• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Pagina snack article24
 

Pagina snack article24

on

  • 257 views

 

Statistics

Views

Total Views
257
Views on SlideShare
257
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Pagina snack article24 Pagina snack article24 Document Transcript

    • Perché il terremoto si sposta sempre più a NordI 1.414 FIGLI RUBATI p. 127 | ECCO IL GURU DEGLI ANARCHICI p. 137 | BOLT: «SONO NATO PIGRO» p. 146 GRATIS www.panorama.it PER TE IN ESCLUSIVA. SCOPRILO! Chi salverà il Papa tradito La vera storia della guerra tra cardinali italiani che sta sconvolgendo la Chiesa I DOCUMENTI MAI LETTI DEL BRACCIO DESTRO DI ANGELO SODANO Panorama 6 giugno 2012 | Anno L - N.24 (2404)
    • facebluffStangata 2.0Cronaca minuziosa della prima webtruffa globale, che ha la firma del bravo ragazzo di Facebooke di tre superbanche americane. Le stesse che controllano il mercato, la politica, i nostri destini.Qdi Mattia Ferraresi - da New York uando venerdì 18 maggio Mark il coniuge ha diritto a metà dei beni che la Zuckerberg, 28 anni, suona dalla coppia ha guadagnato durante il periodo California la campanella virtuale del matrimonio, ma dal conteggio è escluso che apre le contrattazioni del titolo quello che è stato fatturato prima del fatidico di Facebook alla borsa tecnologica sì. E infine Le banche principali che hanno Nasdaq, tutti gli attori sulla scena condotto la quotazione dell’azienda, Mor-di questa imponente quotazione pubblica, gan Stanley, Goldman Sachs e JpMorgan,la terza nella storia americana, si baloccano assaporano la vittoria e le ricche commis-pensando ai sonanti affari propri. I dipenden- sioni dopo mesi di analisi e negoziati.ti dell’azienda accorsi al quartier generale Per oltre 20 minuti il Nasdaq rimanedi Menlo Park, ricca cittadina a sud di San bloccato. Decine di migliaia di tasti «compra» ttaFrancisco, si sciolgono in un urlo liberatorio: e «vendi» sono stati già premuti da una mol- , maglie o, Sandali ironicalcuni di loro sono già diventati milionari. titudine di investitori: da John Hoag del Ten- e un sorriso rgLa chief operating officer, Sheryl Sandberg, nessee, semplice risparmiatore che aveva uckerbe Mark Z lla trato ne tdonna di inaudita potenza che funge da rac- ordinato 100 azioni Facebook, ai principi di è già en all Stree iWcordo fra l’establishment politico-finanziario Wall Street, paradossalmente uniti nell’igno- storia d ne più uotazioe il colosso tecnologico, sorride come una ranza di quello che sta succedendo. Sono le per la q ontroversa: ecfirst lady nel giorno dell’inaugurazione. 11.28 di venerdì 18 maggio, ora di New York, grossa fole fino ra in panto sti solo Zuckerberg a questo punto vale oltre quando un anonimo messaggio annuncia a sono rim iatori.19 miliardi di dollari e probabilmente un che il sistema sta per essere ripristinato. Ma i risparmangolo della sua mente è rivolto al matri- il dramma tecnico è soltanto il presagio dellamonio a sorpresa che il giorno successivo stangata 2.0 che sta per abbattersi, con il titololo unirà alla fidanzata Patricia Chan, un’altra che crolla del 18 per cento nel giro di treoperazione strategicamente pianificata: per giorni. È l’inizio del «venerdì blu», versionela legge della California, in caso di divorzio aggiornata del giovedì nero del 1929. Il blu110 Panorama | 6 giugno 2012
    • Dirk Bruniecki/laif6 giugno 2012 | Panorama 111
    • All’esordio in borsa Il trading si farà Facebook è stata valutata sul social network 104 miliardi di dollari. L’equivalente di Bmw e Daimler messe insieme. La borsa più importante del O della somma di Kraft, pianeta? Presto potrebbe essere Kellogg’s e Heinz, tre Facebook. È l’obiettivo di una giganti dell’alimentare. start-up di San Francisco, la Loyal 3, già attiva sulla rete con una propria piattaforma, che entro giugno sbarcherà sul social network. Da quel momento, con un abbonamento minimo (da 10 a 50 dollari al mese), il programma Csop è il colore del social network di Zuckerberg, di Goldman Sachs e JpMorgan mettono nero (customer shop ownership plan) ma in inglese «blue» significa anche triste. su bianco prospettive simili. La grandiosa consentirà di comprare direttamente da Facebook, senza Fra i motivi che hanno provocato il fiasco operazione, dotata di un’invincibile allure commissioni o broker, qualsiasi di Facebook in borsa ce n’è uno fondamen- emotiva, improvvisamente viene riportata titolo quotato in Usa: 10 dollari tale che risale al 9 maggio. Zuckerberg e i alle proporzioni che le spettano: le banche il taglio minimo, 2.500 il massimo. manager della società hanno da poco iniziato ormai sanno che i 106 miliardi di dollari che «È un’evoluzione del bottone il «road show», la serie di incontri con i po- l’azienda potrebbe valere dopo il colloca- “mi piace” di Facebook» afferma il direttore di Loyal 3 Chris Kelly, tenziali investitori, quando nella sede della mento sono enormemente sproporzionati che proviene dai ranghi della Morgan Stanley l’analista Scott Devitt scrive rispetto ai 4 miliardi fatturati nel 2011 (con un società di Mark Zuckerberg. un rapporto che contraddice l’ottimismo sfre- profitto di 1,75 miliardi); sanno che 38 dollari Il lancio dell’iniziativa è stato nato che aleggia attorno alla quotazione del ad azione sono una quotazione eccessiva per accompagnato da largo uso della titolo. Le previsioni di fatturato dell’azienda un’azienda che ha un modello di business retorica «new economy»: «Il nostro di Menlo Park per il 2012 vengono abbassate ancora acerbo e ondivago. obiettivo» ha dichiarato il numero uno Barry Schneider «è introdurre da 5 miliardi di dollari a 4,85 miliardi e il Dalle scrivanie di questi analisti il mes- la democrazia nel capitalismo». motivo della revisione delle stime va cerca- saggio viene smistato a qualche migliaio di Il sogno si è forse appannato to in un documento che Facebook sta per investitori istituzionali, però non arriva al con l’esordio infelice di Facebook aggiungere alla cartella depositata presso la «parco buoi». Il fondo Capital Research & al Nasdaq, ma i programmi Sec, l’autorità di controllo della borsa. In quel Management, per esempio, riceve la soffia- non cambiano: entro giugno pezzo di carta si dice che il numero di utenti ta e disdice la prenotazione di titoli. Ma la i 900 milioni di utenti di Facebook saranno altrettanti potenziali che usa Facebook attraverso smartphone e stessa notizia non arriva a John Hoag nella piccoli azionisti. (Ugo Bertone) tablet è in netto aumento, e questo potrebbe sua tenuta del Tennessee, non arriva a Nelly avere un impatto negativo sul fatturato della Sai Palm, studentessa di legge all’Università società perché su questi dispositivi si posso- di Chicago, certa che le azioni «saliranno no piazzare meno inserzioni pubblicitarie. moltissimo»; la nuova stima non raggiunge Nel giro di qualche ora anche gli analisti John Rutkowski, un impiegato del Delaware 5.048,62 Marzo 2000, bolla di internet. L’indice Nasdaq raggiunge il suo valore massimo Valore al debutto in borsa In milioni di dollari eBay Amazon 653 375 Oggi vale Oggi vale 52.100 milioniNetscape 95.910 milioni 929 Yahoo! 300 Oggi non è più quotata Oggi vale 18.720 milioni 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 112 Panorama | 6 giugno 2012
    • facebluff che dice: «In questi casi è meglio aprire le danze, che entrare quando la musica è già iniziata». Né viene captata nella cameretta Ipo story di Sam Lesser, un genietto di 11 anni che vive in un palazzo dell’Upper East Side, il quartiere di Manhattan dove risiede il Nel grafico l’andamento ricco «old money» newyorkese. Lesser sta del mercato tecnologico navigando da giorni sul suo Mac per capire Nasdaq e i principali l’aria che tira attorno alla quotazione del collocamenti di titoli social network che lo accompagna costan- internet, con il valore temente, una specie di amico blu di cui ora al momento della quotazione e adesso. Facebook vorrebbe fare parte, e vuole investire i 10 mila dollari che ha guadagnato vendendo skateboard ai compagni di scuola. Si è 104.000 presentato in un ufficio di Fidelity, uno dei broker più diffusi, per valutare un acquisto che di lì a