Analisi

139 views
102 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
139
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Analisi

  1. 1. ANALISI DELLACQUA DEL LAGO TRASIMENO 20 MARZO 2012 CAMPIONE Cloro Fosfati Nitrati Ammoniaca Ph Durezza Microrg. Tuoro - - - - 6,23 - - Passignano - - - - 6,52 - - I. Polvese - - - - 6,62 - - C. del Lago - - - - 6,87 - microcrostaceiLivelli di allarmeLivelli di attenzioneValori accettabiliLe analisi chimiche che sono state effettuate nel laboratorio scolastico sono indaginiqualitative/quantitative, che mirano a rilevare leventuale presenza di sostanzeestranee al corpo idrico e il range di riferimento. Ora, trattandosi di acqua nondestinata ad uso potabile, per la normativa vigente le sostanze in esame possonoessere tollerate entro certi valori prima di considerare lacqua inquinata. A questoscopo gli studenti hanno pensato di usare dei simboli per indicare il grado di salutedel Lago.Letti i risultati delle prove gli studenti hanno attribuito al Lago Trasimeno unoSMILE, ovvero una qualità dellacqua accettabile, di conseguenza non sono stati presiin considerazione gli altri due simboli che corrispondono a valori medio-alti diinquinanti (livello di attenzione) , e a valori elevati (livello di allarme).Per quanto riguarda i parametri microbiologici (eventuali microrganismi presenti),non è stata effettuata alcuna ricerca della carica microbica.E stata effettuata anche losservazione al Microscopio ottico dellacqua campionata,e solo in un campione, prelevato in prossimità della riva, sono stati osservati alcunimicrocrostacei , ottimi indicatori della qualità delle acque.La tabella sottostante è una legenda da prendere in considerazione solo nel caso che ivalori degli inquinanti superino i livelli consentiti dalla normativa.
  2. 2. Inquinante Origine Tipo di effluenti Danni al corpo idricomicrorganismi Sostanze organiche, Urbani, agricoli Contaminazioni ( causa deiezioni umane ed di malattie) animali, spore, uovaSali minerali cloruri Urbani ed industriali Tossicità per flora e faunaSostanze nutrienti Fosfati e nitrati Urbani ed agricoli Eutrofizzazione, deossigenazione, cattivi odoriSchiume saponi Urbani industriali Rallentamento dellautodepurazioneSali ammoniacali ammoniaca industria Tossicità per la faunaSali Acidi e Basi forti industria Tossicità per flora e fauna, ritardano lattività di autodepurazione.

×