SarMar Gallipoli, Lecce
<ul><li>Sara Soldini </li></ul><ul><li>Maricò Sarcinella </li></ul>Realizzato da:
Il nostro progetto nasce dall’amore per l’ambiente  e per il Mare, che per noi è una realtà quotidiana per  via del paese ...
Siamo due studentesse del settore turistico, per questo, abbiamo pensato di attuare  delle escursioni subacquee per i turi...
Dati unioncamere dimostrano che Gallipoli è una delle mete turistiche balneari più apprezzate dai turisti. Nell’immaginari...
<ul><li>Turismo diverso (non solo balneare) </li></ul><ul><li>conoscenza e rispetto di flora e fauna sottomarine </li></ul...
Fasi e attività tramite le quali si svolge il progetto   0 12 Tempo (mesi) Seconda fase:  Individuazione risorse Selezione...
<ul><li>Risorse umane </li></ul><ul><li>Fisse – 2 ragazze proponenti il progetto </li></ul><ul><li>Variabili – 1 capitano ...
<ul><li>Apt (agenzie per il turismo) </li></ul><ul><li>Iat (Informazioni accoglienza turistica) </li></ul><ul><li>Ufficio ...
Secondo noi, questo progetto, trova una fattiva realizzabilità poiché il territorio di Gallipoli è ad alta vocazione turis...
Il nostro progetto potrebbe essere utile per sensibilizzare i turisti al rispetto dei luoghi visitati, in modo che non sus...
<ul><li>La nostra  volontà è quella di coniugare le esigenze di sviluppo economico e sociale con la valorizzazione e conse...
Abbiamo deciso di attuare questo progetto nella località di Gallipoli, perché è una delle mete più visitate dai turisti du...
Questo progetto una volta avviato mira non solo al suo sostenimento attraverso la normale attività di sub ma ad un rinnova...
Spese ammissibili   MACROVOCI DI SPESA VOCE DI SPESA IMPORTO 1. Spese per la costituzione e fideiussione a. Spese di costi...
Costo totale del progetto FONTI DI FINANZIAMENTO TOTALE (in Euro) CONTRIBUTO RICHIESTO 25.000 ALTRE EVENTUALI FONTI DI FIN...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Immersioni subacquee nel mare di Gallipoli

1,270 views

Published on

Il nostro progetto nasce dall'amore per l'ambiente e per il mare. E' infatti il mare di Gallipoli, che viviamo tutto l'anno, ad averci ispirato. Abbiamo pensato di sperimentare un modo nuovo di viverlo: non dalla spiaggia, non dagli scogli ma dal sottofondo! La nostra impresa propone escursioni subacquee ai turisti (e non solo), così che possano scoprire le bellezze della profondità del nostro mare. L'idea nasce da una bellissima esperienza vissuta lo scorso anno... allora perchè non far diventare impresa, quindi lavoro, questa interessante attività?

Published in: Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,270
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
76
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Immersioni subacquee nel mare di Gallipoli

