Lezione del 24 marzo 2011

1,535 views
1,461 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,535
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
354
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lezione del 24 marzo 2011

  1. 1. file sharingpeer to peer Avv. Matteo Giacomo Jori
  2. 2. analogico
  3. 3. digitale
  4. 4. content creationcontent consumption
  5. 5. smaterializzazione
  6. 6. testoimmagini files audio video
  7. 7. file sharing
  8. 8. Con il termine “file sharing” (letteralmente “condivisione difile”) si è soliti indicare la condotta di chi, sfruttandoparticolari software e protocolli di comunicazione, utilizza lereti telematiche per trasmettere, ricevere e condividerecontenuti in formato digitale.
  9. 9. Scambiare file attraverso reti telematiche, non costituisce,evidentemente, in sé e per sé, una condotta illecita.La connotazione negativa che viene generalmente attribuitaal termine file sharing, nonché la rilevanza giuridica che talecondotta può assumere, derivano dal fatto che, sovente, talioperazioni di trasmissione e ricezione di file, hanno adoggetto contenuti protetti dalla legge sul diritto d’autore.
  10. 10. evoluzione dei formati di compressione digitalediffusione delle connessioni internet broadbandsviluppo software peer to peer
  11. 11. napster (1999)
  12. 12. RIAA vs Napster (1999)RIAA vs Diamond Multimedia System (1999)RIAA vs Mp3.com (2000)
  13. 13. kazaa (2000)
  14. 14. emule (2002)
  15. 15. itunes
  16. 16. D.lgs. 31 gennaio 2005, n. 7Legge 31 marzo 2005, n. 43 LEGGE 22 aprile 1941, n. 633
  17. 17. (Art. 171, lett. a-bis, L. 633/41)Salvo quanto previsto dall’art. 171-bis e 171-ter, è punito con la multada euro 51 ad euro 2.065 chiunque, senza averne diritto, a qualunquescopo e in qualsiasi forma[...]a-bis) mette a disposizione del pubblico, immettendola in un sistema direti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere, un’operadell’ingegno protetta, o parte di essa.
  18. 18. (Art. 171-ter, comma 2, lett. a-bis, L. 633/41)E’ punito con la reclusione da uno a quattro anni e con la multa daeuro 2.582 ad euro 15.493, chiunque[...]a-bis) in violazione dell’art. 16 (diritto esclusivo di comunicazione alpubblico), e a fini di lucro, comunica al pubblico immettendola in unsistema di reti telematiche, mediante connessioni di qualsiasi genere,un’opera dell’ingegno protetta dal diritto d’autore, o parte di essa.
  19. 19. (Art. 174-ter L. 633/41)Chiunque abusivamente utilizza, anche via etere o via cavo, duplica,riproduce in tutto o in parte, con qualsiasi procedimento, ancheavvalendosi di strumenti atti ad eludere le misure tecnologiche diprotezione opere o materiali protetti, [...] è punito purchè il fatto nonconcorra con i reati di cui agli artt. 171, 171-bis, 171-ter, 171-quater,171-quinquies, 171-septies e 171-octies, con la sanzione amministrativapecuniaria di euro 154 (aumentabile, in caso di recidiva o di fattograve per la quantità di violazioni, ex art. 174-ter, 2°comma) e con lesanzioni accessorie della confisca del materiale e della pubblicazionedel provvedimento su un giornale nazionale a diffusione nazionale
  20. 20. (Art. 174-ter, comma 2, L. 633/41)In caso di recidiva o di fatto grave per la quantità delle violazioni odelle copie acquistate o noleggiate, la sanzione amministrativa èaumentata sino ad Euro 1032 ed il fatto è punito con la confisca deglistrumenti e del materiale, con la pubblicazione del provvedimento sudue o più giornali quotidiani a diffusione nazionale o su uno o piùperiodici specializzati nel settore dello spettacolo e, se si tratta diattività imprenditoriale, con la revoca della concessione odellautorizzazione di diffusione radiotelevisiva o dellautorizzazioneper lesercizio dellattività produttiva o commerciale
  21. 21. (download)Semplice ricezione di contenuti protetti da diritto d’autore esuccessivo abusivo utilizzo dei medesimi. Violazione della disposizione di cui all’art. 174-ter, L. 633/41 e conseguente sanzione amministrativa pecuniaria
  22. 22. (upload – upload/download)Immissione, ovvero condivisione, senza averne diritto, di contenutiprotetti da diritto d’autore in un sistema di reti telematiche. Violazione della disposizione di cui all’art. 171, lett. a-bis), L. 633/41 e conseguente sanzione penale della multa;
  23. 23. (upload – upload/download + fini di lucro)Immissione, ovvero condivisione, senza averne diritto, e a fini di lucrodi contenuti protetti da diritto d’autore in un sistema di retitelematiche. Violazione della disposizione di cui all’art. 171-ter, comma 2, lett. a-bis), L. 633/41 e conseguente sanzione penale della reclusione e della multa;
  24. 24. ALCUNI (pochi) PROGRAMMI CONSENTONO DI GESTIRESEPARATAMENTE LE FASI DI DOWNLOAD E UPLOADNELLA MAGGIORANZA DEI CASI L’UPLOAD E’ AUTOMATICO
  25. 25. emule
  26. 26. Il termine streaming identifica un flusso di dati audio/videotrasmessi da una sorgente a una o più destinazioni tramiteuna rete telematica. Questi dati vengono riprodotti manmano che arrivano a destinazione
  27. 27. Necessità di una connessione a banda largaEstrema semplicità nell’accesso ai contenutiNon richiede installazione di software

×