C V Impariamo A Presentarci

1,357 views
1,272 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,357
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

C V Impariamo A Presentarci

  1. 1. IMPARIAMO A PRESENTARCI QUALCHE CONSIGLIO PER LA STESURA DEL CURRICULUM VITAE
  2. 2. Cos’è il curriculum vitae? <ul><li>È una biografia che mira a valorizzare il nostro profilo in funzione delle esigenze del destinatario </li></ul><ul><li>È il racconto di quanto della nostra storia possiamo portarci in un futuro professionale ben definito </li></ul>
  3. 3. Per far funzionare un curriculum vitae …………… <ul><li>Saper riconoscere la propria preparazione, le proprie competenze ed abilità </li></ul><ul><li>Interrogarsi sulle esigenze dell’interlocutore, cercando d’individuarle </li></ul><ul><li>Valutare, di volta in volta, quali aspetti sia più opportuno mettere in evidenza in relazione ai bisogni dell’interlocutore </li></ul>
  4. 4. I requisiti di un curriculum D. O. C. ……….. <ul><li>Chiarezza </li></ul><ul><li>Precisione </li></ul><ul><li>Sintesi </li></ul><ul><li>Pertinenza </li></ul>
  5. 5. Le aree di un curriculum vitae <ul><li>Dati Anagrafici </li></ul><ul><li>Esperienze professionali </li></ul><ul><li>Studi compiuti </li></ul><ul><li>Corsi di specializzazione </li></ul><ul><li>Lingue straniere </li></ul><ul><li>Conoscenze informatiche </li></ul><ul><li>Hobby e Interessi </li></ul><ul><li>Liberatoria </li></ul>
  6. 6. I Dati Anagrafici <ul><li>Nome </li></ul><ul><li>Cognome </li></ul><ul><li>Data e luogo di nascita </li></ul><ul><li>Indirizzo </li></ul><ul><li>Recapiti telefonici </li></ul><ul><li>E-mail </li></ul><ul><li>Nazionalità </li></ul><ul><li>Fotografia </li></ul>
  7. 7. Esperienze Professionali <ul><li>Le esperienze vengono in genere presentate in ordine cronologico partendo dalla più recente, ma si può anche organizzarle per aree di competenza o tipologia di professioni; </li></ul><ul><li>È necessario essere molto chiari e precisi, indicando periodo, azienda e settore, posizione ricoperta e descrizione delle mansioni svolte. Le esperienze di stage e/o tirocini vanno nuovamente menzionate; </li></ul><ul><li>Questa sezione può essere resa più leggibile se si apre con una sintesi complessiva delle esperienze sviluppate. </li></ul>
  8. 8. Gli Studi <ul><li>L’elencazione cronologica del percorso di studi può essere fatta partendo dall’esperienza più recente o da quella più remota </li></ul><ul><li>Riguardo alla laurea se ne indica il livello, la durata e se è stata conseguita con il vecchio o nuovo ordinamento </li></ul><ul><li>Sempre in questa sezione vanno segnalati: percorsi Erasmus, tirocini obbligatori, stage pre e post laurea </li></ul>
  9. 9. Corsi di specializzazione <ul><li>È bene tenere separati i corsi pertinenti con il ruolo per cui ci si propone da quelli su tematiche diverse: la cronologia cede il posto alla rilevanza </li></ul><ul><li>Dei corsi vanno indicati: diploma o certificazione conseguita, durata in ore/giorni/anni, ente o istituto/università, obiettivi formativi, principali argomenti affrontati </li></ul><ul><li>Non si riportano in questa area corsi che hanno a che fare con le lingue o l’informatica a cui sono dedicati spazi specifici </li></ul>
  10. 10. Lingue straniere <ul><li>In questa sezione vanno riportate tutte le certificazioni ufficiali ottenute sulla conoscenza delle lingue </li></ul><ul><li>Per ogni lingua conosciuta vanno indicati il livello di comprensione, di parlato e di scrittura, utilizzando la griglia per l’autovalutazione delle competenze linguistiche adottata dal Quadro Comune Europeo </li></ul><ul><li>Sono da riportare anche esperienze di vita e lavoro all’estero (è da ribadire l’eventuale Erasmus) </li></ul>
  11. 11. Conoscenze informatiche <ul><li>Mettere in evidenza pacchetti applicativi e tool specifici della professione per la quale ci si candida </li></ul><ul><li>È in questa sezione che va at testato, se si possiede, il diploma di Ecdl (European computer driving licencel, ossia la Patente europea per l’uso del computer) </li></ul><ul><li>Questa sezione va trattata con particolare cura e dettaglio se il profilo per il quale ci si propone è molto legato all’informatica </li></ul>
  12. 12. Hobby e interessi <ul><li>Questa sezione, in genere, riveste più importanza nei colloqui di selezione dove fornisce utili informazioni sul carattere complessivo della persona </li></ul><ul><li>Interessi e hobby vanno riportati quando, attraverso la loro presentazione, si riesca a raccontare di caratteristiche personali che possono essere efficacemente utilizzate in contesti lavorativi </li></ul>
  13. 13. La Liberatoria <ul><li>Il curriculum vitae deve essere sempre chiuso dalla liberatoria sulla privacy seguita da firma e data </li></ul><ul><li>È sufficiente la dicitura: Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Dlgs 196 del 30 giugno 2003 </li></ul>
  14. 14. La Lettera di Accompagnamento <ul><li>La lettera di accompagnamento è anche chiamata lettera di marketing perché è lo strumento attraverso cui si spinge la propria candidatura </li></ul><ul><li>In due o tre considerazioni bisogna evidenziare all’interlocutore i punti di contatto fra la propria storia e la posizione verso cui ci si indirizza </li></ul><ul><li>È inutile allegarla se assume la formula di una semplice lettera formale o di cortesia </li></ul>
  15. 15. Attenzione a non esagerare!

×