Toh, i 3 decreti monti li aveva già fatti Berlusconi ma...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Toh, i 3 decreti monti li aveva già fatti Berlusconi ma...

on

  • 523 views

 

Statistics

Views

Total Views
523
Views on SlideShare
523
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Toh, i 3 decreti monti li aveva già fatti Berlusconi ma... Toh, i 3 decreti monti li aveva già fatti Berlusconi ma... Presentation Transcript

  • 33 i dossier www.freefoundation.comTOH, I 3 DECRETI MONTI LI AVEVAGIÀ FATTI BERLUSCONI MA…3 febbraio 2012 a cura di Renato Brunetta
  • CRONOLOGIA2 6 luglio 2011 5 agosto 2011 13 agosto 2011 Manovra di Luglio Lettera della BCE Manovra di Agosto (D.L. 98/2011) all’Italia (D.L. 138/2011) agosto/settembre/ottobre 2011 Prime elaborazioni del Decreto Romani-Brunetta-Calderoli 26 ottobre 2011 2 novembre 2011 3 novembre 2011 Lettera dell’Italia Decreto Sviluppo in G20 di Cannes alla BCE Consiglio dei Ministri
  • ESPLOSIONE SPREAD3
  • DECRETI A CONFRONTO (1/3)4  Analizzando con pazienza i 3 Decreti varati da dicembre 2011 a oggi dal governo Monti si nota con sorpresa che le materie trattate, la natura e le finalità delle norme erano nella sostanza già state previste nel Decreto Romani- Brunetta-Calderoli che, elaborato in estate e posto all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri del 2 novembre 2011, non ha mai visto la luce per opposizione del Quirinale;  Quello stesso Consiglio dei Ministri, vista preclusa la strada del Decreto, trasferì parte dei contenuti di quest’ultimo in un maxi- emendamento alla Legge di Stabilità in discussione al Senato.
  • DECRETI A CONFRONTO (2/3)5  Leggendo analiticamente la tabella di confronto emerge che:  I 3 Decreti Monti presentano un grado di omogeneità delle materie trattate inferiore rispetto al Decreto Romani- Brunetta-Calderoli e ricorre spesso il rinvio delle norme a emanandi Decreti successivi;  Il 50%-70% dei contenuti del Decreto Romani-Brunetta- Calderoli si ritrovano nei 3 Decreti Monti, sia nella sostanza sia, spesso, nella formulazione testuale.
  • DECRETI A CONFRONTO (3/3)6  Decreto Romani-Brunetta-Calderoli, all’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri del 2 novembre 2011;  D.L. 201/2011 (6 dicembre), convertito nella L. 214/2011;  D.L. 1/2012 (24 gennaio);  D.L. cd. “Semplificazioni” del 27 gennaio 2012.
  • ANALISI QUANTITATIVA7  Dal punto di vista quantitativo:  Numero di articoli:  Decreto Romani-Brunetta-Calderoli: 100 articoli;  Somma dei 3 Decreti Monti: 200 articoli.  Numero di parole:  Decreto Romani-Brunetta-Calderoli: 52.329 parole;  Somma dei 3 Decreti Monti: 102.582 parole.
  • ANALISI QUALITATIVA8  Dal punto di vista qualitativo, le materie trattate dal Decreto Romani- Brunetta-Calderoli possono aggregarsi in 15 macro-classi, al pari dei 3 Decreti Monti;  Dal punto di vista della sovrapposizione quali-quantitativa, come dimostrano i grafici presentati nel seguito, nell’ambito delle 15 macro- classi:  il 50% degli articoli coincidono sia per le materie trattate sia per i contenuti (grafico 1);  il 20% degli articoli coincidono per le materie trattate ma non per i contenuti (grafico 2). Ne deriva che il 70% delle misure del Decreto Romani-Brunetta-Calderoli sono state riprese nei 3 Decreti Monti.