  1. 1. SarMar Gallipoli, Lecce
  2. 2. <ul><li>Sara Soldini </li></ul><ul><li>Maricò Sarcinella </li></ul>Realizzato da:
  3. 3. Il nostro progetto nasce dall’amore per l’ambiente e per il Mare, che per noi è una realtà quotidiana per via del paese in cui viviamo.
  4. 4. Siamo due studentesse del settore turistico, per questo, abbiamo pensato di attuare delle escursioni subacquee per i turisti con il fine di far scoprire non solo le bellezze che ci sono in superficie ma anche quelle in profondità. L’idea nasce dal nostro obiet -tivo di creare un nuovo tipo di turismo marino e dall’esperienza acquisita la scorsa estate durante un corso di sub che ci ha fatto letteralmente innamorare del mondo sottomarino. Pertanto vorremmo far provare le nostre stesse emozioni a quante più persone possibili.
  5. 5. Dati unioncamere dimostrano che Gallipoli è una delle mete turistiche balneari più apprezzate dai turisti. Nell’immaginario dei visitatori della Puglia, Gallipoli si posiziona al 2° posto dopo il Gargano. Negli ultimi anni il territorio di Gallipoli ha incrementato l’offerta ricettiva, divenendo il principale settore economico della città.
  6. 6. <ul><li>Turismo diverso (non solo balneare) </li></ul><ul><li>conoscenza e rispetto di flora e fauna sottomarine </li></ul><ul><li>Sensibilizzazione al rispetto del mare e dell’ambiente </li></ul>Quali sono i nostri obiettivi?
  7. 7. Fasi e attività tramite le quali si svolge il progetto 0 12 Tempo (mesi) Seconda fase: Individuazione risorse Selezione del personale Ubicazione territoriale Piano delle risorse economiche e materiali 1 mese Prima fase: Organizzazione Definizione del piano di progetto esecutivo 1 mese Terza fase: Avvio materiale 1 mese Quarta fase: Realizzazione infrastrutturale 6 mesi Quinta fase: Commercializzazione e marketing 3 mesi
  8. 8. <ul><li>Risorse umane </li></ul><ul><li>Fisse – 2 ragazze proponenti il progetto </li></ul><ul><li>Variabili – 1 capitano della barca nonché esperto conoscitore dei fondali gallipolini </li></ul><ul><li>Risorse tecniche </li></ul><ul><li>Una barca </li></ul><ul><li>Attrezzature (mute, attrezzatura da barca, bombole d’ossigeno, maschere, ecc.) </li></ul><ul><li>Posto barca in porto </li></ul><ul><li>Un punto informativo </li></ul><ul><li>Risorse finanziarie </li></ul><ul><li>25.000 € contributo regionale </li></ul><ul><li>150.000 € leasing della barca </li></ul><ul><li>5.000 € contributo personale </li></ul>Risorse necessarie
  9. 9. <ul><li>Apt (agenzie per il turismo) </li></ul><ul><li>Iat (Informazioni accoglienza turistica) </li></ul><ul><li>Ufficio regionale del turismo </li></ul><ul><li>Strutture ricettive </li></ul><ul><li>Altre associazioni della provincia </li></ul>I nostri potenziali Partnership con cui valorizzare e sponsorizzare il nostro progetto potrebbero essere: Quali potrebbero essere eventuali Partnership?
  10. 10. Secondo noi, questo progetto, trova una fattiva realizzabilità poiché il territorio di Gallipoli è ad alta vocazione turistica basata principalmente sul turismo balneare. Non a caso esistono parecchi alberghi e B & B, pertanto le immersioni subacquee, costituirebbero un volano turistico fortemente innovativo capace di richiamare i flussi turistici. Si parla di innovazione proprio perché non esistono o quasi precedenti riguardo questa tipologia di turismo. Fattibilità:
  11. 11. Il nostro progetto potrebbe essere utile per sensibilizzare i turisti al rispetto dei luoghi visitati, in modo che non sussista solo uno sfruttamento delle località turistiche, potrebbe per questo essere prevista una pulizia dei fondali marini se necessario. Sostenibilità
  12. 12. <ul><li>La nostra volontà è quella di coniugare le esigenze di sviluppo economico e sociale con la valorizzazione e conservazione ambientale. </li></ul><ul><li>Una soluzione per evitare di alterare l'ambiente marino potrebbe essere quella di definire le linee guida per i diving center limitando il numero dei subacquei oppure utilizzando motori speciali a basso consumo e con una velocità inferiore alla media. </li></ul><ul><li>Educazione ad alto livello di specialisti, futuri manager ambientali </li></ul><ul><li>Di comunità locali fornendo i mezzi e il know-how per avviare attività produttive e di sfruttamento ecosostenibile, come nel caso dell'allevamento di coralli molli per il mercato dell’acquariofilia. </li></ul><ul><li>A livello turistico promuovendo una forma di turismo subacqueo intelligente, attivamente impegnato nel migliorare la conoscenza individuale e nel minimizzare l'impatto sull'ambiente marino attraverso l'organizzazione di corsi e seminari . </li></ul>
  13. 13. Abbiamo deciso di attuare questo progetto nella località di Gallipoli, perché è una delle mete più visitate dai turisti durante l’estate e quindi favorirebbe un maggior reddito pro-capite alla città. Contributo allo sviluppo locale e/o regionale
  14. 14. Questo progetto una volta avviato mira non solo al suo sostenimento attraverso la normale attività di sub ma ad un rinnovamento continuo. A tal fine in collaborazione con gli enti che operano sul territorio si organizzerebbe la giornata del sub a livello nazionale,chiamata “Sub-Day”. Ciò contribuirebbe allo sviluppo del territorio in modo incisivo e all’espansione dell’attività subacquea. Inoltre ci si potrebbe avvalere della presenza di diverse scuole sparse sul territorio costituendo una cooperativa per la promozione di tale attività. Follow-up
  15. 15. Spese ammissibili   MACROVOCI DI SPESA VOCE DI SPESA IMPORTO 1. Spese per la costituzione e fideiussione a. Spese di costituzione e registrazione 1.500 b. Fideiussione 200 Subtotale 1.700 2. Risorse Umane a. Risorse umane interne 15.000 b. Risorse umane esterne 7.800 Subtotale 22.800 3. Risorse Strumentali a. Acquisto di beni durevoli 2.500 b. Altre risorse strumentali 20.000 Subtotale 22.500 4. Spese di Gestione a. Spese commerciali (pubblicità) 5.000 b. Affitti e utenze 3.000 c. Spese amministrative (tasse, oneri contabili, tenuta conto corrente) 2.000 d. Altre spese generali indirette 1.000 Subtotale 11.000 TOTALE SPESE PREVISTE : 58.000
  16. 16. Costo totale del progetto FONTI DI FINANZIAMENTO TOTALE (in Euro) CONTRIBUTO RICHIESTO 25.000 ALTRE EVENTUALI FONTI DI FINANZIAMENTO 33.000 8.000 contributo partecipanti 25.000 finanziamento bancario COSTO TOTALE 58.000

×