Tutto Ruota Intorno... A Una Zucchina

  • 2,989 views
Uploaded on

raccolta di ricette

raccolta di ricette

More in: Self Improvement
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
2,989
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
188
Comments
0
Likes
3

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. 1
  • 2. Questa raccolta, iniziata per gioco e su stimolo vostro, si è trasformata prima in una sezione di una raccolta ben più grande, poi in una raccolta immensa, grazie alla partecipazione di tantissime persone, ognuno con le sue particolarità e preferenze... Grazie a tutti/e di aver partecipato, non mi sarei mai aspettata un così gran numero di ricette! Per non fare torto a nessuno, le ricette sono pubblicate in ordine di invio, di seguito l'indice: Vellutata di zucchine, fiori in tempura, bocconcini di ricotta (Chiara – Tocco e tacchi) ....................................... pg 5 Polpette di zucchine all'ouzo e tzatzichi di zucchine (Konstantina – Exei gousto) .............................................. pg 6 Aspic di zucchine senza paté (CorradoT – CorradoT) .................................................................................... pg 8 Zucchine alla terza (Gialla – Gialla tra i fornelli) .......................................................................................... pg 10 Frittelle di zucchine (Virgikelian - Ai sapori) ................................................................................................ pg 13 Frittata arrotolata di zucchine e champignons (evelyne - pasticci & pasticcini)................................................. pg 14 Risotto con scorfano cappone, zucchine, gamberi e un tocco di bottarga (Sandra – un tocco di zenzero - Roberta – cobrizo perla)......................................................................................................................................... pg 15 Pane alle zucchine (Maura - comfort food).................................................................................................. pg 17 Torta salata zucchine e speck (Stefania - buoni e veloci)............................................................................... pg 18 Torta di pane e zucchine (Astrofiammante - viaggiare è un po' come mangiare)............................................... pg 19 Bruschettoni di zucchine (Marsettina - sempre in cucina con allegria)............................................................. pg 20 Rotolini di zucchine, robiola & salmone (Un filo d'olio - un filo d'olio) ............................................................. pg 21 Conchiglioni sorpresa su pesto di zucchine (Spighetta - la spiga di grano) ...................................................... pg 22 Parmigiana di zucchine arrostite (Michela - alchimia di minù) ...................................................................... pg 23 Zucchine e ricotta gratinate (Lenny - una finestra di fronte) ......................................................................... pg 24 Crostata di zucchine o verdure varie (Manu - profumi e colori) ..................................................................... pg 25 Torta di zucchine … .di Luisa (Manu - profumi e colori) ............................................................................... pg 26 Frittata di zucchine al forno (Manu - profumi e colori) ................................................................................ pg 27 Rotoli di zucchine con robiola (Manu - profumi e colori) .............................................................................. pg 28 Torta salata erbette e zucchine (Stefania - buoni e veloci) ............................................................................ pg 30 Torta salata di ricotta e zucchine con pasta di pane (Stefania - buoni e veloci) ............................................... pg 31 Kabak kizartmasi, zucchine fritte con salsa allo yogurt (Sabrina - colazioni a letto) .......................................... pg 32 Courgettes & potato cakes, with feta & mint (Diletta - lo scief scientifico) ....................................................... pg 33 Zucchine carlotta (FeF - due broccole in cucina) .......................................................................................... pg 34 2
  • 3. Zucchine sott'olio (FeF - due broccole in cucina) ......................................................................................... pg 35 Frittata di zucchine al forno (FeF - due broccole in cucina) ........................................................................... pg 36 Quiche di zucchine (FeF - due broccole in cucina) ........................................................................................ pg 37 Spaghetti cacio e pepe versione estiva (Cocò - sale e pepe quanto basta) ..................................................... pg 38 Zucchine e pancetta in padella (Aiuolik – Trattoria MuVarA) .......................................................................... pg 39 Fior fiore di zucchine (Barbara - ricette barbare) ......................................................................................... pg 40 Torta salata di zucchine (Ale - A spasso con ... Solidea e Ale...) .................................................................... pg 41 Una rosa alle zucchine (Babs - Chez Babs) ................................................................................................. pg 42 Rotolini di zucchina (Viz - desperate houseviz) ........................................................................................... pg 43 Risotto al monte veronese e zucchine (Lalla – padelle e pastrocchi) .............................................................. pg 44 Verrine italiane: peperone, basilico e zucchine (Dada - un déjeuner de soleil).................................................. pg 45 Pasta alle zucchine (Salamander).............................................................................................................. pg 46 Zucchine finta scapece (Solema - la cucina di Nonna Sole) ........................................................................... pg 47 Zucchine ripiene (Solema - la cucina di Nonna Sole) ................................................................................... pg 48 Calamari ripieni di bastoncini di zucchine (Astrofiammante - viaggiare è un po' come mangiare) ........................pg 49 Finto fritto di zucchine (GuyaB - La patata in giacchetta) ............................................................................. pg 50 Vermicelli di soia vegetariani (Maria Laura - I luccichini di Maria Laura) .......................................................... pg 51 Zucchine ripiene con formaggio e mortadella (Nicoletta - L'agenda di Nico) .................................................... pg 52 Teglia di pane carasau e zucchine (Stefania - Il mondo di Stefy) ................................................................... pg 53 Rigatoni con mais e zucchine (Tania - Dulcis in furno) .................................................................................. pg 54 Spaghetti con le zucchine (La Fra - El Paladar Feliz) .................................................................................... pg 55 Zucchine ripiene di magro (La Fra - El Paladar Feliz) ................................................................................... pg 56 Rigatoni di gragnano con le zucchine (La Fra – El Paladar Feliz) .................................................................... pg 57 Patate e zucchine al gratin leggero (La Fra – El Paladar Feliz) ....................................................................... pg 58 Zucchine ripiene al tonno (Milù - Milù, di tutto e di più!) .............................................................................. pg 59 Torta salata rimediata (Milù - Milù, di tutto e di più!) ................................................................................... pg 60 Saltimbocca di verdure (Milù - Milù, di tutto e di più!) ................................................................................. pg 61 Sformato di zucchine (Milù - Milù, di tutto e di più!) .................................................................................... pg 62 Plumcake alle zucchine (L'antro dell'alchimista) .......................................................................................... pg 63 3
  • 4. Timballo di zucchine e paccheri (Solema - La cucina di nonna Sole) ............................................................... pg 64 Muffin salati zucchine & mandorle (evelyne – pasticci&pasticcini) .................................................................. pg 65 Crema fredda di zucchine e gamberi (Acquaviva) ........................................................................................ pg 66 Parmigiana di zucchine (Lelli - La cucina di Lelli e Memo) ............................................................................. pg 67 Summer coulours and vegetables in a quiche (Dajana - Baker's corner ... somewhere in my kitchen) ….............. pg 68 Pasta profumata al curry con zucchine e gamberetti (Maurina - Comfort food) ................................................ pg 70 Torta ricca di zucchine e ricotta (Tania - Dulcis in furno) ............................................................................... pg 71 Zucchine ripiene al ciliegino e cacetto (Cenerentola - La zucca fatata) ........................................................... pg 73 Farfalle con zucchine croccanti alla menta, pachino e ricotta (Elisa - Elisakitty's Kitchen) .................................. pg 74 Zucchine tonde ripiene di insalata calda di orzo e gamberi (Laura - The happy housewife) ................................ pg 75 Il cheesecake degli asterischi con zucchine e salmone affumicato (Genny - Al cibo commestibile) ...................... pg 76 Barchette di peperoni con riso e zucchine (Susy - Cucinare con me) .............................................................. pg 77 Pasticcio di zucchine, carciofi e patate (Susy - Cucinare con me) ................................................................... pg 78 Crostata di zucchine (Susy - Cucinare con me) ........................................................................................... pg 79 Barchette di zucchine (Manu e Silvia - Spizzichi & Bocconi) .......................................................................... pg 80 Tortino di zucchine e ricotta (Manu e Silvia - Spizzichi & Bocconi) .................................................................. pg 81 Risotto con zucchine marinate (Dajana - Baker's corner ... somewhere in my kitchen) ..................................... pg 82 Torta salata alla mousse di zucchine e caprino (Barbara - Mezzogiorno di cuoco) ............................................. pg 83 Zucchine ripiene... e.. un peperone.... (Solidea - A spasso con... Solidea e Ale...) ........................................... pg 84 Torta salata con zucchine e crescenza (Valeria - dolci & dintorni) ................................................................... pg 85 Crumble zucchine caprino e menta - Vaniglia – Vaniglia cooking) .................................................................. pg 86 Cristina - La cucina di Cristina - (Caviale di zucchine) .................................................................................. pg 87 Le frittelle di Nigella (evelyne - pasticci & pasticcini) ................................................................................... pg 88 Velouté fredda di zucchine (Astrofiammante – Mangiare è un po' come viaggiare) ........................................... pg 89 Zucchine farcite alla Luisa (Mestolo e Paiolo) .............................................................................................. pg 90 Insalata di fusilli (Cenerentola – Cenerentola in cucina) ............................................................................... pg 91 4
  • 5. Vellutata di zucchine, fiori in tempura, bocconcini di ricotta x 2 persone 300 gr zucchine 1 cipolla fresca 1 spicchio di aglio fresco olio extravergine di oliva sale, pepe 60 gr ricotta di capra basilico curry sale nero affumicato fiori di zucca farina 00 farina di riso olio per friggere Tagliare a rondelle le zucchine. Rosolare dolcemente la cipolla tagliate sottile in 3 cucchiai di olio, unire l’aglio tagliato a fettine, cuocere per 2’ ed aggiungere le zucchine. Lasciare stufare, salare, ed unire acqua o brodo vegetale fino a coprirle oltre 1 cm. Cuocere per 20’. Frullare e regolare di sale e pepe. Dividere la ricotta in 3 parti . Aromatizzare 1 parte con una julienne di basilico , 1 con sale affumicato e 1 con curry. Mescolare 1 cucchiaio colmo di farina con 1 cucchiaio colmo di farina di riso. Unire acqua ghiacciata fino ad ottenere una pastella fluida. Scaldare l’olio e friggere i fiori di zucca ricoperti di pastella . Chiara – Tocco e tacchi 5