poco si rivelerà fallimentare, ma Il prezzo di un’azione è lui ancora non può saperlo. A galvanizzare 42,05 dollari, al di sopra ancora di più l’esercito degli «average Joe», gli investitori comuni, c’è anche l’annuncio, dei 38 dollari fissati dall’a- zienda e dalle banche. Il milioni di dollari dato due giorni prima della quotazione, che titolo raggiunge una punta Facebook metterà sul mercato altri 83 milioni di 45 dollari, per poi crollare di titoli e che i risparmiatori comuni potranno del 12 per cento nel primo gior- comprare non più un massimo di 500 bensì no. Viene coniata la voce verbale di 5 mila azioni. passiva «facebooked», cioè essere fregati Mentre nessuno sa se le tanto agognate dalle azioni di Facebook, e vari avvocati nel azioni di Facebook sono nelle sue tasche o paese si preparano a fare una class action per intrappolate da qualche parte nell’etere, la lu- conto di migliaia di investitori. Alle 17.18 di ce si riaccende, e gli investitori abbacinati ve- venerdì 18 maggio, Andy Saperstein, figura dono il titolo Fb comparire sui loro schermi. chiave dell’apparato della Morgan Stanley, scrive una email ai suoi colleghi dai toni trionfalistici: operazione realizzata «in modo ordinato, giusto, con ottima comunicazione, che avrà un impatto di lungo periodo sulla nostra azienda e sui nostri clienti». Cinque giorni più tardi l’avvocato newyorkese Samuel Rudman contesterà con una colos- sale denuncia gli aggettivi usati dal broker della banca d’affari, e presenterà un’azione Zynga legale contro Facebook, Morgan Stanley e le 5.994 altre banche coinvolte. Andrew Noyes, un Oggi vale 4.870 milioniGoogle 21.852 Oggi vale Linkedin 192.840 milioni 4.035 Primi 100 milioni 700 milioni di utenti Facebook di utenti Facebook Oggi vale 2.956,34 10.180 milioni Nasce Facebook 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 6 giugno 2012 | Panorama 113
    • facebluffportavoce di Facebook, definisce la causaintentata contro il social network «priva difondamento». Però intanto giovedì 24 maggioun’email inviata dai vertici della MorganStanley a 17.200 suoi broker spiega che ognitransazione delle azioni di Facebook saràanalizzata, e chi ha pagato più di 43 dollariper azione sarà risarcito. Eppure, nonostante il danno di immagi-ne, la Morgan Stanley e le sue sorelle hannobuoni motivi per sorridere. Nella primasettimana di quotazione del titolo la bancaha guadagnato, spiegano fonti interne, 100milioni di dollari, e i tre colossi finanziari Jamie Dimon James P. Gorman Lloyd Blankfeinche hanno guidato il collocamento hanno 56 anni, numero uno A 51 anni guida Il banchiere 57enne èfatto un meraviglioso assist agli «short seller» della JpMorgan (2.265 la Morgan Stanley, a capo della Goldman miliardi di dollari di considerata Sachs dal 2006.(investitori che scommettono sul crollo attivi): il banchiere più la responsabile del È un finanziatore delimmediato di un titolo) che hanno incassa- potente di Wall Street. pasticcio Facebook. Partito democratico.to margini impressionanti. Il 25 per centodelle azioni Facebook è stato scambiato in McClafferty che aveva investito 8 mila dollari note, i maestri dello scalping (vedere ilquesto modo. Le banche sono incappate sull’azienda guidata dal suo idolo ne ha persi riquadro) e di altre architetture finanziarie.in un inestricabile groviglio fatto di conflitti 3 mila nel giro di poche ore. Ancora peggio Per i sovrani di Morgan Stanley, JpMorgandi interessi: email inviate con tempismo è andata a Scott Gursky, che ha comprato e Goldman Sachs, gente che controlla fondi,luciferino, telefonate fra il numero uno della 100 azioni Facebook, salvo poi ricevere dal titoli, aziende, proprietà di ogni genere, eMorgan Stanley, James Gorman, e il direttore suo broker la notifica che la transazione era può persino decidere il destino di interefinanziario della Facebook, David Ebersman, stata annullata: eppure i soldi erano stati nazioni, Facebook non è un fenomenogiusto il giorno prima dell’esordio del titolo risucchiati dal conto. Loro sono le vittime sociale che ha rivoluzionato il mondo nelper aggiustare