Your SlideShare is downloading. ×
...potete Se qualche                                                                                                      ...
Offriamolattenzionedi 160mila  contatti                                        GALLIPOLI                                  ...
28 luglio - 3 agosto 2011                                                                                                 ...
Gallipoli                                                                                                                 ...
28 luglio - 3 agosto 2011                                                                                                 ...
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011

3,943

Published on

Published in: News & Politics, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
3,943
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Piazzasalento n14. 28 luglio - 3 agosto 2011"

  1. 1. ...potete Se qualche acquistarlo volta non in edicola lo trovate A pag. 31 in casa... Redazione: GALLIPOLI l’elenco 28 luglio-3 agosto 2011 anno I numero 14 quindicinale - esce il giovedì - Copia gratuita - In edicola a € 0,90Dal riscatto al successo: il dialetto salentino si afferma in musica, teatro, cinema e rivela tutta la sua ricchezza. Pure tramite i soprannomi Casaranesi Incontri a raffica tra Casarano e la Regione Area vasta sacare, uttari tempi stretti i gallipolini per i soldi a pag. 16 Il ComuneI Sud Sound System: a loro è dovuta la notorietà della lingua a pag. 17I tanti “ciao” Inchiesta sull’andamento turistico a luglio rispetto ad un anno fa: stabile con tendenza al bellonon diventino“addio” di Fernando D’Aprile Questi sono i tempi che,per antonomasia e sovraffolla-mento, sono pieni di “ciao!”: Gallipoli resiste alla crisi I problemi non mancano ma l’interesse cresce. Con alcune buone notiziecome stai, come va, chi si rive-de e quant’altro, seguono di La paventata flessione disolito l’affettuosa esclamazio- presenze, causa dura crisi in I FATTIne, accompagnata da imman- atto, non c’è stata. E sareb-cabili sorrisi, anche perchè la be stato boom a luglio, se sivacanza è agli inizi... In quelsaluto detto da noi c’è tanto: pensa all’impennata di con- tatti degli interessati. Note Denunce delle donne:una base di familiarità, il sol-lievo del ritrovarsi, un’essenza liete: un giugno più che buo- no. a pag. 2 videopoker fasullidi vicinanza bagnata dal gustoeuforico del fare festa. ma drammi veri Comincia con un semplice a pag. 5“ciao” un bel periodo, deside- Chiese aperterato, vagheggiato, realizzato eche si ritiene pieno di benesse- Quali sono Alezio, quanti anni hare. Per forza. Solo che le statistiche di- i tesori la Fiera della Lizza?cono che il legame duraturo- fidelizzazione, per i tecnici - da vedere a pag. 3 C’è chi dice 527con un posto di vacanza non è a pag. 6ancora nostro patrimonio. No-stro, di tutto il Sud, purtroppo.Non siamo il Veneto o l’Emi- La cattedrale di Sant’Agata sotto lo sguardo ammirato degli ospiti (foto di Franco Mantegani) Raffica di banchettilia, dove si va da turisti e sirivà. Qui, dove si arriva con Feste, sagre, incontri, mostre, concerti da qui al 10 a Sannicola, in tavolatante attese, non si torna unaseconda volta. Siamo onesti: i di rigore la tradizionemotivi li conosciamo bene e, inancora pochi casi, stiamo ten-tando di rimuoverli con tuttele nostre forze. Se fossimo dipiù a fare questo, quei “ciao” Città, paesi, marine Tuglie apre l’attesa a pag. 8non diventerebbero alla finedelle vacanze “addio”. Come auspicavano pure iBeatles. c’è tanto da vivere La costa jonica a pag. 31 “Platea d’estate” e sarà un successo a pag. 10 Gli abbonamenti a SPORT Taurisano, gran festa Volley per ragazze per S. Stefano a Parabita, Taviano e per gli emigranti annuale € 65,00 a pag. 29 semestrale € 35,00 ripunta in alto versamento su: alle pagg. 13 e 23 Comune senza soldi cc postale n. 8168644 intestato a: Tutti patiti dei Rally A Racale il sindaco Indra srl - via Novara 10/B 20013 Magenta (MI) a Casarano: successi fa pure da avvocato a pag. 24 indicando nella causale e due scuderie I rioni di Melissano la durata del periodo a pag. 20 Per informazioni Dando seguito ad una vostra richiesta come accaduto per gli abbona- si sfidano in cucina tel. 0833 1823575 e-mail abbonamenti@piazzasalento.it menti, “Piazzasalento” potrà essere acquistato anche in edicola, nel caso non lo troviate a casa. Elenco delle edicole a pag. 31. Grazie e beato chi si trova a pag. 28