  • 6. Polpette di zucchine all’ouzo e tzatziki di zucchine Per lo tzatziki 300 g yogurt greco 1 zucchina piccola 2 spicchi d’ aglio 2 cucchiai di prezzemolo tritato una punta di anice in polvere o semi di anice pestati 2 cucchiai di succo di limone 30 ml olio d’ oliva sale e pepe Per le polpette 3 zucchine medie 200 g formaggio feta 10 ml ouzo 1 spicchio di aglio 1 cipolla 1 mazzetto di prezzemolo 20 foglioline di menta 1 uovo pangrattato q.b. farina q.b. sale e pepe Procedimento per lo tzatziki 1. Grattugiare la zucchina sul lato grosso della grattugia, salarla e farla scolare per almeno un’ ora. 2. Tritare il prezzemolo e l’aglio. 3. Mettere lo yogurt in una terrina e unirlo al resto degli ingredienti. 4. Aggiustare di sale e pepe. 5. Mettere in frigo. 6
  • 7. Per le polpette 1. Grattugiare le zucchine sul lato grosso della grattugia, salarle e farle scolare per almeno un’ora. 2. Ridurre il formaggio a pezzettini e unirlo alle zucchine. 3. Aggiungere l’ouzo. 4. Tritare la cipolla, l’aglio e le erbe aromatiche e unirle alle zucchine. 5. Aggiungere l’ uovo sbattuto. 6. Mescolare bene il composto. 7. Aggiustare di sale e pepe. 8. Aggiungere pangrattato e farina in quantità uguali fino a ottenere un composto che si possa lavorare in palline. 9. Infarinare le polpette e friggerle in olio bollente 10. Quando si saranno colorite, toglierle e metterle su della carta assorbente. Konstantina – Exei gousto – per la versione in greco cliccare qui 7
  • 8. Aspic di zucchine senza paté Ingredienti per OGNI zucchina una zucchina (lapalissiano...) 100 gr prosciutto cotto 25 gr. Burro Per ogni litro di aspic (misurare la capienza dello stampo!!) 1,2 litri di acqua 20 gr di agar-agar (kanten) Preparazione Tagliare un quarto del prosciutto a striscioline di 2-3 mm e tenerle da parte, vi servirà un coltello ben affilato. I rimanenti tre quarti vanno tritati finemente e messi in un frullatore con il burro, un pizzico di sale. Se piace aggiungere un cucchiaino o più di cognac. Frullare a oltranza, eventualmente aggiungendo un po' di acqua, fino a ottenere una crema. Se siete capaci di montare il burro a mano e ottenere la "vera" spuma di prosciutto, accomodatevi pure. Bollire le zucchine intere, quindi tagliarle a meta' per il lungo e scavare un po' di polpa. Scavare cautamente, non come me che con un gesto brusco ho rovinato una mezza zucchina. Una volta eseguito lo scavo riempire con la crema di prosciutto, premendo poi con il cucchiaino, in modo da lasciare un incavo. Quindi prendere le striscette di prosciutto e disporle per il lungo nell'incavo della crema, vedi sotto... A questo punto mettere a bollire l'acqua e versarci l'agar-agar, mescolando. Far bollire 5-10 min sempre mescolando. Occhio che il birichino tenterà di traboccare, sorvegliatelo. Deve risultare una roba gelatinosa, ma fluida, che si possa ancora colare. 8
  • 9. In uno stampo rettangolare colare, appunto, un cm di questa roba e schiaffare subito nel freezer, oppure nella zona più fredda del frigo. Dopo qualche minuto dovrebbe essere solidificata, controllate spesso. Quando il fondo e' abbastanza duro da reggere il peso delle mezze zucchine, mettetecele, affiancate, ma non a contatto tra di loro. Quindi versare la rimanente roba gelatinosa ai lati delle zucchine (non sopra, rovinereste tutto il paziente lavoro di composizione) fino a coprire, e mettere in frigo in una zona di normale freddo. L'unica avvertenza e' di non far passare troppo tempo da quando mettete in frigo la base di roba gelatinosa e quando verserete il resto a coprire tutto, perché altrimenti la roba gelatinosa nella pentola sara' a sua volta solidificata e non la potrete versare. Per sformare il panetto di gelatina contenente le zucchine dovrete mettere un minuto o due lo stampo in acqua bollente. Il tempo dipende se lo stampo e' metallico o no. Affettare il panetto e presentare le fette su un letto di valeriana (soncino) o anche di rucola, spruzzando prima il letto di verdura con un po' di aceto balsamico. Non e' che l'insieme sia saporitissimo (non c'è il paté), ma fa molta scena. Fateci caso, quando portate il vassoio in tavola. E' fresco, molto adatto per i mesi caldi. CorradoT 9
  • 10. Zucchine ripiene estive Ingredienti: 3 zucchine genovesi medie 250 gr tritato (carne a scelta vostra) 7 pomodorini ciliegino di media grandezza 1 cipolla piccola Olio, sale, pepe, basilico e caciocavallo (pezzo intero semi stagionato) qb Lavate le zucchine ed eliminatene le estremità, tagliatele a metà (per corto) e svuotatele, io mi sono aiutata con un coltellino di quelli a lama sottile, ma andrebbe bene anche il “leva torsoli”; la polpa delle zucchine riducetela a cubettini. Mettete in una padella un po’ di olio e fatevi appassire la cipolla tagliata finemente, aggiungete la carne tritata e i cubetti di zucchine, fate cuocere. Una volta che il composto sarà pronto mettetelo in una ciotola, salate, pepate e aggiungete il basilico e il pomodoro e il caciocavallo tagliati a cubetti, per quest’ultimo aggiungetene la quantità che più vi aggrada (non a tutti piace questo sapore forte in grande quantità, volendo potreste utilizzare, in alternativa, un formaggio dolce a pasta filante). A questo punto sbollentate un po’ le zucchine (lasciandole comunque sode), riempitele col composto e mettetele in una pirofila che andrà infornata a 200° per circa 20 min (il tempo in realtà varia dalla grandezza delle zucchine, da quanto le avete fatte sbollentare e dal tipo di forno). Gialla – Gialla tra i fornelli 10
  • 11. Quiche semplice di zucchine Igredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia 3 zucchine genovesi medie 1 cipolla piccola 2 uova Olio, sale, pepe, menta e galbanino (o simili) qb In una padella mettete ad appassire con un filo d’olio la cipolla a rondelle dopodiché aggiungete le zucchine tagliate a cubetti e lasciate cuocere aggiungendo al termine della cottura sale e pepe e menta qb. In una teglia rotonda adagiate la sfoglia e riempitela col composto precedentemente cotto; sbattete le uova con un po’ di sale e di pepe e versatele sopra lo strato di zucchine, a questo punto adagiate in superficie dei cubetti di galbanino. Chiudete i pordi della sfoglia e spennellateli con un po’ di uovo o con dell’olio. Infornate il tutto a 230° per circa 20 min. Gialla – Gialla tra i fornelli 11
  • 12. Sfoglia verde Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia 3 zucchine genovesi medie 1 cipolla piccola Besciamella Olio, speck di prosciutto, sale, pepe, noce moscata e menta qb Ingredienti per la besciamella: 50 gr burro 50 gr farina ½ l latte sale qb noce moscata qb Iniziamo preparando la besciamella verde. Lavate e pulite le zucchine, di due di queste levate e mettete a bolline la buccia, una volta cotta frullatela con un po’ di acqua di cottura in modo da ottenere una cremina; adesso preparate la besciamella: mettete a fondere 50 grammi di burro in un tegamino della capacità di un litro circa. Fate sciogliere a fuoco lento, togliete dal fuoco e aggiungete 50 grammi di farina setacciata. Mescolate con un cucchiaio di legno per stemperare tutti i grumi, rimettere sul fuoco e aggiungere quindi 500 gr di latte "a filo", facendolo cioè cadere in modo lentissimo nel tegame, e proseguire la cottura continuando a mescolare fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete quindi dal fuoco e aggiungete sale, noce moscata e il composto ottenuto dalle bucce frullate. Per questa sfoglia ho preferito lasciare tutti gli ingredienti a strati in modo da lasciare ogni sapore il più intatto possibile. In una padella mettete ad appassire con un filo d’olio la cipolla a rondelle, una volta cotta mettetela da parte, nella stessa padella dove ha cotto la cipolla mette a cuocere sempre con un filo d’olio la zucchina tagliata anch’essa a rondelle spesse circa 5mm, una volta cotte salate e pepate e aggiungete qualche fogliolina di menta. Ora è possibile formare gli strati. In una teglia rotonda adagiate la sfoglia, ricopritela con uno strato si speck, poi con le cipolle, le zucchine e la besciamella verde, richiudete i bordi di pasta e infornate a 230° per 20 min Gialla – Gialla tra i fornelli 12
  • 13. Frittelle di zucchine - Kabak Mucveri foto da "La Cucina Turca" Revak ingredienti per 5 persone: 500 g. di zucchine tenere 1 cipolla media una noce di burro 2 uova intere 100 g. di feta (formaggio bianco greco) farina q.b. pepe macinato di fresco aneto olio di semi di arachide per friggere Grattugiare le zucchine e la cipolla. Farle rosolare per due minuti in una teglia antiaderente, con una noce di burro. Versare in una insalatiera e lasciare raffreddare. Rompervi sopra le uova, aggiungervi la feta sbriciolata, sale, pepe, l'aneto sminuzzato, la farina (dosandola a occhio) e mischiare bene il tutto. Deve risultare morbido ma non troppo. Mettere l'olio a scaldare e con una cucchiaiata di composto friggere di volta in volta, girando dalle due parti, fino a fare diventare dorato. Adagiare su carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso. Salare e servire . Virgikelian – ai sapori 13
  • 14. Frittata arrotolata di zucchine & champignons ingredienti: 500 gr di zucchine 4 uova 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato 2 cucchiai di parmigiano grattugiato (o altro formaggio stagionato) 1 cipolla 175 gr di champignons 1 cucchiaio di farina semintegrale 12 cl di latte olio sale e pepe Grattugiare le zucchine e farle asciugare un pochino in una padella con un cucchiaio di olio. Dopo 8-10 minuti toglierle dal fuoco, lasciarle raffreddare, quindi mescolarle, in un'insalatiera, con i tuorli d'uovo, il prezzemolo, sale e pepe. Montare a neve gli albumi e poi incorporarli al composto con le zucchine. Versare il composto in una teglia (30 x 20 cm circa) rivestita di carta da forno e leggermente oliata, far cuocere in forno per 10-15 minuti. Nel frattempo fare ammorbidire la cipolla in una padella con poco olio, aggiungere i funghi e far insaporire per 3-5 minuti, quindi aggiungere la farina, il latte, salare, pepare e far cuocere altri 3 minuti. Stendere uniformemente i funghi sulla frittata (ormai cotta e fuori dal forno), spolverare di parmigiano e arrotolare. Si serve tagliata a fette, ma per portarla nella cesta da pic nic consiglio vivamente di portarla via intera e tagliarla secondo necessità! evelyne – pasticci & pasticcini 14
  • 15. Risotto con scorfano cappone, zucchine, gamberi e un tocco di bottarga scorfano cappone piccolo, sfilettato (tenete da parte carcassa e testa) 1 gamberi due/tre zucchine mignon due/tre scalogno piccolo 1 o mezzo se grande bottarga q.b. olio e.v. oliva ligure varietà taggiasca 3/4 cucchiai riso carnaroli 170 grammi per il brodo di pesce acqua naturale 1 litro la carcassa dello scorfano cipolla sedano gambi di prezzemolo pepe bianco una decina di grani Preparate il fumetto. A freddo mettete la carcassa dello scorfano, con la cipolla, il sedano, i gambi di prezzemolo e il pepe bianco. Portate a ebollizione, successivamente abbassate il fuoco e fate sobbollire per circa 30 minuti. Salate leggermente, filtrate e tenete da parte. Tagliate i filetti di scorfano a pezzetti. Fate scaldare due cucchiai di olio e.v.di oliva e soffriggete brevemente lo scalogno tritato. Aggiungete il riso, tostate e iniziate ad aggiungere il brodo poco per volta, mescolando con un cucchiaio di legno. A metà cottura aggiungete lo scorfano. Prima di ultimare la cottura unite i gamberi e le zucchine. Mantecate con un cucchiaio di olio e.v.di oliva. Servite subito, con una bella spolverata di bottarga e un pizzico di pepe. 15
  • 16. Lo scorfano cappone e i suoi compagni ne Il risotto fantasma di Roberta Cadorin Per l’occasione ho chiesto la preziosa collaborazione di Roberta Cadorin, in arte Cobrizo Perla. Volevo rendere lo scorfano bello, molto bello. Invece della fotografia un disegno che lo rappresentasse in compagnia degli altri amici: zucchine e gamberi. Lei ha intitolato quest’opera Il risotto fantasma. In realtà il nostro non era così fantasma. :-PP È stato davvero un bell’esperimento quello con Roberta. Trovo che abbia una bella mano per raccontare di vita e cibo attraverso i disegni e le illustrazioni. Basta fare un giretto sul suo blog per rendersene conto.. Sandra – un tocco di zenzero – e Roberta – cobrizo perla 16
  • 17. Pane alle zucchine La ricetta, con dosi ridotte e ad impasto diretto, l'ho presa dal sito della Kenwood. Io naturalmente ho trasformato la ricetta in un impasto indiretto con biga... ingredienti per la biga : . 250 farina Manitoba . 130 acqua . 3 gr. lievito di birra fresco Impastare velocemente gli ingredienti e lasciar lievitare 15-18 ore in luogo fresco. ingredienti per l'impasto : . 500 gr. semola rimacinata di grano duro . 100 gr. farina 0 . 500 gr. zucchine . 150 acqua . 1 cucchiaio di miele . sale Tagliare a julienne fine le zucchine, metterle in una ciotola con del sale fine e lasciarle riposare per perdere acqua (circa 30 minuti). Strizzare quindi molto bene. Miscelare gli ingredienti per l'impasto (con il ken a bassa velocità), aggiungendo la biga a pezzetti e solo meta' dell'acqua indicata. Otterrete un impasto grossolano. Aggiungete le zucchine ed impastate ancora a bassa velocità. Regolare di sale. Aggiungete la seconda meta' dell'acqua solo se necessaria e sempre poca alla volta. La quantità dell'acqua può essere molto variabile, dipende dall'umidità rilasciata dalle zucchine. L'impasto deve comunque essere molto molto idratato. Proseguite ad impastare a velocità 2 per circa 15-20 minuti. Mettere in una ciotola unta di olio a lievitare per circa un'ora. Rovesciare l'impasto su di una superficie unta di olio e facendo un giro di pieghe dare una forma a filone regolare con la chiusura sotto. Lasciar riposare per 15 minuti, quindi porzionare in 8 ciabattine che appoggerete su teglie da forno rivestite di carta forno e spolverate di semola. Lasciar lievitare ancora per circa 1.30 h e quindi infornare in forno già caldo a 200 gradi per circa 30 minuti. Ciotola di acqua sul fondo del forno. Maura – comfort food 17
