• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Spostare il linguaggio da un luogo all’altro Twitter per la lettura dei testi letterari
 

Spostare il linguaggio da un luogo all’altro Twitter per la lettura dei testi letterari

on

  • 479 views

Materiali presentati a "un mondo di italiano".

Materiali presentati a "un mondo di italiano".
Seminari formativi per l’insegnamento dell’italiano come L2. Pavia, 23 novembre 2013

Statistics

Views

Total Views
479
Views on SlideShare
478
Embed Views
1

Actions

Likes
1
Downloads
5
Comments
0

1 Embed 1

https://twitter.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial LicenseCC Attribution-NonCommercial License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Spostare il linguaggio da un luogo all’altro Twitter per la lettura dei testi letterari Spostare il linguaggio da un luogo all’altro Twitter per la lettura dei testi letterari Presentation Transcript

    • Spostare il linguaggio da un luogo all’altro Twitter per la lettura dei testi letterari Pavia, 23 novembre 2013 UN MONDO DI ITALIANO Seminari formativi per l’insegnamento dell’italiano come L2 www.twitteratura.it
    • Agenda Prima parte – Esercitazione (30 minuti) Seconda parte – Chiavi di lettura: introduzione alla twitteratura (30 minuti) www.twitteratura.it
    • Prima parte Esercitazione (30 minuti) www.twitteratura.it
    • Zaira, da Le città invisibili di Italo Calvino, 1972 Le città e la memoria. 3. Inutilmente, magnanimo Kublai, tenterò di descriverti la città di Zaira dagli alti bastioni. Potrei dirti di quanti gradini sono le vie fatte a scale, di che sesto gli archi dei porticati, di quali lamine di zinco sono ricoperti i tetti; ma so già che sarebbe come non dirti nulla. Non di questo è fatta la città, ma di relazioni tra le misure del suo spazio e gli avvenimenti del suo passato: la distanza dal suolo d'un lampione e i piedi penzolanti d'un usurpatore impiccato; il filo teso dal lampione alla ringhiera di fronte e i festoni che impavesano il percorso del corteo nuziale della regina; l'altezza di quella ringhiera e il salto dell'adultero che la scavalca all'alba; l'inclinazione d'una grondaia e l'incedervi d'un gatto che si infila nella stessa finestra; la linea di tiro della nave cannoniera apparsa all'improvviso dietro il capo e la bomba che distrugge la grondaia; gli strappi delle reti da pesca e i tre vecchi che seduti sul molo a rammendare le reti si raccontano per la centesima volta la storia della cannoniera dell'usurpatore, che si dice fosse un figlio adulterino della regina, abbandonato in fasce lì sul molo. Di quest'onda che rifluisce dai ricordi la città s'imbeve come una spugna e si dilata. Una descrizione di Zaira quale è oggi dovrebbe contenere tutto il passato di Zaira. Ma la città non dice il suo passato, lo contiene come le linee d'una mano, scritto negli spigoli delle vie, nelle griglie delle finestre, negli scorrimano delle scale, nelle antenne dei parafulmini, nelle aste delle bandiere, ogni segmento rigato a sua volta di graffi, seghettature, intagli, svirgole. www.twitteratura.it
    • Riscriviamo Zaira in 140 caratteri Tempo a disposizione: quindici minuti Input: il testo di Calvino appena letto Output: una trascrizione di 140 caratteri (compresi spazi e hashtag #Zaira), basata su una fra le quindici regole di riscrittura di seguito proposte. È possibile inserire un’immagine nel tweet, sapendo che impegna 22-24 caratteri. La riscrittura può essere parafrasi, variazione, commento, libera interpretazione. www.twitteratura.it