  • GRAFICO 1 COINCIDENZA SIA DELLE MATERIE TRATTATE SIA DEI CONTENUTI: 50%9 ROMANI-BRUNETTA-CALDEROLI 1- Energia e telecomunicazioni (8 artt.) 5 artt. Internazionalizzazione delle imprese 2- (1 art.) 3- Interventi a favore delle imprese (3 artt.) 1 art. 4- Ricerca (3 artt.) 2 artt. Attrazione di capitali privati nella 5- 1 art. realizzazione delle infrastrutture (2 artt.) Gestione concessioni pubbliche nel 6- 3 artt. settore delle infrastrutture (5 artt.) Accelerazione degli investimenti in 7- 1 art. 4 artt. 2 artt. infrastrutture (21 artt.) 8- Trasporto e logistica (4 artt.) 1 art. 1 art. Valorizzazione patrimonio pubblico e 9- 1 art. 1 art. investimenti (10 artt.) 10- Semplificazioni (17 artt.) 5 artt. 11- Digitalizzazione (4 artt.) 1 art. 12- Liberalizzazioni (5 artt.) 1 art. 1 art. 1 art. 13- Servizi pubblici locali (1 art.) 14- Lavoro (10 artt.) 1 art. 1 art. Promozione delle attività culturali, del 15- turismo e dei prodotti tipici (6 artt.) D. L. 201/2011 D. L. 1/20129 D. L. “Semplificazioni” (Salva-Italia) (Cresci-Italia)
  • GRAFICO 2 COINCIDENZA DELLE MATERIE TRATTATE, NON DEI CONTENUTI: 20%10 ROMANI-BRUNETTA-CALDEROLI 1- Energia e telecomunicazioni (8 artt.) Internazionalizzazione delle imprese 2- 1 art. (1 art.) 3- Interventi a favore delle imprese (3 artt.) 1 art. 4- Ricerca (3 artt.) 1 art. Attrazione di capitali privati nella 5- realizzazione delle infrastrutture (2 artt.) Gestione concessioni pubbliche nel 6- settore delle infrastrutture (5 artt.) Accelerazione degli investimenti in 7- 1 art. 2 artt. infrastrutture (21 artt.) 8- Trasporto e logistica (4 artt.) Valorizzazione patrimonio pubblico e 9- 1 art. 1 art. investimenti (10 artt.) 10- Semplificazioni (17 artt.) 1 art. 1 art. 11- Digitalizzazione (4 artt.) 12- Liberalizzazioni (5 artt.) 3 artt. 13- Servizi pubblici locali (1 art.) 1 art. 14- Lavoro (10 artt.) Promozione delle attività culturali, del 15- 3 artt. turismo e dei prodotti tipici (6 artt.) D. L. 201/2011 D. L. 1/201210 D. L. “Semplificazioni” (Salva-Italia) (Cresci-Italia)
  • i dossier www.freefoundation.com ALLEGATO 1: TABELLA DI CONFRONTO3 febbraio 2012 a cura di Renato Brunetta
  • TABELLA DI CONFRONTO12 Decreto “Sviluppo” Decreto Legge 6 Decreto Legge 24 Decreto Legge cd. Romani-Brunetta- dicembre 2011, n. 201 gennaio 2012, n. 1 “Semplificazioni” Calderoli all’ordine del “Disposizioni urgenti per “Disposizioni urgenti per approvato dal Consiglio giorno del Consiglio dei la crescita, lequità e il la concorrenza, lo dei Ministri in data 27 Ministri del 2 novembre consolidamento sviluppo delle gennaio 2012 2011 dei conti pubblici”, infrastrutture e la convertito nella Legge 22 competitività” dicembre 2011, n. 214 Art. 1 - Modifiche al Art. 21 - Disposizioni per decreto legislativo 1° accrescere la sicurezza, giugno 2011, n. 93, in lefficienza e la materia di obiettivi di concorrenza nel mercato politica energetica e di dellenergia infrastrutture necessarie elettrica ad assicurarne il conseguimento Art. 2 - Infrastrutture Art. 16 - Sviluppo di petrolifere strategiche risorse energetiche e minerarie nazionali strategiche Art. 3 - Definizione dei limiti della piattaforma continentale, finalizzata a sbloccare investimenti offshore Art. 4 - Accelerazione Art. 24 - Accelerazione delle attività di delle attività di smantellamento dei siti disattivazione e nucleari smantellamento dei siti nucleari