  2. 2. Offriamolattenzionedi 160mila contatti GALLIPOLI 28 luglio - 3 agosto 2011Inchiesta sulle strutture ricettive: a luglio indicatori stabili o all’insù. Presenze extra pure a giugno Pag. 2 Unoccasione importante per le vostre attività Sicurezza:Turismo, la crisi non si sente 14 nuovi vigili e dieci militari Quattordici vigili urba-In forte aumento l’interesse verso Gallipoli, ma non si concretizza no a tempo, praticamente per 120 giorni, sono stati assunti infine dal Comu- di Ilaria Lia traddizioni di un litorale diviso ne di Gallipoli. I rinforzi, a metà tra Gallipoli e Sannicola reclamati dal comandante Luglio andante con moto ver-so il bello, rispetto al luglio 2010. Bed & breakfast emergono tutte: «Luglio è stato magro, speriamo in agosto - dico- Giuseppe Parisi, soprat- tutto per il periodo estivoNonostante i tempi di crisi in cuiversa l’Italia, la fabbrica delle va- controlli a tappeto no dall’”Arlecchino” - anche se erano stati programmati quei venti giorni non risollevano anche dalla precedentecanze made in Gallipoli non mol- I carabinieri dela com- certo la stagione. Ma qui siamola, anzi in più di una realtà volge amministrazione prima pagnia di Gallipoli hano lasciati soli da Gallipoli. spiagge della crisi di fine giugno:decisamente al bello. Dall’inchie- passato al setaccio, tra le sporche, strade piene di buche,sta svolta su di una trentina di al bando pubblico scaduto altre cose, un centinaio di erbacce alte, eppure paghiamo le il 13 giugno, avevano ri-strutture ricettive di diversa ca- bed and breakfast nel va- tasse. Per finire una vicina disco-tegoria, si traggono elementi che sposto 280 persone, di cui sto territorio di loro com- teca rompre fino a tarda notte e le 266 in regola con quantospingono a pensare positivo: la famiglie non vengono più».stagione è iniziata prima, segna- petenza, che ariva fino a richiesto dal bando. Le vi- Copertino e Galatina. Ri- «Non saprei dare una percen- cissitudini politico-ammi-lano da Baia verde, con buone tuale realistica delle presenze tu-presenze già a giugno ed una buo- sultati: 23 esercizi ricetti- nistrative avevano influito ristiche in questo mese - fa saperena quota di tursti cechi e irlandesi vi con irregolarità; 9mila Marco Mega, titolare dell’omo- sul concorso per cui lo(agenzia Carlino tourist); oltre al euro di multe; denunciati nima agenzia di case vacanze di scioglimento del Consigliosolito agosto da pienone soprat- sei titolari. Alezio - tuttavia posso affermare comunale aveva interrottotutto nelle due settimane centrali, Turisti incantati dal centro storico della città che rispetto all’anno scorso ab- tutto quanto. Con l’arrivoun’altra ondata di presenze è fis- biamo rilevato un leggero incre- del commissario straordi-sata anche per settembre grazie la spiega Luigi Longobardi, agen- di segnala un altro spunto: «La fissati, però poi la differenziata mento. Certo, prima di conferma- nario il problema è stato ri-ai ticket “last minute” (“Bellavi- zia di case in affitto con un giro qualità degli ospiti di luglio è mi- non funziona, usi prodotti a chi- re tutti ormai fanno una ricerca preso e risolto, ma non consta” di corso Roma). Insomma, da diverse centin aia di clienti gliorata, c’è un turista che vuole lometro zero ma restano problemi approfondita su prezzi e locazio- il concorso bensì attingen-la stagione, a sentire anche altre l’anno: «Come contatti in rete o godersi l mare, certo, ma anche il di sicurezza, non ci sono parcheg- ne: cercano case economiche e do da una vecchia gradua-voci, sembra crescere come dura- via e mail, abbiamo registrato un cibo, le tradizioni, la cultura». gi...». Spostarsi a nord del litorale vicine al mare». E poi alla fine toria stilata nell’agosto delta, anche se non mancano coloro 30% in più; come contratti invece Dal gruppo Caroli, che ha gallipolino vuol dire sentire cam- non vengono. 