il Saporario - Roma - ed. '14-'15

1,052 views

Published on

Published in: Lifestyle
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,052
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
304
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

il Saporario - Roma - ed. '14-'15

  1. 1. Questo è un piccolo estratto de “il Saporario - Roma - ed. ‘14-’15”. Oltre alle pagine iniziali, abbiamo inserito un esem- pio di pagina per ogni sezione presente: - Colazione - Pranzo - Merenda - Aperitivo - Cena - Fino a tardi - A tutte le ore Potete sfogliare le pagine utilizzando gli appositi cursori. Ovviamente la qualità a video delle pagine è note- volmente inferiore a quella della guida cartacea.
  2. 2. sommario 3 // 2 Curatore Simone Cargiani Team di ispettori Andrea Angiolino, Simone Cargiani, Fernanda D'Arienzo, Paolo Graziani, Fabrizio Picchiarelli, Fabrizio Sbicca, Luca Veglianti Progetto grafico What Else? S.r.l. Via degli Ausoni, 7 - 00185 Roma Tel.: 06.45554550 - Fax: 06.45596030 - Email: info@what-else.it Pubblicità La Pecora Nera Editore s.n.c. di Cargiani Simone e C. Via Bradano, 26/A - 00199 ROMA Tel. e Fax: 06.86329583 - Email: commerciale@lapecoranera.net Contatto per i giornalisti MG Logos Lungotevere Testaccio, 9 - Roma Tel.: 06.45491984 / 99705682 - Fax: 06.83605250 - E-mail: info@mglogos.it Stampa Rubbettino srl - Soveria Mannelli (CZ) Distribuzione Per l'elenco dei distributori di zona, contattare l'editore. Supplemento di ROMA NEL PIATTO - Pubblicazione periodica - Registrazione Tribunale di Roma n° 262/2005 del 18/09/2005 Direttore responsabile: Simone Cargiani - Editore: La Pecora Nera Editore s.n.c. di Cargiani Simone e C. - Via Bradano, 26/A - 00199 ROMA - Tel. e Fax: 06.86329583 Tutti i diritti di copyright sono di esclusiva proprietà de "La Pecora Nera Editore s.n.c. di Cargiani Simone e C.". è vietata la riproduzione e la traduzione, anche parziale, su qualsiasi supporto, cartaceo e non. Ogni violazione sarà perseguita a termini di legge. La guida è stata chiusa il 10 giugno 2014. La redazione non si assume alcuna responsabilità circa variazioni e/o inesattezze nei dati di sintesi (giorno di chiusura, sito internet, ecc.). Il linguaggio utilizzato è volutamente informale, diretto e schietto per far sì che il lettore possa cogliere anche le più piccole sfumature dell'offerta complessiva. Vogliamo precisare che tutti i giudizi espressi sono il frutto esclusivo di una valutazione soggettiva e, pertanto, non hanno la pretesa di avere una validità assoluta. introduzione - 4 prefazione - 5 i migliori - 6 legenda - 10 schede - 13 percorsi - 203 indici - 217 13 - colazione 29 - pranzo 61 - merenda 75 - aperitivo 89 - cena 127 - fino a tardi 145 - a tutte le ore 204 - centro storico 206 - colosseo / monti 207 - pigneto 208 - san lorenzo 209 - ponte milvio 210 - parioli 211 - salario / trieste 213 - prati 215 - trastevere 216 - testaccio / ostiense
  3. 3. introduzione prefazione 5 // 4 Saporario, neologismo che abbiamo coniato appositamente per questa nostra nuova av- ventura editoriale, nato dall’unione delle parole sapore e orario a cogliere l’aspetto più in- novativo della guida: proporre una fruizione enogastronomica della città a tutte le ore del giorno. Abbiamo così individuato 7 fasce orarie - colazione, pranzo, merenda, aperitivo, cena, fino a tardi e a tutte le ore - alcune suddividendole ulteriormente per tipologia di pasto (es. pranzo “calmo” e pranzo “agile”), all’interno delle quali sono stati valutati in modo critico oltre 400 indirizzi. Lo abbiamo fatto come nostro costume in forma anonima, pagando il conto come clienti qualsiasi e vivendo così esperienze non “alterate”. Ne sono scaturite schede dettagliate dove abbiamo riportato le nostre valutazioni su offerta, am- biente e servizio, sintetizzate nel giudizio dato in una scala da 1 a 5, utilizzando per lo scopo il simbolo della nostra casa editrice, la pecora nera. La trasparenza verso il lettore è da sempre un nostro vessillo e coerentemente con questa scelta a 6 locali non abbiamo as- segnato il voto. Sono indirizzi a nostro avviso meritevoli di essere presenti in guida con i quali, prima che il Saporario fosse concepito, abbiamo intrapreso accordi di natura com- merciale (alcuni vendono i nostri libri, altri hanno in passato acquistato pagine pubblicita- rie) e per questo non ci sembrava corretto far finta di niente e far nascere nel lettore il legittimo dubbio sull’affidabilità di un eventuale giudizio. Per come è pensato, il Saporario vuole essere uno strumento di agile consultazione da portare sempre con sé per avere indicazioni su dove fermarsi al sopraggiungere del primo languorino. Abbiamo così ritenuto opportuno prevedere un tetto massimo di spesa per l’ingresso in guida, fissandolo in 35 euro. Tutti i locali inseriti, quindi, sono stati provati per un’offerta fruibile con al massimo quella cifra; nei casi border line, abbiamo prestato una particolare attenzione nell’indicare quale proposta consenta di non sforare tale soglia. Abbiamo inoltre individuato 10 percorsi dentro la Capitale per i quali in via sintetica è stata indicata l’offerta nelle diverse ore della giornata. Alcuni di essi prevedono delle zone a traf- fico limitato (Z.T.L.) e quindi possono risultare non facilmente raggiungibili in macchina: una valida alternativa ai mezzi pubblici può essere l’utilizzo del servizio car2go, società con la quale abbiamo stretto una partnership che contempla, fra le altre cose, condizioni di abbonamento vantaggiose per i lettori di questa guida (le istruzioni le trovate nella pagina pubblicitaria che precede queste righe). Non ci resta che augurarvi buon appetito, invitandovi a scriverci per suggerimenti, critiche e quant’altro a redazione@lapecoranera.net. Simone Cargiani Car2go e il Saporario, ovvero una partnership inedita che vi consentirà di vivere e “gustare” la città come mai prima d’ora, grazie ai consigli di una guida pratica e snella e alla libertà di movimento che caratterizza il servizio car2go. Nelle prime pagine di questa guida, tro- verete indicazioni sui migliori locali selezionati, alcuni dei quali affiancati dal logo car2go perché posizionati in ZTL a Roma o in Area C a Milano ma comunque facilmente raggiun- gibili usando la smart bianca e azzurra. Il Saporario rappresenta la bussola per scegliere i locali in cui trascorrere il vostro tempo libero o la vostra pausa pranzo e car2go è l’ideale mezzo di trasporto attraverso il quale raggiungerli senza problemi e senza preoccupazioni. Fruirne è molto semplice visto che le smart di car2go possono essere noleggiate in qualunque momento tramite la App per smartphones o il sito internet (www.car2go.com). Il sistema opera senza stazioni di no- leggio dedicate, permettendo all’utente di posteggiare in qualsiasi parcheggio pubblico al- l’interno dell’area operativa servita. car2go rappresenta quindi una reale soluzione alternativa all’utilizzo dell’auto privata, soprattutto per gli spostamenti pendolari e per muoversi all’interno del centro città. Con lo slogan “Un nuovo modo di muoversi in città”, car2go ha realizzato la profezia di molti esperti, che indicano il car-sharing come la filosofia vincente nell’orizzonte della mobilità urbana, tesa irreversibilmente verso il decongestionamento delle città. car2go ha dimostrato che, attraverso una pianificazione del business accurata ed un impegno mi- nuzioso nella fase operativa, un’idea innovativa può rapidamente diventare realtà. Attualmente car2go è attivo in molte città europee e, in Italia, a Roma, Milano e Firenze. La speranza è che anche il Saporario possa seguire tale copertura per rafforzare così una partnership potenzialmente vincente che nei prossimi anni può prevedere ulteriori sviluppi e semplificare in questo modo la gestione del tempo libero del cittadino “goloso”. car2go
