Vi diamo i numeri della Social Tv
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
253
On Slideshare
253
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
1
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. QUOTIDIANO DEL MARKETING IN RETE DailyNet 17 Anno X - giovedì 17 maggio 2012 n.089 netforumMensile di comunicazione, marketing e media business in rete SOCIALTV Nella serata delle elezioni amministrative, lunedì 7 mag- gio, il programma condotto da Gad Lerner ha monopoliz- zato l’attenzione su Twitter: l’hashtag è comparso in 572 tweets nell’arco della serata del 7 maggio. La trasmissione di Miche- le Santoro di giovedì 3 mag- gio continua a riscuotere gran- de successo sui canali Social con oltre 6.000 tweets nelle ventiquattro ore di giovedì 3 maggio e 21.281 post su Fa- cebook. Nonostante l’attività sui Social non sia integrata con i profili ufficiali Mediaset, la trasmissione con Paola Ba- rale registra un buon risulta- to soprattutto tra il pubblico di Twitter: oltre 4000 tweets nelle 24 ore. #linfedele #serviziopubblico #mistero VSTV17,18 ServizioPubblico 21.281interazionifb 6.342tweets [f]/servpubblico [t]#serviziopubblico VSTV11,41 Inter-MilanSKYSport 30.262interazionifb 9548tweets [f]/skysport [t]#intermilan VSTV4,41 MisteroITALIA1 5230interazionifb 4501tweets [f]/misterotv.it [t]#mistero VSTV1,63 AmiciCANALE5 2.376interazionifb 5.382tweets [f]AmicidiMariaDeFilippi [t]#amici Vi diamo i numeri della Social Tv Un tema tanto appassionante quanto ogget- to di discussioni e considerazioni spesso in con- flitto. Una convergenza lato utente che coinvol- ge i due mezzi di comunicazione di massa più frequentati, che broadcaster e advertiser hanno oggi a disposizione per comunicare. Quando allo scorso Was Event ho terminato il mio inter- vento sull’argomento, la redazione di DailyNet, mi ha suggerito una collaborazione per una ru- brica periodica di ascolti della Social Tv. Nell’arco di circa 3 mesi – tempo bi- blico per i ritmi del digitale – abbia- mo lavorato cercando di trovare quella che secondo noi è una buo- na soluzione per affrontare profes- sionalmente un tema tanto dibattu- to. Il risultato è questa rubrica: speriamo possa diventare un appuntamento periodico di DailyNet e attirare l’interesse dei lettori. Si tratta di una rubrica in“versione beta permanente”, in continua evoluzione e totalmente aperta ai vo- stri commenti. Punto di partenza è stato l’orien- tamento al mezzo televisivo: è la tv con i suoi prodotti, le sue dinamiche e le sue metriche di valutazione a dettare i temi e guidare la rifles- sione. L’attività social messa in campo da pro- duttori e broadcaster sarà quindi considerata in funzione dell’audience televisiva. Integrando al- cuni dati quantitativi significativi del buzz gene- rato in rete su Twitter e Facebook, proviamo a creare un panel di programmi “da tenere d’oc- chio”, cui viene assegnato un Valore di Social Tv (VSTV). Il punteggio è calcolato sommando il numero di interazioni Facebook sulla pagina ufficiale del programma e il numero di tweets con l’hashtag di riferimento. Tale somma vie- ne poi normalizzata utilizzando il dato di ascol- to medio del programma nel giorno di messa in onda, in modo da parame- trare la partecipazione del pubblico social in base all’effettivo pubblico televisivo. Programmi poco seguiti in tv con grande seguito sui cana- li social avranno quindi un VSTV su- periore a programmi dal vasto pubbli- co televisivo con attività sui social paragonabile ai primi. La scelta dei programmi di cui calcole- remo il VSTV sarà studiata per stimolare il dibat- tito sul tema Social Tv in Italia. Non c’è quindi la presunzione di creare una classifica, ma l’in- tento di stimolare curiosità e interesse sull’ar- gomento. Proveremo, proprio in quest’ottica, a suggerire 3 temi“focus-on”ritenuti di particola- re rilevanza. Non resta dunque che dare un’oc- chiata alla colonna di sinistra su questa pagina. Il dibattito è aperto! Datirelativialperiododal3maggioal7maggio2012 Seguedallaprimapagina diPasqualeBorriello-DigitalStrategistdiArtAttackAdv