Giornalismo, informazione e opinione pubblica
    nell’epoca dei new media (Paolo Costa)


       5a lezione (16/03/09)
I ...
Un network editoriale top-down




Pubblicità                                                               Pubblico
     ...
Principali network di informazione online

             Visitatori unici (mln), USA, EU, BR e AUS, gennaio 2009




      ...
Principali network di informazione online

Tempo di permanenza per visita (min), USA, EU, BR e AUS, gennaio 2009




     ...
I big in Europa


1. BBC
2. Google News
3. Yahoo! News
4. MSN News
5. Presse Reg.
6. Elmundo.es
7. Repubblica.it
8. Elpais...
2005-2006: la “integrated newsroom”


•    Febbraio 2005: il NYT
     integra le redazioni della
     carta e del web e la...
I principi della “integrated newsroom”


•    Neutralità della piattaforma e centralità del contenuto
•    Uso del web com...
Altri esempi di redazione integrata


•    Il modello del NYT ha fatto scuola fra il 2006 e il 2007
     –       Daily Tel...
Il dibattito sull’Information Center


•    Memo di presentazione del CEO di Gannett, Craig A.
     Dubow, il 2 novembre 2...
Verso la “integrated newsroom”

                             1a fase: Produzione monomediale


                           ...
Verso la “integrated newsroom”

                               2a fase: Produzione multimediale

                         ...
Verso la “integrated newsroom”

                     3a fase: Produzione crossmediale

                                   ...
Verso la “integrated newsroom”

                          4a fase: Convergenza crossmediale

                             ...
La struttura dei contenuti e i servizi


•    Canali editoriali
•    Inserzioni
•    Alerts (via e-mail o SMS)
•    E-comm...
Evoluzione del canale lifestyle


• T Magazine – The New York Times Style Magazine e un
  blog collegato (The Moment)
    ...
Contenuti hyperlocal


•    The Local
•    Nuove edizioni: New Jersey e Brooklyn
•    UrbanEye
•    Accordo con EveryBlock...
NYTimes.com e Twitter


• Una nuova piattaforma, dove concorrono media
  professionali e giornalisti dilettanti
• Il caso ...
NYTimes.com, oltre il sito web


• RSS feeds
     – Contenuti distribuiti via XML per news readers e blogs
     – Gratuiti...
Times Open: Article Search API


• Oltre 2,8 milioni di
  articoli (evoluzione del
  New York Times
  Annotated Corpus)
• ...
I nuovi terminali di accesso ai contenuti


• Telefono cellulare
     – Web (NYTimes.com è il
       sesto sito per numero...
I nuovi terminali di accesso ai contenuti


• Kindle
• CustomTimes
  (distributore di contenuti
  on demand, con
  stampan...
Online a pagamento?


• L’esperienza di TimeSelect (220 mila abbonati, 10 milioni
  di dollari all’anno), interrotta nel 2...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

I giornali tradizionali vanno online: il caso NYTimes.com

1,614 views
1,540 views

Published on

Come il NYTimes affronta l'integrazione fra carta e online: la convergenza crossmediale

Published in: Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,614
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
28
Actions
Shares
0
Downloads
100
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I giornali tradizionali vanno online: il caso NYTimes.com