    • Le regole di riscrittura da applicare Sogno: riscrivi come se fosse un sogno Arcobaleno: riscrivi usando più colori che puoi Svolgimento: riscrivi come i pensierini di un bimbo Lettera ufficiale: riscrivi con uno stile burocratico Passato remoto: riscrivi usando il passato remoto Esclamazioni: riscrivi usando molte esclamazioni Interrogatorio: riscrivi come un interrogatorio di polizia Olfattivo: riscrivi usando gli odori e l'olfatto Gustativo: riscrivi usando la lingua e il gusto Tattile: riscrivi usando le dita e il tatto Visivo: riscrivi usando gli occhi e la vista Auditivo: riscrivi usando le orecchie e l'udito Lipogramma in a: riscrivi senza usare la lettera "a" Botanico: riscrivi usando nomi di piante Gastronomico: riscrivi usando nomi di cibo Liberamente ispirate agli Exercices de style di Raymond Queneau (Paris, Gallimard, 1947) www.twitteratura.it
    • Seconda parte Chiavi di lettura: introduzione alla twitteratura (30 minuti) www.twitteratura.it
    • Le competenze linguistiche degli italiani e la lettura Cinquant’anni fa: «L'uomo della strada parla tutti i giorni, ma scrive soltanto nelle grandi occasioni.» Benvenuto Terracini, Conflitti di lingue e cultura (1957) www.twitteratura.it
    • Le competenze linguistiche degli italiani e la lettura Oggi l’uomo della strada scrive tutti i giorni (email, post, sms, tweet, aggiornamenti di stato su Facebook, …). Ma non legge mai. www.twitteratura.it
    • Le competenze linguistiche degli italiani e la lettura In Italia si pubblicano circa 60 mila libri all’anno, più della metà sono nuove edizioni.(*) Eppure solo due italiani su dieci leggono almeno cinque libri all’anno.(**) ( *) Prometeia, 2012 (**) Istat, 2013 www.twitteratura.it
    • Che fare «Qualcuno può spiegarmi perché ai non lettori ci si rivolge sempre in tono paternalistico, sussiegoso e condiscendente, presentandogli il leggere come un’attività complicata e rituale? Sembra che le campagne italiane per la lettura siano non tanto pensate per i non lettori quanto commissionate da non lettori, che non hanno la più pallida idea di che cosa sia la passione di leggere. E di come la si può suscitare.»(*) ( *) Annamaria Testa «Nuovo e utile», 26 marzo 2012 www.twitteratura.it
    • La passione degli italiani per il gadget Gli italiani dispongono di 32 milioni di smartphone e 3,5 milioni di tablet.(*) ( *) MIP, 2012 www.twitteratura.it
    • Un nuovo modo di leggere e divulgare la letteratura COMUNITÀ DEI LETTORI-RISCRITTORI LIBRO Gli utenti leggono e «riscrivono» attraverso Twitter (ogni riscrittura 140 caratteri max) e producono un corpus di parafrasi, commenti, variazioni e libere interpretazioni. Gli utenti svolgono un lavoro di cura editoriale, selezionando e ordinando i tweet con la piattaforma di publishing HiTweetbook TWEETBOOK INTERNET COMUNITÀ DEI CURATORI www.twitteratura.it
    • I progetti fin qui realizzati Abbiamo concepito il metodo nel 2012 e lo abbiamo utilizzato per «riscrivere» opere di Raymond Queneau, Cesare Pavese e Pier Paolo Pasolini. Fra settembre e ottobre 2013 si è sviluppata la riscrittura de Le città invisibili di Italo Calvino (4115 utenti unici, oltre 29 mila tweet e 81 messaggi complessivi). Il 25 novembre Twitteratura lancia il suo progetto più ambizioso: #TwSposi, la riscrittura dei Promessi sposi di Alessandro Manzoni in oltre 22 scuole italiane. www.twitteratura.it
    • Gli obiettivi didattici di #TwSposi Educare alla pratica della lettura e stimolare l’amore per il capolavoro di Manzoni. Insegnare le regole della scrittura sintetica. Educare all’uso consapevole delle nuove tecnologie e delle reti sociali online. www.twitteratura.it
    • In sintesi La twitteratura non esiste. I libri e i lettori sì. www.twitteratura.it
    • Per partecipare ai nostri programmi Il metodo Twitteratura è rilasciato sotto licenza Creative Commons ed è disponibile su www.twitteratura.it, insieme ai programmi di tutte le nostre iniziative. www.twitteratura.it
    • Approfondimenti Questa presentazione è disponibile su www.slideshare.net/pcosta Sul sito www.twitteratura.it trovate articoli, riflessioni e spunti in grande quantità Per contatti: paolo.costa@unipv.it @paolocosta www.twitteratura.it