Clip Di Comunicazione
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
3,488
On Slideshare
3,476
From Embeds
12
Number of Embeds
4

Actions

Shares
Downloads
53
Comments
0
Likes
0

Embeds 12

http://pedroelrey.tumblr.com 7
http://www.slideshare.net 3
http://www.tumblr.com 1
http://safe.tumblr.com 1

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Clip di Comunicazione
  • 2. 1 Il processo sociale della comunicazione
    • Trasmissione dell’informazione
    • 3. Dialogo e scambio
    • 4. Condivisione di significati
    • 5. Comunicazione e ricerca dell’intesa
    nei contesti di servizio.
  • 6. 2 La comunicazione È una relazione fra emittente e ricevente che si svolge in un contesto. Quello che si comunica è legato alla scelta fra le possibili cose da dire di quelle più appropriate a • l’ambito discorsivo, la tematica di riferimento • l’interlocutore, il destinatario • il contesto, il dove si parla • il modo e • il mezzo della comunicazione. Queste variabili condizionano forma, contenuto e strategia dell’atto comunicativo definiscono i ruoli dell’emittente e del ricevente e la situazione.
  • 7. 6 Fasi del processo di comunicazione “ Emittenti” e “riceventi” sono interdipendenti. Nel percorso di sviluppo della comunicazione c’è un’alternanza di influenze reciproche così schematizzabile:
    • Iniziativa di apertura (E)
    • 8. Attenzione/percezione (E/R)
    • 9. Scambio segnico (E/R)
    • 10. Appropriazione adattiva (R)
    • 11. Condivisione dei significati (E/R)
    • 12. “ Contratto” di comunicazione,
    intesa, base per l’azione (E/R).
  • 13. 3 Trasmissione dell’informazione Emittente Ricevente A Mezzo Canale Ricezione Decodifica Messaggio B Messaggio Codifica Trasmissione Flusso/Portata Disturbi di codifica e decodifica Feed-back
  • 14. 5 Il processo di comunicazione
  • 15. 4 Gli elementi della trasmissione dell’informazione
    • La Posizione del ricevente subalterna all’emittente
    • 16. gli Obiettivi e gli Effetti cognitivi
    • 17. i Contenuti dei messaggi
    • 18. il confezionamento del Messaggio
    • 19. la scelta del Mezzo/Canale
    • 20. lo Strumento di comunicazione utilizzato
    • 21. i Flussi e i Circuiti attivati.
    L’atto comunicativo è un vettore unidirezionale che va dall’emittente a un emittente passivo: Modello “postale” e teoria “ipodermica” Il focus è la trasmissione efficace
  • 22. 8 Meccanismi e supporti alla condivisione L’efficacia della comunicazione non è solo questione di confezionamento e invio del messaggio. Il lavoro del destinatario è molto più della decodifica. Egli deve convenire sul significato del messaggio inviato dal mittente (espressioni e riferimenti alle situazioni reali). La relazione si attiva in base alla conoscenza e condivisione nello specifico contesto comunicativo dello scambio.
  • 23. 9 Il processo di interpretazione Processo interattivo su più piani (motivazioni, orientamenti, interessi e attese) in cui gli attori concordano sui significati degli scambi in relazione alle situazioni concrete e ai precedenti. L’interpretazione avviene riportando alle esperienze degli interlocutori quanto si dice e si fa nella comunicazione. Gli elementi sono
    • la Volontà di conoscere e far conoscere
    • 24. la Sintonia linguistica
    • 25. i Riferimenti condivisi al contesto comunicativo
    • 26. la Flessibilità interattiva.
  • 27. 10 Interazioni e interpretazione Se la comunicazione favorisce il legame tra gli interlocutori ciò dipende anche dalle relazioni preesistenti. Le relazioni precedenti possono facilitare od ostacolare l’apertura e la fiducia nello scambio. Sono alla base degli squilibri di istruzione, di padronanza linguistica, di influenza possibile sull’andamento e l’esito del contratto di comunicazione. Possono irrigidire o facilitare l’interazione e l’integrazione.
  • 28. 11 La produzione della conoscenza Nel processo di comunicazione l’interpretazione è facilitata da scambi informativi che utilizzano schemi, metafore e associazioni mentali per interpretare la realtà insieme agli altri e validare consensualmente i comportamenti. La conoscenza comune si produce tra i partecipanti mediante l’interazione e la negoziazione degli obiettivi da raggiungere per soddisfare motivazioni, orientamenti, interessi e attese dallo scambio comunicativo. Il focus è la condivisione dei significati verso l’intesa per l’azione.
  • 29. Grazie per l'attenzione
  • 30. Sei libero di utilizzare questo materiale, ti prego di voler citare autore e fonte: Pier Luca Santoro http://giornalaio.wordpress.com