Passando per piazza Petrarca tra le bancarelle del mercato puoi osservare la lapide che ricorda PASQUALE MASSACRA un paves...
Pasquale Massacra  nasce a Pavia  in piazza del Carmine, al numero civico 690  precisamente in quella parte allora denomin...
Nell’archivio della parrocchia del Carmine  è conservato l’ atto di nascita di  Pasquale Massacra  perché nel 1819 la Lomb...
 
IL LIBRO DEI BATTESIMI IL TESTO ERA SCRITTO IN LATINO
Lo stato d’anime (lo stato di famiglia) era conservato dai parroci. Conosciamo la composizione della famiglia Massacra  qu...
Pasquale Massacra Frequentò le scuole pubbliche ed ancora giovanissimo iniziò a lavorare nella bottega di Paolo Santi, ver...
Nel 1844 Pasquale Massacra è invitato a presentare la domanda di ammissione alla scuola di belle arti. Vediamo la sua firm...
Pasquale Massacra aveva il suo studio  in casa Lacchini  che si trova nell’attuale via  Pasquale Massacra. Qui dipinge le ...
Natura morta
Ricciarino Langosco presentato all’esposizione di Brera nel 1846
Fra Jacopo Bossolaro che dal carroccio invita i pavesi alla riscossa contro gli oppressori
La mamma di
I volti
L’0rologio per l’università
Nella chiesa del Carmine  S. Paolo e S. Antonio eremiti La morte di S. Paolo eremita
Madonna con Gesù bambino
Partrecipa la risorgimento
 
L’uccisione
Atto di morte
Via Pasquale Massacra a Pavia
Intitolazione scuola
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Massacra

319
-1

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
319
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Massacra

  1. 2. Passando per piazza Petrarca tra le bancarelle del mercato puoi osservare la lapide che ricorda PASQUALE MASSACRA un pavese insegne. Questa lapide fu tolta dalla “Scuola di Pittura pavese” e posta sul muro della biblioteca Bonetta nel 1918.
  2. 3. Pasquale Massacra nasce a Pavia in piazza del Carmine, al numero civico 690 precisamente in quella parte allora denominata “piazza della SS. Trinità” da Nicola fornaio e da Rosa Lombardi erbivendola e nello stesso giorno battezzato nella chiesa parrocchiale di S. Maria del Carmine.
  3. 4. Nell’archivio della parrocchia del Carmine è conservato l’ atto di nascita di Pasquale Massacra perché nel 1819 la Lombardia apparteneva all’Impero Austro – Ungarico ed i Parroci erano anche ufficiali di stato civile
  4. 6. IL LIBRO DEI BATTESIMI IL TESTO ERA SCRITTO IN LATINO
  5. 7. Lo stato d’anime (lo stato di famiglia) era conservato dai parroci. Conosciamo la composizione della famiglia Massacra quando nacque Pasquale .
  6. 8. Pasquale Massacra Frequentò le scuole pubbliche ed ancora giovanissimo iniziò a lavorare nella bottega di Paolo Santi, verniciatore di insegne in contrada S. Maiolo. Qui Pasquale massacra realizzò queste sue prime opere: Statuette fermaporte Insegne di bottega
  7. 9. Nel 1844 Pasquale Massacra è invitato a presentare la domanda di ammissione alla scuola di belle arti. Vediamo la sua firma Con una lettera la Congregazione Conunale comunica a Pasquale Massacra che è stato ammesso Il Massacra è ammesso alla scuola di pittura, è il primo dell’elenco .Ma l’abbandonerà ben presto per incomprensioni con il direttore Giacomo Trecourt
  8. 10. Pasquale Massacra aveva il suo studio in casa Lacchini che si trova nell’attuale via Pasquale Massacra. Qui dipinge le sue opere maggiori
  9. 11. Natura morta
  10. 12. Ricciarino Langosco presentato all’esposizione di Brera nel 1846
  11. 13. Fra Jacopo Bossolaro che dal carroccio invita i pavesi alla riscossa contro gli oppressori
  12. 14. La mamma di
  13. 15. I volti
  14. 16. L’0rologio per l’università
  15. 17. Nella chiesa del Carmine S. Paolo e S. Antonio eremiti La morte di S. Paolo eremita
  16. 18. Madonna con Gesù bambino
  17. 19. Partrecipa la risorgimento
  18. 21. L’uccisione
  19. 22. Atto di morte
  20. 23. Via Pasquale Massacra a Pavia
  21. 24. Intitolazione scuola
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×