Domenica i di quaresima riflessioni sul vangelo

274 views
108 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
274
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Domenica i di quaresima riflessioni sul vangelo

  1. 1. 1 Quaresima C Ascoltando la corale “Il mondo inganna Gesù” della Passione secondo Marco di Bach (1’) non soccombiano alla tentazione ingannevoleMonjas de Sant Benet de Montserrat
  2. 2. QUARESIMA DEL CICLO C In cammino verso il perdono Dom. 1: Gesù è tentato come noiDom. 2: Gesù trasfigurato ci anticipa la nuova AlleanzaDom. 3: Con Gesù camminiamo verso la conversione (vigna sterile) Dom. 4: Il Padre ci attende come il “figlio prodigo” Dom. 5: Gesù ci perdona (come l’adulera) Primo passo del cammino: Scegliere tra l’alternativa: Dio o il male: vincere la tentazione di vivere secondo la carne
  3. 3. “Monastero della Quarentena” Andiamo con Gesù nel deserto
  4. 4. Luca 4, 1-13In quel tempo, Gesù, pieno di Spirito Santo, si allontanò dal GiordanoNel Giordano lo Spirito ci affida con Gesù nella mani del Padre: siamo figli
  5. 5. e fu condotto dallo Spirito nel deserto dove, per quaranta giorni, fu tentato dal diavolo.Nel deserto loSpirito ci lascianelle mani delTentatore:siamo di carne
  6. 6. Non mangiò nulla in quei giorni; ma quando furono terminati ebbe fame.Allora il diavolo gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, dì a questa pietra che diventi pane». Nutritevi di ciò che è sensibile, piacevole, godete dei piaceri quotidiani... “Mangiate la mela” Lui e noi siamo tentati
  7. 7. Gesù gli rispose: «Sta scritto: "Non di solo pane vivrà luomo"».Io vi do ilpane inognieucaristia
  8. 8. 1 - ALTERNATIVAVivere sopravvalutando il cibo, il vestito, il corpo, la moda Vivere la Parola di Dio modello del nostro operare
  9. 9. Il diavolo lo condusse in alto e, mostrandogli in un istante tutti i regni della terra, gli disse: «Ti darò tutta questa potenza e la gloria di questiregni, perché è stata messa nelle mie mani e io la do a chi voglio. Se ti prostri dinanzi a me tutto sarà tuo».Cerca lagloriache dà ilmondo
  10. 10. Gesù gli rispose: «Sta scritto: "Solo al Signore Dio tuo ti prostrerai, lui solo adorerai"». Adorate Dio che vi è tanto vicino
  11. 11. 2 - ALTERNATIVA Desideraredenaro, prestigio, potere, successo Vivere rendendo culto a Dio che si immola sull’altare
  12. 12. Lo condusse a Gerusalemme, lo pose sul pinnacolo del tempio e gli disse: «Se tu sei Figlio di Dio, buttati giù; sta scritto infatti: "Ai suoiangeli darà ordine per te, perché essi ti custodiscano"; e anche: "Essi ti sosterranno con le mani, perché il tuo piede non inciampi in una pietra”».  Se Dio è con te, approfitta del suo Gerusalemme potere
  13. 13. Gesù gli rispose: «E stato detto:"Non tenterai il Signore Dio tuo"».  Confidate nel Padre mio, abbandonatevi a Lui che ben conosce le vostre necessità
  14. 14. 3 - ALTERNATIVA Dio deve risolvere tutti i problemi:diamoci perciò alla vita facile, è un suo problema Dio è il Signore: poiché sappiamo che ci ama come un Padre, rimaniamo al suo fianco
  15. 15. Dopo aver esaurito ogni specie di tentazione, il diavolo si allontanò da lui per ritornare a tempo fissato. Il male è in attesa della prossima occasione. La morte è la sua ora di tenebre prima che giunga la luce.
  16. 16. Fa’, o Gesù, che vincendo tutte letentazioni ci ritroviamo un giorno riuniti in Paradiso.

×