• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Pts Pc 7 Maggio 2009 Categorie
 

Pts Pc 7 Maggio 2009 Categorie

on

  • 1,513 views

Piacenza territorio snodo, prima fase;

Piacenza territorio snodo, prima fase;
presentazione del 7 maggio 2009

Statistics

Views

Total Views
1,513
Views on SlideShare
1,440
Embed Views
73

Actions

Likes
0
Downloads
9
Comments
0

2 Embeds 73

http://piacenzaterritoriosnodo.wordpress.com 71
http://www.slideshare.net 2

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Pts Pc 7 Maggio 2009 Categorie Pts Pc 7 Maggio 2009 Categorie Presentation Transcript

    • Comune di Piacenza Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Presentazione del Progetto di Ia Fase (Rapporto Intermedio) Piacenza, 07/05/2009 Piacenza Territorio Snodo 1
    • Comune di Piacenza Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Indice Quadro di riferimento L’idea guida Inquadramento programmatico Inquadramento diagnostico Inquadramento strategico Schede progetto Valutazione ambientale Piacenza Territorio Snodo 2
    • Quadro di riferimento Programma Porti e Stazioni (22) Gorizia Programma SISTEMA (21) Piacenza Cuneo Ferrara Progetti Territorio Snodo (12) Genova Jesi Abruzzo Benevento Fiumicino (Taranto) Catania Progetti e programmi attivi a Ministero delle Infrastrutture livello nazionale - MIT Siracusa e dei Trasporti
    • L’idea guida/1 prima individuazione delle azioni di intervento e loro inquadramento programmatico diagnosi del territorio e inquadramento delle azioni rispetto alle SWOT territoriali organizzazione delle azioni in macroambiti Ecologia e Economia e Sistema Mobilità e Ambiente Società Insediativo Logistica e dei Servizi individuazione di due scenari tendenziali e verifica della loro conflittualità e, al contrario, delle potenzialità sinergiche dello scenario proposto (territorio snodo) individuazione di progetti finalizzati alla realizzazione di macrotemi valutazione della fattibilità delle soluzioni proposte Piacenza Territorio Snodo 4
    • L’idea guida/2 Le azioni… PC Snodo del Corridoio V PC Città del Po PC Città della Via Francigena Interventi di Polo Logistico Adeguamento Il Parco Riqualificazione del Ferro Infrastrutture Interregionale del Urbana Viarie Po a Piacenza … e gli interventi LIVELLO DI SISTEMA LIVELLO DI CONTESTO LIVELLO LOCALE Interventi Interventi Interventi Interventi Interventi Interventi cardine cardine complementari cardine complementari complementari Piacenza Territorio Snodo 5
    • Inquadramento strategico Dall’analisi SWOT alla prefigurazione di scenari di sviluppo INDICE “Piacenza snodo infrastrutturale” Scenari tendenziali “Piacenza città delle qualità” “Piacenza città delle qualità, dei parchi e Scenario della logistica sostenibile” strategico Piacenza Territorio Snodo 6
    • Inquadramento strategico/1 Scenari Tendenziali Piacenza Piacenza VS “Snodo Infrastrutturale” “Città delle Qualità” Ruolo territoriale peculiare di Città delle tradizioni, dei sapori e dei Piacenza nel sistema delle reti della saperi mobilità e della logistica Incremento merce circolante su Difficoltà di mettere a sistema gomma i progetti di valorizzazione Criticità Criticità Incremento circolazione mezzi Scarsa selettività pesanti e congestione dell’immagine Inquinamento da traffico veicolare Mancanza di un legame con Sistema logistico non l’esterno adeguatamente regolato Servizi di supporto agli operatori insufficienti Piacenza Territorio Snodo 7
    • Inquadramento strategico/2 Ipotesi 1 Scenari NON governati Piacenza Piacenza “Snodo Infrastrutturale” “Città delle Qualità” Squilibrio e possibile prevaricazione del primo scenario sul secondo Piacenza Piacenza “Snodo “Città delle Qualità” Infrastrutturale” Piacenza Territorio Snodo 8
    • Inquadramento strategico/3 Ipotesi 2 Scenari governati Piacenza Piacenza “Snodo Infrastrutturale” “Città delle Qualità” Scenario strategico Piacenza “Città delle Qualità, dei Parchi e della Logistica Sostenibile” Piacenza Territorio Snodo 9
