion-dollar-industry/ 12 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012 @pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo
  13. 13. @pieroleo www.linkedin.com/in/pieroleo… “KM 0” significa quindi +Informazione per ilconsumatore, lInternet of Things, lInternet of Life eprincipalmente lInternet of People sono gli strumentiche permettono di ridurre questa barriera informativa... Grazie!! 13 3rd International Advanced Technology, Food & Agriculture Workshop | December 3rd, 2009 © Copyright IBM Corporation 2012

×