  4. 4. Cristalli di Zucchero..........................................pag 17 La Portineria......................................................pag 23 Mondi..................................................................pag 21 Vanni...................................................................pag 27 Stazione di Posta...............................................pag 37 Bistrot 64............................................................pag 30 Hasekura............................................................pag 32 Hamasei.............................................................pag 31 Epiro...................................................................pag 42 La Differenza......................................................pag 46 Move Natural Food............................................pag 50 Romeo - Chef & Baker......................................pag 55 Sapori di Gaeta..................................................pag 56 Sesto Girone......................................................pag 57 Nonna Carla.......................................................pag 70 B-Said.................................................................pag 65 i migliori pranzo “calmo” pranzo “agile” Babington’s........................................................pag 63 Dolce..................................................................pag 66 Fabrica...............................................................pag 67 La Dispensa.......................................................pag 69 Pasticceria De Bellis.........................................pag 71 V-Ice Caffè.........................................................pag 73 Il Sorì..................................................................pag 80 La Mescita..........................................................pag 81 Trimani - Il wine bar..........................................pag 86 Cru.Dop..............................................................pag 77 Doppiozeroo......................................................pag 77 Il Goccetto..........................................................pag 79 Remigio..............................................................pag 83 Le Tre Zucche....................................................pag 96 Primo al Pigneto................................................pag 101 Da Cesare...........................................................pag 90 Le Ninfe..............................................................pag 96 Dao Restaurant..................................................pag 105 i migliori cena - ristoranti cena - etnici 7 // 6
  5. 5. Moma - pizzeria romana...................................pag 117 Sforno.................................................................pag 118 La Fucina............................................................pag 114 Tonda..................................................................pag 119 La Gatta Mangiona............................................pag 115 La Pariolina........................................................pag 115 Brasserie 4:20...................................................pag 129 Knick Knack Yoda..............................................pag 134 Pork’n’Roll.........................................................pag 137 Co.So..................................................................pag 140 Jerry Thomas Speakeasy.................................pag 141 Duke’s - International Restaurant & Bar........pag 140 Pizzarium...........................................................pag 166 Supplizio AD.......................................................pag 171 Trapizzino...........................................................pag 172 Farro Zero..........................................................pag 152 cena - pizzerie i migliori fino a tardi - mangiare fino a tardi - bere a tutte le ore - salato La Pizza del Teatro............................................pag 159 Panificio Bonci...................................................pag 162 Pizza 120............................................................pag 164 Que Te Pongo?...................................................pag 169 Spasso Food.......................................................pag 171 Tricolore.............................................................pag 173 Zia Rosetta.........................................................pag 175 Neve di Latte......................................................pag 196 Otaleg!................................................................pag 197 Carapina.............................................................pag 177 Cremeria Aurelia...............................................pag 179 La Romana.........................................................pag 193 Fatamorgana......................................................pag 180 Gelateria DaRe..................................................pag 183 Gelateria dei Gracchi.........................................pag 183 Gelateria I Mannari...........................................pag 184 Il Gelato..............................................................pag 190 Il Gelato Bistrò...................................................pag 191 Il Gelato di Conforti...........................................pag 191 Il Gelato di San Crispino...................................pag 191 La Gourmandise................................................pag 193 Retrò...................................................................pag 199 i migliori a tutte le ore - dolce 9 // 8
  6. 6. legenda 11 // 10 In questo paragrafo si vuol dare una spiegazione di come deve essere letta la guida e dei simboli che in essa compaiono. Vogliamo comunque sottolineare che limitare l'analisi di un locale alla mera consultazione del voto e del prezzo sarebbe riduttivo; è infatti nel testo che il lettore può percepire quelle sfumature che sono essenziali per avere un'idea fedele dell’indirizzo che andrà a provare. GIUDIZIO Abbiamo adottato un sistema di valutazione molto intuitivo basato su una scala che va da 1 a 5, nel nostro caso rappresentato da altrettante pecore nere, simbolo della nostra casa editrice nonché della filosofia che è alla base del nostro modo di recensire. La corrispon- denza fra numero di pecore assegnate e nostra opinione è riportata nella seguente tabella. VOTO GIUDIZIO CORRISPONDENTE accettabile soddisfacente valido molto valido imperdibile Oltre ai 5 voti spiegati sopra, abbiamo deciso di utilizzare pure la mezza pecora nei casi in cui la nostra valutazione si colloca a metà strada fra due giudizi pieni. In questa guida, inoltre, troverete 6 locali contradistinti dal simbolo Per questi indirizzi ci siamo astenuti dal giudizio in quanto abbiamo avuto, e con molti di essi tuttora abbiamo, un rapporto commerciale (nella maggioranza dei casi accordi di ven- dita dei nostri libri e/o pagine pubblicitarie in essi contenute) nato prima dell’ideazione de il Saporario e ci sembrerebbe poco corretto verso il lettore far finta di niente. PREZZO Come avrete modo di vedere, ne il Saporario abbiamo recensito locali molto diversi fra loro, dal chioschetto di cibo da strada al ristorante vero e proprio, passando per bar, gela- terie, hamburgerie, ecc. Ridurre ad un numero la nostra indicazione del prezzo sarebbe stata fonte di incomprensioni. Abbiamo pertanto fatto una scelta diversa, indicando in modo puntuale il costo di alcune preparazioni o di formule particolari pensate per la fascia oraria in cui abbiamo valutato il locale. Come specificato in copertina, tutti gli indirizzi sono stati testati per una proposta fruibile con 35 euro al massimo; è evidente che in diversi locali, soprattutto nei ristoranti, risulta facile spendere di più, vi invitiamo pertanto a leggere nel dettaglio la scheda per capire cosa mangiare per non eccedere tale soglia. ORDINAMENTO SCHEDE Si tratta probabilmente dell’aspetto più originale della guida. In sintonia con l’idea de il Saporario di consigliare dei luoghi per tutte le ore del giorno, abbiamo pensato di raggrup- pare locali anche diversi fra loro per fasce orarie, partendo quindi dalla colazione per ar- rivare agli indirizzi in cui mangiare e bere fino a tardi, con l’ultima sezione dedicata agli esercizi che hanno una proposta fissa a tutte le ore del giorno (es. gelaterie). SIMBOLI tavoli all’aperto assenza di barriere architettoniche significative presenza del bagno per portatori di handicap
  7. 7. Torrefazione Contrucci bar / gastronomia Prezzo: caffè 0,90€, cappuccino 1,10€, lieviti 0,90€, fetta di crostata 2€ Via Alessandria, 139 (Salario) tel. 06/45437895 Chiuso: Domenica pomeriggio Offerta - Lo spostamento del processo di tor- refazione in altro luogo avvenuto nel 2007, ha fatto perdere parte del fascino di questo sto- rico bar/torrefazione di Via Alessandria. Oltre all'aspetto puramente estetico ed emotivo, anche il caffè non è più quello di una volta: intendiamoci, è sempre una miscela di tutto rispetto, ma da anni la troviamo realizzata non alla perfezione, come la macchiolina bianca al centro della crema, evidenza di so- vraestrazione, sta a testimoniare. A disposi- zione dei clienti c'è pure la crema di zucchero, mentre per accompagnare la taz- zina con qualcosa di "casalingo" non ci si può affidare ai lieviti, non di produzione propria. Abbiamo così provato una crostata dalla frolla poco cotta. Il bar funziona anche a pranzo come tavola calda e per pause dolci nelle altre ore del giorno grazie alla buona gamma di tè disponibili. Ambiente - Curato il lungo bancone che con- tiene pure l'esposizione delle miscele acqui- stabili in grani. La saletta attigua contiene tavoli per pause più lunghe. Servizio - Veloce ed efficiente. Adatto a - Un caffè al volo fra un appunta- mento e l'altro. Valentini bar / pasticceria Prezzo: caffè 0,90€, cappuccino 1,10€, lieviti 0,80€ Via di Conca d'Oro, 288 (Prati Fiscali) tel. 06/8104851 Chiuso: mai Offerta - Storica pasticceria di quartiere che ci ricordavamo migliore al momento della co- lazione. Se infatti il caffè lo abbiamo trovato giustamente estratto e con la crema elastica, così come il cappuccino bello cremoso, sui prodotti, su cui una pasticceria dovrebbe fare la differenza, non sono mancate incertezze. Il cornetto alla crema lo abbiamo trovato ben farcito anche se leggermente secco, mentre da dimenticare la bomba fritta alla crema, riempita con parsimonia di quest'ultima e con l'impasto compatto e per nulla digeribile. Ambiente - La ristrutturazione ha reso piace- vole la grande sala, con diversi tavolini dispo- nibili per le consumazioni. Servizio - Piuttosto efficiente, anche se poco sorridente. Adatto a - Una veloce sosta golosa, vista la difficoltà di parcheggio. Vanni bar Prezzo: caffè 1€, cappuccino 1,20€, lieviti 1€ Via Col di Lana, 10 (Prati) tel. 06/32649012 www.vanni.it Chiuso: mai 27 / pertanto al bancone per gustare le numerose specialità a base di caffè della casa, in parti- colare il celeberrimo "gran caffè", dalla crema densa e servito già zuccherato (verrà comunque chiesto al bancone se lo si desi- dera senza zucchero). Incentrato com’è sul caffè, non stupisce che le poche altre specia- lità disponibili al Sant’Eustachio ricoprano il ruolo di comprimari, come i lieviti della prima colazione, provenienti da un laboratorio esterno e non indimenticabili. Riguardo al core business del bar, il mito del migliore prodotto disponibile sulla piazza planetaria è un’esagerazione, tuttavia i cremosi caffè e gran caffè rimangono godibili e senz’altro non lasciano indifferenti. Assai meno interes- sante il cappuccino, stranamente carente di mordente. Buone anche le altre specialità, come il moretto (con schiuma di latte e cacao) la monachella (con panna e ciocco- lato), il caffè freddo, la mousse e la granita, quest’ultima tuttavia tecnicamente non per- fetta nella mantecatura. In vendita caffè sfuso o già impacchettato, caffettiere, chicchi di caffè ricoperti di cioccolata, bonbon, cara- melle, cioccolato e altre specialità a base di caffè. Ambiente - Ambiente piccolo e assai datato, colpisce il lungo e massiccio bancone ad an- golo e le grandi macchine del caffè dietro alle quali i baristi sembrano officiare un rito, muovendosi con fare circospetto come se stessero cercando di non far carpire il se- greto della miracolosa crema. Disponibili al- cuni tavoli all’esterno. Servizio - Distaccato e assai sbrigativo, ma si capisce il perché, considerata la fila! Adatto a - Chi vuole bere una tazzina diversa dalle altre nel corso della giornata o gustare un'altra specialità a base di caffè. Forse meno indicato per fare colazione. Tornatora bar / pasticceria Prezzo: caffè 0,85€, cappuccino 1,20€, lieviti 0,90€, maritozzo con panna 1,30€ Via Oderisi da Gubbio, 27 (Marconi) tel. 06/5593658 www.bartornatora.it Chiuso: mai Offerta - Questo bar pasticceria di quartiere è in grado, grazie anche alla tavola calda, di co- prire ogni esigenza dalla colazione al pranzo, dall'aperitivo fino a feste e ricevimenti per i quali è disponibile un servizio di catering. Noi comunque lo abbiamo visitato per la cola- zione mattutina e abbiamo trovato gradevoli sia il caffè, ben fatto e dalla crema persi- stente, che lo schiumoso cappuccino. Dav- vero gradito il nostro fazzoletto di sfoglia con crema e noci. Di impasto poco lieve il mari- tozzo alla panna, peraltro fresca così come la ricotta del cannolo alla siciliana, dal guscio abbastanza croccante. Azzeccate le casta- gnole carnevalesche, piacevoli al gusto e rea- lizzate a puntino. Ambiente - Locale ampio e ricco di tavolini, sia all'interno che fuori sul marciapiede, con lunghi banconi che in varie sezioni espon- gono le diverse tipologie di offerta. Servizio - Professionale e gentile, senza con- fidenze. Adatto a - Una colazione golosa, con ampia scelta sia di lieviti che di pasticceria vera e propria. / 26
  8. 8. loso tiramisù servito in barattolo. Limitata ma pensata la carta dei vini, con diverse eti- chette "naturali" ricaricate in modo corretto; curata pure la proposta alla mescita corretta- mente scritta su una lavagna. Ambiente - Si attraversa il bel dehor ricavato su più livelli e ben protetto dalla strada, per accedere alle sale vere e proprie, con la prima dominata dal lungo bancone e la se- conda con un buon numero di tavoli. Piace- vole l'ambientazione retrò e allo stesso tempo informale. Servizio - All'ora del pranzo abbiamo riscon- trato diversi problemi non registrati la sera. Vino alla mescita arrivato già versato nel bic- chiere, comunicazione che un piatto era ter- minato almeno mezz'ora dopo averne consentita l'ordinazione e una generale sen- sazione di approssimazione: da rivedere! Adatto a - Mangiare un boccone in un conte- sto piacevolmente informale ad ogni ora del giorno. Pommidoro trattoria Prezzo: 33€ per primo, secondo e dolce Piazza dei Sanniti, 44 (San Lorenzo) tel. 06/4452692 Chiuso: Domenica Offerta - è un pezzo di San Lorenzo questo locale che vanta una storia centenaria. Ge- stito sempre dalla stessa famiglia, Pommi- doro deve il suo nome a quell'ortaggio che è diventato uno dei simboli del nostro paese e che, a detta degli stessi gestori, "è un condi- mento che va bene con tutto". Il menù è sal- damente ancorato alla tradizione romana, con i primi piatti tipici in testa, pietanze di carne a seguire, tra cui anche quelle a base di selvaggina, e pochissimo pesce. Bypas- sando l'antipasto che prevede qualche bru- schetta e qualche salume, partiamo con le ottime pappardelle al cinghiale e con una po- lenta con salsiccia dal condimento un po' li- quido. A seguire un buon abbacchio alla cacciatora accompagnato da semplici, ma ef- ficaci, broccoletti ripassati in padella. Delu- dente il tiramisù preso come dolce: aveva una crema troppo densa ed era sbilanciato sul caffè. La lista dei vini è scritta in fondo al menù: è contenuta e con ricarichi equi. Ambiente - Rustico e a suo modo acco- gliente, con un grande camino perfetto per la cottura alla brace. Con la bella stagione, in- vece, sono disponibili anche dei posti al- l'aperto, ma è sempre meglio prenotare, visto che il posto è rinomato ed è spesso pieno. Servizio - Cordiale e rapido. Adatto a - Chi ama i sapori "veraci". Stazione di Posta ristorante Prezzo: 25€ per 3 piatti a scelta Largo Dino Frisullo, snc (Ex mattatoio) tel. 06/5743548 www.stazionediposta.eu Chiuso: Lunedì, Domenica sera e Martedì a pranzo Offerta - Nel pieno della Città dell'Altraeco- nomia, negli spazi che erano destinati al ma- cello del bestiame, sorge questa oasi del gusto che in poco tempo ha saputo conqui- stare i palati degli appassionati romani. Me- rito di Marco Martini, giovane chef con esperienze importanti alle spalle, che ha la capacità di proporre una cucina allo stesso tempo ricercata e dai sapori ben definiti. Il conto serale, seppur giustificato dalla qualità 37 / Marzapane bistrot Prezzo: 30€ per primo, secondo e dolce Via Velletri, 39/41 (Piazza Fiume) tel. 06/64781692 www.marzapaneroma.com Chiuso: Domenica Offerta - è uno dei ristoranti nel momento a Roma, ormai entrato stabilmente nel circuito dei gourmet che contano, e la sua cuoca Alba Esteve Ruiz è sulla bocca di tutti. Merito di una formula indovinata che permette di gu- stare a prezzi accessibili preparazioni ricer- cate. La sera è presente un menù degustazione da 35€, ma ordinando alla carta si supera agevolmente tale cifra; abbiamo pertanto preferito valutarlo nella fascia del pranzo, quando è presente un'offerta meno ricercata e più economica, riscontrando luci ed ombre su diversi aspetti. La cucina innan- zitutto l'abbiamo trovata piuttosto scontata e non priva di incertezze. In assenza della mi- tica carbonara di Alba disponibile solamente il giovedì e il venerdì, siamo partiti con dei mac- cheroncini con capocollo, asparagi e fonduta di parmigiano, nel complesso equilibrati ma con un eccesso di quest'ultima; leggermente passati di cottura, invece, i fusilli con pesto di zucchine e polpo, peraltro poco incisivi. Bello l'accostamento, passando ai secondi, fra la spigola al vapore e il prosciutto croccante su letto di patate profumate al timo, ma la cot- tura del pesce non ci ha esaltato in quanto lo ha reso privo di umori e leggermente stop- paccioso; meglio la semplice tagliata di manzo accompagnata da verdure gratinate. Miglior piatto della giornata un contorno, dei semplici quanto impeccabili carciofi fritti. Buona la chiusura affidata ad un crumble fra- gole e panna, e ad una Sacher servita al bic- chiere ai tre cioccolati, seguiti da un caffè purtroppo sovraestratto e dal sentore di bru- ciato. Ultimo cenno all'offerta alla mescita, correttamente scritta su una lavagna, varia e di ottima qualità. Ambiente - Molto grazioso, con arie da bistrot francese e la bella visuale sulla cucina. Servizio - Difficile da giudicare. Da un lato si apprezzano i modi e la competenza del ra- gazzo di sala, dall'altro il dover sbrigare da solo tutti i servizi - presa ordinazioni, servizio piatti, stesura conti, proposta vino, risposta al telefono, riattivazione energia elettrica (sal- tata 3 volte in occasione della nostra visita) - genera tempi inaccettabili per una pausa pranzo di lavoro, con quasi due ore necessarie per un percorso completo! Adatto a - Una (lunga) pausa pranzo in un ambiente accogliente. Necci dal 1924 locale poliedrico Prezzo: 35€ per primo, secondo e dolce Via Fanfulla da Lodi, 68 (Pigneto) tel. 06/97601552 www.necci1924.com Chiuso: mai Offerta - Storico locale reso celebre da Paso- lini che qui ha girato le scene di Accattone, questo bar latteria nel corso degli anni ha ampliato la propria offerta diventando un in- dirizzo davvero poliedrico. La cucina si ci- menta con piatti della tradizione non disdegnando qualche rivisitazione non sem- pre riuscita. Il pranzo prevede meno voli pin- darici con alcune solide preparazioni (ottima l'amatriciana, meno la ribollita), con materie prime selezionate con fortune alterne come, ad esempio, nel caso del buon culatello af- fiancato da una mozzarella di bufala sola- mente discreta. Buono il finale con un convincente hamburger con fonduta e un go- / 36