2008. Inoltre Gallipoli ve-che notano una certa diminuzione il trend è negativo, sia pure di po- il suo quartier generale a “Le pane ancora più a morto. Mentre Sullo sfondo la concorrenza drà anche militari dell’E-della propria attività ricettiva, ma chissimo nonostante i costi delle Sirené resort”, Attilio Caputo se- all’albergo “Villaggio dei pini”, incontrollata dei b&b (anche lì sercito: dieci elementi sisono in netta minoranza. case “destagionalizzati” (cioè gna stabile con critiche: «Siamo Padula bianca, il dato luglio2010- panorama variegato), il proble- divideranno tra lo Jonio e Gallipoli va molte forte sul abbassati, ndr). Praticamente, un negli standard dell’anno scorso. luglio2011 è invariato (“Ma i tu- ma irrisolto dei collegamenti con Otranto per il controllo delweb, come è stato scritto, ma va vorrei ma non posso...». Dal suo nessun incremento. Facciamo i risti sono arrivati già da giugno”), Lecce e Brindisi, la scarsa infor- territorio .anche nella realtà. La differenza punto di osservazione Longobar- nostri sforzi, rispettiamo i canoni a Lido Conchiglie le vecchie con- mazione sui servizi locali. In vigore il pacchetto anti emergenza: più cassonetti, operai, mezzi e controlli Piano rifiuti, l’ispettrice è donna Il piano rifiuti - un progetto particolare ca finalizzata ad individuare, sperimentare ed tà full time richieste dal Comune in tale dire- messo in piedi dall’amministrazione comu- attuare soluzioni organizzative che possa- zione. E dopo gli incontri tecnici in Comune nale poi decaduta a fine giugno - è final- no migliorare i risultati dei processi legati tra i responsabili della Seta-Cogei e i dirigen- mente partito ed ora funziona praticamente al servizio di raccolta rifiuti, soprattutto nei ti comunali si è proceduto anche a calibrare a pieno regime. Obiettivo è fronteggiare in momenti di maggiore criticità, Il tutto posto il nuovo contratto aggiuntivo all’appalto ori- estate la grande mole di scarti prodotti da una che nel periodo estivo la produzione di rifiuti ginario che prevede una spesa complessiva città che improvvisamente diventa di oltre nel territorio gallipolino supera decisamente e integrativa di 224 mila euro, con l’obbligo 100mila persone, sfiorando anche le 150mila le potenzialità strutturali della Cogei-Seta Eu del lavaggio cassonetti una volta a settimana presenze. Con un mese di ritardo sulla origi- spa (l’esorbitante incremento di presenze, e l’impiego delle sei unità full time per la pu- naria tabella di marcia, dal 15 luglio scorso specie in agosto, non era prevedibile al mo- lizia spiagge e scogliere. si fa sul serio. E con un controllore “in rosa” mento di definizione del bando di gara e di Con il via libera al piano anti-emergenza che almeno quattro volte a settimana veri- aggiudicazione dell’appalto). è partito anche il giro di vite per il control- ficherà sul campo il corretto espletamento In concreto, sino al 31 agosto prossimo, lo capillare del servizio stagionale. Mentre dell’appalto. il potenziamento del servizio di raccolta ri- il potenziamento dei vigili urbani consente Il piano estivo ha avoto il “via libera “ dal fiuti e igiene ambientale prevede, rispetto al una verifica sulla differenziata, il Comune ha commissario straordinario Biagio De Girola- capitolato ordinario, la dislocazione di circa dato incarico all’architetto Simonetta Previ- mo, con una deliberazione, e con le relative 300 nuovi cassonetti aggiuntivi, un aumento tero di effettuare (di concerto con la Seta eASSOCIAZIONI IN CAMPO “Gettare un rifiuto fuori posto è inquinare disposizioni dirigenziali. Lo schema opera- del numero di autocompattatori con relativo avvalendosi anche di specifici collaboratori) ila casa di tutti. Quindi non sporcare è più facile che pulire...”: è la tivo è stato redatto di concerto tra Comune, personale di raccolta per il periodo estivo, ed controlli settimanali sul corretto svolgimentocampagna lanciata con avvisi vicino ai cassonetti dell’associazione la società Seta-Cogei e Facoltà di Economia un potenziamento della pulizia spiagge con del servizio estivo per la raccolta rifiuti e l’i-Conca d’oro nella zona di Lido san Giovanni dell’Università di Lecce, in base ad una ricer- aumento del numero di operatori con sei uni- giene ambientale. VCAbolita l’apertura pomeridiana degli uffici per quasi tutto agosto. Un cartello avverte: di pomeriggio l’ufficio più vicino è in piazza Libertini, a LecceLa città scoppia, le Poste chiudono Non è il primo anno, ma le proteste si sione”; un turista si lamenta per la mancan- ne temporanea dell’orario di apertura di alcunisprecano quando viene attuato l’orario estivo za di posti a sedere visto il sovraffollamento uffici postali in relazione alla prevista varia-agli uffici postali cittadini. Per la Posta cen- dell’ufficio, nonostante che i dipendenti cer- zione stagionale dei flussi di clientela e deitrale di via Quartini l’apertuta pomeridiana chino di svolgere velocemente le varie ope- conseguenti volumi di attività - si legge nellaè stata aznnulata