    • Inquadramento strategico/4 Piacenza “Città delle Qualità, dei Scenario strategico Parchi e della Logistica Sostenibile” Sostenibilità Identità difesa del suolo polo multimodale tutela delle risorse idriche passeggeri c/o stazione RFI bonifica dei siti inquinati polo logistico sostenibile salvaguardia della rete ecologica e integrato a Le Mose regionale rivalorizzazione del waterfront nuovo sistema infrastrutturale a nord - potenziamento delle reti immateriali per la conoscenza, la formazione e la ovest fruizione dell’offerta culturale e turistica Piacenza Territorio Snodo 10
    • Masterplan dello scenario strategico/1 Masterplan… Il Masterplan è lo strumento teso a fornire una cornice strategica complessiva ai singoli progetti di trasformazione che interessano parti di città. Rappresenta la declinazione spaziale delle idee forti della trasformazione definite a partire dalla strategia di sviluppo prefigurata (Piacenza città delle qualità, dei parchi e della logistica sostenibile). In questo senso il Masterplan travalica il perimetro delle singole azioni proposte per investire l’area urbana nel suo complesso, innestandosi su elementi, sistemi, assetti dello stato attuale/programmato che vengono ripresi come condizioni, limiti, opportunità per la trasformazione. Piacenza Territorio Snodo 11
    • Masterplan dello scenario strategico/2 Territorio Piacenza Territorio Snodo 12
    • Masterplan dello scenario strategico/3 Piacenza Territorio Snodo 13
    • Masterplan dello scenario strategico/4 Interventi di sistema Piacenza Territorio Snodo 14
    • Masterplan dello scenario strategico/5 Interventi di contesto Piacenza Territorio Snodo 15
    • Masterplan dello scenario strategico/6 Interventi locali Piacenza Territorio Snodo 16
    • Schede Progetto Macrotemi INDICE PC Snodo del Corridoio V PC Città del Po PC Città della Via Francigena Polo Logistico Adeguamento Il Parco Interregionale Interventi di del Ferro Infrastrutture del Po a Piacenza Riqualificazione Viarie Urbana Piacenza Territorio Snodo 17
    • SINTESI SCHEDA PROGETTO 1 Macrotema Piacenza Snodo del Corridoio V Polo Logistico del Ferro Piacenza Territorio Snodo 18
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Stato dell’arte Scalo merci di Piacenza Attualmente lo scalo merci di Piacenza è situato nella zona retrostante il fascio di binari principale della stazione Ferroviaria di Piazzale Marconi e copre un’area complessiva di 17.000 mq, suddivisa in “fascio merci” (13.727 mq) e raccordo Cementi Rossi/GAAP. Polo logistico di Le Mose Localizzazione: compreso fra le linee ferroviarie MI-BO e PC-CR (interconnessione AV), l’Autostrada del Sole e la Tangenziale della città. Comprende le aree “AP3 e PIP Le Mose”. Superficie: 2.578.000 mq complessiva, 900.000 mq coperta (469 mila utilizzati 265 mila non affittati 130 in costruzione). Caratteristiche: polo fortemente caratterizzato verso intermodalità, tutti i magazzini dispongono già dei raccordi ferroviari al loro interno. A breve sarà completato un percoso ad “anello” che si sviluppa dal casello di PC sud intorno al polo che farà sì che i mezzi movimentati incidano marginalmente sulla viabilità ordinaria nelle aree limitrofe al polo già congestionate (via Caorsana). Operatori presenti: IKEA, Piacenza Intermodale, Unieuro, DHL, Piacenza Logistica, Di Farco, Italiarredo, Scerni Logistics. Flussi Movimentati: 130.000 camion/anno c.a.; 30 coppie di treni/settimana (da Piacenza Intermodale) FONTE DATI ITL – DICEMBRE 2008 Piacenza Territorio Snodo 19
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Quadro di sintesi Intervento: Nuovo Scalo Merci in zona Le Mose Descrizione: Intervento di potenziamento infrastrutturale e logistico del sistema ferroviario, con particolare attenzione al trasporto intermodale strada-rotaia. E’ già stato progettato raccordo ferroviario di tutti i magazzini (esistenti e in costruzione) del polo logistico con la linea PC – CR. Possibilità di restituire le aree dismesse alla stazione di piazzale Marconi a seguito della delocalizzazione delle attività merci. Qualifica dell’area “Piacenza Logistica” (AP3 + PIP) come APEA per la gestione ambientale dei distretti produttivi Ipotesi progettuale: impianti per ricevimento-spedizione merci e attrezzature per l’intermodalità; installazione di scambi e la centralizzazione dei sistemi di gestione e segnalazione; Piacenza Territorio Snodo 20