  9. 9. Eur Cafè bar / gastronomia Prezzo: 8,90€ per un trittico. Pane, acqua e caffè inclusi Via della Civiltà del Lavoro, 28/34 (EUR) tel. 06/54226120 Chiuso: mai Offerta - Classico bar gastronomia dell’EUR, con un’ampia offerta per tutte le fasce orarie a partire dalla prima colazione quando c'è l’imbarazzo della scelta tra pasticceria e lie- viti di ottima qualità. Buona e variegata anche la scelta di snack salati per uno spuntino di metà mattino o pomeriggio o per un pasto veloce. Abbiamo visitato il locale per il pranzo, trovando un buffet molto fornito con diverse insalate di mare, verdure grigliate e preparazioni cucinate a base di carne o pesce. La scelta è caduta sull’offerta del trit- tico, un piatto porzionato in tre settori dove trovano posto altrettante preparazioni, che componiamo con farfalle al pesto e gamberi, verdure grigliate ed insalata di polpo e pa- tate, trovando il tutto giustamente saporito e ben cucinato. Ambiente - Il locale è composto da un unico ambiente interamente occupato dal lungo bancone nel quale trovano posto, solo ideal- mente divisi, l’offerta di pasticceria, quella del bar e degli snack salati ed infine le propo- ste per il pranzo con possibilità di scelta tra insalate miste, preparazioni fredde e piatti caldi di primi e secondi. All’esterno un dehor molto grande, riscaldato nella stagione fredda, garantisce abbondanza di posti per consumare comodamente i pasti. Servizio - Puntuale e cortese che ben figura anche nei momenti di punta. Adatto a - Colazione, spuntini, pranzi e aperi- tivi sia dolci che salati. Frizzo bistrot Prezzo: formula pranzo 9€, hamburgher 10/16€, pizze 7/13€, insalate 10/14€ Piazza Cavour, 19/21 (Prati) tel. 06/6832077 www.frizzo-roma.com Chiuso: mai Offerta - Molto ampia la proposta di questo locale d’ispirazione chiaramente nordameri- cana. Vasta la scelta di hamburger, bagel far- citi, insalate, pizze, piatti a base di uova. Considerati i prezzi piuttosto elevati del menù, a pranzo conviene decisamente optare per la formula a 9€ (10€ con il caffè), che prevede l’abbinamento di alcune preparazioni prese dalla carta con una bevanda. Prepara- zioni che, in linea con la peggiore tradizione d’Oltreoceano, sono risultate, a dispetto dei prezzi elevati, di qualità non eccelsa. Nel corso delle nostre visite abbiamo provato il classico hamburger, pesante e poco godibile, delle niente affatto convincenti uova benedict (in camicia servite con english muffin, bacon e salsa olandese) e un'insalata squid con mi- sticanza non freschissima, pomodori, crostini di pane, salsa al limone e calamari grigliati collosi e di sapore non esaltante. In abbina- mento vini al calice non indimenticabili Ambiente - Locale grande e arioso, con sof- fitti alti e arredamento di tendenza. Non sembra di essere a Roma ma a New York o in una città del Nord Europa, in sostanza un ele- gante "non luogo", privo tuttavia di anima. Servizio - Assai innovativo, rapido ed effi- ciente. Ogni tavolo è provvisto di un tablet at- traverso il quale si controlla il menù, si fa l’ordinazione, volendo la si integra e si chiede infine il conto. Adatto a - Chi preferisce la forma alla so- stanza. 43 / Duci Duci Delizie di Calabria gastronomia / pasticceria Prezzo: arancini 2€, porzione di lasagne 3,50€ Via Natale del Grande, 22 (Trastevere) tel. 06/64562718 Chiuso: mai Offerta - Un'offerta che nonostante il nome, in realtà spazia anche sulla Sicilia: arancini, lasagne pure vegetali e al formaggio, calzoni e tra i dolci cannoli normali e mignon, cassa- tine e simili, il tutto di buona fattura e a prezzi abbordabili. Apprezzabilissimo e asciutto l'arancino alla 'nduja (quasi troppo poco pic- cante), variate e ben condite sia le lasagne vegetali che al formaggio, stuzzicante il cal- zone con pomodoro e mozzarella. Ambiente - Un locale senza insegna e sem- plice all'interno, tutto sui toni del bianco e con una gigantografia di Scilla sullo sfondo. Servizio - Gestito da una coppia gentilissima. Adatto a - Una tranquilla pausa pranzo o ve- loce durante la giornata, alla larga dai man- giatoi turistici e senza buttadentro, ma comunque in un punto focale tra S. Cosimato e Viale di Trastevere. Epiro bistrot / cibo da strada Prezzo: fritti 6€, panini 5€, primi 8€, dolci 8/10€ Piazza Epiro, 27 (Piazza Tuscolo) tel. 06/69317603 Chiuso: Lunedì a pranzo e Domenica Offerta - Una cosa è certa, dalla cucina non devono percorrere molta strada per fare la spesa… Epiro, infatti, si affaccia sull'omonima piazza sede di uno dei più famosi mercati capi- tolini e pure la proposta sembra essere stata influenzata da tale occorrenza. Come in un gradiente di complessità, la parte del locale vista mercato - quella da noi valutata in questa sede - si cimenta con preparazioni di cibo da strada, mentre nella sala vera e propria, a cui si accede dal retro, c'è un ristorante con ambi- zioni gourmet dai costi che però eccedono il cut-off scelto per questa guida (il degusta- zione sta 40€, ordinando alla carta ci si avvi- cina ai 50€). Nell'offerta semplificata del pranzo abbiamo così scelto una varia e abbon- dante tempura di verdure, ben fritte e asciutte, per poi proseguire con il cosiddetto sfilatino, in realtà un piccolo ma buon panino, con guancia di manzo, trovandolo davvero ottimo per con- sistenza e cottura della carne. Abbiamo pure provato una gricia eseguita a dovere, scelta fra i quattro classici romani disponibili (gli altri tre sono carbonara, amatriciana e cacio e pepe), per concludere con una golosa variazione di cioccolato composta da tortino, lingotto di cioccolato bianco e salsa di pistacchio, gelato al cioccolato fondente, millefoglie con mousse di cioccolato. Per accompagnare il pasto, una buona scelta di etichette alla mescita di buon livello riportate in una lavagnetta e qualche birra artigianale. Ambiente - Caratteristica la divisione fra area deputata allo street food e sala per mangiare seduti la classica proposta da ristorante. En- trambe sono piccole, con la prima che si affac- cia sul bancone e permette, osservando la cucina, di mangiare su delle mensole in grado al massimo di ospitare 5 persone in uno spa- zio con non supera i 4 metri quadri. Anche la sala non è capiente (4-5 tavoli), ma la situa- zione migliora nei mesi caldi con i coperti rica- vati nel cortile interno. Piacevole l'atmosfera da bistrot. Servizio - Uno dei punti di forza: sorridente, informale e molto preparato pure sul vino. Adatto a - Mangiare dell'ottimo cibo da strada dopo gli acquisti nei banchi del mercato. / 42