  • Art. 5 - Riduzione tariffe Art. 13 – Misure per la energetiche riduzione del prezzo del gas naturale per i clienti vulnerabili; Art. 14 - Misure per ridurre i costi di approvvigionamento di gas naturale per le13 imprese Art. 6 - Realizzazione delle infrastrutture a banda larga ed ultralarga Art. 7 - Modalità di determinazione dei limiti dei campi elettromagnetici Art. 8 - Semplificazioni procedure di identificazione e registrazione utenti per l’accesso ad internet Art. 9 - Istituzione Art. 22 - Altre disposizioni Agenzia per la in materia di enti e promozione all’estero e organismi pubblici l’internazionalizzazione delle imprese italiane Art. 10 - Misure a Art. 38 - Misure in sostegno del sistema materia di politica industriale e per la industriale competitività territoriale. Programmi speciali per le aree di crisi Art. 11 - Modifiche in materia di destinazione del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca Art. 12 - Certificazione Art. 35 - Misure per la debiti enti locali in tempestività dei funzione di rilancio delle pagamenti, per economie locali lestinzione dei debiti pregressi delle amministrazioni statali, nonché disposizioni in materia di tesoreria unica13
  • Art. 13 - Introduzione di Art. 31 - Misure di misure di semplificazione delle semplificazione delle procedure istruttorie, procedure istruttorie, valutative, di spesa e di valutative, di spesa e di controllo nel settore della controllo concernenti il ricerca; settore ricerca Art. 30 – Misure di14 semplificazione in materia di ricerca di base Art. 14 - Programmazione della ricerca e premialità Art. 15 - Art. 29 - Misure di Semplificazione dei semplificazione in progetti internazionali materia di ricerca di ricerca internazionale e industriale Art. 16 - Defiscalizzazione (Ires ed Irap) quale contributo al finanziamento, per talune opere immediatamente cantierabili individuate dal Ministero Infrastrutture e Trasporti. Approvazione per legge dei progetti delle citate opere Art. 17 - Anticipo della Art. 42 - Misure per gestione nelle lattrazione di capitali concessioni di opere già privati realizzate per consentire il finanziamento della realizzazione dei lotti successivi con le entrate derivanti dalla gestione dei lotti precedenti14
  • Art. 18 - Nell’ambito Art. 44 - Contratto di della finanza di disponibilità progetto, introduzione dello strumento del “contratto di disponibilità” finalizzato a favorire ulteriormente15 il partenariato pubblico- privato Art. 19 - Società miste per lo sviluppo di aree territoriali finalizzato alla valorizzazione economica della concessione Art. 20 - Cessione Art. 36, punto 1 ) - immobili nelle Regolazione concessioni al fine di indipendente in materia assicurare, ove di trasporti necessario, l’equilibrio economico della concessione medesima Art. 21 - Disciplina in materia di riserva tecnica per investimenti Art. 22 - Emissione Art. 41 - Emissioni di obbligazioni da parte obbligazioni da parte delle società di delle società di progetto progetto - project bond Art. 23 - Poteri Art. 41 - Misure per le Art. 42 - Alleggerimento straordinari per le opere di interesse e integrazione della infrastrutture strategiche strategico disciplina del promotore per le infrastrutture strategiche Art. 24 - Approvazione Art. 55 - Affidamento unica del progetto concessioni relative a preliminare delle opere infrastrutture strategiche strategiche sulla base anche del progetto definitivo Art. 25 - Piano15 Economico lotti costruttivi