    • Intervento cardine di sistema: IL NUOVO SCALO MERCI Cosa? Realizzazione nuovo scalo merci Come? Intevento suddivviso in due fasi distinte (per opere di armamanto e civili) Fase I: posa ed elettrificazione di un fascio di 4 binari presa/consegna Fase II: realizzazione scalo merci coerente con le previsioni del nuovo PRIT Emilia Romagna Fasi successive: integrazione del polo merci Le Mose nel sistema intermodale padano Dove? Ambito polo logistico di Le Mose servito dalle linee ferroviarie MI-BO, PC-CR ed TAV/TAC. Quando? Fase I in corso di attuazione, Fase II compresa nel Progetto di Territorio. Piacenza Territorio Snodo 21
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Piacenza Territorio Snodo 22
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Punto di stacco dalla PC-CR Binari --- (già costruiti i raccordi con i magazzini) Piacenza Territorio Snodo 23
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Polo Le Mose ≈ 2 Km Piacenza Territorio Snodo 24
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Polo logistico del ferro 1 Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata “Piacenza logistica” APEA: Area Produttiva che, attraverso una gestione unitaria, riesce a garantire ed assicurare la presenza di infrastrutture e servizi in grado di coniugare lo sviluppo delle imprese e la riduzione degli impatti ambientali. Au • Soggetto Gestore: responsabile della to Superficie territoriale s tra gestione unitaria dell’area, con giuridica da complessiva: 255 ha riconoscibile, capace di rappresentare le imprese insediate e la cui funzione sia riconosciuta dal sistema pubblico locale. • Contenuti urbanistici e territoriali di PIP Le Mose qualità: opere ed infrastrutture a APEA tecnologia avanzata e dotazioni ecologico – ambientali. Polo Logistico Integrato • Condizioni di gestione ambientale di qualità: finalizzate ad un miglioramento continuo nel tempo delle prestazioni ambientali d’area. Piacenza Territorio Snodo 25
    • SINTESI SCHEDA PROGETTO 2 Macrotema Piacenza Snodo del Corridoio V Adeguamento delle infrastrutture viarie Piacenza Territorio Snodo 26
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Adeguamento infrastrutture viarie 2 Stato dell’arte e scenario futuro Sistema autostradale: A1 - prevista la quarta corsia tra Pc Sud e Modena ; A21 - tra Pc Ovest e Pc Sud, scorre nella città e comprende un viadotto (2 km) con problematiche di tipo ambientale, paesaggistico e trasportistico, Sistema Tangenziali: completamento della Tangenziale Sud (alla SS45 alla SP7 per Agazzano) inizio lavori della Tangenziale Nord, Sistema urbano: opere su interconnessioni con sistema autostradale, completamento del sistema viabilistico “ad anello” del Polo Logistico di Le Mose, Sistema Statale: instabilità dell’attuale ponte sul fiume PO della SS9, al momento unico collegamento tra Piacenza Nord e la città (dopo il 30 Aprile 2009 si può e si deve parlare di emergenza nazionale). Piacenza al centro di due 2 strozzature, proprio in corrispondenza dei suoi due principali assi strategici 1) L’autostrada A1 rimarrà a 3 corsie tra Pc Nord e Pc Sud, tratta che comprende il ponte autostradale sul Po. A questa criticità si aggiunge l’emergenza del ponte sul Po della SS9. 2) Autostrada A21, viadotto “cittadino” a 2 corsie che non può essere portato a 3 corsie e che già allo stato attuale è causa di inquinamento ambientale ed acustico. Piacenza Territorio Snodo 27
    • Piacenza Snodo del Corridoio V – Adeguamento infrastrutture viarie 2 Interventi Quarta corsia tra Piacenza Nord e Piacenza Sud e quindi sul ponte autostradale del fiume Po, in alternativa Variante alla SS9 con ponte ad est complanare all’A1 e interconnesso col sistema autostradale nei caselli di Piacenza Sud e Piacenza Nord. Passante a Nord/Ovest mediante il collegamento del nuovo casello di Rottofreno (intervento da realizzare) con Guardamiglio, che comprende un nuovo ponte sul fiume Po a Nord Ovest. Al casello di Rottofreno sarebbe interconnessa anche la Tangenziale Sud grazie al suo ultimo tratto tra la SP7 e l’A21. Collegamento tra Guardamiglio e Cremona, sul cui lato ovest verrà realizzata una sorta di tangenziale tra Castelvetro al porto Canale di Cremona, con terzo ponte sul fiume Po. Piacenza Territorio Snodo 29