  10. 10. ultima analisi, un po’ freddo e artificioso. Servizio - Approssimativo e distaccato. Adatto a - Una lunga e rilassante pausa me- renda seduti ad un tavolino in un pomeriggio freddo e piovoso. Susina Bistrot bistrot Prezzo: torta pere e mandorle 6€, tè jasmine 3,50€, cioccolata calda con panna 4€ Via Chiana, 87/a (Corso Trieste) tel. 06/85857162 Chiuso: Domenica Offerta - Il nome accattivante e l'ambiente accogliente, mettono sicuramente di buon umore l'avventore che viene a provare questo giovane bistrot del quartiere Trieste. è aperto dalla mattina fino a sera, e vi si può consu- mare una colazione, un pranzo, una me- renda, un aperitivo e infine una cena. Noi lo abbiamo provato per la merenda, vista la pro- duzione artigianale di dolci e i diversi tè di- sponibili in foglia, ma ne siamo rimasti delusi. La crostata di pere e mandorle aveva la frolla troppo compatta e quasi cruda, inol- tre, l'eccessiva dolcezza alla lunga la rendeva stucchevole. Il tè jasmine non aveva alcun sentore delicato dei fiori di gelsomino e la cioccolata calda è stata servita ad una tem- peratura non sufficientemente calda e so- prattutto con “cappello” di panna non all’altezza. Ambiente - Aria da bistrot per questo locale sviluppato su due livelli: quadri di giovani ar- tisti alle pareti, tavoli sociali e tavolini singoli con morbidi divanetti come seduta. Grande bancone-vetrina dove campeggiano i dolci fatti in casa e la lavagna sui cui vengono se- gnati i piatti del giorno. Qualche tavolino esterno è disponibile con il bel tempo. Servizio - Cortese ma non affabile. Adatto a - Una pausa dolce o salata. V-Ice Caffè gelateria / pasticceria Prezzo: tè e cioccolato 5€, monoporzioni 3,80/5€, torte da tè 4,50€ Via Fabio Massimo, 64 (Prati) tel. 06/31051733 www.viceitalia.it Chiuso: mai Offerta - Facente parte dell’universo V-ice, questo locale amplia notevolmente la già vasta offerta, che s’incentra qui sulla caffet- teria e ne fa l’indirizzo ideale per la pausa po- meridiana. Alla ricca proposta di gelateria si aggiunge quindi un’amplissima carta di be- vande e di delizie dolci e salate. Al centro, un’ottima miscela prevalentemente di ara- bica, prodotta appositamente per questo lo- cale, che costituisce la base per una serie di caffè speciali e aromatizzati, tutti veramente buoni. Ad accompagnarli degnamente (o vi- ceversa) una selezione di monoporzioni molto valide e altri dolci non da meno. Per la pausa pranzo, disponibili anche alcuni piatti cucinati, arancini e vari sfizi salati, di buon li- vello, da gustare con birre artigianali e vini al calice. Noi abbiamo provato due monopor- zioni, una di cioccolato speziato e crema cotta con panna al rum, l’altra di cioccolato bianco e frutto della passione con un sorbetto del medesimo frutto. Ai due ottimi dolci abbiamo affiancato una doppia crema di caffè con cioccolato Valhrona e un espresso aromatiz- zato alla mela e cannella, entrambi di rimar- chevole personalità ed equilibrio. La buona qualità complessiva dei prodotti e la notevole ampiezza e completezza dell’offerta, che ha ben pochi riscontri nella Capitale, giustifi- 73 / Pompi bar / pasticceria Prezzo: tiramisù 4,50€, pasticceria 0,80/2€, dolci monoporzione 3/5€ Via Albalonga, 7b/9/11 (San Giovanni) tel. 06/7000418 www.barpompi.it Chiuso: Lunedì Offerta - Riferimento del quartiere San Gio- vanni, questo storico bar pasticceria, si è fatto conoscere per la qualità e l’artigianalità delle sue creazioni tanto da essere divenuto noto in tutta la Capitale per il suo prodotto di punta, il tiramisù. Ed è ovviamente su quest’ultimo che lo abbiamo messo alla prova per una golosa merenda. Viene offerto in diverse varianti dal pistacchio alle fragole, dalla banana alla noc- ciola ma noi lo abbiamo gustato nella versione classica, risultata sempre di buona qualità, con una crema fresca seppur leggermente pannosa e a nostro avviso un po’ troppo dolce tanto da annullare il giusto contrasto con l’amaro del caffè. L’offerta è comunque molto più ampia perché qui si possono trovare pre- parazioni di ottima pasticceria, sia in mono- porzione che come torte, gelato artigianale, gastronomia salata e piatti espressi. Ambiente - Il locale si dispiega in un unico grande ambiente, ben arredato tra classico e moderno, con al centro il lungo bancone e le vetrine della pasticceria e gastronomia. Molti i tavoli interni, mentre nella bella stagione si può fruire di quelli lungo il marciapiede. Servizio - Perfetto, veloce e attento ai dettagli. Adatto a - Una golosa pausa e non solo. Altre sedi: Via Cassia, 8/B (Ponte Milvio) tel. 06/3333488 Via della Croce, 82 (Piazza di Spagna) tel. 06/69941752 Splendor Parthenopes locale poliedrico Prezzo: dolci 3/7€, tè 4€, mignon 0,50€ Via Vittoria Colonna, 32/c (Prati) tel. 06/6833710 www.splendorparthenopes.com Chiuso: mai Offerta - In questo locale poliedrico, aperto dalle 7 di mattina a notte inoltrata, la caffet- teria è a base del caffè Passalacqua, noto marchio partenopeo, e comprende numerosi caffè speciali. Presente anche una discreta selezione di tè ed infusi. Tra i dolci, disponibili anche in formato mignon, primeggiano quelli di tradizione partenopea; sfogliatelle, ca- prese, pastiera, mousse al limone di Sor- rento, babà con la crema. Disponibili anche degustazioni di mini dessert, complessiva- mente di discreta fattura. Noi abbiamo pro- vato questi: sfogliatella, babà, caprese, mousse alla nocciola, bavarese al cioccolato, millefoglie, tartina di crema con mirtilli. In abbinamento, abbiamo bevuto lo "Stregato", un caffè speciale con liquore Strega, crema di latte e cannella, in verità dal gusto non molto azzeccato, in cui sapori e aromi del caffè ve- nivano coperti dalla prevalenza degli altri in- gredienti. Ambiente - Il locale è molto ampio e si estende su tre piani per circa 700 mq. Gli ar- redi sono assai curati e sono volti a rievocare l’atmosfera d’altri tempi di un caffè napole- tano dell’epoca umbertina. Molto bello l’im- ponente bancone su tre lati che danno su ambienti diversi, arredati con eleganti e pic- coli tavolini rotondi o su bei tavoli rettangolari con divanetti rossi. Ciò nonostante, il risultato finale, pur all’insegna di un’indubbia ele- ganza, ci sembra fin troppo “alla moda” e, in / 72
  11. 11. Cru.Dop. wine bar Prezzo: stuzzichini offerti Via Tuscolana, 898 (Numidio Quadrato) tel. 06/76909916 www.crudop.it Chiuso: Lunedì Offerta - Lontano dal centro e dalle rotte più turistiche, Cru.Dop si propone come un ot- timo wine bar dove consumare un aperitivo, sempre che non siate amanti del buffet a tutti i costi. Qui, infatti, vengono serviti degli stuz- zichini in accompagnamento alla bevanda scelta, oltre alla possibilità di ordinare altri piatti prevalentemente a base di pesce. Il no- stro consiglio è di non fermarvi all'assaggio di qualche canapè o tartina servita di default, ma di scegliere tra i crudi di indubbia fre- schezza, come i coquillages e i crostacei da noi assaggiati, oppure di optare per la gu- stosa dadolata di tonno con sesamo bianco e miele. Per chi non sa rinunciare al dolce, puntate sul buon tiramisù. Ben fatta la lista dei vini, con l'offerta alla mescita scritta sulla lavagna sopra al bancone, diverse le bollicine presenti per accompagnare i crudi di mare. Ambiente - Piccolo e moderno, con linee pu- lite ed essenziali. Alti sgabelli al bancone e qualche tavolo (piccolo) nella saletta in fondo. Servizio - Cortese e puntuale. Adatto a - Chi ama uscire dalle solite rotte "modaiole". Doppiozeroo wine bar / ristorante Prezzo: aperitivo con buffet analcolico 9€, al- colico 10€, grandi vini 12€ Via Ostiense, 68 (Gazometro) tel. 06/57301961 doppiozeroo.com Chiuso: mai Offerta - Si conferma sempre un ottimo indi- rizzo questo locale, ormai punto di riferi- mento della zona. L’aperitivo è un buon modo per provarlo, con un prezzo variabile a se- conda di ciò che si beve, da un analcolico ad un cocktail, da una birra (Menabrea alla spina o alcune artigianali in bottiglia) ad un grande vino come amarone o brunello. Così è possibile gustare una serie molto variegata di piatti che vanno dall’imperdibile focaccia alla pizza anche ripiena con salumi, dalla pasta (migliorabile nella qualità della materia prima) condita in varie versioni ad ottime ver- dure e per chiudere anche discreti dolci al cucchiaio e a tranci. Ambiente - Bel locale, arredato con gusto, caldo e accogliente, sempre molto frequen- tato. Servizio - Veloce, cortese e senza sbavature. Adatto a - Ideale come pre cinema o teatro ma anche per un incontro tra amici. Enoteca Graziani enoteca con cucina Prezzo: piatto misto di salumi e formaggi 8€, calice di vino da 4€ Via di Santa Costanza, 9/9a (Piazza Istria) tel. 06/8555741 Chiuso: Domenica 77 / 11 Massaciuccoli enoteca con cucina Prezzo: in base al consumo Via Massaciuccoli, 11 (Piazza Annibaliano) tel. 06/86215529 Chiuso: tutte le mattine Offerta - Un menù cartaceo non esiste e que- sto è un vero peccato, perché, nonostante la gentilezza dei titolari, mette il cliente nella posizione scomoda di non sapere quanto pa- gherà alla fine. La motivazione addotta è che qui la proposta cambia di continuo ma, ab- biamo invece riscontrato che ci sono delle preparazioni fisse per le quali si può dare un'idea di prezzo. Inoltre, anche per i vini alla mescita non c'è lista, né prezzo, mentre sa- rebbe molto semplice prevedere una carta giornaliera. Comunque al di là di queste ca- renze, l'aperitivo in questa enoteca è di livello più che soddisfacente. Noi abbiamo preso una bruschetta con formaggio dalla crosta fiorita e prosciutto, calda e saporita, e un gu- stoso tortino di zucchine, il tutto accompa- gnato da un buon pane casareccio. Disponibili anche taglieri di salumi e for- maggi e altri piatti caldi. Ambiente - L'ambiente è piccolo e acco- gliente, con il bancone che prende tutta la parete di fondo dove è posizionata anche la piccola cucina. Tutt'intorno scaffalature ri- colme di bottiglie di vino che è possibile anche