  1. 1. Giornalismo, informazione e opinione pubblica nell’epoca dei new media (Paolo Costa) 5a lezione (16/03/09) I giornali tradizionali vanno online: il caso NYTimes.com Corso: Comunicazione Digitale e Multimediale A - a.a. 2008-09
  2. 2. Un network editoriale top-down Pubblicità Pubblico Editore / Network Mezzi CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 2 paolocosta.net
  3. 3. Principali network di informazione online Visitatori unici (mln), USA, EU, BR e AUS, gennaio 2009 Note: accessi da casa e ufficio; i paesi inclusi sono Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Australia. Fonte: Nielsen Online, “Global Index”, gennaio 2009 CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 3 paolocosta.net
  4. 4. Principali network di informazione online Tempo di permanenza per visita (min), USA, EU, BR e AUS, gennaio 2009 Note: accessi da casa e ufficio; i paesi inclusi sono Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna, Svizzera, Brasile, Stati Uniti e Australia. Fonte: Nielsen Online, “Global Index”, gennaio 2009 CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 4 paolocosta.net
  5. 5. I big in Europa 1. BBC 2. Google News 3. Yahoo! News 4. MSN News 5. Presse Reg. 6. Elmundo.es 7. Repubblica.it 8. Elpais.com 9. Corriere.it 10. Guardian.co.uk CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 5 paolocosta.net
  6. 6. 2005-2006: la “integrated newsroom” • Febbraio 2005: il NYT integra le redazioni della carta e del web e lancia il “continuous newsdesk” (leggi la comunicazione del direttore ai giornalisti) • Giugno 2007: la nuova sede del giornale prevede uno spazio unico per il newsdesk (guarda il video sulla “integrated newsroom”) CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 6 paolocosta.net
  7. 7. I principi della “integrated newsroom” • Neutralità della piattaforma e centralità del contenuto • Uso del web come canale di “breaking news” e aggiornamento continuo • Valorizzazione delle competenze multimediali (tecniche e culturali) del giornalista • Sviluppo di un network di pubblico e giornalisti CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 7 paolocosta.net
  8. 8. Altri esempi di redazione integrata • Il modello del NYT ha fatto scuola fra il 2006 e il 2007 – Daily Telegraph (guarda lo slideshow) – Washington Post – The Guardian / The Observer (guarda lo slideshow) – Financial Times (guarda il video) – CBS • Un modello analogo: l’Information Center di Gannett – Distinzione fra “notizia” e “informazione”, quest’ultima meno impegnativa a livello editoriale – Integrazione dei processi produttivi e distributivi – Approccio agnostico della piattaforma digitale – Priorità alle notizie locali o iperlocali CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 8 paolocosta.net
  9. 9. Il dibattito sull’Information Center • Memo di presentazione del CEO di Gannett, Craig A. Dubow, il 2 novembre 2006 • Commento di Amy Gahran il 3 novembre sul blog E- Media Tidbits di Poynter Online : “It’s not a newspaper anymore, it’s an information center” • Risposta di Tom Callinan, giornalista del Cincinnati Enquirer, il 6 novembre: “The Enquirer remains very much a newspaper. But it is one (albeit the dominant, most precious and important) part of the Information Center approach. […]” CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 9 paolocosta.net
  10. 10. Verso la “integrated newsroom” 1a fase: Produzione monomediale Evento notiziabile Fonte + giornalista (negoziazione) Notizia Mezzo Fonte: Antonio Sofi, Enrico Bianda, Dal giornalismo monomediale alla convergenza crossmediale, in Carlo Sorrentino (ed.), Attraverso la rete. Dal giornalismo monomediale alla convergenza crossmediale, Roma, Rai, 2008 CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 10 paolocosta.net
  11. 11. Verso la “integrated newsroom” 2a fase: Produzione multimediale Evento notiziabile Fonte + giornalista Fonte + giornalista Fonte + giornalista Fonte + giornalista (negoziazione) (negoziazione) (negoziazione) (negoziazione) Testo Foto Audio Video Desk / piattaforma multimediale Notizia Mezzi CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 11 paolocosta.net
  12. 12. Verso la “integrated newsroom” 3a fase: Produzione crossmediale Evento notiziabile Fonte + giornalista crossmediale (negoziazione) Testo Foto Audio Video Desk / piattaforma multimediale Notizia Mezzi CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 12 paolocosta.net
  13. 13. Verso la “integrated newsroom” 4a fase: Convergenza crossmediale Evento notiziabile Fonte + giornalista crossmediale (negoziazione) Testo Foto Audio Video Desk / piattaforma multimediale Notizia TV Web Blog Podcast Mobile Stampa RSS CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 13 paolocosta.net
  14. 14. La struttura dei contenuti e i servizi • Canali editoriali • Inserzioni • Alerts (via e-mail o SMS) • E-commerce • Widgets • Most popular • Opinion • Personalizzazione (My Times) • Blogs CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 14 paolocosta.net
  15. 15. Evoluzione del canale lifestyle • T Magazine – The New York Times Style Magazine e un blog collegato (The Moment) – Una testata e una grafica ad hoc – Focus su foto e video (si veda anche l’esperienza del Boston Globe con The Big Picture) – Target interessante per un posizionamento pubblicitario alto – Graphical adv: grandi formati CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 15 paolocosta.net
  16. 16. Contenuti hyperlocal • The Local • Nuove edizioni: New Jersey e Brooklyn • UrbanEye • Accordo con EveryBlock • Le iniziative della concorrenza – New York Nonstop e NBC New York (NBC Universal) CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 16 paolocosta.net
  17. 17. NYTimes.com e Twitter • Una nuova piattaforma, dove concorrono media professionali e giornalisti dilettanti • Il caso del volo US Airways 1549 precipitato a Sarasota, Florida, il 15 gennaio 2009 – La notizia fu data in anteprima via iPhone su TwitPic dal giovane Janis Krums, bruciando sul tempo MSNBC, Google News e Fox • La pagina del NYTimes.com su Twitter CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 17 paolocosta.net
  18. 18. NYTimes.com, oltre il sito web • RSS feeds – Contenuti distribuiti via XML per news readers e blogs – Gratuiti, in formato RSS 2.0 – Includono headlines, sommari e links agli articoli completi • Podcasts – Contenuti audio e video – Sottoscrivibili gratuitamente tramite iTunes – Sono consegnati automaticamente all’abbonato • Times Open – Possibilità di condurre ricerche personalizzate sugli articoli pubblicati dal 1981 e di renderne visibili i risultati in altri siti, combinandoli con altre informazioni CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 18 paolocosta.net
  19. 19. Times Open: Article Search API • Oltre 2,8 milioni di articoli (evoluzione del New York Times Annotated Corpus) • 35 campi ricercabili in ogni articolo, tramite metadati • Iniziative analoghe di altri giornali (es.: Open Platform del Guardian) CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 19 paolocosta.net
  20. 20. I nuovi terminali di accesso ai contenuti • Telefono cellulare – Web (NYTimes.com è il sesto sito per numero di utenti unici USA che accedono con Opera Mini, il browser per smart phone più diffuso al mondo) – Nuove funzionalità: codici che attivano il caricamento di contenuti; GPS per la distribuzione di contenuti localizzati CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 20 paolocosta.net
  21. 21. I nuovi terminali di accesso ai contenuti • Kindle • CustomTimes (distributore di contenuti on demand, con stampante incorporata) • Televisori connessi a Internet (IPTV) CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 21 paolocosta.net
  22. 22. Online a pagamento? • L’esperienza di TimeSelect (220 mila abbonati, 10 milioni di dollari all’anno), interrotta nel 2006 • L’esempio incoraggiante del WSJ – Non tutti i contenuti a pagamento – Tutti i contenuti indicizzabili dai motori di ricerca • Quali modelli di pricing? – Abbonamenti (libero accesso) – Micro-pagamenti (singoli contenuti) – Dispositivi di lettura (estensione delle esperienze di TimesReader e di Amazon Kindle) • Il possibile impatto sui ricavi pubblicitari CIM | Comunicazione Digitale e Multimediale A 16/03/2009 22 paolocosta.net

×