  • 18. Torta salata zucchine e speck Ingredienti: 250 gr. di ricotta 500 gr. di zucchine 2 uova un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato 70 gr. di speck tagliato a dadini 1 confezione di pasta Briseè pronta 100 gr di mozzarella (facoltativa) olio evo qb • Ho fatto soffriggere lo speck in una padella antiaderente con un pochino d’olio. Ho tolto lo speck dalla padella (tenendolo da parte) lasciando il condimento nella pentola. Ho pulito le zucchine, le ho tagliate a metà e poi a mezze rondelle, le ho messe in padella , le ho fatte cuocere fino a che non fossero un pochino tenere ma ancora consistenti, regolandole di sale. In una terrina ho mescolato la ricotta, le uova intere, il parmigiano grattugiato ed ho aggiunto lo speck , la mozzarella tagliata a dadini piccoli e da ultimo le zucchine che ormai si erano intiepidite, mescolando delicatamente. Ho srotolato la pasta brisée e l’ho messa in una tortiera con la sua carta da forno, ho riempito con il miscuglio di ricotta e zucchine, ed ho messo in forno per circa 35/40 minuti a 180 gradi. Ed eccola, pensavo che ne avrei avanzato un pezzo da mangiare freddo il giorno dopo… non ne è rimasta nemmeno una briciola. Questa torta si presta benissimo anche come antipasto, tiepida o fredda, tagliata a quadretti o spicchietti. Stefania – buoni e veloci 18
  • 19. torta di pane e zucchine Ingredienti: 6 fette di pane d'altamura, meglio se leggermente raffermo, un pomodoro perino, 500 gr. di zucchine di piccole dimensioni, 4 uova, un dl. di panna fresca, 80 gr. di grana grattugiato, 30 gr. di emmental grattugiato, due cucchiai di pangrattato, due cucchiai di aromi tritati ( timo, salvia, rosmarino, origano o maggiorana) un filo d'olio, sale e pepe Preparazione : Sbattete in una ciotola le uova e la panna, salate e pepate. Inzuppatevi le fette di pane e sgocciolatele per sistemarle in una tortiera foderata con carta forno, piegatele delicatamente in modo che metà ricopra i lati e l'altra metà, il fondo. Riscaldate il forno a 200 gradi e infornate per 10 minuti. Lavate e spuntate le zucchine, grattugiatele a fori larghi e passatele 5 minuti con un poco d'olio, al microonde crisp. Lasciatele raffreddare e grattugiate i formaggi e il pane. Aggiungete alla miscela di uova rimasta, le zucchine e i formaggi tenendone da parte due cucchiai. Versate il tutto nella torta di pane, tagliate il pomodoro a rondelle e sistematele sulla torta. Miscelate con il pangrattato, gli aromi e il formaggio rimasto. Cospargete sopra e infornate per circa 50 - 60 minuti. Astrofiammante – mangiare è un po' come viaggiare 19
  • 20. bruschettoni di zucchine Ho preso spunto dalla rivista "Cucina moderna", utile per riciclare il pane secco Ingredienti: 2 panini secchi 2 uova 200 ml di panna da cucina 2 zucchine grandi 1 spicchio d'aglio 1 cucchiaio formaggio grattugiato pepe sale q.b. Procedimento: tagliare il pane a fette e bagnarlo nel composto preparato con 2 uova e 200 ml di panna da cucina, pepe, sale e un po' di formaggio grattugiato. Tagliare le zucchine a rondelle, dopo averle lavate ed asciugate, e cuocetele poco alla volta in una padella dove avrete messo dell'olio e uno spicchio d'aglio, salate. Sistemate in una teglia delle fette di pane, bagnate nella panna, alternandolo alle zucchine, finiti i 2 ingredienti, porre la teglia nel forno per gratinare per una decina di minuti. Potete sostituire le zucchine con le melanzane o i peperoni ed arricchirlo con provola o del formaggio di vostro gradimento. Marsettina – sempre in cucina con allegria 20
  • 21. rotolini di zucchine, robiola&salmone 3 zucchine genovesi 200 g di robiola 150 g di salmone affumicato foglie di basilico pepe Su una piastra calda grigliare le zucchine precedentemente lavate, asciugate e tagliate finemente nel senso della lunghezza. Tritare grossolanamente il salmone affumicato ed unirlo, amalgamando per bene, alla robiola. Aggiungere un po’ di pepe macinato e le foglie di basilico sminuzzate. Stendere su un tagliere le fette di zucchina, mettere ad una delle due estremità un po’ di composto ed infine arrotolare. Disporre i rotolini in piedi su un piatto da portata e…il gioco è fatto ! Un filo d'olio 21
  • 22. Conchiglioni sorpresa su pesto di zucchine Ingredienti per due persone: 6/7 conchiglioni a persona 400 g di cozze 15 pachino 2/3 zucchine 6/7 foglie di basilico 2 piccoli spicchi di aglio olio evo q.b. peperoncino q.b. sale q.b. acqua q.b. Procedimento: Lavare bene le cozze, togliere il "filo" e farle cuocere per qualche minuto a fiamma vivace in una pentola alta, con un filo d'olio ed uno spicchio di aglio vestito. Coprire con un coperchio, abbassare la fiamma, ed aspettare che i gusci si schiudano. Appena freddi prelevare i frutti. Cuocere in una padella di acciaio con fondo alto i pachino lavati e divisi in quattro spicchi con sale, olio evo a vostro piacere, uno spicchio d'aglio e del peperoncino, aggiungere dopo una decina di minuti i frutti di mare e far insaporire il tutto con una generosa manciata di prezzemolo. Separare i frutti di mare che useremo poi come "ripieno". Appena la pasta è cotta farla insaporire con la salsa di pomodoro preparata. Nel frattempo preparare il pesto con le zucchine appena sbollentate in acqua salata (giusto un minuto) e frullate con olio evo (quanto basta), basilico e aglio. Adagiare il pesto su ogni piatto ed aggiungere i conchiglioni con all'interno due frutti di mare ciascuno. E' un ottimo piatto estivo da mangiare tiepido. Spighetta – la spiga di grano 22
  • 23. ...parmigiana di zucchine!!!... arrostite!!^_^ ingredienti:: 3 zucchine 200 gr di formaggio filante( anche se con la mozzarella è tutta un'altra cosa) parmigiano sale sughetto preparato con olio, sale aglio e passata di pomodoro. procedimento: per prima pulite, lavate e affettate le zucchine, arrostitele e salatele. In un tegame, mettete dell'olio,ed uno mestolo di sugo, ponete le zucchine, poi parte del formaggio a pezzi, il parmigiano e altro sugo, continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti!! Mettete in forno a 180 gradi per 20 minuti!!! servire tiepida!!! Michela – alchimia di Minù 23
  • 24. Zucchine e ricotta gratinate Ingredienti x 6 2 zucchine 300 g ricotta di pecora [ric. orig. formaggio di capra di forma cilindrica] parmigiano reggiano pepe nero sale alla vaniglia olio evo menta e fragola Preparazione. Lavare le zucchine e asciugarle, quindi tagliarle in rondelle piuttosto spesse e cuocerle a vapore con un filo d’olio, sale alla vaniglia e pepe per 15’. Preriscaldare il forno e disporre in una teglia rivestita di carta forno, le rondelle di zucchine, ricoprirle con una rondella di ricotta dello stesso diametro delle zucchine ed infine completare con un’altra rondella. Spolverare con il parmigiano ed un pizzico di pepe ed infornare in forno preriscaldato con la funzione gril, per 5’. Guarnire con fragole o menta e servire tiepide. Lenny – una finestra di fronte 24
  • 25. Crostata di zucchine ..........o verdure varie da un'ottima ricetta di Luxus di cook ho preparato la frolla leggera con la ricetta di dulchina 500 gr farina 200 gr acqua calda 130 gr olio 2 cucchiaini sale 2 cucchiaini lievito istantaneo per torte salate in polvere zucchine a fettine sottilissime patate a fettine sottilissime formaggio a fettine sottili Mettere farina, acqua, olio, sale e lievito in una ciotola con coperchio, mescolare tutto velocemente o sbattere l'intera ciotola con coperchio chiuso, fino ad ottenere un impasto morbido. Stendere quindi l'impasto in due teglie da 28-30cm di diametro Adesso non ci resta che decorarla con la nostra fantasia Io nella prima ho decorato tutta la superficie con le zucchine affettate sottili ma con la buccia, l'altra l'ho fatta con fettine sottili di patate alternate con fettine di formaggio e qualche fettina di zucchina che era avanzata (non ne ho molte in questo periodo)ho condito entrambe con sale , aglio in polvere, origano e un filo d'olio d'oliva. Cuocere in forno a 200° per 45 minuti ognuna. Sono buone sia calde, che tiepide o fredde Manu – ...profumi e colori... 25
  • 26. Torta di Zucchine ........di Luisa 250gr farina 200gr zucchero 100gr nocciole tritate 3 uova300gr zucchine 130gr olio di semi 1 pizzico sale 2 cucchiaini lievito per dolci In una ciotola mettere le uova, con lo zucchero e un pizzico di sale, mescolare tutto bene sbattendo leggermente le uova. Aggiungere le nocciole tritate e l'olio di semi poi a cucchiaiate aggiungere la farina setacciata e il lievito mescolare bene. A questo punto accendere il forno a 180° Tagliare a fiammifero sottile le zucchine e metterle nel nostro composto e mescolare bene. Le zucchine devono essere tagliate all'ultimo momento perché altrimenti fanno acqua. Foderare la tortiera con la carta forno e mettere il nostro composto, livellare bene ed infornare per circa 40 minuti Spolverarla con zucchero a velo. Manu – ...profumi e colori... 26
  • 27. Frittata di zucchine al forno dosi per 4 persone (si mangia bene anche in cinque) 600gr zucchine 200gr mozzarella (o anche primo sale) 4 uova origano o maggiorana noce moscata sale Lavare le zucchine, tagliarle a fettine molto sottili nel senso della lunghezza con l'aiuto di un pelapatate o affetta cappucci (in questo caso attenzione alle mani). Cuocerle a vapore per due minuti Rivestire con carta forno uno stampo rotondo di 22cm (o similare) coprire fondo e pareti con parte delle fette di zucchina, facendole sbordare leggermente dallo stampo Alternare poi strati di zucchine con origano (o maggiorana) e fette di mozzarella e un pizzico di sale, fino ad esaurimento degli ingredienti Tenete da parte tre fette di zucchine Scaldare il forno a 180° Sgusciare le uova in una ciotola, aggiungere un po' di sale e una grattata di noce moscata, sbatterle fino a renderle un po' spumose versarle sopra le zucchine mettere le ultime tre fette di zucchine e ripiegare verso l'interno le zucchine trasbordanti Cuocere la frittata in forno per circa 30 minuti Ottima anche tagliata a cubetti e mangiata fredda come antipasto Manu – ...profumi e colori... 27
  • 28. Rotoli di zucchine con robiola Primo molto delicato e stuzzicante vecchissima ricetta tratta da "Sale&Pepe" 4 foglie pasta fresca per lasagne 15x22 circa 250gr zucchine novelle 200gr robiola foglie basilico 30gr pinoli grana grattuggiato spicchio aglio 50gr burro olio sale e pepe Tagliare le zucchine a julienne e metterle a rosolare per qualche minuto in una padella con burro, sale e pepe poi spegnere e far raffreddare. A parte in una terrina mescolare la robiola con una bella manciata di grana, sale e pepe aggiungerla poi alle zucchine rosolate e raffreddate e amalgamare bene gli ingredienti. Se si usano delle lasagne secche bisogna lessarle in acqua bollente e poi metterle ad asciugare su un canovaccio Se si usano lasagne fresche questo passaggio si può saltare. Mettere la lasagna su della carta forno imburrata (si può anche non imburrare e mettere la carta in un secondo momento). 28
  • 29. Su ogni lasagna mettere parte del composto e poi arrotolare come fosse un cannellone. Avvolgere ogni rotolo nella carta forno che chiuderemo alle estremità con del filo. Metterli in una teglia e cuocerli in forno caldo a 180° per 10 minuti circa Si possono anche preparare qualche ora prima e cuocerli ad ora di cena Far rosolare l'aglio in un pentolino con l'olio, poi togliere dal fuoco ed aggiungere una bella manciata di foglie di basilico tritate, togliere lo spicchio d'aglio In un padellino antiaderente tostare per qualche minuto i pinoli Sfornare i nostri rotoli di pasta, togliere la carta e tagliarli a fettine (4-5) Mettere i pezzi sui piatti ...meglio se riscaldati (si possono anche tagliare direttamente sul piatto) cospargere con una manciata di grana e completare con un po' di pinoli e il nostro olio al basilico. Un gusto delicatissimo, si potrebbero aggiungere, nel ripieno, anche dei fiori di zucchina. Manu – ...profumi e colori... 29