acquistare. Servizio - Cortese, ma non sempre preciso nel descrivere i vini e piatti proposti. Adatto a - Una serata informale tra amici e per chi ha voglia di "stuzzicare" invece di mangiare in modo tradizionale. Apartment Bar cocktail bar Prezzo: 10€ buffet incluso; secondo piatto 5€ Via dei Marruccini, 1 (San Lorenzo) tel. 06/93576164 www.apartmentbar.it Chiuso: Lunedì Offerta - Nel marasma di locali di San Lo- renzo, adatti per lo più ad una clientela "giova- nissima" spesso senza pretese, stupisce in positivo trovare questo posto che offre una certa qualità nell'offerta. Noi lo abbiamo pro- vato per l'aperitivo, momento tra i più getto- nati e spesso abbinato a musica dal vivo, trovandolo valido. Con un costo di 10 euro si ha diritto ad una bevanda da scegliere diretta- mente al banco (i vini vengono elencati corret- tamente) e ad un piatto da farsi riempire a piacere dal personale che cura il buffet: sfi- ziose le frittelle di pecorino e le pizzelle con pomodoro, morbida e saporita la torta di ver- dure, gustoso il riso al curry con verdure e stuzzicanti le barchette di pasta brisée con gamberetti. Tra i piatti più classici, ben fatte le penne all'arrabbiata, la torta rustica con ri- cotta e spinaci e i bocconcini di pollo in bianco, così come le striscioline di frittata con sugo di pomodoro che simulavano la "trippa" romana. Ambiente - Luci soffuse e mobili da "apparta- mento" per questa ex galleria d'arte che acco- glie la cientela in un ambiente caldo e dall'aria vintage (molto carino l'angolo davanti al finto camino composto da divano, poltrone e tavo- lino basso). D'estate, invece, è possibile fruire anche della terrazza posta sul tetto, arredata con piante, tavoli e ombrelloni. Servizio - Simpatico e piacevolmente infor- male. Adatto a - Chi desidera fare un aperitivo che può prolungarsi anche fino a cena, magari ascoltando musica dal vivo. / 76
  12. 12. Ambiente - Doghettato in legno fino a metà parete e foto di cavalli e fantini a dar colore all'unica sala, ben riempita da tavoli apparec- chiati con tovaglie di carta sopra al classico quadrettato bianco-rosso e tovaglioli di stoffa. Molto piacevole lo spazio all'aperto, ricavato nella piazza antistante e illuminato dai lam- pioni pubblici. Servizio - Informale come si conviene ad una trattoria, risulta piuttosto efficiente anche se privo di attenzioni particolari, come nel caso del vino stappato e lasciato in tavola senza assaggio. Adatto a - Un pasto economico in un'atmo- sfera delle trattorie di una volta. Felice trattoria Prezzo: 35€ per primo, secondo e dolce Via Mastro Giorgio, 29 (Testaccio) tel. 06/5746800 www.feliceatestaccio.com Chiuso: mai Offerta - Quando si parla di trattorie a Roma, fra i primi 5 nomi che vengono in mente c'è si- curamente questo indirizzo. Fama dovuta al passato del locale, con il Sor Felice che deci- deva senza possibilità di appello chi far sedere e chi no, ma anche ad un presente in cui nono- stante la virata modaiola subita dagli arredi, la cucina continua a rimanere schietta e diretta. In assenza di antipasti e di menù (è però af- fisso all'esterno) ci siamo affidati al racconto del cameriere per ordinare. Abbiamo così pro- vato la tanto sponsorizzata cacio e pepe (fece una comparsata pure in una puntata di Porta a Porta) trovandola come sempre buona, ma con un eccesso di spezia e soprattutto con ag- giunta di olio, ingrediente bandito dalla tradi- zione. L'ottimo guanciale è stato il fil rouge degli altri primi provati: carbonara (uovo leg- germente rappreso), gricia e amatriciana, quest'ultima miglior scelta della serata. A se- guire degli ottimi involtini al sugo e delle pol- pette di bollito fritte in cui era piacevolmente percepibile l'apporto della noce moscata, ac- compagnate da piselli; deludente, invece, il carciofo alla romana, carente di sapore. In chiusura i dolci della pasticceria De Riso di Mi- nori fra cui l'ottima torta ricotta e pere, oltre ad un tiramisù di fattura casalinga legger- mente slegato nei componenti ma nel com- plesso discreto, seguito da un caffè sovraestratto. Ai vini è dedicata attenzione, con una lista rilegata a mo' di libro, con detta- gliate spiegazioni sulla cantina, ma senza indi- cazione dell'annata e dai ricarichi eccessivi. Ambiente - La ristrutturazione di qualche anno fa ha stravolto il mood di questa trattoria, ora di stile newyorkese con i mattoncini a vista e le lampade a scendere dal soffitto. L'elevato successo di pubblico, oltre ad incentivare la pessima pratica del doppio turno, genera un rumore di fondo spesso fastidioso. Servizio - Molto alla mano, risulta simpatico. Alcune carenze andrebbero sanate, come l'as- senza di menù consegnato ai tavoli e il cambio di bicchiere per il vino necessario quando si passa da una etichetta ad una diversa. Adatto a - Una mangiata sostaziosa nel terri- torio del quinto quarto. Flavio al Velavevodetto trattoria Prezzo: 35€ per primo, secondo e dolce Via di Monte Testaccio, 97/99 tel. 06/5744194 www.ristorantevelavevodetto.it Chiuso: mai 93 / Vicolo Rosini, 4 (Parlamento) tel. 06/6873434 Chiuso: Domenica Offerta - Ha visto passare sui propri tavoli il- lustri politici della Prima e della Seconda Re- pubblica grazie alla sua ubicazione a 50 metri dal Parlamento, ma non per questo si sono dati arie da ristorante di classe aumentando i prezzi, che invece qui rimangono alla portata di tutte le tasche. La proposta è tipicamente romana e rispetta la stagionalità delle mate- rie prime. Bypassando gli antipasti, abbiamo dato il via alla nostra esperienza con delle puntarelle ben ammalvite per poi proseguire con una cremosa carbonara che abbiamo ac- compagnato con la pasta e ceci con arzilla, dal buon equilibrio generale. Un lieve ec- cesso di sapidità ha penalizzato il baccalà in guazzetto con pomodoro, capperi e olive, al- trimenti buono, con le carni sode. Ben realiz- zato pure lo spezzatino di vitello con piselli accompagnato da patate al forno. Congedo affidato ad un goloso creme caramel, mentre per il caffè occorre rivolgersi ad un bar nei paraggi, visto che non è previsto nell'offerta. Ultimo cenno per la carta dei vini, limitata ma dai ricarichi equi. Ambiente - Due salette riempite oltre misura di tavoli, generano un'atmosfera piacevol- mente caciarona: se cercate un po' di inti- mità, scegliete un altro indirizzo. Servizio - Romano, nel senso buon del ter- mine, con i rodati camerieri efficienti e sem- pre pronti alla battuta. Unica pecca la pratica del doppio turno, con inevitabili pressioni per chi deve lasciare il posto e attese per chi deve subentrare. Adatto a - Un pasto tipicamente romano vi- cino ai palazzi del potere. Dar Moschino trattoria Prezzo: 25€ per primo, secondo e dolce Piazza B. Brin, 5 (Garbatella) tel. 06/5139473 Chiuso: Domenica Offerta - Tipica trattoria che nel corso di que- sti ultimi anni ha perso un po' di smalto in cucina, ma che vale comunque una visita sia per l'ubicazione - nella zona dei lotti della Garbatella - che per l'atmosfera che si re- spira, veracemente romanesca. Il menù è fi- nalmente disponibile e viene consegnato senza tentennamenti al tavolo, anche se per l'effettiva disponibilità giornaliera occorre ascoltare il racconto dei simpatici camerieri. La lista dei vini, accorpata al menù, conta meno di 10 opzioni di fascia bassa ed in al- cuni casi non riporta nemmeno il nome del produttore. Si può partire con l'antipasto misto composto da un paio di fette di pro- sciutto tagliato a mano, da del salame e delle olive nere, oltre che da una frittata di zuc- chine un po' secca e da una buona melan- zana sott'olio. Fra i primi romani, meglio i rigatoni al saporito sugo di involtini, solo leg- germente passati di cottura, rispetto a quelli alla gricia, caratterizzati da un guanciale ta- gliato sottile e moscio. Passando ai secondi, abbiamo apprezzato lo stracotto di manzo alla vaccinara, preparato con pomodoro, se- dano e carote, mentre le polpette di vitella non erano incisive e risultavano penalizzate da un sugo troppo lento; ad affiancarli una ci- coria ripassata, leggermente bruciacchiata. In chiusura un tiramisù dalla buona crema ma con i savoiardi slegati dall'insieme e un caffè dalla crema chiara e dal gusto diluito al palato. Segnaliamo, infine, la presenza di un menù "anti-crisi" a 18 euro pubblicizzato al- l'ingresso del locale. / 92