dall’11 luglio al 31 agosto, razioni, senza comunque riuscire a star dietro ineffabile risposta giunta dall’ufficio comuni-salvo il periodo che va dall’1 al 7 agosto. al continuo afflusso di utenti. Quasi tutti sot- cazione territoriale di Puglia di Poste italianeChiunque ha bisogno delle Poste - proprio in tolineano la singolare situazione di un orario - il nuovo orario al pubblico, dalle 8 alle 13.30questo periodo in cui la città registra presenze ridotto quando invece la città scoppia di gente, dal lunedì al venerdì e dalle 8 alle 13 il saba-superiori alle 100mila unità - deve sbrigare le anche perchè lo stesso discorso vale anche per to, assicura comunque la regolare erogazioneproprie faccende entro le 13,30, non più entro l’ufficio postale di via Genova. Ma le Poste dei servizi nel rispetto degli standard previstile 18,30. si sono “attrezzate”: con un avviso ineffabi- dalle normative”. Insomma tutto a posto, per Nell’ufficio postale centrale i disagi per le avvertono che “l’ufficio postale più vicino loro. Ma qualche dubbio deve essere venutol’orario ridotto di apertura sono evidenti. Le aperto anche nel pomeriggio è Lecce centro, se dall’uficio comunicazione fanno comun-lamentele si sprecano, come la tensione. I in piazza Libertini”, quindi a Lecce, appena que sapere che la situazione di Gallipoli “saràpensionati protestano perchè “non è possibile 40 km più in là... fatta presente alla Direzione operazioni delfare delle ore di fila solo per ritirare la pen- “Si tratta di un intervento di rimodulazio- Sud 1 di Bari di Poste italiane”. ADM Gli uffici postali di via Quartini
  3. 3. 28 luglio - 3 agosto 2011 Gallipoli ALLA SCOPERTA di Gallipoli, ogni lunedì. Punto di minimo di partecipanti è di dieci DI GALLIPOLI L’associazione Galea, in collabora- zione con l’Apt di Lecce, per il pro- getto “Città aperte 2011”, propone delle visite guidate nel centro storico ritrovo la Fontana greca, intorno alle 17,30. Il tour dura circa un’ora e mezza. Il costo di partecipazione è di 8 euro a persona, 5 euro per i ragazzi tra i 6 e i 18 anni. Il numero persone. Si accede solo su prenota- zione. Per informazioni è possibile contattare il numero 327/9591210, oppure mandare una mail all’indi- rizzo associazionegalea@libero.it 3 Searata con il testo di Albahari e Tricarico Quella rotonda sul mare nel libro Una serata di ricordi, con un pizzico di nostalgia qua e là, quella della pre- sentazione del libro di fo- tografie curato da Giuseppe Albahari e Luigi Tricarico, con una lunga introduzio- ne scritta dal giornalista. E quando a Gallipoli si parla di “Una rotonda sul mare” più che a Fred Buongusto si pensa al Lido San Gio- vanni, storica e pioneristica struttura balneare, dapprima in legno e poi in muratu- ra ad opera della famiglia Foscarini agli inizi e poi di Otello Torsello e Francesco Ravenna. All’ombra della torre e quando ancora non era arrivata nè la cocacola nè la litoranea verso sud, nac- que un nucleo che avrebbe attratto attenzioni, raccolto“Gallipoli nostra” assicura anche questa estate un servizio per i visitatori confidenze di intere gene- razioni, dispensato fascino misterioso tutto intorno.Chiese e tesori aperti Condotto da Tricarico, con sottofondo di foto (la raccolta è consistente e chis- sà quanti riconosceranno quelle persone ritratte lungo lo scorrere dei decenni) e Veri scrigni di tesori, le chie- La chiesa della SS. Trini- musiche (a cura di Clemen- LE CHICCEse di Gallipoli. Molteplici le NASCOSTE tà e delle Anime del Purgatorio te Manco), l’incontro haopere d’arte in esse contenute. IN QUEI mantiene l’originale pavimento radunato affezionati vecchiPer scoprirli, basta prenotarsi LUOGHI maiolicato tardo settecentesco. e nuovi del lido che non co-per una visita guidata, fornita DI CULTO Sulla controfacciata è conserva- nosce declino, durante una Seguendo sequela infinita di artisti chegratuitamente, dall’associazione un itinerario to l’organo costruito nel 1794 da“Gallipoli Nostra”, in program- Lazzaro Giovannelli. si sono esibiti su quella ro- cheparte dallama dal 1 luglio al 18 settembre chiesa del Can- In via Antonietta de Pace, tonda. Teresa e Bartolo Ra-dalle 10 alle 12 e dalle 17,30 alle neto, ecco se- sulla sinistra, in via Fontò, si tro- venna hanno ringraziato gli21,30 (settembre 10 – 12 e 16,30 gnalate - tra le va la chiesa del Carmine. All’in- autori; i ricavati del libro an-– 20,30). tante - alcune terno la tela della “Deposizione dranno all’associazione “Ar- delle ricchezze cobaleno su Tanzania”, il cui Il percorso è articolato. Si artistiche e dalla croce di Cristo Crocefisso”parte dal santuario di Santa Maria culturali che attribuibile, secondo la tradizione presidente Giovanni Primi-del Canneto: esempio autorevole si trovano nel popolare, ad un allievo di Giu- ceri ha illustrato gli ultimidel barocco leccese. Qui si con- grande scrigno seppe Ribera, (1588-1656) detto obiettivi da raggiungere.serva il dipinto della Madonna, che è l’intero lo Spagnoletto.che i pescatori, tra il XII e XIII centro storico Basilica Cattedrale disecolo ritrovarono nel canneto, gallipolino. Sant’Agata: puro gioiello d’arte Nella foto ladove oggi sorge il tempio. cattedrale di barocca a tre navate. Al suo in- La prima chiesa dopo il pon- Sant’Agata, tenro si cela una vera pinacoteca,te, è dedicata a San Francesco di gioiello d’arte con tele del ‘600 e ‘700. Da visi-Paola. All’interno la statua di San barocca a tre tare in tutti i particolari.Michele Arcangelo, attribuita al navate Un salto per visitare la chie-monaco gallipolino Vespasiano setta di Santi Cosma e DamianoGenuino della prima metà del 1895, in una sua opera, ne ricorda lignea del Cristo morto (XIX se- e poi dalle 19 alle 21 nel Mo-Seicento. l’ “orrida bellezza”. colo) e la statua lignea del XVIII nastero delle Carmelitane di S. Proseguendo troviamo San La chiesa di Santa Maria de- secolo ritraente San Michele Ar- Teresa d’Avila. Qui è custoditaFrancesco d’Assisi. Una tavola gli Angeli custodisce grandi tele cangelo. la banconota di Cinquanta lireraffigurante il santo è attribuita (testimonianza del miracolo) chea Giovanni Antonio de’ Sacchis, settecentesche. Del ‘700 l’organo Chiesa di San Domenico o insieme ad altre monete per undetto il Pordenone, allievo del della controfacciata montato su del Rosario: nella sagrestia è cu- totale di cinquecento lire, SantaTiziano. Il Malladrone, opera li- di una cantoria in pietra. stodito un affresco raffigurante la Teresa lasciò a Madre Carmelagnea settecentesca di Vespasiano Sempre sulle mura la Chiesa battaglia di Lepanto del 7 ottobre del S. Cuore di Gesù (al secolo Alcune delle tantissime foto raccolte nel libroGenuino, che Gabriele D’An- del SS. Crocefisso con un prege- 1571 e l’albero genealogico della Ida Piccinno) il 16 gennaio delnunzio, giunto a Gallipoli nel vole altare maggiore e la scultura casa reale aragonese. 1910, per il pagamento dei debiti. Sobri e contenuti ma anche col tradizionale maltempo i festeggiamenti S. Cristina, festa nonostante tutto Una festa, quella di Santa Cristina, che ha Così, con buona pace dei tanti “pretendenti” visto, quest’anno, al centro solo la santa, che per ad organizzare la festa, con strascico di polemi- Gallipoli tante volte ha interceduto per salvare la che fino a provocare anche su questo un dissenso città da pestilenze e carestie. Il comitato, stando all’interno del Consiglio comunale, Santa Cristina anche alle direttive del vescovo, è stato presiedu- ha avuto i suoi festeggiamenti. Una festa sobria, to, con fermezza e competenza, da don Piero De senza sperperi e senza esagerazioni. E non ha avu- Santis, parroco dell’Unità parrocchiale del Centro to nemmeno bisogno di “munifici benefattori” per storstraordinario Biagio De Girolamo, che reg- i fuochi pirotecnici, perché il comitato li ha realiz- gendo il Comune gallipolino ha cercato di soddi- zati con i soldi ricavati dalla questua cittadina. La sfare le richieste del presidente-parroco. novità di quest’anno è stata la doppia cuccagna. La processione per mare del simulacro sul mo- Quella riservata alle donne ha destato tanta curio- topeschereccio Santos, ha visto una gremita parte- sità. Come sempre a chiusura della festa, il 24 e il cipazione di fedeli, come da consolidata tradizio- 25 i tradizionali fuochi pirotecnici. ne che si è confermata anche per il brutto tempo Intanto il 15 e il 16 di luglio, a Gallipoli, sono nonostante la stagione. Durante i tre giorni hanno state le giornate dedicate alla festa della Madonna agito concerti bandistici di musica melodrammati- del Carmine. Come da anni ad essere illuminata è ca e gruppu di musica etnica; nell’area mercatale, stata via Lecce che conduce alla cappelletta intito- destinata alle bancarelle, si sono svolti tre appun- lata alla Madonna e che anticamente rappresenta-Due foto di Franco Mantegani sulla festa di S. Cristina tamenti serali. va per i viandanti punto di riferimento e di sosta.