  • Art. 26 - Riduzione Art. 17 - Modifiche alla termini per la normativa per l’adozione deliberazione CIPE per delle delibere CIPE l’utilizzo delle risorse per la realizzazione delle opere pubbliche16 Art. 27 - Previsione Art. 45 - analitica delle Documentazione a documentazione da corredo del PEF per le allegare a corredo del opere di interesse piano economico strategico finanziario dell’opera da realizzare per la riduzione dei tempi di approvazione del CIPE Art. 28 - Scorrimento graduatoria per l’individuazione del soggetto deputato al completamento dei contratti in corso, evitando la necessità di bandire una nuova gara Art. 29 - Art. 49 - Utilizzo terre e Semplificazione del rocce da scavo regime dell’utilizzo delle terre e rocce da scavo Art. 30 - Semplificazione approvazione progetti con materiali innovativi Art. 31 - Art. 58 - Semplificazione Art. 34 - Semplificazione Semplificazione procedure Piano delle procedure del approvazione piano nazionale di edilizia Piano nazionale di nazionale di edilizia abitativa edilizia abitativa abitativa Art. 32 - Opere di urbanizzazione a scomputo16
  • Art. 33 - Art. 43 - Alleggerimento Art. 36, punto 6) - Semplificazione e semplificazione delle Regolazione approvazione procedure, riduzione dei indipendente in materia aggiornamenti costi e altre misure di trasporti convenzioni autostradali Art. 34 - Regime transitorio in materia di qualificazione SOA e di17 svincolo ritenute Art. 35 - Tunnel di Tenda Art. 36 - Semplificazione realizzazione di impianti tecnologici a servizio delle infrastrutture Art. 37 - Contratti di finanziamento Art. 38 - Riduzione dell’overdesign delle linee ferroviarie Art. 39 - Consultazione preliminare Art. 40 - Caro-materiali Art. 41 - Accesso al mercato delle piccole e medie imprese Art. 42 - Affidamento concessioni servizi settore stradale Art. 43 - Realizzazione della tratta ferroviaria Torino – Lione Art. 44 - Accelerazione degli investimenti privati nel settore aeroportuale Art. 45 - Semplificazione in materia di trasporto pubblico locale lagunare Art. 46 - Semplificazione in materia di trasporto eccezionale su gomma Art. 47 - Regime Art. 46 - Collegamenti Art. 60 - Regime doganale delle unità da infrastrutturali e logistica doganale delle unità da diporto portuale diporto17
  • Art. 48 - Disposizioni in Art. 27 - Dismissioni materia di immobili razionalizzazione delle strutture periferiche delle amministrazioni centrali dello Stato, dismissioni del18 patrimonio residenziale pubblico, semplificazione dei permessi di costruire e di locazione di immobili urbani ad uso diverso da quello di abitazione Art. 49 - Incentivazione Art. 51 - Riduzione dei degli interventi per consumi e miglioramento ridurre per ridurre i dell’efficienza degli usi consumi energetici della finali di energia pubblica amministrazione Art. 50 - Valorizzazione del patrimonio immobiliare militare Art. 51 - Norme in Art. 43 - Project materia di dismissione di financing per la beni immobili del realizzazione di Ministero della giustizia infrastrutture carcerarie e realizzazione di nuovi istituti penitenziari Art. 52 - Misure per la promozione degli investimenti in sanità. Project financing nell’edilizia sanitaria Art. 53 - Destinazione dei beni confiscati Art. 54- Riutilizzo per usi produttivi di aree in corso di bonifica Art. 55 - Risorse per gli investimenti in Abruzzo18