  • 30. Torta salata erbette e zucchine 250 gr. di ricotta 200 gr. di zucchine tenere 200 gr di erbette surgelate 2 uova un paio di cucchiai di parmigiano grattugiato 70 gr. di prosciutto cotto tagliato a striscioline 1 confezione di pasta brisée pronta 70 gr di groviera (facoltativa) olio evo qb burro 1 noce Ho pulito le zucchine, le ho tagliate a rondelle, le ho messe in padella, con un cucchiaio di olio e una noce piccola di burro e le ho fatte cuocere fino a che non fossero un pochino tenere ma ancora consistenti. Nel frattempo ha lessato le erbette surgelate per il tempo previsto dalla confezione, le ho strizzate bene e le ho messe nella padella con le zucchine facendole asciugare un paio di minuti. Ho regolato di sale il tutto. In una terrina ho mescolato la ricotta, le uova intere, il parmigiano grattugiato ed ho aggiunto il prosciutto cotto (tagliato a striscioline) , il groviera grattugiato grossolanamente e da ultimo le zucchine e le erbette che ormai si erano intiepidite, mescolando delicatamente. Ho srotolato la pasta brisée e l’ho messa in una tortiera con la sua carta da forno, ho riempito con il miscuglio di ricotta, zucchine ed erbette, ripiegando i bordi. Ho infornato in forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti . Stefania – Buoni e veloci 30
  • 31. Torta salata di ricotta e zucchine con pasta di pane Ingredienti per la pasta di pane (da usare sia come base per la torta, sia come pane bianco da tavola) : • 150 gr di lievito madre • 100 gr di farina di semola di grano duro • 100 gr di farina manitoba • 400 gr di farina O • un cucchiaio d’olio • 280/300 gr d’acqua • 1 cucchiaino di malto d’orzo • 2 cucchiaini di sale • 1 cucchiaino di zucchero Ho messo nella macchina del pane nell’ordine il lievito madre, gli ingredienti liquidi, le farine mescolate, il sale e lo zucchero. Ho fatto partire il programma solo impasto ottenendo una palla morbida ma non appiccicosa. Al termine ho tolto circa 400 gr di impasto per la torta salata e ho messo a lievitare in uno stampo da plum cake il restante impasto per il pane. Ho incominciato a preparare gli ingredienti per la torta salata: • 300 gr di ricotta di pecora • 100 gr di groviera • 300 gr di zucchine tenere • 2 uova • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato • 70 gr. di prosciutto cotto “sbriciolato” • 1 noce di burro • 1 cucchiaio d’olio evo Ho tagliato le zucchine a rondelle e le ho messe in padella con olio e burro, lasciandole diventare tenere e asciutte (10/15 minuti). Ho lavorato la ricotta con le uova, ho aggiunto il parmigiano, il groviera grattugiato, il prosciutto “sbriciolato” , ho regolato di sale e infine ho incorporato le zucchine ormai tiepide. 31
  • 32. Ho steso la pasta di pane in una sfoglia sottile e l’ho messa in una tortiera di ceramica foderata di carta da forno, ho bucato la base con una forchetta. Ho riempito la base con il ripieno e l’ho messa in forno statico a 200 gradi per circa 40/45 minuti (verso la fine ho abbassato il forno a 180 gradi). Ho riportato il forno a 200 gradi ed ho infornato il pane per circa 40 minuti. Personalmente come base per la torta salata preferisco la pasta brisée, ma questa è un buon sostituto in caso di emergenza. Stefania – Buoni e veloci 32
  • 33. Kabak Kizartmasi - Zucchine fritte con salsa allo yogurt Cucina della Mezzaluna Ingredienti per 4 persone 3 zucchine grandi 100 gr di acqua minerale frizzante 75 gr di farina sale olio di semi per friggere Ingredienti per la salsa allo yogurt 250 gr di yogurt 1 spicchio d’aglio tritato 3 foglioline di menta fresca 2 cucchiai di succo di limone 1 giro d’olio Sale e pepe Preparate la salsa mescolando bene lo yogurt e l’aglio tritato. Aggiungete qualche fogliolina di menta sminuzzata, un pizzico di sale, pepe, il limone e il giro d’olio, poi tenete a temperatura ambiente. Scaldate il forno a 120°. Sbucciate le zucchine e tagliatele a fettine sottili per il lungo. Preparate la pastella mescolando in una ciotola, la farina con l’acqua minerale e un pizzico di sale. Immergete le fette di zucchina nella pastella e friggetele in abbondante olio di semi ben caldo. Fatele sgocciolare su una carta assorbente e poi ponetele su una teglia nel forno socchiuso (utilizzate un mestolo per bloccare lo sportello) per mantenerle al caldo fino a che avrete finito di friggere tutta la verdura. Sabrina – colazioni a letto 33
  • 34. Polpette con Zucchine, Menta & Feta per 8 polpette 350g Zucchine 350g Patate 2 cucchiai di Menta tagliata finemente 200g Feta 2 Cipollotti piccoli tagliati finemente 1 Uovo grande Farina Olio extra vergine Sale e Pepe Grattugiare (usando la parte della grattugia con i fori grandi) le zucchine, metterle in uno scolapasta con sotto un piatto e cospargere con un cucchiaino di sale in modo che rilascino l'acqua. Lasciar riposare un'oretta. Nel frattempo mettere le patate lavate in una pentola con un pizzico di sale, coprirle di acqua bollente, metterle sul fuoco e bollire a fuoco basso con il coperchio per 8-10'. Scolare e mettere da parte. In una ciotola spezzettare grossolanamente la feta, aggiungere i cipollotti e la menta. Pepare a piacere. Quando le patate sono diventate tiepide, sbucciarle, grattugiarle sempre usando la grattugia a fori grossi e metterle nella ciotola con la feta. Trascorsa l'ora, lavare con acqua fredda le zucchine e con le mani strizzarle molto bene. E' importante che le zucchine non siano acquose e quindi dopo averle strizzate con le mani, metterle in un canovaccio pulito e strizzarle ulteriormente. Metterle nella ciotola insieme agli altri ingredienti, aggiungere l'uovo e amalgamare bene. Con le mani formare 8 palline, schiacciarle e passarle nella farina, eliminando quella in eccesso. Accendere il forno a 220°C e inserire la teglia che verrà usata per cuocere le polpette; si deve riscaldare anch'essa. Spennellare entrambi i lati delle polpette con dell'olio extra vergine e quando il forno è in temperatura, estrarre la teglia (attenzione che scotta) e adagiarvi le cakes. Cuocere 15', girarle e cuocere per altri 15'. Spegnere, sfornare, lasciare riposare qualche minuto e servirle calde. Si possono anche consumare tiepide o fredde. Sono un ottimo antipasto se fatte piccoline; io di solito le consumo come piatto unico accompagnate con dell'insalata mista. Sono davvero ottime, profumate e fresche grazie alla menta. Diletta – Lo Scief Scientifico 34
  • 35. Zucchine "carlotta" Ricetta originale del Bimby. Occorrono: 4hg di piccole zucchine tagliate a matita e lunghe ca 4 cm che vanno messe nel cestello in dotazione (io ho il II modello del Bimby), 1 cipolla bianca, 1 cucchiaino colmo di maizena, 6 cucchiai di olio, 6 di brodo anche vegetale, 6 di latte, prezzemolo q.b., 1/2 dado, 1spicchio d'aglio, un po' di timo, sale, poco burro, grana grattugiato. Nel boccale si versano tutti gli ingredienti all'infuori del burro, del grana e delle zucchine. Si mescola il tutto per 20' vel3, poi si pone nel vaso il cestello a 100° vel1 x 20-25' (io sento con la forchetta). Quando le "carlotte"sono cotte, si mettono in una pirofila imburrata, si cospargono con la salsa rimasta nel boccale, si spolverano di grana e si infiocchettano con un po' di burro. Nel forno a 190° x 12'. Siccome le dosi sono x 2 persone, non ho acceso il forno, ma il microonde, perché il mio ha la funzione CRISP, che dora e cuoce gli alimenti come un forno tradizionale. Sono buone ed hanno un gusto un po' diverso dalle solite zucchine. FeF – due broccole in cucina 35
  • 36. Frittata di zucchine al forno prima di essere infornata dopo essere infornata Ho preparato 2 frittate di 6 uova ognuna, condite solo con sale e parmigiano. Da parte ho fritte le zucchine ed ho affettata una mozzarella. Ho preso la prima frittata e, sopra di essa, ho sparso le zucchine fritte, sopra le zucchine fritte ho messo la dadolata di mozzarella e, sopra la mozzarella, ho messo l'altra frittata e, sopra l'altra frittata, ho messo del parmigiano grattugiato. Dopodiché ho infornato il tutto, il tempo che si scioglieva la mozzarella e si gratinasse il parmigiano. Le zucchine fritte avanzate sono servite per contorno. FeF – due broccole in cucina 36
  • 37. Quiche di zucchini per la pasta: 200g farina + il necessario per la spianatoia e la tortiera 125g burro 1 cucchiaio di olio extra vergine 2 cucchiai d'acqua se serve per il ripieno: 500g di zucchini 1 cucchiaio d'olio 250g prosciutto cotto tagliato a fette spesse 4 uova 100g pecorino grattugiato 30g di latte pepe Prepariamo la pasta amalgamando tutti gli ingredienti insieme, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo, avvolgiamolo in un foglio di pellicola per alimenti e lasciamolo riposare in frigo per 30 min. Nel frattempo prepariamo il ripieno: laviamo gli zucchini, tagliamoli a rondelle e facciamoli cuocer un padella con l'olio per 5 minuti. Tagliamo il prosciutto in modo grossolano; in una ciotola rompiamo e sbattiamo le uova, uniamo il latte, il formaggio, il prosciutto, gli zucchini e il pepe, mescoliamo delicatamente. Imburriamo e infariniamo una tortiera (preferibilmente apribile)del diametro di 24 cm;stendiamo la pasta e foderiamo lo stampo, versiamo il ripieno e facciamo cuocere in forno preriscaldato a 210° per 25-30 min. Serviamo calda e buon appetito a tutti! FeF – due broccole in cucina 37
  • 38. Spaghetti cacio e pepe versione estiva Per un buon piatto di cacio e pepe basta scolare gli spaghetti e condirli con il formaggio grattugiato e il pepe nero macinato avendo cura, utilizzando la giusta dose di acqua di cottura della pasta, di formare una bella “cremina” attorno allo spaghetto. Per la mia cacio e pepe bisogna compiere un piccolo passaggio in più saltando in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio una dadolata di zucchine verdi, facendo in modo che le stesse restino croccanti ed aggiungendo a fuoco spento i fiori a striscioline e la mentuccia che conferiscono al piatto un gustoso effetto fresco in contrasto col piccante del provolone e del pepe. Ingredienti per 4 persone: 360 g di spaghetti 100 g di Provolone del Monaco di Vico Equense 2 zucchine 1 manciata di fiori di zucca 1 spicchio d’aglio Olio extravergine d’oliva Sale e pepe nero di mulinello Foglie di menta fresca Laviamo e spuntiamo le zucchine riducendole in piccoli dadini, saltiamole in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio (che andrà poi eliminato) facendole restare croccanti, uniamo i fiori a striscioline e le foglie di menta spezzettate. Regoliamo di sale, spegniamo e teniamo da parte. Intanto lessiamo gli spaghetti in acqua salata, condiamoli con la salsa di zucchine e versiamole in una capace ciotola mantecando con il provolone grattugiato e abbondante pepe nero. Cocò – sale e pepe quanto basta 38
  • 39. Zucchine e pancetta in padella Ingredienti: • pancetta • cipolla • zucchine • olio extravergine d'oliva Preparazione: Fate saltare la pancetta in padella, togliete dal fuoco e fare quindi soffriggere la cipolla. Aggiungete le zucchine tagliate a cubetti, fate saltare, aggiungete la pancetta, mettete il coperchio e lasciate stufare. Se vedete che si asciugano troppo, aggiungete un po' d'acqua. Fate cuocere per circa 5-6 minuti e servite. Aiuolik – Trattoria MuVarA 39
  • 40. Fior fiore di zucchine 400g zucchine novelle con il fiore, 6 uova medie, 2 cucchiai parmigiano grattugiato, basilico, cipollotto, olio, sale e pepe Rosolare le zucchine tagliate a rondelle in poco olio in cui precedentemente ha stufato un cipollotto tritato, lasciandole croccanti. Nell'ultimo minuto di cottura aggiungere i fiori privati del pistillo e le foglie di basilico, salare e pepare. In una insalatiera battere le uova, salare ed aggiungere il parmigiano grattugiato. Mettere le zucchine in uno stampo antiaderente oliato (io ho usato uno stampo a margherita Ø220 h 45 mm della Silikomart), aggiungere il composto di uova e cuocere in forno a 160° per 20-25'. Lasciar intiepidire prima di sformare. Ottimo tiepido o a temperatura ambiente. Barbara – Ricette barbare 40
  • 41. Torta salata di zucchine Ingredienti: 1 confezione di pasta sfoglia o brisé (quella che preferite) 4/5 zucchine (io utilizzo le scure, ma vanno bene tutte...) 1/2 cipolla o 1 scalogno 3 uova 1 confezione di philadelphia o 100g di ricotta 100g di prosciutto tagliato a dadini 2 carote 125ml di panna (non è strettamente necessaria, vedete voi come vi volete regolare con le calorie...) sale e pepe q.b. olio evo q.b. Tagliare a rondelle le zucchine ed a cubetti le carote ed il prosciutto, mettere in una padella un filo d'olio e dopo aver tritato la cipolla farla imbiondire, inserire le carote e dopo 2/3 minuti aggiungere le zucchine ed il prosciutto. Far cuocere ma lasciare le verdure ancora un po' croccanti... aggiustare di sale e pepe. Sbattere le uova, aggiungere il formaggio, la panna ed incorporare le verdure, tenendo da parte qualche rondella di zucchina per decorare. In una teglia foderata con la carta da forno,, stendere la pasta sfoglia, bucherellarla e versare il composto, posizionare le rondelle di zucchine ordinatamente ed infornare in forno già caldo a 170/180° per circa 35/40 minuti. Si può mangiare sia calda sia fredda... Ale – A spasso con... Solidea e Ale... 41
  • 42. Una "rosa" alle zucchine :-) Ho messo olio e aglio in wok con le zucchine a pezzetti (circa 1kg), sale e pepe e poi ho frullato il tutto con il bravissimo e insuperabile Minipimer. Nel frattempo ho fatto ammorbidire 5 fogli di colla di pesce in acqua e li ho aggiunti al frullato ancora caldo. Infine ho unito 4 uova, tanto parmigiano grattugiato, dell'erba cipollina e del timo (nel caso vi fosse sfuggito, è una delle mie erbe predilette), panna fresca e..... boh... sale e pepe immagino. Tutto il composto, l'ho messo nello stampo Silikomart a forma di rosa grande. Dimenticato tutta la notte nel frigorifero e passato una ventina di minuti nel freezer è saltato fuori dallo stampo senza problemi e dandomi questo bellissimo risultato. Io l'ho mangiato freddo, ma secondo me, intiepidirlo, anche al microonde per pochissimo, non è uno sbaglio, magari accompagnatelo con qualche fettina di mozzarella di bufala doc. Piatto interessante, completo e buonissimo! Babs – Chez Babs 42