il prezzo secondo un preciso di Facebook, della sua naturale volatilità, giro di 8 anni, è semplicemente l’ennesimaschema di interessi. che quando incontra gli istinti rapaci di Wall manifestazione di un potere economico In questo girone infernale popolato da Street diventa genio speculativo e prevarica- da controllare. Non servono battaglie ebanchieri, analisti omertosi e miliardari in zione. E loro sono i tasselli di un’anonima strepiti, basta riportare l’impero virtuale dimaniche corte, che fine hanno fatto John community ingannata dalle illusioni di Zuckerberg su un terreno in cui il potereHoag e la sua tenuta del Tennessee? Che fine ricchezza e che ora, disillusa e imbufalita, si delle banche non può essere sconfitto: ilhanno fatto le decine di migliaia di investitori affida agli avvocati per concludere una class terreno della finanza globale.che s’incontrano ogni mattina sull’autobus? action che inevitabilmente sarà ostacolata I veri protagonisti della quotazione Face-Mentre Mark Zuckerberg e Priscilla visitano con ogni forza dai manager di Wall Street. book sono la mente raziocinante e l’apparatola Cappella Sistina come semplici turisti James Gorman, Lloyd Blankfein, Jamie digerente di Wall Street, capaci di fagocitareamericani, Ryan Cefalu, un tecnico di Baton Dimon: sono loro gli strapotenti di Wall qualsiasi forza aspiri ad affermarsi comeRouge, in Louisiana, vede svanire 4 mila Street, i banchieri che si sono riavuti dalla contropotere del suo dominio. Con guadagnidollari di risparmi. Il diciannovenne Michael crisi facendosi aria con ventagli di banco- miliardari. Un analista finanziario spiega che, nonostante l’incidente in cui sono incappatescalping? la Morgan Stanley e le banche sorelle, «la sbornia passerà senza troppe conseguenze».Che cosa vuol dire Ci saranno turbolenze, ma alla fine il cielo tornerà a rasserenarsi. Lo sa bene Jamie Dimon, noto come «l’ultimo re di Wall Street», che è appena inciampato in un’operazione che ha fatto perdere alla JpMorgan 2 miliardi di dollari (o più). Dopo un paio di giorni di processo mediatico e indignazione diffusa, l’assem-Lo scalper è un operatore «pescatore» di giornata di poche ore, minutidi borsa che ama le che difficilmente tiene o addirittura secondi. blea dei soci non solo non lo ha sfiduciatointemperie. La sua abilità aperte le posizioni oltre Chi fa scalping tiene ma ha fatto quadrato intorno a lui, tornatoconsiste nel saper la chiusura della borsa. in scarsa considerazione immediatamente sul trono. Lo sanno i suoisfruttare le fluttuazioni Al contrario chi fa scalping i dati fondamentali di colleghi che ora fanno la più formale delle Getty Images / AP Photodel mercato, sia all’insù apre e chiude posizioni, bilancio o le notizie più ammende per il solenne pasticcio combi-sia all’ingiù, spuntando impostando stop-loss recenti che riguardano nato attorno alla quotazione di Facebook,tanti piccoli profitti (e e take-profits (cioè un’azienda o tantomenorischiando così altrettanto il massimo che si può i dati macroeconomici, che visto dai grattacieli di Manhattan apparepiccole perdite) su un alto perdere e il guadagno ma si basa moltissimo piuttosto come un pasticcio perfettamentevolume di operazioni. cui si ambisce) molto sui grafici dell’analisi calcolato. A Wall Street cambia tutto, perchéLo scalper è, in genere, un ravvicinati, nell’intervallo tecnica. (U.B.) nulla cambi. n114 Panorama | 6 giugno 2012
    • vuoi ricevere9 mesi gratis? speciale Perché la bicicletta è il nuovo oggetto del desiderio sconto! Esclusivo: i dossier di Belsito su Maroni 75% C’è un nuovo Panorama che Il lato oscuro ti segue sempre 39 di Mr Facebook dovunque tu sia. il ragazzo che fa Con un abbonamento soldi unico, in tutti i sensi: numeri con le nostre 1 intero anno per te gratis! vite carta+web+tablet, tutto a soli € 39 invece di 3x1 € 156 Approfittane!•carta!•web! carta web tablet •tablet! 25 APRILE 2012 ANNO L N.18 (2398) · GIORNALE 3,00 EURO è il momento di abbonarsi. guadagni3 abbonamenti in 1: • carta • web • tablet Clicca qui e abbonati subito! www.abbonamenti.it/9mesigratis