  • Art. 56 - Investimenti a Art. 4 - Detrazioni per livello locale per interventi di contrastare eventi ristrutturazione, di calamitosi efficientamento energetico e per spese conseguenti a calamità naturali Art. 57 - Garanzia19 “reale” (e non solo finanziaria) dello Stato per i mutui di giovani coppie. Riparte il mercato immobiliare Art. 58 - Zone a burocrazia zero e semplificazioni in materia di controlli sulle imprese e di protezione dei dati personali Art. 59 - Inutilizzabilità Art. 40 - Riduzione degli Art. 3 - Riduzione degli dei certificati nei adempimenti oneri amministrativi confronti delle amministrativi per le amministrazioni imprese pubbliche, misurazione degli oneri amministrativi e divieto di introdurre, nel recepimento di direttive dell’Unione europea, adempimenti aggiuntivi rispetto a quelli previsti dalle direttive stesse Art. 60 - Art. 12 - Semplificazione Semplificazione dei dei controlli sulle imprese controlli sulle imprese Art. 61- Concorsi unici Art. 7 - Semplificazioni nelle pubbliche per la partecipazione a amministrazioni e concorsi e prove selettive modifiche alla disciplina in materia di accesso alla qualifica di dirigente Art. 62 - Obbligo della P.A. di pubblicazione degli atti a corredo delle istanze di parte19
  • Art. 63 - Autocertificazioni per imprese fino a 5 dipendenti Art. 64 - Semplificazioni Art. 18 - Autorizzazione e trasferimento funzioni unica in materia in materia di ambientale per le20 autorizzazione piccole e medie imprese paesaggistica Art. 65 - Modifiche Art. 1 - Modifiche alla edilizie interne alle legge n. 241 del 1990 aziende e silenzio in materia di conclusione assenso su permesso di del procedimento e costruire poteri sostitutivi Art. 66 - Risposta “veloce” all’interpello fiscale Art. 67 - Prosecuzione del taglia-leggi Art. 68 - Niente sanzione penale se la pubblica amministrazione ha autorizzato Art. 69 - Contributo unificato per domanda riconvenzionale e chiamata di terzo nel processo civile Art. 70 - Abrogazione del Catalogo nazionale delle armi comuni da sparo Art. 71 -Sostituzione di Art. 2 - Semplificazione autorizzazioni con la delle procedure SCIA amministrative mediante SCIA Art. 72 - Semplificazioni in materia di registro delle imprese Art. 73 - Semplificazioni relative alla gestione del ruolo dei periti e degli esperti e alle dichiarazioni di conformità20
  • Art. 74 - Revoca delle agevolazioni nei confronti delle cooperative irreperibili Art. 75 - Disposizioni in materia di ricetta21 digitale Art. 76 - Disposizioni in Art. 52 - materia di scuola ed Dematerializzazione di università digitale procedure in materia di università Art. 77 - Misure per favorire il commercio elettronico Art. 78 - Agevolazione delle transazioni in moneta elettronica (carte di credito e bancomat) Art. 79 - Lotta Art. 34 - Obbligo di all’evasione assicurativa confronto delle tariffe sull’r.c. auto r.c. auto Art. 80 - Riforma degli Art. 33 - Soppressione Art. 9 - Disposizioni sulle ordini professionali limitazioni esercizio professioni mediante regolamento attività professionali regolamentate di delegificazione Art. 81- Società tra professionisti Art. 82 - Ulteriori Art. 25 - Promozione interventi in materia di della concorrenza nei liberalizzazioni dei servizi pubblici locali servizi pubblici locali Art. 83 - Semplificazioni Art. 3 - Accesso dei relative alla costituzione giovani alla costituzione di s.r.l., al trasferimento di società a di quote e al bilancio responsabilità limitata; delle s.r.l. Art. 36 - Sindaco o revisore unico nelle società a responsabilità limitata21