  4. 4. Gallipoli 28 luglio - 3 agosto 2011 SERATA DEDICATA vere il premio sono state personalità, di premiare ogni anno alcuni nostri AI TALENTI GALLIPOLINI4 Quinta edizione del Premio organiz- zato dall’associazione Città Nuova, nella zona Peep 3, in programma per l’8 agosto. In questi anni a rice- nate a Gallipoli, che hanno dato lustro alla città e che si sono distinte nei vari settori della vita sociale. «L’intento dell’associazine - dice il presidente Nicola Ripa - è quello concittadini, che si sonoi distinti in tutti i campi» Il trofeo è stato realiz- zato da Tiziano Scarpina, nipote del compianto Uccio Scarpina, maestro cartapestaio gallipolino.Il brano “Movete movete” il leit motiv di questa estate RITMI LATINI SUONI SALENTINIRitmo e sabbia: A sinistra Antonio Zacchino con le sue ballerine; sotto, con il coautore del brano “Movete movete”, Aldo Natali Spennato, Alessia Marocco, Germanairrompe Zacchino Il brano sta impazzando sulle spiagge Nato come colonna sonora del Puglielli e Federica D’Amilio, per citare alcune ragazze e provenienti dalle scuole di ballo “Icos Sporting Club” di Lecce, “Mr Fit” di Gallipoli e “Danza Koinè”». Il brano ha sedotto anche un dj come Lele Procida che ha rea-di tutto il Salento. Il suo ritmo coinvol- film “Vacanze a Gallipoli”, del re- lizzato una versione remix house.gente ed i suoi passi, semplici da esegui- gista Tony Greco, che ha visto pro- I prossimi appuntamenti pubbli-re, sono diventati il tormentone dell’e- tagonista Alvaro Vitali, il pezzo ci dove Zacchino e Natali presente-state di queste parti. Si chiama “Movete ha subito preso una vita propria. ranno il brano sono il 17 agosto admovete” e su You tube già circolano i pri- «Io assieme al compositore Aldo nudi in riva al mare - afferma l’autore Alezio, per un concerto e il 21 a Lec-mi spezzoni di quello che sarà poi il vi- Natali - continua Zacchino - abbiamo - da lì è poi partito tutto, per un pezzo ce, in occasione del premio Ateneo.deoclip ufficiale del brano, curato dall’e- subito iniziato a promuoverlo. Al pezzo che racchiude le sonorità della pizzi- «Abbiamo anche preso parte ad altritichetta discografica Hit Wit di Lecce. hanno partecipato il mio collega Enrico ca, ma che è anche ritmicamente latin spettacoli al Parco Gondar, o nelle mari- «Uscirà a breve - dichiara l’auto- Tricarico, la cantante Carmen Scorrano con un ponte verso il raggamuffin». ne di Ugento e a San Cataldo di Lecce»,re del brano, Antonio Zacchino, figlio (Taviano Alberto Conversano (18enne Taviano), La coreografia del ballo è stata cu- aggiunge l’autore che s’impegna spessod’arte, suo padre era l’apprezzato Pino, di Gallipoli) e Alvaro Vitali. Ringrazio rata da Cesira Spennato, di Lecce. «Noi in campagne sociali. La prossima saràchitarrista che ha seguito i più grandi anche la sezione fiati e Alex Zuccaro». abbiamo iniziato ad andare sulle spiagge una serata di beneficenza, organizzatacantanti italiani - intanto siamo ospi- Il brano, scritto d’inverno, è un vero - spiega Zacchino - ma poi in tanti hanno dall’associazione Onmic (Opera nazio-ti in tanti lidi del Salento a presentare e proprio inno alla movida estiva e alla cominciato a seguirci. Ora abbiamo an- nale mutilati e invalidi civili), il 6 agostoi passi del ballo. L’entusiasmo che tut- bellezza di Gallipoli. «La prima cosa che un corpo di ballo, composto da Gior- in piazza Falcone Borsellino a Gallipoli.ti ci dimostrano, ci riempie di gioia». che ho immaginato sono stati i piedi gia Rizzo, Sonia Barbieri, Elisabetta IL 150 ANNI BURLESQUE E ROCKY Tre scatti del musical dedicato alle donne, ideato e organizzato dalla professoressa Anna Rizzello (nella foto a destra durante un acrobatico passaggio di danza). Lo spettacolo svoltosi nel teatro Italia gremito di pubblico, aveva per titolo “The musical time 2011”Spettacolo entusiasmantedi “Mister Fit” e Anna Rizzellocon 60 allieve di tutte le età di Ilaria Lia “Riuscire a far capire chela cosa più importante è quantosia bello stare insieme”. Questo Danzando e volando Nel parco a lezione di sicurezzail ringraziamento della docenteAnna Rizzello al termine dellospettacolo “The musical time Tutte storie al femminile per una scarica di emozioni Si è svolto dal 1 al 20 luglio il campo di volon-2011” della palestra Mr Fit, pres- del Mulin Rouge; l’emancipazio- na due anni: impossibile tenerla Carlotta Cacciatore, Chiara Cac- no, Laura Martignano, Auroraso il teatro Italia. tariato under 18 Gallipoli ne sulle sonorità del Burlesque