    • SINTESI SCHEDA PROGETTO 3 Macrotema Piacenza Città del Po Il Parco Interregionale del Po a Piacenza Piacenza Territorio Snodo 30
    • Piacenza Città del Po – Il Parco Interregionale del Po a Piacenza 3 Interventi Piacenza Territorio Snodo 31
    • Piacenza Città del Po – Il Parco Interregionale del Po a Piacenza 3 Interventi di potenziamento della rete ecologica Riqualificazione naturalistica finalizzata al potenziamento del corridoio ecologico del F. Po Interventi di attraverso la ricostruzione della caratteristica tipo R1 successione igrofila. Salvaguardia e tutela di zone lungo il corso del F. Po di particolare valenza ecologica e caratterizzate da condizioni Interventi di di spiccata naturalità, in cui evitare o limitare la possibilità tipo S di intervento antropico, garantendone un’evoluzione naturale. Interventi di dismissione di attività antropiche (impianti di lavorazione inerti) che costituiscono una barriera alla Interventi di continuità del corridoi ecologico e interventi tipo R3 rinaturalizzazione secondo la tipologia R1. Piacenza Territorio Snodo 32
    • Piacenza Città del Po – Il Parco Interregionale del Po a Piacenza 3.4 Piacenza città del Po – Parco Interregionale del Po a Piacenza 3 Interventi di mitigazione / Compensazione ambientale Zone in cui individuare prioritariamente politiche di perequazione urbanistica per la realizzazione di Kyoto Interventi di Forest, attraverso la ricostruzione di una foresta di tipo tipo P planiziale, prioritariamente finalizzata ad assorbire la CO2 atmosferica. Finissaggio estensivo delle acque reflue trattate in uscita dal depuratore, mediante un impianto di Interventi di fitodepurazione a flusso superficiale, capace di tipo F1 riprodurre ed ottimizzare gli effetti depurativi che avvengono nelle zone umide naturali. Bacino di raccolta e laminazione delle acque di prima pioggia provenienti dalla città e da trattare nell’impianto di depurazione. Il bacino, opportunamente dimensionato, Interventi di dovrà avere forma irregolare ed essere piantumato con specie tipiche delle zone tipo F2 umide, per garantire la massima ambientazione del corso d’acqua. Piacenza Territorio Snodo 33
    • Piacenza Città del Po – Il Parco Interregionale del Po a Piacenza 3 Interventi di rilevanza locale Riqualificazione ecologica del Canale della Finarda al fine di garantire la Intervento connessione ecologica tra il F. Po e il verde urbano, creando gli elementi tipici di un Tipo R2 corso d’acqua naturale per aumentarne la funzionalità ecologica e la fruibilità. Ricostruzione dei corridoi ecologici di scala locale lungo il reticolo idrografico minore, mediante interventi di riqualificazione e potenziamento ecologico Canali (piantumazione e potenziamento delle funzioni di fitodepurazione); interventi di naturalizzazione sui canali completamente artificializzati. Percorso ciclo pedonale di valorizzazione dei nuovi interventi ad ovest della città in Percorsi di continuità con quelli esistenti lungo l’argine del F. Po e nuovi percorsi podistici nella fruizione parte est. Nuovo campo pozzi in Località Mortizza a servizio della rete acquedottistica Campo pozzi cittadina, per garantire un miglioramento della qualità dell’acqua potabile distribuita ai cittadini. Piacenza Territorio Snodo 34
    • SINTESI SCHEDA PROGETTO 4 Macrotema Piacenza Città della Via Francigena Interventi di Riqualificazione Urbana Piacenza Territorio Snodo 35
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Inquadramento Piacenza Territorio Snodo 36
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Stato di fatto Via Diete di Roncaglia: a sinistra, oltre i binari, la città e sullo sfondo la centrale Enel Area Edipower da rifunzionalizare: si notano le numerose linee elettriche di alta e media tensione Piacenza Territorio Snodo 37
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione - funzioni e volumi Interventi principali: 1.dismissione delle aree (scalo merci e binari RFI) 2.polo multimodale passeggeri 3.edifici (direzionali, commerciali, residenziali) Piacenza Territorio Snodo 38