  • Art. 84 - Attribuzione Art. 36 - Sindaco o all’organo di controllo revisore unico nelle delle società di capitali società a responsabilità delle funzioni limitata dell’organismo di vigilanza previsto in22 materia di responsabilità amministrativa delle persone giuridiche Art. 85 - Appalti Art. 44 - Disposizioni in pubblici e costo lavoro materia di appalti pubblici Art. 86 - Semplificazioni in materia di DURC Art. 87 - Semplificazioni in materia di prospetto paga e retribuzione dei lavoratori Art. 88 - Art. 13 - Misure di Semplificazione per semplificazione in l’astensione anticipata relazione all’astensione per le lavoratrici in anticipata dal lavoro gravidanza delle lavoratrici in gravidanza Art. 89 - Semplificazione in materia di telelavoro Art. 90 - Semplificazione della documentazione di lavoro nel settore dello spettacolo Art. 91 - Misure a sostegno della conciliazione tra tempi di vita e di lavoro Art. 92 - Promozione del contratto di apprendistato22
  • Art. 93 - Semplificazioni in materia di assunzioni plurime per sub ingresso in appalto Art. 94 - Contratto di inserimento donne23 Art. 95 - Disposizioni Art. 44 – Semplificazioni per lo sviluppo del in materia di verifica settore dei beni e delle dell’interesse culturale attività culturali nell’ambito delle procedure di dismissione del patrimonio immobiliare pubblico; Art. 45 – Semplificazioni in materia di interventi di lieve entità Art. 96 - Modifiche al d.lgs. 61/2010, in materia di tutela delle denominazioni protette Art. 97 - Piano Art. 48 – Sportello del straordinario per turista l’adeguamento delle strutture ricettive turistico-alberghiere alle disposizioni di prevenzione incendi Art. 98 - Semplificazione delle modalità di registrazione delle persone alloggiate nelle strutture ricettive Art. 99 - Adeguamento a segnalazione dell’Antitrust in materia di locazioni turistiche Art. 100 - Semplificazione procedimento distretti turistici23
  • i dossier www.freefoundation.com ALLEGATO 2: TABELLA “SLIM”3 febbraio 2012 a cura di Renato Brunetta
  • Romani-Brunetta- D. L. 201/2011 D. L. 1/2012 D. L. “Semplificazioni” Calderoli 1- Art. 1 Art. 21 ENERGIA E Art. 2 Art. 1625 TELECOMUNICAZIONI Art. 3 Art. 4 Art. 24 Art. 5 Art. 13 Art. 14 Art. 6 Art. 7 Art. 8 2- Art. 9 Art. 22 INTERNAZIONALIZZAZIONE 3- Art. 10 Art. 38 INTERVENTI A FAVORE Art. 11 DELLE IMPRESE Art. 12 Art. 35 4- Art. 13 Art. 31 RICERCA Art. 30 Art. 14 Art. 15 Art. 29 5- Art. 16 ATTRAZIONE DI CAPITALI Art. 17 Art. 42 PRIVATI NELLA REALIZZAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE 6- Art. 18 Art. 44 GESTIONE CONCESSIONI Art. 19 PUBBLICHE NEL SETTORE Art. 20 Art. 36, punto DELLE INFRASTRUTTURE 1) Art. 2125 Art. 22 Art. 41
  • 7- Art. 23 Art. 41 Art. 42 ACCELERAZIONE DEGLI Art. 24 Art. 55 INVESTIMENTI Art. 25 Art. 26 Art. 17 Art. 27 Art. 45 Art. 2826 Art. 29 Art. 49 Art. 30 Art. 31 Art. 58 Art. 34 Art. 32 Art. 33 Art. 43 Art. 36, punto 6) Art. 34 Art. 35 Art. 36 Art. 37 Art. 38 Art. 39 Art. 40 Art. 41 Art. 42 Art. 43 8- Art. 44 TRASPORTO E LOGISTICA Art. 45 Art. 46 Art. 47 Art. 46 Art. 60 9- Art. 48 Art. 27 VALORIZZAZIONE Art. 49 Art. 51 PATRIMONIO PUBBLICO E Art. 50 INVESTIMENTI Art. 51 Art. 43 Art. 52 Art. 53 Art. 54 Art. 55 Art. 56 Art. 4 Art. 5726
  • 10- Art. 58 SEMPLIFICAZIONI Art. 59 Art. 40 Art. 3 Art. 60 Art. 12 Art. 61 Art. 7 Art. 62 Art. 63 Art. 64 Art. 18 Art. 65 Art. 127 Art. 66 Art. 67 Art. 68 Art. 69 Art. 70 Art. 71 Art. 2 Art. 72 Art. 73 Art. 74 11- Art. 75 DIGITALIZZAZIONE Art. 76 Art. 52 Art. 77 Art. 78 12- Art. 79 Art. 34 LIBERALIZZAZIONI Art. 80 Art. 33 Art. 9 Art. 81 Art. 83 Art. 3 Art. 36 Art. 84 Art. 36 13- Art. 82 Art. 25 SERVIZI PUBBLICI LOCALI 14- Art. 85 Art. 44 LAVORO Art. 86 Art. 87 Art. 88 Art. 13 Art. 89 Art. 90 Art. 91 Art. 92 Art. 93 Art. 94 15- Art. 95 Art. 44 PROMOZIONE DELLE Art. 45 ATTIVITÀ CULTURALI, DEL Art. 96 TURISMO E DEI PRODOTTI Art. 97 Art. 48 TIPICI Art. 98 Art. 99 Art. 10027