  • 43. Rotolini di zucchina Togliere la punta e il culetto (come si chiama a casa mia) di una bella zucchina e tagliarla a fettine sottili. Grigliarle in una padella antiaderente con una lacrima di olio evo e disporle su un piatto. Mentre le zucchine si grigliano, preparare una crema con la ricotta di capra e abbondante erba cipollina. Se necessario, ammorbidire con un filo di olio evo, ma se insistete a mischiare la ricotta con una forchetta, non dovrebbe essercene bisogno. Mettere l'equivalente di un cucchiaino da caffè sulla punta di ogni fettina di zucchina e arrotolare. Et voilà. Sono ottime anche fredde (a temperatura ambiente) come finger food, o forse dovrei dire "little-fork" food. Viz – Desperate Houseviz per la versione in inglese cliccare qui 43
  • 44. Monte veronese dop Ingredienti: riso vialone nano (la quantità decidetela voi...) una zucchina un pezzetto di cipolla (io avevo da finire il porro e ho usato quello) mezza salsiccia cotta ai ferri un pezzetto di Monte veronese 1/4 di bicchiere di vino bianco olio d'oliva qb una noce di burro sale qb pepe qb brodo vegetale qb acqua qb Mettere un filo d'olio e la noce di burro in una pentolina con la cipolla a pezzettini. Lavare e tagliare a tocchetti la zucchina e saltare nella pentola. Dopo un paio di minuti versarci un po' acqua fredda, aggiustare il sale e lasciare cuocere. Quando le zucchine sono pronte, riscaldare del brodo vegetale con dentro i tocchetti di salsiccia. Tostare il riso nelle zucchine. Sfumare il vino. Aggiungere il brodo vegetale un po' alla volta fino a cottura del riso (circa una ventina di minuti). Buttare il formaggio tagliato a tocchetti. Aggiustare il sale e il pepe. Lalla – padelle e pastrocchi 44
  • 45. Verrine italiane: peperoni, basilico e zucchine Piacevolissime e leggerissime queste verrine sono ottime come aperitivo (per aprire lo stomaco :-). Crema peperoni: - 2 peperoni rossi medi - uno spicchio d'aglio sbucciato, sale, pepe, origano, olio d'oliva Yogurt al basilico: - 250 g di yogurt intero naturale - 10 foglie di basilico, sale e pepe Crema di zucchine: - 1 zucchina grande - 1/2 scalogno, 8 foglie di prezzemolo, olio d'oliva, sale e pepe 1. Preparare i peperoni; scaldare il forno a 200°C e poggiare i peperoni sulla placca ricoperta di carta forno. Far cuocere mezz'ora circa, in modo che la buccia si arrostisca, spellarli e farli marinare a pezzi in un po' d'olio con l'aglio, un pizzico d'origano, sale e pepe. Toglierli dalla marinata e frullarli aggiungendo eventualmente un po' d'olio (della marinata). Con un cucchiaino (o un sac à poche) versare la crema nei fondi dei bicchierini e mettere in freezer almeno un quarto d'ora 2. Frullare lo yogurt con il basilico, salare e pepare. Versarlo con un cucchiaino (o sac à poche) nei bicchierini sui peperoni ormai freddi. Rimettere in freezer 3. Tagliare la zucchina a dadini e saltarla in padella con lo scalogno a rondelle, un filo d'olio, sale, pepe e 4 cucchiai d'acqua. Cuocere cinque minuti circa poi frullare con il prezzemolo e eventualmente un filo d'olio e un po' d'acqua in modo che diventi cremoso. Versare nei bicchierini e decorare con un pistacchio. Dada – Un déjeuner de soleil – per la versione in francese cliccare qui 45
  • 46. Pasta alle zucchine tre zucchine di grandezza media, un pezzo di formaggio (toma d’alpeggio o altro formaggio). Tagliare le zucchine a pezzetti e farle saltare in padella con un po’ di olio evo. Quando saranno cotte ma ancora croccanti metterle nel mixer e frullarle aggiungendo all’occorrenza un po’ di olio. Cuocere la pasta, scolarla tenendo da parte un po’ di acqua di cottura, trasferirla in un recipiente, aggiungere la crema di zucchine, un po’ di acqua di cottura della pasta, il formaggio tagliato a cubetti. Mescolare bene, insaporire con un po’ di pepe nero et voilà! Salamander 46
  • 47. Zucchine finta scapece Perché finta? direte voi. Prima cosa perché le fettine sono state infarinate nella semola di grano duro, seconda cosa, siccome a me non piace la menta e mentuccia, ho messo il basilico. Non metto le dosi poiché variano a seconda delle bocche che si hanno in casa. Si fanno a fettine di circa 2 mm. le zucchine, si salano con il sale grosso e si mettono in un colapasta finché il sale si è sciolto, dopodiché si stendono sopra un panno e si asciugano per benino (le ho asciugate: prima al sole e poi con la carta da cucina), si passano nella semola e si friggono in olio alto, si scolano e si mettono in un contenitore. In una padella si scalda dell'aceto bianco, (ho messo mezzo bicchiere avendo 6 zucchine non molto grandi) quando inizia a sfumare si versa sulle zucchine, non mettendo la menta ho messo delle foglie di basilico. Solema - La cucina di Nonna Sole 47
  • 48. Zucchine ripiene 8 zucchine (a me piacciono molto quelle chiare) 100 gr. di prosciutto cotto 3 fette di pancarré 250 gr. di ricotta 1 uovo 1 cucchiaio di grana e 1 di pane grattugiato olio, sale Ho cercato di migliorare la forma delle zucchine facendole di uguale misura, le ho cotte a vapore tenendole un pochino al dente, lasciate raffreddare, tagliate a metà, tolto la polpa e mescolata a tutti gli ingredienti tritati con il mixer. Ho salato l'interno delle zucchine e riempite con il composto. Sopra ho di nuovo messo grana e pane grattugiati, un giro d'olio e in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti Con il resto delle zucchine ho fatto una schiacciata: 350 gr. di zucchine 350 gr. di acqua 2 cucchiaini di sale 50 gr. di olio extravergine 200 gr. di farina Ho cotto nel forno ventilato a 180° per non so quanto tempo (erano già arrivati i lupi). Non ho la foto della schiacciata cotta per lo stesso motivo di cui parlavo sopra, mentre prendevo la macchina fotografica se l'erano già pappata, vi assicuro buonissima. Solema – La cucina di Nonna Sole 48
  • 49. calamari ripieni di bastoncini di zucchine Ingredienti : 1 calamaro di medie dimensioni a persona, zucchine (mezza a persona), trito fine di erbette aromatiche che avrete insaporito con il sale, olio q.b. Preparazione: pulite i calamari dell'interiora, togliete la pellicina rosata, tagliate la parte appuntita finale e mettetela da parte con i tentacoli, poi tagliate la parte rimasta a metà in modo da ottenere due parti di dimensioni abbastanza uguali. Tritate al mixer le erbette aromatiche che più vi aggradano con il sale. Curate le zucchine e tagliatele in quattro per la lunghezza, togliete l'interno con i semini e tagliate a metà per l'altro verso. Mettetele ad arrostire nel piatto crisp del MO o in una padella antiaderente con olio e il sale alle erbe. Una volta ben rosolate ma ancora leggermente al dente, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire. Ora riprendete i calamari dimezzati e cominciate a riempire con i bastoncini di zucchina, in genere 4 o 5, non vi preoccupate se sembreranno starci un pochetto larghe, perchè quando i calamari cuoceranno si restringeranno e quindi le zucchine saranno giuste. A questo punto mettete tutti calamari ripieni nella padella a fuoco vivace con l'olio, salate e lasciate che rosolino fino a prendere colore, circa 5', poi rigirateli per altri 5' e saranno cotti, se li lasciate più di dieci minuti rischiano di indurirsi. P.S. con i ritagli e i tentacoli fatevi un sughetto per la pasta. Astrofiammante – Viaggiare è un po' come mangiare 49
  • 50. Finto fritto di zucchine Ingredienti • 4 zucchine • Farina di ceci • sale • pepe • prezzemolo • olio Preparazione Tagliare le zucchine a fettine sottili. Condirle con l’olio, il sale e il pepe in una grossa ciotola e mescolare in modo che si condiscano bene. Mettere della farina di ceci e del prezzemolo nella ciotola e mescolare ancora in modo tale che la farina si attacchi alle zucchine. Stendere in una teglia coperta con la carta da forno e cuocere in forno a 200° C finche non avranno assunto un colore dorato. GuyaB – La patata in giacchetta 50
  • 51. Vermicelli di soia vegetariani ingredienti per 2 persone 3 zucchine una cipolla rossa un peperone giallo un cuore di sedano due cucchiai rasi di curcuma tre cucchiai di salsa di soia un cucchiaino di curry 150 g di vermicelli di soia sale PREPARAZIONE Pulire le verdure e tagliarle a pezzettoni. Metterle sul fuoco e far soffriggere e poi stufare. Aggiungere la curcuma. Cuocere i vermicelli come indicato dalla confezione, poi unirli alle verdure quando sono quasi cotte. Mettere il curry, la salsa di soia e sale se necessario. Far saltare il tutto nella padella calda. ...Pronti! Maria Laura – I luccichini di Maria Laura 51
  • 52. Zucchine ripiene con formaggio e mortadella Ingredienti: * 3 zucchine più grosse * 100 g. di formaggio greco Feta * 80- 100 g. di ricotta * 4-5 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato * 2 fette di mortadella tagliate più alto * 1 uovo * aneto, prezzemolo,origano * 1 cucchiaino polvere d’aglio Lessate (non troppo) le zucchine intere , circa 5 minuti in acqua salata. Grattugiate o schiacciate bene il formaggio feta e mescolatela con la ricotta, parmigiano, l’uovo, mortadella tagliata a cubetti, la polvere d’aglio, le erbe aromatiche tritate. Al posto di mortadella si può mettere anche salame, prosciutto cotto ..ecc. Quando le zucchine sono tiepide, tagliatele in due in lunghezza e scavate dentro con un cucchiaino, togliendo un po’ della polpa. Tritatela e mescolatela con il composto di formaggio e mortadella. Riempite le zucchine con il composto e adagiatele in una teglia unta con olio, infornate per circa 30 minuti in forno preriscaldato, fuoco medio. Servite calde o fredde. Nicoletta – L'agenda di Nico per la versione in romeno clicca qui 52
  • 53. Teglia di pane carasau e zucchine Ingredienti per 6 persone (o 4 affamate): 250 gr di pane carasau, 400 gr di crescenza, 3 zucchine medie, Emmental grattugiato, parmigiano o pecorino, sale e pepe, olio evo, uno spicchio d’aglio, una ciotolina di sugo di pomodoro (fatto con una scatola di pelati va bene) Ho spuntato e lavato le zucchine e le ho tagliate a fette sottili. In una padella ho scaldato un filo d’olio con l’aglio, quando ha iniziato a colorirsi l’ho eliminato e ho unito le zucchine. Ho salato e coperto cuocendole per circa 15 minuti (devono essere morbide ma non sciogliersi). Ho unto d’olio una teglia e l’ho riempita alternando strati di pane carasau ammorbidito per pochi istanti in acqua tiepida, zucchine, sugo, emmenthal, crescenza e parmigiano. Ho terminato con zucchine, formaggio e abbondante parmigiano. Ho infornato per circa mezz’ora a forno caldo a 200° fino ad ottenere una superficie dorata e il formaggio ben sciolto. L’ho poi riproposta con melanzane grigliate e ricotta (al posto di zucchine ed emmenthal) ed è piaciuta ugualmente! Per cui se vi avanza del pane carasau.. sapete che fine fargli fare! Stefania – Il mondo di Stefy 53
  • 54. Rigatoni con Mais e Zucchine Un primo piatto leggero, saporito, colorato che può essere mangiato sia caldo che freddo. La preparazione è semplicissima e molto breve! Ingredienti (per 4 persone): 320g di rigatoni 250g di zucchine 150g di mais 5 fili di erba cipollina olio d'oliva q.b. sale q.b. pepe q.b. Procedimento Caliamo la pasta in abbondante acqua salata. Nel frattempo tagliamo le zucchine lavate ad uno spessore di circa 3mm. Le caliamo nella pasta a 4' dal termine della cottura di quest'ultima, quindi le scoliamo, le trasferiamo in una terrina capiente. Aggiungiamo il mais, l'olio, il sale, il pepe e l'erba cipollina pulita con un panno umido e tagliata a pezzi. Mescoliamo: La possiamo gustare calda, tiepida, fredda, come preferiamo. Tania – Dulcis in furno 54
  • 55. Spaghetti con le zucchine Ingredienti per 2 persone: 150 gr. circa di spaghetti n.5 2 zucchine Sale qb Olio evo Parmigiano grattugiato Tagliare le zucchine a rondelle non troppo sottili. Friggerle in abbondante olio evo. Nel frattempo cuocere la pasta in acqua salata. Scolare gli spaghetti e condirli con le zucchine. Se non si vuole utilizzare l’olio di frittura per condire la pasta, utilizzare un cucchiaino o due di olio evo crudo. Spolverizzare di Parmigiano grattugiato. La Fra – El Paladar Feliz 55
  • 56. Zucchine ripiene di magro Ingredienti: 700 gr. (circa) zucchine della stessa grandezza 2 tuorli 4 cucchiai (40 ml) latte 4 cucchiai (40 gr.) grana 10 gr. prezzemolo 120 gr. pangrattato olio evo sale Tagliare in due le zucchine nel senso della lunghezza. Portare ad ebollizione due litri d'acqua salata e cuocervi le zucchine per 5 minuti. Scolarle e scavarle all'interno con un coltellino. Schiacciare con una forchetta la polpa della zucchina. Unire il grana, il pangrattato, il latte, i tuorli, il prezzemolo lavato e tritato e salare. Riempire le zucchine con il composto. Mettere le zucchine in teglia unta di olio evo e condire le zucchine con un paio di cucchiai di olio evo. Mettere in forno preriscaldato a 250 gradi per circa mezz'ora. Se necessario alla fine accendere il grill per far gratinare la superficie. La Fra – El Paladar Feliz 56
