Your SlideShare is downloading. ×
0
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Ecco come riformeremo i poteri di Equitalia

357

Published on

1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Ottima idea, sarebbe importante applicare la riforma anche alle cartelle esattoriali già notificate, che contengano aggravio di sanzioni ed interessi spropositati.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
357
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. 323 i dossier www.freefoundation.com ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA5 febbraio 2012 a cura di Renato Brunetta
  • 2. EQUITALIA NEL PROGRAMMA DEL POPOLO DELLA LIBERTÀ2
  • 3. ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA3  Pur nel rispetto dei servitori e funzionari dello Stato che vi lavorano, infatti, riteniamo necessario rivedere i poteri di Equitalia, affinché il fisco non dia l’impressione di strozzare i contribuenti.
  • 4. ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA4  In una situazione di crisi generale come l’attuale e di fronte alle sue drammatiche conseguenze, si richiedono iniziative straordinarie, che senza incrinare il principio di legalità su cui si fonda il sistema tributario e l’obbligo di pagamento delle imposte, tuttavia consentano di mitigare l’impatto sui cittadini delle procedure di recupero degli obblighi tributari evasi.
  • 5. ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA5  Lo Stato non può rinunciare alle imposte, ma potrebbe rinunciare alle sanzioni e agli interessi, in tutto o in parte, in modo tale di ridurre quanto dovuto oggi dai contribuenti (e spesso non pagato perché insostenibile).
  • 6. ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA6  Le procedure di recupero delle imposte evase a volte giungono alla fase esecutiva dopo svariati anni, e non sempre e solo per comportamenti dilatori dei contribuenti.  I debiti iniziali, così, crescono enormemente e raggiungono cifre forse inattese dagli stessi contribuenti e, comunque, spesso insostenibili e, di conseguenza, non pagate.
  • 7. ECCO COME RIFORMEREMO I POTERI DI EQUITALIA7  Tagliare sanzioni e interessi, ridurre gli oneri aggiuntivi, vorrebbe dire riportare i debiti fiscali a valori più sostenibili per i contribuenti in difficoltà, anche sul piano del loro impatto psicologico.  E le imposte evase sarebbero comunque recuperate.  Ma lo Stato, rinunciando almeno agli oneri aggiuntivi, darebbe un segnale straordinario di vicinanza ai cittadini in difficoltà.

×