  13. 13. Offerta - Locale giovane e moderno che nel nome si rifa' al passato: agli slogan tipici che giravano negli anni '50 e '60 in cui l'Italia era nel pieno boom economico. Il menù, stam- pato su un unico, grande foglio, propone pizze, hamburger, fritti e qualche piatto di carne e di pesce. Ampia la scelta di birre arti- gianali, sia alla spina che in bottiglia, e di cocktail da abbinare anche ai piatti più sem- plici (sfisiozo il nostro Su e Giù a base di Ra- barbaro Zucca, bitter Campari, velluto di acqua di cedro e menta a guarnire). Noi ab- biamo iniziato con delle discrete polpette di baccalà, dalla frittura asciutta, e con un car- ciofo croccante, gustosa variante di quello alla giudia. Tra le pizze, buona nel complesso la margherita, anche se la base era un po' bi- scottata, e discreto il "cane caldo", un hot dog con carne mista di bovino e suino affumicato con legno di faggio, servito con chips di pa- tate, cipolle caramellate, verza in agrodolce e fagioli all'uccelletto. In chiusura una lemon tarte davvero ben fatta. Ambiente - Il grande bancone, attorno al quale ruota l'intera sala, è il fulcro del locale arredato in modo accattivante: piccoli scacchi bianchi e neri per il pavimento, divanetti in pelle che creano angoli appartati e luci che cadono direttamente sui tavoli. Servizio - Gentile ma non sempre preciso, con camerieri più preparati e altri meno; i tempi si allungano quando il locale è pieno. Adatto a - Chi ha fame fino a tarda sera. La Santeria pizzicheria / bistrot Prezzo: pagnottelle 5,50/8,50€, scarpette 6€ Via del Pigneto, 213 tel. 06/64801606 www.lasanteriaroma.com Chiuso: mai Offerta - Aperto dal pomeriggio fino a tarda sera, La Santeria è un bel localino che ben si presta per consumare un aperitivo, per fare una cena "leggera" o semplicemente per bere qualcosa fino a tardi. Il menù si basa soprat- tutto sulle "pagnottelle", una bella porzione di filone toscano ripieno in vari modi, e sulle "scarpette", pane arabo tagliato a metà e far- cito con polpette al sugo, al curry e altro. Noi abbiamo assaggiato una discreta pagnottella "donna Concetta" con caciocavallo di Agnone, pomodori secchi e cicoria, accompagnata da un bicchiere di vino rosso scelto dalla lavagna a fianco del bancone, purtroppo versato lon- tano dal tavolo. Ambiente - Come una vera e propria santeria spagnola, sacro e profano convivono amabil- mente in questo locale del Pigneto, dove il pa- vimento a scacchi bianchi e neri e le tovagliette di carta merlettate come ai tempi della "nonna", contribuiscono a creare un'atmosfera piacevolmente vintage. Bello il bancone, pro- lungamento ideale della cucina a vista, dove ci si può accomodare e consumare un aperitivo. Servizio - Cortese e preparato. Adatto a - Chi ama sia il sacro che il profano. Litro vineria con cucina Prezzo: panino gourmet 9€, insalata gourmet 10€, riso con verdure 8€ Via Fratelli Bonnet, 5 (Monteverde) tel. 06/45447639 Chiuso: Lunedì Offerta - L'offerta è incentrata sul vino con una selezione di etichette naturali e biodina- miche, alcune sia al bicchiere che in bottiglia da 1,5 litri. Non mancano birre e un'ampia scelta di mezcal. Il cibo è a supporto: molti i taglieri e variegate le bruschette, con l'ag- 135 / alla prova dei fatti i risultati spesso deludono. L'hamburger di manzo danese accompagnato da buone patate arrosto e disponibile in due dimensioni - 130g a 10€, 180g a 14€ - lo ab- biamo infatti troppo cotto e carente di sale, stesso problema, questo del sale, riscontrato nella mozzarella in carrozza, peraltro ben fritta. Sfiziosa poi l'idea delle chips di patate servite in un mini cestello da friggitrice, pec- cato che arrivino in tavola appena tiepide. A completare l'offerta alcuni taglieri, delle insa- late e pochi altri piatti cucinati. Ambiente - Sicuramente è il punto forte del locale. Un'unica grande sala ricavata in un ca- pannone industriale, da cui si scorge la cucina e dalla parte opposta le moto d'epoca in espo- sizione. In fondo c'è il lungo bancone per il servizio delle birre ed al centro i tavoli in cui accomodarsi. Lo si può fare pure all'aperto sui pochi tavolini ospitati nella piccola pedana op- pure dove capita, vista la tranquillità del luogo, in una traversa nascosta di Via di Pietralata. Bella infine la musica a volte diffusa dalle casse, altre suonata dal dj. Servizio - Gentile e sorridente, ma decisa- mente lento a locale pieno. Adatto a - Una serata alternativa ascoltando buona musica con in mano un bicchiere di birra artigianale. Knick Knack Yoda hamburgeria Prezzo: panini 4,50/10,50€, birra alla spina 5€ Piazza del Risorgimento, 11 (Musei Vaticani) tel. 06/39031327 Chiuso: mai Offerta - L'insegna porta ancora il nome della precedente gestione, Dal Papa, e questa ham- burgeseria non fa nulla per farsi notare. Ep- pure di motivi ne avrebbe perché si tratta sicu- ramente di uno dei migliori indirizzi del genere a Roma. Ingredienti di prima qualità, a partire dalla chianina utilizzata negli hamburger e dal- l'ottimo pane, opportunamente pre-riscaldato al forno. Fra le tantissime opzioni, normali ed extra, abbiamo pescato da queste ultime: ot- timi sia il Rudy - hamburger, cicoria, scamorza, pancetta e cipolla - che lo Street Parade - hamburger, fonduta di parmigiano, 'nduja, uovo alla Bismark - meno incisivo il Tecnodrome, hamburger con scamorza, peperoni, cavolo e radicchio. Esistono anche delle opzioni per ve- getariani, come le ottime patate lessate con la buccia, tagliate a fette di mezzo centimetro e finite sulla piastra. Ad accompagnare il cibo, una bella scelta alla spina di birre artigianali. Ambiente - Alla piccola saletta dominata dal bancone e dalla piastra per la cottura, ne segue una altrettanto piccola con alcuni tavoli dalla seduta alta, scelta opportuna visto il cane di casa che gira indisturbato fra gli avventori. L'indole del posto è sicuramente "alternativa", come testimoniato dall'atmosfera vagamente punk allietata da una musica acid techno pro- veniente da un vinile. Servizio - Preparato e molto cortese, si fa per- donare qualche attesa di troppo a locale pieno, dovuta allo scrupolo con cui vengono preparati i panini, senza scorciatoie. Adatto a - Chi non bada alla forma e decide di gustarsi uno dei migliori panini della Capitale. La Moderna pizzeria / cocktail bar / bistrot Prezzo:pizze6,50/12€,formulapizza+cocktail15€ Via Galvani, 89 (Testaccio) tel. 06/5750123 www.lamoderna-testaccio.com Chiuso: mai / 134
  14. 14. della Tuscia, così come l'arancino al gulash, con un bel cubo di saporita carne all'interno. Ambiente - Una piccola saletta spesso affol- lata ma ben attrezzata. Contiene il frigo per le birre artigianali, la mensola per il vino alla mescita (1,50€ a bicchiere, basico) e qualche piccolo spazio su cui appoggiare i taglieri. Pratico il sapone a secco per pulirsi prima e dopo aver gozzovigliato. Servizio - Le cose buone non solo bisogna saperle fare, ma anche spiegare. In questo il personale dietro al banco è preparatissimo, riusciendo a far comprendere al cliente come mai si troverà a pagare un qualcosa in più ri- spetto alle "normali" pizzerie al taglio. Adatto a - Chi ama la pizza con "P" maiu- scola. Non esiste indirizzo in città più indicato per appagare tale voglia. Pizzeria Alberto dal 1968 pizzeria al taglio Prezzo: margherita 16€/kg, crostino 18€/kg Circonvallazione Ostiense, 225 tel. 06/5742665 Chiuso: Sabato e Domenica Offerta - Questo piccolissimo locale tra la Cri- stoforo Colombo e l’Ostiense offre una buona scelta di pizza al taglio realizzata alla moda romana, cioè bassa e croccante, ma a diffe- renza di molti altri locali analoghi, qui i classici fritti non vengono prodotti. Le tipologie offerte sono diverse e vanno dalla classica marghe- rita, alla crostino con alici o con prosciutto, da quella con le zucchine a quella con i funghi o con le patate. La pizza è buona, con un leggero accenno di untuosità nella parte inferiore che non ne pregiudica il sapore. Abbiamo provato un trancio al crostino di alici trovandolo buono ma dalla mozzarella leggermente bruciata, mentre era ben fatto, appetitoso e saporito l’altro trancio al crostino con il prosciutto. Ma la nostra personale preferenza la diamo senza dubbio alla margherita, sapientemente con- dita e dal gusto piacevolmente in equilibrio tra pomodoro e mozzarella. Ambiente - Il locale è molto piccolo ed essen- ziale, con la cucina praticamente a vista alle spalle del bancone esposizione. Appesa al muro una lavagna indica chiaramente i prezzi al chilo dei vari tipi di pizza. Attenzione alle ore di punta, tipicamente quelle a ridosso del pranzo, perché la fila arriva fuori le porte del negozio. Servizio - Gentile e spontaneo, nonché piace- volmente condito dal dialetto romano. Adatto a - Soddisfare a tutte le ore la voglia di pizza. Pizzeria da Ivan pizzeria al taglio Prezzo: margherita 14€/kg Via Ezio, 16 (Prati) tel. 347/8089395 Chiuso: Domenica Offerta - Si nota giusto per l’insegna in alto sulla porta questo piccolo locale posizionato su una traversa della trafficata Via Cola di Rienzo. Conosciuta dagli habitué della zona per la discreta pizza fina e croccante, è risul- tata però un po’ discontinua nella cottura tra le varie teglie. I condimenti sono quelli clas- sici tra cui una saporita margherita non par- ticolarmente ricca di mozzarella. Niente fritti o altre alternative alla pizza. Ambiente - Piccolo locale con un punto d’ap- poggio senza sgabelli di fronte al classico banco vetrina. Servizio - Molto alla mano e sbrigativo. Adatto a - Soddisfare un languore senza per- dere troppo tempo. 