e lontana dal palco, anche quando ciatore, Michela Cacciatore (San- Marzano, Dalila Mauro, Nicole 2011 che ha coinvolto 40 La coesione e l’entusiasmo ballando sulla colonna sonora di erano le colleghe più grandi ad nicola), Mariapia Carichino, Au- Mauro, Sara Miletta (Sannicola),dimostrato dal gruppo indicano ragazzi tra i 15 e i 17 anni Rocky si è voluto render omag- esibirsi. Si sono ricordati i 150 rora Carretta, Francesca Casole, Clarissa Musarò, Elisa Oliveti, provenienti da tutta Italia.che è riuscita negli intenti. Teatro gio alla forza femminile. anni d’Italia e poi, il finale: una Melanie Casole, Vanessa Casole, Gabriella Pisanello, Anna Perro-pieno e serata emozionante, le al- Durante questo periodo i A dividere la prima parte con cascata di palloncini sul palco e Alessia Cimicata, Sabina Co- ne, Daniela Ricco, Mariacristina ragazzi hanno imparato alieve, hanno dato prova della loro la seconda un video, che ritraeva il nuovo tormentone dell’esta- lazzo, Sara Costanza, Agata De Sansò, Martina Sarcinella, Va-abilità, indossando i costumi ide- tutelare la qualità e la si- le immagini delle tante donne te, il brano “Movete movete” di Donno, Michela De Santis, Clau- lentina Sergi, Miriana Simone curezza del Parco naturaleati dalla stessa docente. Lo spet- protagoniste della storia. Poi, è Antonio Zacchino e Aldo Natali dia Errico, Sabrina Ferilli, Mar- (Sannicola), Gabriella Stea, Maiatacolo è stato dedicato alle donne. regionale Isola di Sant’ stato un crescendo di ritmo ed del quale le ragazze hanno ripro- tina Gaballo, Gabriella Gatto, Stifanì, Erika Trianni, Trianni Andrea, Litorale di Punta Tre coreografie per esalta- energia. L’attenzione degli spet- posto i passi. Benedetta Greco, Selene Greco, Sofia, Alice Varricchio, Martinare tre lati della personalità della tatori, è stata catalizzata poi dalla Sul palco le sessanta allieve: Arianna Guaetta, Lucrezia Man- Valentino (Sannicola), Grazia Pizzo con azioni miratedonna: il coraggio, sulle musiche piccola Arianna Guaetta, di appe- Cristina Abbate, Iside Ancora, co (Sannicola Antonietta Man- Sannicola), Zocco (Sannicola). di pulizia e bonifica della costa e delle pinete, di ge- stione dei punti di raccolta Far ruotare l’impasto di una pizza in pizzeria dove ho conosciuto Massimilia-Successo di Stamerra al frenetico suon di musica. La curio- no. Da quando sono venuto a conoscenza rifiuti. Tutto ciò è finalizzatoe dei suoi allievi sità ha spinto in molti a radunarsi nei giorni scorsi in piazza Tellini per vede- di quest’arte ho voluto provare e devo dire che mi sto divertendo. Per me è la prima alla realizzazione della convenzione fra Legam- re come si può legare la manualità del esibizione in pubblico, sono emozionato biente Gallipoli e ParcoSul palco pizzaiolo alla danza e allo spettacolo. La tecnica si chiama freestyle o piz- za acrobatica e a Gallipoli ha un valido e pensare che ho imparato tutto in fretta, ma devo anche dire che sono stati bravis- simi i maestri a spiegarci i trucchi». Sogni: Regionale e in particolare alla redazione del regola- mento definitivo e al fara sbalordire rappresentante: Massimiliano Stamerra, 36enne di Racale campione riconosciu- Racale, to in Italia e nel mondo per la sua bra- vura. Accompagnato dagli sguardi del «Mi piacerebbe diventare come lui , un campione riconosciuto» - afferma Rizzo. Gli altri componenti della squadra esibiti sul palco sono: Daniele Stefano maturare ai giovani turisti un’ esperienza significati- va per quanto riguarda l’ autosufficienza, i rapporticon il volo pubblico, il maestro assieme ai suoi al- lievi si è avvicinato sul palco indaffara- to a sistemare gli ultimi dettagli e poi, L’esibizione degli allievi di Stamerra mance. Un gran lavoro di polsi nel ruo- Cuna da Carmiano, Alessandra De Bel- lis, Emanuele Lucia entrambi di Lecce, Anna Rea di Gallipoli, stessa provenienza interpersonali, l’acquisi- zione del senso di respon- sabilità verso se stessi edelle pizze dopo la presentazione, il gruppo di gio- vani è salito dando inizio allo spettacolo. Piazza gremita, non solo di turisti, e per nulla rimasta delusa dalla perfor- tare la pizza e un’attenzione particola- re nel rispettare tempi e passi di danza. «Sono nella squadra da appena un mese - racconta Luca Rizzo da Racale - lavoro per Maria Grazia Missali, Daniele Ca- puto, Luisa Russo. Il capitano della squa- dra è Giuseppe Lucia e viene da Lecce. IL verso gli altri, il senso di solidarietà fra i parteci- panti all’iniziativa.