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione - funzioni e volumi Interventi principali: 1.dismissione delle aree (scalo merci e binari RFI) 2.polo multimodale passeggeri 3.edifici (direzionali, commerciali, residenziali) 4.spazi per i giovani 5.connessioni con il lungo fiume 6.scalo turistico sul Po 7.tratto del viadotto autostradale Piacenza Territorio Snodo 39
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione - schizzo Viale Diete di Roncaglia: a sinistra, realizzazione di edifici direzionali, commerciali, residenziali; e sullo sfondo la centrale Enel Piacenza Territorio Snodo 40
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione - schizzo Parcheggio alberato e spazio discoteca nell’area Edipower Piacenza Territorio Snodo 41
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Stato di fatto Nodo dell’autostrada A21 e via Emilia SS9 Vista sul fiume Po, a destra il ponte della via Emilia (urgentemente da ristrutturare) Piacenza Territorio Snodo 42
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione - schizzo Il lungofiume di Piacenza senza auto; ristoranti/bar/ateliers sotto l’autostrada con schermatura progettata, il ponte della via Emilia con attraversamento pedonale e ciclabile Piacenza Territorio Snodo 43
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione – schema di progetto Interventi principali: 1. razionalizzazione della viabilità 2. percorso “Promenade” sul fiume PO 3. riqualificazione dell’intera area compresa tra via XXI Aprile, via Nino Bixio e l’argine 4. progetto di nuovi contenitori architettonici 5. autostrada compatibile 6. scalo turistico sul PO Piacenza Territorio Snodo 44
    • Piacenza Città della Via Francigena – Interventi di Riqualificazione Urbana 4 Proposta di riqualificazione – “Promenade” sul fiume Po Ruolo fondamentale della proposta progettuale è rappresentato dalla “Promenade”, che diviene elemento di penetrazione della città verso l’acqua. La barca protagonista della vita del fiume diviene suggestione formale e materica del disegno. Piacenza Territorio Snodo 45
    • Valutazione Ambientale Sintesi Piacenza Territorio Snodo 46
    • Valutazione Ambientale/1 Fasi della valutazione 1. Piacenza snodo del corridoio V – Polo logistico del ferro 2. Piacenza snodo del corridoio V – Adeguamento infrastrutture viarie Schede di progetto 3. Piacenza città del Po – Parco Interregionale del Po a Piacenza 4. Piacenza città della Via Francigena – Interventi di riqualificazione urbana Individuazione dei principali Punti di forza o effetti positivi e dei principali Punti Analisi SWOT sg di debolezza o effetti negativi. • traffico urbano • impiego di suolo • qualità dell’ambiente urbano Indicatori di • qualità dell’ambiente urbano e e fruizione del fiume valutazione fruizione del fiume • fabbisogno energetico Misure necessarie per mitigare ed eventualmente compensare i possibili effetti negativi Misure di mitigazione/ presumibilmente indotti dal Progetto, per garantire la completa sostenibilità degli compensazione interventi proposti. Piacenza Territorio Snodo 47
    • Valutazione Ambientale/2 Matrice di valutazione Indicatori Parco Interregionale Piacenza città della Piacenza snodo del corridoio V del Po via Francigena Interventi di Adeguamento Parco Interregionale Polo logistico del ferro riqualificazione infrastrutture viarie del Po a Piacenza urbana ? Traffico urbano Impiego di suolo Qualità dell’ambiente urbano e fruizione del fiume Qualità dell’ambiente fluviale e rurale ? Fabbisogno energetico Effetto negativo Effetto positivo ? Effetto incerto Piacenza Territorio Snodo 48