  • 57. Rigatoni di Gragnano con le zucchine (in umido) ingredienti per 2 persone: 160 gr. Rigatoni di Gragnano o penne o altra pasta corta simile 3 zucchine medie olio evo uno spicchio d'aglio sale q.b. un paio di foglie di alloro 1/2 cucchiaino di menta 1 cucchiaino di prezzemolo tritato un pizzico di noce moscata 1 dado vegetale Parmigiano grattugiato In una casseruola scaldare 3 cucchiai di olio evo con uno spicchio d'aglio (se piace diviso in due). Aggiungere le zucchine tagliate a rondelle. Far rosolare leggermente. Aggiungere acqua sufficiente a coprirle abbondantemente. Inserire gli aromi e il dado e portare a cottura le zucchine aggiungendo eventualmente altra acqua se si asciuga e il sale se non dovesse bastare quello rilasciato dal dado. Fare asciugare l'acqua di cottura a proprio piacimento, ma ovviamente le zucchine non devono essere troppo asciutte dovendo aggiungerle alla pasta. Cuocere la pasta. Scolarla e aggiungere la pasta, il Parmigiano e, se si vuole, un filo d'olio evo. La Fra – El Paladar Feliz 57
  • 58. Patate e zucchine al gratin leggero Ingredienti per 4 persone: 4 zucchine non troppo grosse 4 patate medie 8 pomodorini ciliegino 1 spicchio d'aglio formaggio grattugiato q.b. olio di oliva sale q.b. Tagliare a fettine non troppo sottili sia le patate che le zucchine. Metterle in una teglia unta con 3/4 cucchiai d'olio, insieme ai pomodorini e lo spicchio d'aglio tagliati in due, il sale e cuocere in forno a 200 gradi. Girare di tanto in tanto facendo attenzione che non si attacchino e se il liquido di cottura si è consumato aggiungere un po' d'acqua. Quando le patate e le zucchine sono appena cotte, cospargere la superficie di abbondante formaggio grattugiato e fare gratinare. Se necessario utilizzare per pochi secondi il grill del forno. La Fra – El Paladar Feliz 58
  • 59. Zucchine ripiene al tonno Ingredienti: Zucchine, tonno, prezzemolo, aglio, uovo, parmigiano e pane grattugiato, sale e pepe. Lavare e sbollentare le zucchine in acqua bollente salata per qualche minuto. Tagliare a metà, scavare la loro polpa, metterne un po' in una ciotola ed aggiungere a questa, del tonno sminuzzato, del prezzemolo tritato, un po' d'aglio, un uovo, del parmigiano grattugiato, mescolare bene ed aggiustare di sale e pepe. Con questo composto, farcire le zucchine e metterle in una pirofila da forno unta d'olio, spolverizzando ancora con pane grattugiato. Preriscaldare il forno a 180° e cuocere per 20-30 minuti. ... nella foto ci sono anche pomodori gratinati in forno. :-)) Milù – Milù, di tutto e di più! 59
  • 60. Torta salata rimediata Ieri sera avevo il frigo in lacrime, semivuoto, ma con degli alimenti in scadenza, cosa fare? Non ho avuto molto tempo per pensare, come al solito era tardi, quindi dovevo rimediare una cena veloce, la prima cosa che mi è venuta in mente è stata una torta salata, e quella ho fatto! Che ci volete fare, a questi giorni anche la fantasia perde i colpi... ma alla fin dei guai, qualcosa da mettere sotto i denti non manca mai! Ho iniziato a preparare una pasta brisè con 200 gr. di farina, 100 gr. di burro, 60 gr. circa di acqua e un pizzico di sale. Ho impastato il tutto, formato una palla che ho messo avvolta nella pellicola a riposare in frigo. Intanto ho lavato ed affettato sottilmente le zucchine, che ho fatto saltare velocemente in padella, con una goccia d'olio evo, una noce di burro e un po' di scalogno tritato. Ho salato e pepato. Ho ripreso l'impasto, e con questo, ricoperto una tortiera, vi ho adagiato le zucchine, sbriciolato 2 salsicce, e affettato della scamorza in scadenza. Ho messo il tutto in forno preriscaldato a 180° fino a doratura. Si può cuocere anche nel piatto crisp del forno a microonde. Ps. Non so se era fame od altro, ma è sparita in un baleno nelle nostre fauci. Milù – Milù, di tutto e di più! 60
  • 61. Saltimbocca di verdure in alternativa alla carne... Ingredienti: Zucchine e carote piuttosto grosse Prosciutto crudo Formaggio che fonda al calore Salvia, sale e pepe Esecuzione Pulire le verdure e tagliarle di sbieco, a fette di circa 3 mm di spessore, e scottarle per pochi istanti in abbondante acqua bollente salata. Scolarle ed asciugarle su di un telo. Iniziare a comporre il saltimbocca, mettendo prima la zucchina, sopra la carota, un pizzico di sale, una fettina di prosciutto e una di formaggio. Completare con una foglia di salvia e fissare con uno stecchino. Disporli, in un solo strato, in una teglia ricoperta di carta da forno, bagnata e strizzata, e cuocerli in forno caldo a 180° per circa 5-6 minuti, finchè il formaggio non sarà fuso. Insaporire con un pizzico di sale, una macinata di pepe e servire. Se si usano stecchini di legno, è bene metterli a bagno in una ciotola con acqua fredda per almeno dieci minuti, in questo modo si eviterà di abbrustolirli quando cuociamo i saltimbocca. Milù – Milù, di tutto e di più! 61
  • 62. Sformato di zucchine Le zucchine appartengono alla famiglia delle cucurbitacee. Hanno un'azione antinfiammatoria, lassativa, diuretica e disintossicante. Contengono potassio, vitamina E ( che aiuta a difendere dai radicali liberi), vitamina C, acido folico, due carotenoidi (la luteina e la zeaxantina). E' consigliabile consumarle fresche, ma l'ideale sarebbe a crudo. Ingredienti: 600 gr. di zucchine mezza cipolla 70 gr. di burro 2 uova 30 gr. di farina 1/4 di latte prezzemolo pangrattato sale e pepe Procedimento Tritare finemente la cipolla, farla rosolare in una padella con 30 gr. di burro, unire le zucchine lavate e tagliate a pezzettini, regolare di sale e lasciare cuocere su fuoco basso per circa 20 minuti, unendo se necessario, poca acqua. In una casseruola fare sciogliere 30 gr. di burro, aggiungere la farina, diluire con il latte e portare ad ebollizione senza mai smettere di mescolare. In una terrina mettere la salsa preparata, le zucchine cotte, le uova, il prezzemolo tritato finemente ed amalgamare bene il tutto. Con la rimanenza del burro ungere uno stampo, spolverizzarlo con il pangrattato, versarci il composto di zucchine e farlo cuocere in forno a 200° per circa 35/40 minuti. L'ideale sarebbe servire questo sformato accompagnandolo con la salsa di pomodoro, preparata con una passata di pomodoro fresco, un po' di sale e il basilico tritato finemente. Io non avevo pomodori in casa, quindi niente salsa... Milù – Milù, di tutto e di più! 62
  • 63. PlumCake alle zucchine di Laura DeVincentis Ingredienti 2 uova 250gdi farina 1 bustina di lievito per torte salate 100gdi parmigiano grattugiato 200gdi latte 3 cucchiai di olio d’oliva 1 cipolla rossa tagliata a velo 4 zucchine tagliate a julienne 50gdi guanciale a cubetti vino bianco secco q.b. Basilico tritato sale, pepe,qb. Preparazione In una padella far soffriggere la cipolla con un paio di cucchiai d’olio, aggiungere il guanciale e le zucchine. Sfumare con qualche goccia di vino bianco, salare e far cuocere per 15 minuti circa. Aggiungere il basilico tritato e far raffreddare Setacciare la farina con il lievito. Amalgamare le uova, leggermente frullate, con la farina mescolata al lievito, il parmigiano, il latte e un filo d’olio. Aggiungere le zucchine ed il guanciale, amalgamando bene il tutto. Regolare eventualmente di sale e pepe. Imburrare e infarinare uno stampo da plumcake e versarci il composto. Infornare per 45 minuti in forno preriscaldato a 180° Servire tiepido. Laura - L'antro dell'alchimista 63
  • 64. Timballo di zucchine e paccheri con questa quantità ho sfamato 15 cavallette: 500 gr. di paccheri 12 zucchine medie ragù con besciamella (ne avevo fatta doppia dose) Olio di arachide per friggere Farina di semola per le fettine di zucchina Formaggio grattugiato (ho messo della ricotta affumicata avendola in casa) Far cuocere i paccheri al dente e stenderli in una tovaglia. Tagliare le zucchine a fettine di circa7 mm, passarle nella semola e friggerle in olio alto. Poi ho usato lo stesso metodo Le zucchine le ho preparate il giorno prima. In una teglia preparare uno strato di zucchine, una manciata di formaggio grattuggiato, uno di paccheri riempiti con il ragù, ancora zucchine e ancora paccheri, ricoprire con le zucchine e mettere in forno statico a 200° per circa 1 ora, nel ventilato (come me) a160° per circa 30 minuti. Per quanto le zucchine fossero fritte, la preparazione è risultata abbastanza leggera... Solema – La cucina di nonna Sole 64
  • 65. muffin/cake salato alle zucchine e mandorle 5 zucchine medie 3 uova 120 gr di farina di orzo 50 gr di mandorle (o 30 di mandorle e 20 di pinoli) 1 ctè di lievito disidratato 120 gr di latte 5 ctav di olio 50 gr di pecorino semistagionato 2 ctav di semi di sesamo (o di gomasio) noce moscata sale, pepe Tagliare a rondelle molto sottili le zucchine, quindi saltarle con un paio di cucchiai di olio, sale e pepe in padella lasciandole croccanti (ca. 10 minuti). Mentre le zucchine raffreddano intiepidire il latte e scioglierci il lievito. Tritare le mandorle e mescolarle con la farina. Sbattere le uova con un pizzico di sale, il pepe e abbondante noce moscata, quindi unire il latte e 3 cucchiai di olio, mescolare bene. Aggiungere le mandorle e la farina, il pecorino grattugiato e il sesamo (o gomasio, nel caso salate meno perché contiene già sale), amalgamare bene e, infine, aggiungere le zucchine, mescolare e versare in uno stampo da plum cake rivestito con carta da forno o negli stampi da muffin (io ho usato quelli in silicone). Si possono spolverare con mandorle a lamelle o con gomasio prima di metterli in forno, già caldo, a 190° per 40-45 minuti. evelyne – pasticci & pasticcini 65
  • 66. crema fredda di zucchine e yogurt per 4 persone o 8 bicchierini da antipasto 3 zucchine 2 spicchi di aglio brodo vegetale 4 cucchiai di yogurt bianco 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato 2 cucchiaini di aneto fresco sminuzzato 8 gamberi (o 16 gamberetti) 3 cucchiai di olio extravergine sale pepe da macinare Tagliare a tocchetti le zucchine ben lavate ed asciugate. Mondare l'aglio e schiacciarlo velocemente colpendolo di piatto con la lama di un pesante coltello. Scaldare due cucchiai di olio con uno degli spicchi di aglio e rosolarvi per un paio di minuti le zucchine. Unire metà del prezzemolo e dell'aneto e 2 o 3 bacche di pepe intere, coprire con il brodo vegetale e lasciar cuocere per 10/15 minuti. Nel frattempo sgusciare i gamberi lasciando attaccata la coda. Scaldare il rimanente olio con l'altro aglio e scottarvi velocissimamente i gamberi, levandoli dal fuoco non appena cambiano colore e spolverandoli poi con un pizzichino di sale ed il resto dell'aneto. Quando le zucchine sono abbastanza morbide frullarle con tutto il loro fondo, regolare di sale, e, quando è tiepido, unire lo yogurt, il resto del prezzemolo ed una macinata di pepe fresco. Lasciar raffreddare bene in frigo (per l'aperitivo allungare ancora con un goccio di brodo freddo per ottenere una consistenza molto fluida) e servire decorato con qualche cubetto di ghiaccio e con i gamberi. Acquaviva 66
  • 67. Parmigiana di zucchine La ricetta , quella vera bella e super originale l'ho presa da Sale e pepe di Giugno , la trovate a pag 42, io per mie esigenze ho fatto delle modifiche , pertanto la ricetta che vi metterò è quella lelli-modificata :) ingredienti per 6 persone: 1Kg di zucchine 500 gr di salsa di pomodoro un mazzetto di basilico 300 gr di caciotta di pecora olio x friggere parmigiano grattugiato sale preparazione: Lavate le zucchine e tagliatele a fette dello spessore di 3-4 mm. Scaldate l'olio da frittura e friggete le zucchine per circa 3-4 minuti . Scolate e mettetele su della carta da cucina per togliere l'olio in eccesso e salatele. Tagliate la caciottina a dadini . Versate un mestolo di salsa di pomodoro sulla base di una pirofila e fate uno strato con le zucchine , copritele con dell'altra salsa e dadini di caciotta e basilico spezzettato. Continuate cosi a strati fino a che non avrete esaurito tutti gli ingredienti , sull'ultimo strato mettete anche il parmigiano grattugiato. Infornate a 180° per circa 30 minuti... E' buonissima!!!!!!! Noi l'abbiamo apprezzata molto e Claudio , il nostro amico , da bravo intenditore si è messo la parmigiana su una bella fettona di pane casareccio :) Lui per accompagnare questa ricetta ha portato un sauvignon del 2007 , che devo dire era ottimo :) Buon Appetito!!!!!! Lelli – la cucina di Lelli e Memo 67