  5. 5. 28 luglio - 3 agosto 2011 Gallipoli GUIDATORI “ALTERATI”: condizioni dei guidatori di automez- Guida in stato di ebbrezza a causa CONTROLLI SERRATI Sono diventati ormai sistematici i controlli dei carabinieri delle compa- gnie di Gallipoli e Casarano circa la sicurezza stradale, in particolare le zi. In ogni fine settimana, in parti- colare, dalle compagnie dell’Arma partono i comunicati che raccon- tano di centinaia di controlli e di decine dipatenti ritirate. Il motivo? di alcool e droghe. L’alterazione dell’apparato sensoriale dei guida- tori è pericolosa non solo per loro ma anche per tutti coloro che incrociano per strada. 5Denunce da famiglie rovinate: controlli e 27 sequestriVideopoker fasullicon drammi veri «Illustrissimo Comandante, dei locali, una di Gallipoli, per i IL PASSATO Nella foto di Bysam la squadra del Gallipoli che ha disputato lo scorso campionato. LaSono una madre disperata e mi reati penali di gioco d’azzardo e società è passata di mano ed ora se ne occuperà come presidente Marcello Baronerivolgo a lei, perchè è il solo in frode informatica.grado di aiutarmi. Tutti i miei Le disperate segnalazioniguai sono dovuti alla presenza sono giunte da congiunti (mo- Nuova stagione in arrivo, con nuovo presidente e nuovi quadri tecnicidi video poker illegali nei bar gli, madri) di lavoratori onestiche sono in piazza ... Special-mente in due di questi, il ... e il... mio marito sperpera il suostipendio. Dopo una decina digiorni che si è pagato ha giàperso tutto; ed io non riesco ne- e certamente non benestantio, presi dal vortice dell’azzardo davanti ad un video che sembra promettere ciò che invariabil- mente non mantiene. Queste macchinette truccate sono in Va il Gallipoli di Barone Il Gallipoli Football 1909, di team manager. Lo staff tecni- sue tradizioni». C’è già un’ideaanche a fare la spesa per i miei genere gestite da personaggi vi- conclusi la stagione ufficiale e co è composto da Francesco Ne- di squadra: «Sono convinto chebambini. Ho avuto un po’ di cini al mondo malavitoso, ma il il periodo delle traversie socie- gro, preparatore atletico, Marco Gallipoli meriti una squadra dipace solo tempo fa, perchè gra- meccanico, l’operaio, il mano- tarie, è ora nelle mani di Mar- Buccarella, preparatore dei por- rilievo e proprio per questo mo-zie ad alcuni interventi dei suoi vale che si alza di prima mattina cello Barone, subentrato come tieri, Franco De Vita, massag- tivo chi viene a giocare a Gal-uomini li avevano levati. Poi, per spaccarsi la schiena al sole, presidente ad Attilio Caputo. Il giatore, mentre ad Antonio Piro lipoli deve avere le motivazioniperò li hanno rimessi; adesso il fruttivendolo (per fare esem- passaggio di consegne è stato è toccato il ruolo di segretario. giuste, senza mezze misure.sembrano dei video giochi, ma pi non casuali) non ci badano, praticamente indolore, tra i due Il neotecnico dei giallorossi Su questo punto si costruisce iltoccando qualcosa ritornano ad rapiti come sono da una vera e imprenditori ionici c’è stata su- è già pronto a calarsi nella nuo- nuovo organico».essere i soliti video poker...»: è propria malattia. bito la massima disponibilità a va dimensione, perché la piazza I primi arrivi in questi gior-partita da una segnalazione del Ora c’è un numero per le chiudere al meglio la trattativa, di Gallipoli trasmette di per sé ni: fanno parte del nuovo Gal-genere - accorata e dettagliata chiamate di coloro che soppor- con l’intento comune di dare entusiasmo e responsabilità: lipoli questi giocatori: Stanca- l’ultima operazione di carabi- tano le conseguenze di questa continuità alle esperienze calci- «Mi accingo a vivere una bella (portiere) e Trianni (difensore),nieri e finanziari nel territorio di patologia: è il numero verde, stiche gallipoline. avventura – ha detto Bray appe- provenienti dal Maglie, MigaliGallipoli e dintorni, fino a coin- quindi gratuito, 800 921121. Il neopresidente Barone si è na assunto l’incarico – mi è stata (attaccante) e Castrignanò (cen-volgere - traccia dopo traccia - MANGIASOLDI COL TRUCCO Si calcola che in città in ge- dimostrato da subito operativo, proposta un’occasione di grande trocampista) l’anno scorso alaltre località salentine. Sono state ancora una volta nerale, considerati soprattutto i scegliendo tecnico e collabo- prestigio, che ho accettato ben Martano, il baby Romano (di- Alla fine, nella rete delle le donne - moglie e madri - ad giochi legali e sorvegliati dallo ratori: la guida tecnica è stata volentieri e che è arrivata con fensore), che arriva dal settoreforze dell’ordine sono rimaste allertare finanzieri e carabinieri Stato, a Gallipoli in un anno si affidata a Carmine Bray, l’anno una certa sorpresa, sinceramente giovanile del Lecce, i difensori27 macchinette mangiasoldi e sulla rovina finanziaria incom- spendono al gioco circa 7 mi- scorso secondo di Lombardo a non me l’aspettavo. Ringrazio il Greco (ex Ostuni) e Casalinoundici personal computer, se- bente sulle loro famiglie a causa lioni di euro, in gran parte na- Maglie, con una lunga militanza presidente Barone per la fiducia, (ex Racale) mentre l’esterno si-questrati. Denunciate all’autori- di macchinette irregolari che turalmenre racchiusi nei mesi nel settore giovanile del Lecce, ho tanta voglia di fare bene, per- nistro Urso è stato riconfermato.tà giudiziaria anche cinque per- svuotavano regolarmente le estivi, quando le presenze in al quale Barone ha affiancato ché il calcio di Gallipoli merita Sono avviatissime altre trattati-sone che sono risultate i gestori tasche dei loro uomini città superano le 100mila unità. Amleto Massimo, con funzioni una collocazione consona alle ve con elementi esperti. RS

×