167 / Offerta - Presente a Roma dal 1985, la pizze- ria al taglio da Luigi è un punto di riferimento del quartiere. Molti sono i lavoratori della zona che si fermano qui a mangiare un pezzo di pizza e i fritti che vengono sfornati di conti- nuo dal grande forno elettrico ben visibile al- l'entrata. La pizza è realizzata sia in teglia che alla pala e la qualità è altalenante: gu- stosa quella bianca, morbida e leggera, as- saggiata sia semplice che ripiena di mortadella, sciapa la margherita alla pala, leggermente gommosa, e un po' troppo croc- cante quella con patate; da dimenticare la crocchetta di patate che, seppur non unta, aveva un sapore non convincente e la pana- tura separata dal resto. Ampia la scelta delle pizze proposte, che vanno da quelle semplici alle ripiene, dai crostini al forno alla pizza dolce con Nutella. Ambiente - Due gli spazi disponibili, grandi e con diversi tavoli a disposizione della clien- tela che con un numeretto attende il proprio turno, ordina e poi porta la propria scelta su un tagliere di legno al tavolo. L'arredo è sem- plice e spartano, adatto a gestire i grossi flussi di clientela. Servizio - Rapido ed efficiente. Adatto a - Una pausa pranzo veloce o per cal- mare i morsi della fame. Pizza Rosy pizzeria al taglio Prezzo: margherita e con le patate 10,90€/kg, quattro formaggi 13€/kg, supplì 0,80€ Via Latina, 123 (Viale Cesare Baronio) tel. 06/7803689 Chiuso: Lunedì Offerta - Piccola pizzeria di quartiere che propone una serie di teglie dai gusti classici e qualche supplì. Se fosse per questi ultimi la valutazione sarebbe stata un po' più alta (il riso è ben condito e non troppo compatto, con la frittura asciutta e croccante) ma purtroppo la pizza non ci ha soddisfatto pienamente. L'unica discreta e buona nel suo complesso è stata la margherita provata, con la base croc- cante e un buon equilibrio tra formaggio e pomodoro. Quella con le patate era piuttosto anonima, mentre quella ai 4 formaggi è risul- tata pesante e stucchevole. Ambiente - Una semplice sala con il bancone a fare da sfondo e qualche piano di appoggio con degli sgabelli su cui sedersi. Servizio - Informale e cortese. Adatto a - Chi ha voglia di un buon supplì… Pizzarium pizzeria al taglio Prezzo: con patate 13€/kg, con pomodoro e bufala 25€/kg, supplì 1/3€ Via della Meloria, 43 (Piazzale degli Eroi) tel. 06/39745416 Chiuso: Domenica Offerta - Gabriele Bonci, ora famoso panifica- tore e pizzaiolo, è partito da qui, a due passi dalla fermata Cipro della metro A. Impossi- bile trovare di meglio in città in fatto di pizza al taglio: l'impasto a lenta lievitazione e rea- lizzato con farine selezionate ben esposte pure nel punto vendita, risulta infatti leggero e allo stesso tempo fragrante e in grado di contenere senza fatica i fantasiosi condi- menti. Fra i vari assaggi ricordiamo la patate e mozzarella, l'ottima pomodoro e bufala, con il primo talmente buono da fare la diffe- renza, e un'immensa pizza bianca con blu di bufala, mortadella e granella di nocciole. Non da meno arancini e supplì, fritti alla perfe- zione e anch'essi tutt'altro che scontati: molto buono quello di trofie al pesto e fiocco / 166
  15. 15. perfetto amalgama e da un buon rapporto tra zucchero e ingredienti come per l'ottimo cioccolato amaro e per il saporito pistacchio. Qualche appunto, invece, sui gusti alla frutta che risultano un po' deboli nel sapore come ad esempio la ciliegia. Si possono gustare anche frappè, granite ed alcune preparazioni di pasticceria come l'originale cannolo sici- liano riempito di gelato alla ricotta. Ambiente - Ispira frescura anche solo a guardarlo il palazzo ricoperto d'edera in cui è inserito il locale. L'interno è arredato in stile retrò con colori chiari e il gelato è conservato nei classici pozzetti muniti di coperchio. Servizio - Sorridente, disponibile e professio- nale. Adatto a - Una fresca e golosa pausa in ogni momento della giornata. I Caruso gelateria Prezzo: coni e coppette da 2,25 a 3,50€, ge- lato 22€/kg Corso d'Italia, 82 (Piazza Fiume) tel. 06/84241134 www.gelatoicaruso.it Chiuso: mai Offerta - Dopo alcuni anni dall'apertura e di- verse sedi aperte a Roma, la gelateria I Ca- ruso continua a proporre una valida offerta di gelati, cremolati e semifreddi anche in mono- porzione. La proposta si basa su pochi gusti di stampo rigorosamente classico, con netta predominanza di creme, proposti a rotazione mensile, con un gusto settimanale e uno del mese. Le caratteristiche principali del pro- dotto sono spiccata cremosità, dolcezza, ro- tondità e intensità, che ne fanno un gelato forse fin troppo "piacione", a dire il vero non particolarmente raffinato ma comunque va- lido. Golosa la panna, proposta anche allo za- baione e buoni i cremolati di frutta di sta- gione. Nel corso delle nostre visite abbiamo provato caffè, zabaione, cioccolato, fragola, li- mone, banana, tutti di buon livello. Ambiente - Non ampi ma gradevoli gli spazi dei punti vendita, con delle eleganti matto- nelle bianche alle pareti delimitate da legno scuro. Bello il laboratorio a vista di Via Col- lina. Servizio - Cordiale ma un po’ distaccato. Adatto a - Chi ama il gusto "deciso" anche nel gelato. Altre sedi: Via Collina, 13/15 (Piazza Sallustio) tel. 06/42016420 Via Gadames 26/28 (Quartiere Africano) tel. 06/86219934 Il Capriccio di Carla gelateria Prezzo: coppette e coni da 2 a 5€, gelato 18€/kg Piazzale Prenestino, 30/31 (Pigneto) tel. 370/7035348 Chiuso: mai Offerta - Affacciata su Piazzale Prenestino, perimetro esterno dell'area pedonale del Pi- gneto, la gelateria Il Capriccio di Carla è una delle poche attività veramente valide in una zona che da diversi anni sta vivendo un fer- mento enogastronomico in continua evolu- zione. Fare il gelato sembra facile, ma fare quello buono non lo è: qui ci sono riusciti puntando tutto sulle materie prime e sulla lavorazione artigianale che non prevede grassi idrogenati, latte e derivati nei gusti alla frutta. Noi abbiamo assaggiato una coppetta 189 / Qualche pouf bianco permette di accomo- darsi e degustare con calma. Servizio - Cortese e ben preparato nello spie- gare le particolarità dei prodotti. Adatto a - Chi è vegano, ma anche chi ama il cioccolato nella sua forma più pura. Grom gelateria Prezzo: coni e coppette da 2,50 a 5,50€, panna 0,50€, gelato 20€/kg Via della Maddalena, 30/a (Pantheon) tel. 06/68210447 www.grom.it Chiuso: mai Offerta - Il successo delle gelaterie Grom (ormai una sessantina, di cui 6 a Roma e al- cune anche all'estero) si deve a vari fattori, tra cui certamente gioca un ruolo centrale l'abile campagna pubblicitaria riassunta dallo slogan "Grom: il gelato come una volta”. Certo che il vero e proprio capolavoro di mar- keting del duo Martinetti/Grom non sarebbe stato altrettanto efficace se dietro non ci fosse stato anche un buon prodotto. Ed in- fatti, anche se il livello qualitativo rimane lon- tano da quello delle autentiche e migliori gelaterie artigianali, il gelato di Grom è co- munque valido. L'offerta si basa su non mol- tissimi gusti di stampo prevalentemente classico, con una netta predominanza delle creme sui sorbetti, offerti a rotazione nel corso dell'anno. Il gelato si presenta spicca- tamente cremoso, dolce e rotondo, privo di spigolosità e di quella personalità che si rav- visa in prodotti più "autentici". Nel corso della nostra ultima visita abbiamo provato il bonet, ossia il classico budino delle langhe, che era il "gusto del mese", accompagnato da pera e crema Grom (con le langarole paste di meliga), gusti tutti intensi e piacevoli. Di- screta anche la panna. Ambiente - Piccolo, sembra fatto apposta per fare risaltare le code che spesso si formano nelle ore di punta. L'arredo è quello, curato e furbo, della catena di gelaterie, ossia un ele- gante "non luogo". Meritoria la presenza di numerosi cartelli con utili ed interessanti note informative, tra cui quelle dedicate al "gusto del mese" e agli abbinamenti consi- gliati. Servizio - Cortese ma un po' freddo. Adatto a - Soddisfare una voglia di gelato im- provvisa. Altre sedi: Via Agonale, 3 (Piazza Navona) tel. 06/68807297 Via Tuscolana, 1370 (Cinecittà) tel. 06/71543886 Via dei Giubbonari, 53 (Campo de' Fiori) tel. 06/68308453 Hedera gelateria Prezzo: coni e coppette da 2,50 a 3,50€, ge- lato 22€/kg Borgo Pio, 179 (Borghi Vaticani) tel. 06/6832971 www.hederaroma.it Chiuso: mai Offerta - Affacciata sulla suggestiva zona pe- donale del quartiere Borgo, a due passi da San Pietro, questa giovane gelateria si è fatta subito notare per l'attenzione alle materie prime, alla stagionalità della frutta e alla scelta di proporre solo pochi gusti per poter offrire un prodotto sempre fresco. All'assag- gio questi buoni propositi in parte vengono confermati, in particolare sulle creme dal / 188

×