  • 68. Quiche di verdure La ricetta viene dal libro Torte Salate (Cucina Moderna). Ho dovuto cambiare un paio di ingredienti che mi mancavano. Torte salate per me sono sempre le preparazioni dell'ultimo momento, butto dentro quello che trovo nel frigo, e poi come viene viene. Questa volta avevo davanti questa deliziosa ricetta, l'orologio che indicava che l'ora della cena si stava avvicinando e naturalmente, ho usato quello che avevo. Pasta sfoglia al posto della pasta brisée, prosciutto cotto invece della pancetta, e mozzarella (che avevo comprato per una cosa completamente diversa) al posto della provola affumicata. Non è venuta per niente male. Direi, ottima. Se non vi dispiace che questa quiche sia fatta con la pasta sbagliata. Vi do, quindi, la ricetta come l'ho adattata io e com'era nel libro, scegliete voi. *un rotolo di pasta sfoglia (pasta brisée) *2 zucchine piccole chiare *1 peperone rosso medio (o due piccoli) *1 cipolla rossa *3 uova *50 g di prosciutto cotto (o pancetta) *100 g di mozzarella grattugiata grossolanamente (o provola affumicata) *1 cucchiaio di parmigiano grattugiato *6 foglie di basilico tritato al coltello *sale e pepe *1 cucchiaio di pangrattato Lavate e asciugate le verdure. Spuntate e pulite le zucchine, pelate la cipolla e tagliate i peperoni a falde larghe. Tritate le zucchine con una grattugia a fori grossi, conservando qualche fettina per decorare. Tagliate la cipolla e peperone a fettine sottili. 68
  • 69. Sbattete le uova con il parmigiano grattugiato e il basilico tritato, regolate di sale e pepe e unite le verdure, mescolando bene con una forchetta. Foderate uno stampo da torte dal bordo basso di 20-22 cm di diametro con la pasta sfoglia (o brisée). Cospargete la sfoglia con un leggero strato di pangrattato e versate i dadini di prosciutto cotto (o pancetta) e la mozzarella grattugiata grossolanamente. Versateci sopra anche il composto di uova e verdure, decorate con le fettine di zucchine e infornate a 180°C per 25-30 minuti. Lasciate riposare per qualche minuto prima di servire. Dajana – Baker's corner … somewhere in my kitchen per le versioni in inglese e croato cliccare qui 69
  • 70. Pasta profumata al curry con zucchine e gamberetti Ingredienti : . 300 gr. di pasta . 2 zucchine medie . 1 confezione di gamberetti precotti (125 gr. netti) . 100 gr. panna . 2 cucchiaini di curry . 1 spicchio di aglio . sale e olio Pulire e tagliare a dadini le zucchine. Farle rosolare in un giro di olio con uno spicchio di aglio (da togliere), salare e quando cotte conservare al caldo. Far cuocere la pasta al dente. Nel frattempo, in un saltapasta, far rosolare molto velocemente i gamberetti in un giro di olio evo. Aggiungere il curry diliuito in poca acqua calda e far insaporire. Aggiungere la panna e farla scaldare. Aggiungere le zucchine e far insaporire bene il tutto a fiamma moderata, quindi aggiungere la pasta e far saltare ancora un paio di minuti. *** Fine Maurina – Comfort food 70
  • 71. Torta Ricca di Zucchine e Ricotta Ingredienti (per uno stampo da 28cm): Per la Pasta: 400g di farina 180g di acqua tiepida 1 uovo 1 cucchiaio di olio 1 cucchiaino di zucchero 1 pizzico di sale 1/2 cubetto di lievito di birra Per il Ripieno: 500 g di ricotta 4-5 zucchine 6 fette di prosciutto cotto 100g di pancetta tesa tagliata a dadini 2 cucchiai di grana padano grattugiato 1/2 cipolla olio di oliva q.b. sale q.b. pepe q.b. Procedimento Prepariamo la pasta: sciogliamo il lievito nell'acqua insieme allo zucchero, quindi aggiungiamo l'olio, l'uovo e mescoliamo. Uniamo la farina e il sale e impastiamo finché non otteniamo la palla e lasciamo lievitare coperta fino al raddoppio di volume: 71
  • 72. Intanto prepariamo il ripieno: in una padella soffriggiamo la cipolla tagliata a pezzi piccoli, uniamo la pancetta e che toglieremo non appena sarà rosolata. A questo punto uniamo le zucchine tagliate a bastoncini (consiglio di tagliarle qualche ore prima e di lasciarle asciugare al sole). Cuociamole per circa 15-20', aggiustiamo di sale e pepe, quindi aggiungiamo la pancetta, mescoliamo e lasciamo andare per altri 2' quindi spegniamo il fuoco. Stendiamo 2/3 della pasta ad uno spessore di circa 3mm e copriamo lo stampo. Copriamo la base con delle fette di prosciutto cotto, mettiamo la ricotta, la stendiamo, quindi le nostre zucchine mescolate alla pancetta, spolveriamo con il grana, copriamo con il rimanente prosciutto. Chiudiamo con la pasta rimanente, tagliamo l'eccesso e inforniamo a 220° per circa 40' o comunque fino a doratura (io ho usato il forno a gas): La sformiamo. Mangiamola tiepida o fredda. Tania – Dulcis in furno 72
  • 73. Zucchine ripiene al ciliegino e cacetto Ingredienti per 4 persone: • 3 zucchine • una dozzina di pomodorini ciliegino abbastanza grossi • 4 fette di medio spessore di cacetto • parmigiano reggiano grattugiato • pangrattato • sale q.b. • olio q.b. Procedimento: Lavare le zucchine e tuffarle in acqua bollente fino a farle ammorbidire. Scolarle e tagliarle nel senso della lunghezza. Dopodiché svuotarle dalla polpa con un cucchiaino, salarle e riempirle con il ciliegino fatto a pezzetti e condito precedentemente con sale e olio. Tagliare le 4 fette di cacetto a cubetti e disporre questi sulle sei zucchine. Infornarle a 200° per 10 minuti poi estrarle dal forno e spolverizzare con parmigiano grattugiato e pangrattato. Accendere il grill del forno e rinfornare le zucchine per 3 minuti. Cenerentola – La zucca fatata 73
  • 74. Farfalle con zucchine croccanti alla menta, pachino e ricotta 200 gr di farfalle 2 zucchine 8 pachino ricotta q.b. (2 cucchiai circa) olio evo sale farina olio di arachidi foglie di menta parmigiano reggiano grattugiato Tagliare le zucchine a rondelle infarinarle e buttarle nell'olio caldo per farle dorare. Scolarle belle croccanti e salarle solo alla fine, per lasciarle croccantissime. Tagliare i pachino in una padella ampia con l'olio evo e farli appassire e scioglierci in mezzo la ricotta. Aggiungere la menta tagliata grossolanamente a mano e salare. Non aggiungerne troppa ricotta ma solo il necessario per formare un po' di sughetto per amalgamare, il tutto, altrimenti quando si aggiungeranno le zucchine perderanno di croccantezza. Scolare le farfalle e saltarle in padella con la ricotta e i pachino solo alla fine aggiungere le zucchine ma non lasciarle ammollare troppo. Servire subito e ... aggiungere anche una spolverata di parmigiano sopra. Elisa – Kitty's Kitchen 74
  • 75. Zucchine tonde ripiene d'insalata calda d'orzo e gamberi Prendete 4 zucchine tonde e svuotatele per bene senza però rompere i bordi o il fondo. Mettete la polpa nella coppa del frullatore. Intanto fate bollire l'acqua e cuocete 70 gr d'orzo per 10 minuti o comunque per un paio di minuti in meno rispetto a quanto consigliato sulla confezione. Scolate e lasciate da parte. Ora frullate la polpa di zucchina con 150 ml di panna e infine aggiungete un vasetto di gamberi al naturale ben scolato. Unite anche l'orzo, mescolate bene con un cucchiaio e regolate di sale e pepe. Mettete le zucchine su una placca da forno, riempite bene con l'orzo alla crema di zucchine e guarnite con un filo d'olio. Cuocete a 180° per 30 minuti...e buon appetito! Laura – The Happy Housewife 75
  • 76. Il cheesecake degli asterischi con zucchine e salmone affumicato Per la base 50 gr di burro fuso 130 grammi di cracker salati tritati finemente (ho letto che va bene anche il pane grattugiato eventualmente come base dei salati) Per il ripieno 250 grammi di ricotta 200 grammi di panna 1 uovo intero 4 zucchine piccole aglio disidratato sale pepe olio 3-4 foglie di mentuccia e basilico Salmone affumicato per accompagnare Mescolare per bene i cracker tritati con il burro e pressare il tutto in uno stampo* che metterete poi in frigo per almeno 40 minuti a raffreddare e rassodare. Intanto tagliare le zucchine a pezzi molto piccoli e saltarle in padella con un filo di olio, l'aglio disidratato**, sale, pepe e le erbe tritate. Cuocere per qualche minuto e poi lasciar raffreddare Montare la panna piuttosto soda. Sbattere la ricotta con l'uovo , unire le zucchine e la panna delicatamente. Versare il composto nello stampo e cuocere in forno caldo a 150 gradi per 45 minuti circa. Lasciar raffreddare, sformare e servire tagliato a fette con sopra una fetta di salmone arrotolata. *Lostampo. Servirebbe uno stampo a cerniera. Ma io questo l'ho fatto in uno stampo da plumcake.Poi capovolgerlo è stato un po' complicato(in pratica va girato due volte), ma l'effetto era bello..quindi...osate!:D Lo stampo era rivestito di carta forno bagnata e strizzata. ** Aglio disidratato: non lascia il fantastico profumo sull'alito , ma ha tutti gli aromi dell'aglio normale. Genny – Al cibo commestibile 76
  • 77. Barchette di peperoni con riso e zucchine ingredienti: 2 peperoni rossi 2 peperoni gialli 300 g riso 4 zucchine medie brodo vegetale o di dado sale pepe 100 g prosciutto cotto 80 g caciocavallo olio Tagliare i peperoni a metà e pulirli, sbollentarli per pochi minuti in acqua salata. Scolarli e adagiarli su un canovaccio per far perdere tutta l’acqua in eccesso Preparare del brodo vegetale o del brodo fatto il dado. In una pentola, mettere un po' d’olio, aggiungervi il riso e lasciarlo tostare, poi aggiungere man mano il brodo, il pepe, assaggiare, se è necessario un po’ di sale Pulire le zucchine, tagliarle a dadini e farle saltare velocemente in una padella antiaderente con poco olio, salarle. In una ciotola capiente, versare il riso, unire le zucchine, il prosciutto cotto e il formaggio tagliato a dadini, mescolare il tutto, poi aiutandosi con un cucchiaio riempire le barchette di peperoni disposte in una pirofila da forno già precedentemente spennellata con dell’olio, livellarle, mettere in superficie qualche dadino di caciocavallo. Aggiungere un filo d’olio, mettere in forno già caldo a 220° per circa 15-20 minuti Si possono servire sia calde che fredde….. buon appetito!! Volendo si può aggiungere anche del pecorino grattugiato, quando si mescola il composto ottenuto, nella mia ricetta non c’è perché mia figlia non mangia formaggi, infatti ho dovuto dividere il composto in due parti prima di mettere il formaggio. Susy – Cucinare con me 77
  • 78. Pasticcio di zucchine, carciofi e patate ingredienti: 3 zucchine medie 3 patate medie lesse 5 carciofi 1 uovo 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato sale pepe olio pangrattato In una padella antiaderente, versare un po’ di olio e poi le zucchine, precedentemente lavate asciugate e tagliarle a pezzettini. Farle rosolare per pochi minuti, alla fine salarle. Mondare i carciofi, eliminando le foglie più dure ed esterne e tutte le parti spinose, tagliarle a fettine sottili e metterle in un recipiente con acqua e succo di limone, lasciarle una decina di minuti, poi sciacquarle e versare in un'altra padella antiaderente in cui si versa dell’olio, quindi versare i carciofi e lasciarli cuocere per una decina di minuti, infine salarli. In una terrina, mettere le patate lesse e schiacciate con una forchetta, aggiungere i carciofi, le zucchine, 1 uovo, parmigiano grattugiato, pepe e sale se serve, mescolare il tutto, facendo bene amalgamare bene tutti gli ingredienti. Prendere una pirofila, imburrarla, versare il composto ottenuto, livellarlo, e coprirlo con un po’ d’olio, infine mettere del pangrattato su tutta la superficie del pasticcio. Mettere in forno a 200° per 15-20 minuti, controllare la cottura…. deve risultare ben dorato. Servirlo tiepido Susy – Cucinare con me 78
  • 79. Crostata di zucchine con lievito madre ingredienti per l'impasto 400 g lievito madre rinfrescato 900 g farina 00 1 cucchiaino di zucchero 3 cucchiai di olio d'oliva 120 latte 400 g acqua sale latte q.b. per spennellare ingredienti per la farcitura 5 zucchine di media grandezza 1 cipolla 150g caciocavallo sale olio Preparazione dell'impasto: Nell'impastatrice, mettere il lievito madre, la farina, lo zucchero, l'olio, sale e metà acqua, iniziare ad avviare l'impastatrice, aggiungere l'acqua poco per volta, la quantità precisa dipende dall'umidità della farina, può risultare anche in eccesso. Lavorare per alcuni minuti fio a quando il composto non risulta ben omogeneo. Lasciar lievitare per due ore. Preparazione della farcitura della crostata di zucchine: Pulire le zucchine, affettarle a rondelle sottili. In una padella mettere l'olio, tagliare la cipolla (io ho usato quella di Tropea) sottilmente, farla imbiondire e poi aggiungere le zucchine, lasciar cuocere a fuoco vivo per pochi minuti, salarle, lasciarle raffreddare, se è necessario eliminare l'olio eccesso. Tagliare a fettine sottili il caciocavallo. Prendere una teglia possibilmente con cerniera, oppure utilizzare una teglia da 26 cm foderandola di carta forno, prendere un po' di impasto, stenderlo e fare la base della crostata, mettere un primo strato di zucchine, uno strato di caciocavallo, ancora uno strato di zucchine e poi finire con uno strato di caciocavallo. Con un pò di pasta fare delle strisce per la decorazione della crostata. Lasciarla lievitare per 3 ore, poi spennellarla con il latte. Mettere in forno caldo a 180° per circa 25-30 minuti. Susy – Cucinare con me 79
  • 80. Barchette di zucchine Il ripieno preparato è molto semplice e leggero: l’idea era di non creare un piatto pesante, e per questa ragione abbiamo evitato l’utilizzo dell’uovo per amalgamare. La robiola forse vi sembrerà poca, ma in realtà dato il tipo di formaggio e la quantità del ripieno, il composto ottenuto si è comunque ben compattato. Le acciughe inoltre hanno conferito un sapore leggermente più forte rispetto al dolce di queste verdure. ingredienti: 5 zucchine grandi 2 filetti di acciuga 20g robiola 2 sottilette pane grattugiato prezzemolo parmigiano grattugiato olio evo sale, pepe bianco Lessare le zucchine in acqua salata, scavarle e salare. Mescolare il ripieno estratto con pane grattugiato, sale, pepe, robiola, acciughe, parmigiano, prezzemolo ed una sottiletta. Farcire con il composto le zucchine e decorare con la sottiletta rimasta. Disporre in una pirofila oliata ed infornare a 180° per 40 minuti. Manu e Silvia – Spizzichi e Bocconi 80