    • SISTEMA CONTESTO LOCALE La gerarchia degli Interventi Interventi Interventi interventi Interventi Cardine Interventi Cardine Interventi Cardine Complementari Complementari Complementari Collegamento ferroviario polo Dismissione scalo Polo logistico Modello di gestione dello merci attuale e Nuovo polo militare logistico Nuovo scalo merci Dismissione aree scalo merci (intervento valorizzazione terreni APEA in area Le Mose militari e loro immateriale) del ferro RFI valorizzazione PIACENZA SNODO DEL Quarta corsia Ponte A1 / CORRIDOIO V Adegua Variante SS9 con ponte a est Riutilizzo A21 mento Nuovo casello A21 a Rottofreno di Piacenza Dismissione tratto Adeguamento viabilità infrastrut Tangenziale Sud fino a Passaggio a N/O urbano A21 locale Rottofreno – A21 ture Collegamento Guardamiglio- Parcheggi di interscambio viarie Cremona Parco del Trebbia Parco Interregionale Parco Interregionale del Po a Parco Interregionale del Po a del Po a Piacenza Piacenza (realizzazione di Kyoto Piacenza (interventi di Parco Interregionale del (dismissione di attività PIACENZA CITTA’ DEL PO Forest; interventi di finissaggio Parco Interregionale del riqualificazione naturalistica Po a Piacenza antropiche lungo il Po; Parco Interregionale del Po estensivo delle acque reflue Po a Piacenza (nuovo del corridoio ecologico del Po; (riqualificazione Canale ricostruzione dei depurate; bacino di stoccaggio campo pozzi) a Piacenza proposte di salvaguardia e Finarda) corridoi ecologici del delle acque di prima pioggia tutela) reticolo idrografico cittadine; percorsi ciclo-pedonali minore) di fruizione) La città dei Giovani La stazione come polo (atelier, sale prova, Tecnopoli multimodale passeggeri skateboard) PIACENZA CITTA’ DELLA Dismissione scalo Polo universitario (stazione, autostazione, Nuovi edifici direzionali, VIA FRANCIGENA merci attuale e Città dei sapori parcheggi) residenziali, hotel, in aree Interventi di riqualificazione valorizzazione terreni Riqualificazione fronte urbano sul Riqualificazione fronte urbano RFI RFI Po (Promenade, potenziamento urbana sul Po (scalo turistico) Riqualificazione fronte attività per il tempo libero) urbano sul Po (Progetto architettonico viadotto) Piacenza Territorio Snodo 49
    • SISTEMA CONTESTO LOCALE La gerarchia degli interventi Interventi Interventi Interventi Interventi Cardine Interventi Cardine Interventi Cardine Compleme Complementari Complementari ntari Collegamento Modello di gestione ferroviario polo Dismissione scalo Nuovo polo misto Polo logistico merci attuale e militare pubblico/privato logistico del Nuovo scalo merci Dismissione aree valorizzazione APEA in area Le dello scalo merci ferro militari e loro terreni RFI Mose (intervento valorizzazione immateriale) PIACEN ZA SNODO Quarta corsia DEL Ponte A1 / CORRID Variante SS9 con OIO V Adeguament Nuovo casello Riutilizzo A21 ponte a est di A21 a Rottofreno Adeguamento o Piacenza Dismissione Tangenziale Sud viabilità locale infrastruttur Passaggio a Nord tratto urbano A21 fino a Rottofreno Parcheggi di e viarie Ovest – A21 interscambio Collegamento Guardamiglio- Cremona Piacenza Territorio Snodo 50
    • SISTEMA CONTESTO LOCALE La gerarchia degli Interventi Interventi Interventi interventi Interventi Cardine Complementa Interventi Cardine Complementa Interventi Cardine Complementari ri ri Parco del Trebbia Parco Parco Interregionale Interregionale del Parco Interregionale del Po a Piacenza PIACENZA Po a Piacenza del Po a Piacenza (realizzazione di Kyoto Parco CITTA’ DEL (dismissione di (interventi di Forest; interventi di Interregionale Parco Interregionale PO attività antropiche riqualificazione finissaggio estensivo del Po a del Po a Piacenza Parco lungo il Po; naturalistica del delle acque reflue Piacenza (riqualificazione Interregionale ricostruzione dei corridoio ecologico depurate; bacino di (nuovo campo Canale Finarda) del Po a corridoi ecologici del Po; proposte di stoccaggio delle acque pozzi) Piacenza del reticolo salvaguardia e tutela) di prima pioggia idrografico cittadine; percorsi ciclo- minore) pedonali di fruizione) La città dei Giovani (atelier, sale prova, La stazione come Tecnopoli skateboard) PIACENZA polo multimodale Polo universitario Nuovi edifici CITTA’ DELLA passeggeri (stazione, Dismissione Città dei sapori direzionali, VIA autostazione, scalo merci Riqualificazione fronte residenziali, hotel, in FRANCIGENA parcheggi) attuale e urbano sul Po aree RFI Interventi di Riqualificazione fronte valorizzazione (Promenade, Riqualificazione riqualificazion urbano sul Po (scalo terreni RFI potenziamento attività fronte urbano sul Po e urbana turistico) per il tempo libero) (Progetto architettonico viadotto) Piacenza Territorio Snodo 51