  • 81. Tortino di zucchine e ricotta In questo caso abbiamo utilizzato la ricotta, se preferite qualcosa di più cremoso vi consigliamo di provarlo con la stessa quantità di robiola, se invece vi piace il ripieno filante…allora la mozzarella è perfetta. Il pecorino dona alla ricetta un sapore un po’ più deciso (effetto non diverso potete ottenerlo con una quantità maggiore di parmigiano). Noi l’abbiamo cotto in forno, ma si ottiene lo stesso risultato anche al microonde, utilizzando la funzione “combi” (microonde + grill). ingredienti: 1500g zucchine 100g ricotta 1 uovo ½ cipolla 20g pecorino a scaglie olio evo vino bianco prezzemolo latte pane grattugiato sale, pepe nero Affettare la cipolla e farla appassire in padella con un filo d’olio. Lavare e tagliare le zucchine a rondelle, cuocerle in padella con la cipolla, aggiungendo vino bianco ed acqua; a metà cottura insaporire con sale, pepe e prezzemolo. Sbattere l’uovo con un goccio di latte, sale e prezzemolo. A fuoco spento incorporare alle zucchine la ricotta e qualche cucchiaio di pane grattugiato. Disporre le verdure in una pirofila unta d’olio, versarvi lo sbattuto d’uovo, e cospargere con un velo di pane grattugiato ed il pecorino. Infornare a 180° per 40 minuti, finché non si colora in superficie. Manu e Silvia – Spizzichi & Bocconi 81
  • 82. Risotto con zucchine marinate ingredienti (per 2) 2 zucchine medie 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva 100 ml di vino bianco 1 bustina di zafferano (0,1 g) sale, pepe un'arancia timo 200 g di riso (arborio o carnaroli) 1 scalogno 1 litro di brodo di verdure 1 cucchiaino di burro Parmigiano grattugiato Lavate, spuntate e tagliate le zucchine (a fettine o bastoncini, come vi piace). Fate sciogliere lo zafferano con il vino e 2 cucchiai di olio, salate e pepate. Unite anche la scorza dell'arancia grattugiata e le foglie di timo (ho dovuto usare la scorza di limone, perché non avevo le arance in casa). Mettete le zucchine in una bustina da freezer e versateci dentro la marinata. Chiudete e lasciate insaporire per 1/2 ora, girando la bustina ogni tanto. Sgocciolate le zucchine. Fate ridurre la marinata della metà in un pentolino mentre state preparando il risotto. Scaldate 1-2 cucchiai di olio e soffriggete lo scalogno tritato. Aggiungete le zucchine e fattele cuocere mescolando per 5-7 minuti circa. Unite il riso e soffriggete per qualche minuto e continuate a cuocere bagnando man mano con il brodo bollente. A cottura terminata aggiungete 1 cucchiaino di burro e 2 cucchiai di Parmigiano grattugiato, mescolate bene e lasciate mantecare per un paio di minuti. Un'idea per servire. Potete tritare i fiori e aggiungerli al risotto, oppure usare per decorare il piatto. Io ho messo due fiori (tagliati a metà) dentro una ciotolina, poi ho messo dentro il riso. Quando l'ho rovesciato sul piatto, il risultato era questo. Dajana – Baker's corner … somewhere in my kitchen per le versioni in inglese e croato cliccare qui 82
  • 83. Torta salata alla mousse di zucchine e caprino ingredienti: 650 g di zucchine pulite, spuntate e tagliate a rondelle 1 rotolo di pasta sfoglia olio e.v.o. 2 spicchi d'aglio 4 uova 80 g di pecorino grattugiato 300 ml di latte 200 g di formaggio caprino fresco 50 g di pinoli sale, pepe. Lavare, spuntare e tagliare a rondelle le zucchine; farle trifolare in padella con l'olio e gli spicchi d'aglio; regolare di sale e pepe, eliminare l'aglio, lasciarle raffreddare e frullarle al mixer (se invece amate il sapore deciso dell'aglio potete frullarlo insieme alle zucchine); Sempre tenendo azionato il mixer, aggiungere tutti gli altri ingredienti, ossia nell'ordine le uova, il formaggio caprino, il pecorino grattugiato, il latte e i pinoli tostati in un padellino per un paio di minuti senza condimenti; regolare di sale e pepe al bisogno; si otterrà un composto piuttosto liquido (non prendete paura, noi infatti dobbiamo preparare una mousse!). Rivestire con la pasta sfoglia uno stampo della forma desiderata; versarvi il composto e infornare a 180°, a forno già caldo, per circa 40 minuti. Sfornare, lasciar raffreddare e sformare. Questa torta è ottima servita a temperatura ambiente accompagnata da un'insalatina. Barbara – Mezzogiorno di cuoco 83
  • 84. Zucchine ripiene...... e.. un peperone... Ingredienti (le dosi che ho usato io): 3 zucchine rotonde sode 1 salsiccia fresca 1/2 ricottina affumicata 2 cipollotti 1 uovo ricotta fresca vaccina a piacere Lavare le zucchine, tagliare un "coperchio", svuotarle, salarle internamente e capovolgerle per far perdere l'acqua di vegetazione. In una pentola antiaderente mettere il cipollotto con poco olio e fatelo rosolare assieme alla polpa delle zucchine, mettere in una ciotola e nella stessa padella spezzettare la salsiccia e sgrassarla; mescolare assieme la polpa delle zucchine con la salsiccia , la ricotta affumicata grattugiata, l'uovo, la ricotta vaccina, regolare di sale e pepe (facoltativo); riempire col composto le zucchine, metterle in uno stampino che le contenga ed impedisca loro di sformarsi in cottura, infornare a 180° per 30 minuti, i primi 20 coprire con una stagnola, poi lasciar dorare la superficie. Io preferisco lasciarle croccanti, il coperchietto l'ho svuotato e l'ho riempito con una salsina fatta con ricotta affumicata, prezzemolo ed olio evo. Con il composto avanzato ho riempito un peperone che ho lasciato cuocere ancora 20 minuti. Solidea – A spasso con... Solidea e Ale... 84
  • 85. Torta salata con zucchine e crescenza ingredienti: 1 dose di pâte à quiche 4 zucchine 150 gr. crescenza 1 cipolla 2 uova una manciatina grana grattugiato 2 cucchiai olio evo sale q.b. pepe q.b. In una padella far rosolare la cipolla tritata nell'olio, aggiungere le zucchine tagliate a rondelle, il sale e il pepe. Cuocere per un quarto d’ora a fuoco moderato girando ogni tanto. Lasciar intiepidire. Sbattere le uova, aggiungere il grana grattugiato e regolare di sale e pepe. Stendere la pasta in una tortiera rotonda di 24 cm di diametro, coprire con le zucchine e distribuire qua e là tocchetti di crescenza. Coprire con il composto di uova. Infornare a 180° per 25-30 minuti. Per la pâte à quiche (ingredienti sufficienti per realizzare 2 quiches): 200 g di farina 00 5 g di sale 90 g burro a pezzetti 1 uovo 20 g di acqua (ricetta di Christophe Felder) Lavorare la farina insieme al sale e al burro freddo finchè non si saranno perfettamente amalgamati. Unire l’uovo intero e l’acqua continuando ad impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo per 2 ore. Valeria – dolci & dintorni 85
  • 86. crumble zucchine caprino e menta dritta dritta dal magico libretto di Camille Le Foll, da me stramaledettamente usato, scopiazzato, assaggiato (senza intenzione di smettere)... __ ingredienti (per 4) 1 kg zucchine 250 gr formaggio di capra fresco un pugnetto (scarso) di foglioline di menta 2 cucchiai di semola fine 150 gr farina integrale 75 gr burro sale olio EVO 2 cucchiai __ Lavare, mondare e grattugiare a "julienne" le zucchine, schiacciandole poi con le mani per estrarre l'acqua. Mescolare alle zucchine il caprino tagliato a dadini e le foglie di menta lavate e tagliate finemente. Stendere il composto in una pirofila. In una ciotola, separatamente, preparare il top di crumble mescolando prima con la forchetta, poi con la punta delle dita, la farina, il sale, il burro e infine l'olio fino ad ottenere un briciolame gossolano. Coprire le zucchine con le briciole e infornare a 180°C per 20-25'. Vaniglia – Vaniglia cooking 86
  • 87. Caviale di zucchine - Caviar de dovlecei ingredienti 2 zucchine 1/2 patata lessata (facoltativo)* 1 spicchio d'aglio olio quanto basta sale, pepe cumino 1/2 cucchiaino di succo di limone - facciamo cuocere a vapore la zucchina tagliata a pezzi insieme con lo spicchio d'aglio che darà il suo sapore (se non volete che si sente troppo il suo sapore l'aglio deve essere buttato alla fine o se volete lo potete frullare con le zucchine) - le zucchine cotte devono essere scolate in un setaccio per togliere il liquido di troppo - mettiamo le zucchine e la patata (che è facoltativa, da più cremosità), sale, pepe, cumino, il succo di limone e anche l'aglio se vi piace versando poco olio a filo come per la maionese quanto basta e frullate tutto - versiamo in una ciotola e lasciamo in frigo prima di servire - serviamo su una fetta di pane, anche appena tostato. * al posto della patata potete aggiungere 1 cucchiaio di formaggio fresco o di ricotta Cristina – la cucina di Cristina (edizione italo-romena) per la versione in romeno cliccare qui 87
  • 88. Le frittelle di Nigella ingredienti 2 zucchine 1 cipollotto fresco 1 mazzetto di basilico e prezzemolo 4 uova BIO* 3 cucchiai di pecorino stagionato olio sale, pepe Tagliare le zucchine con la grattugia a fori grandi, tagliare a rondelle il cipollotto e tritare grossolanamente il mazzetto di basilico e prezzemolo. In una ciotola sbattere le uova e poi unire le verdure, il formaggio e le erbette, salare, pepare e mescolare bene. Scaldare un filo d'olio in una padella, poi, con un cucchiaio, formare delle piccole frittelle, schiacciandole leggermente e girandole solo quando avranno formato una bella crosticina (altrimenti essendo morbide tendono a rompersi). Mano a mano che saranno pronte metterle a scolare su uno foglio di carta assorbente. Assolutamente da sconsigliare la frittatona unica, altrimenti le verdure (crude) non riusciranno a cuocere dando un risultato così appetitoso. evelyne – pasticci & pasticcini 88
  • 89. velouté fredda di zucchine Ingredienti per 4: 1 kg. di zucchine grosse, una patata media, un porro grande, due cucchiaini di semi di coriandolo, un cucchiaino di semi di finocchietto, prezzemolo, origano fresco, maggiorana fresca, basilico, tre pezzi di pomodori secchi sott'olio, paté di olive nere, peperoncino, pepe, sale, olio q.b. preparazione : Lavate e mondate le zucchine, scavatele della loro polpa e tagliatele a pezzi, pulite il porro e usate la parte bianca affettata sottilmente per soffriggere con poco olio, acqua e sale. Una volta morbido il porro, mettete le zucchine con tutti gli aromi, meno il peperoncino e una falda di pomodoro secco che tamponerete dall'olio in eccesso e taglierete a julienne, lasciate cuocere aggiungendo circa 150 ml. di brodo vegetale, che dovrà asciugarsi con la cottura. Frullate tutto per bene e mettete nella zuppiera, sistemandovi sopra un cucchiaione di paté di olive nere e il pomodoro tagliato precedentemente, a piacere anche il peperoncino. Buona fredda per aprire il pasto. Astrofiammante – Mangiare è un po' come viaggiare 89
  • 90. Zucchine farcite alla Luisa Ingredienti: zucchine, affettati di vario tipo (prosciutto cotto, mortadella, salame, speck ecc.), una fetta di formaggio tagliato a cubetti, formaggio fondente, prezzemolo, pangrattato, olio e.v. d'oliva, sale, pepe. Preparazione: tagliate le zucchine a metà in senso longitudinale, con uno scavino privatele dei semi, tritate il gli affettati (prosciutto cotto, mortadella, qualche fetta di salame e quant'altro vi ispira) e metteteli in una ciotola, con il formaggio a cubetti, il prezzemolo, una manciata di pangrattato, sale, pepe, un filo di olio evo ed amalgamate il tutto. Farcite le zucchine, ricopritele con una sottile fettina di formaggio fondente, ponetele in una teglia con un dito d'acqua, poco olio evo ed un pizzico di granulare vegetale. Coprite e lasciate cuocere a fuoco medio, fino a quando diventano tenere, mantenendo comunque una certa consistenza...buon appetito! Mestolo e paiolo 90
  • 91. Insalata di fusilli ingredienti : fusilli...o un'altro formato di pasta che preferite..quantità a vostro gradimento; pomodorini pachino; provola a cubetti; zucchine grigliate..(ma potete sostituirle con altre verdure..come melanzane); trito di prezzemolo, basilico, aglio e olio. basilico fresco. Procedimento: Cuocete la pasta in acqua salta...scolatela però al dente(a metà della cottura normale).. passatela sotto l'acqua fredda (così si rallenta la cottura).. versatela in contenitore, dove potrete aggiungere anche gli altri ingredienti, conditela con dell'olio...e mescolate (così la pasta non si attacca). Lasciatela raffreddare. Nel frattempo grigliate le zucchine (io l'avevo fatto la sera per l'indomani).. preparate il trito. E lasciate da parte. Dopo che la pasta si sarà raffreddata mettete la provola a cubetti, i pomodorini e le zucchine tagliate (io le zucchine le ho tagliate a striscioline)... il trito e il basilico fresco... dopodiché ho mescolato il tutto. Un consiglio per rendere più gustose le zucchine.. dopo che le grigliate.. metteteci di sopra un po' di trito di prezzemolo, basilico, aglio e olio. Cenerentola – Cenerentola in cucina 91