I comuni e l’economia tra marketing territoriale e lavoro F. Parvex, SEREC  Chiasso, 17 Marzo 2011
Dov’è l’innovazione ?
Innovare: Fare di un’altra maniera  quello che si faceva già È sopratutto là … <ul><li>Innovazione processi (gestione inte...
Capitoli <ul><li>Risorse  </li></ul><ul><li>Utenti </li></ul><ul><li>Il modello del Marketing territoriale </li></ul><ul><...
Risorse: Territorio <ul><li>Spazio geografico organizzato dall’essere umano per svolgere … o no, delle attività.   </li></ul>
Risorse: Immagini (Chiasso)
Risorse: Punti di riferimento Label Tradizione Personalità Manifestazione Sito Monumento
Risorse: Conoscenze Sapere: L’unica risorsa che si moltiplica quando si usa
Utenti Turisti Imprese Fauna e flora Abitanti Investitori Enti pubblici  Prendre possession de l’espace est le geste premi...
Definizioni: Marketing territoriale <ul><li>Posizionamento competitivo di un territorio per  attirare ,  accogliere  e  tr...
Scopo del marketing territoriale <ul><li>Competitività : </li></ul><ul><li>economica, </li></ul><ul><li>sociale, </li></ul...
Modello del marketing … <ul><li>mire (utenti / clienti), </li></ul><ul><li>bisogni, </li></ul><ul><li>marketing mix  (4P):...
Sistemi di creazione di valori e filiere CLIENTI VENDITA DISTRIBUZIONE  TRASFORMAZIONI  MATERIE  PRIME  Prodotti e servizi...
Marketing Mix: Prodotti Investitori Ruolo del comune ? Abitanti Turisti Imprese Enti pubblici  Fauna e flora
Marketing Mix: Promozione e comunicazione
Basi per agire <ul><li>Identità </li></ul><ul><li>aspetti (spaziale, geografico, temporale, storico, valori condivisi) </l...
Leve d’azione <ul><li>Pianificazione del territorio </li></ul><ul><li>Alleanze e reti  </li></ul><ul><li>Marchi </li></ul>...
Conclusione: Giù le barriere ! Ambizione … … e coraggio  !
SEREC  François Parvex Via Battaglini CH – 6950 Tesserete [email_address] www.serec.ch
Marketing territoriale in breve
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Marketing territoriale in breve

1,794 views

Published on

Presentazione fatta a Chiasso per l'incontro in seguito al concorso "Comune innovativo" organizzata dal DECS del Cantone Ticino

Published in: Business, News & Politics
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,794
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
35
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Non possiedi una Patek Philippe, la impresti al tuo figlio … Non possedete la Piumogna, la imprestate ai vostri figli ! Se questa frase è integrata alla vostra vita, che amate i vostri figli, avete alcune conoscenze e siete modesti (esempio Herni Ford con la Ford-T), allora avete tutto per riuscire.
  • Sviluppo sostenibile = gestire la vostra Parek Philippe Quali risorse avete ?
  • = il vostro terreno di gioco !
  • Immagini = create Dalla natura Dall’uomo Sono positive o negative Con le risorse si può cominciare a fare qualcosa : come farlo concretamente ? Per uscire dai 3 aspetti usuali (economia, società, natura) vi propongo un’approccio alternativo :
  • Les intéressés au territoire, existants ou potentiels
  • Les intéressés au territoire, existants ou potentiels
  • Usare il modello del Marketing Territoriale è interessante per voi: tiene conto del mercato = dei bisogni di tutti gli utenti. Quando si parla di sostenibilità nelle zone periferiche, si deve portare una grande attenzione allo sviluppo economico (punto debole della catena).
  • Il scopo del Marketing territoriale va oltre i 3 punti abituali. Paesaggio : risultato visibile delle attività della natura e degli essere umani su un territorio. E un’invenzione umana !
  • Per concepire un programma, dei progetti …
  • Il Marketing territoriale significa anche creare dei sistemi di valori aggiunti: all’interno del territorio con l’estero Non dimenticare i flussi monetari: se volete conservare abitanti, imprese ed una bella natura dovete importare soldi ! Domande di base : come potete organizzare tutti gli utenti del vostro territorio per creare valori ? cosa potete fare sul posto ? cosa dovete fare co0n gli altri ? C’è un potenziale enorme !
  • Identité composantes (spatiale, géographie, temporelle, histoire, valeurs partagées) =&gt; image Symboles grands projets cristallisation dans le dur: jet d’eau de Genève, tour Eiffel, Thermes de Vals, chiesa di Monio Implication des acteurs locaux &amp;quot;pride building«  =&gt; deviennent eux-même les promoteurs de leur territoire =&gt; Il n’y a pas de meilleurs promoteurs que les usagers (marketing viral)
  • Alliances et réseaux : Eurocities; Sites Vauban; Villes lumières (Lyon); mobilisation des expatriés (VS-link); Villes santé (Milan) Marques : signes d&apos;identification, de qualité et d&apos;origine (AOC, IGP); marques de pays (Incredible India); «made in» (Switzerland); signatures de villes (Only Lyon, Montpellier la surdouée); marques de filières, de pôles et de clusters (Sophia Antipolis) Marketing des personnalités fictives :Tintin à St Nazaire, décédées : John Lenon Airport, actuelles : George Cloney au Lago di Como Labels : UNESCO, Capitale européenne de la culture, Parcs, Cités de l’énergie Sportainment : Coupe du monde FIFA, Jeux olympiques, grandes équipes de football Communication une coproduction : pouvoirs publics, institutions, entreprises, population (Blog Sixième-Dimension Crans-Montana, Only Lyon) à l’intérieur = « pride building » (Journées de la population Crans-Montana, blog Viamala, Marque Valais, Fête des lumières à Lyon) à l’extérieur (logique de marque, Marque Valais, promotion économique et touristique) Clusters : Silicon Valley, Cosmetic Valley, Watch Valley, the Ark (Valais) 3 ingrédients : regroupement géographique, liant promoteur, site dédié (technopôle) Culture : festival du film de Locarno, festival de jazz de Montreux, Rave Party Zurich, musées, universités (EPF, IMD Lausanne, Harward Business School) Architecture et bâtiments phares mise en scène, parkings de Lyon, thermes de Vals, église Botta Tamaro, réhabilitation de friches (Altstätten Zurich, Quartier du Flon Lausanne), Palais de la culture et des congrès (Lucerne), Guggenheim Museum (Bilbao), Learning Center EPFL (Lausanne)
  • Ci vuole ambizione e coraggio, certamente anche un può di pazzia  Amate i vostri figli, buttate giù le barriere !
  • Marketing territoriale in breve

    1. 1. I comuni e l’economia tra marketing territoriale e lavoro F. Parvex, SEREC Chiasso, 17 Marzo 2011
    2. 2. Dov’è l’innovazione ?
    3. 3. Innovare: Fare di un’altra maniera quello che si faceva già È sopratutto là … <ul><li>Innovazione processi (gestione interna) </li></ul><ul><li>Innovazione prodotti (marketing territoriale) </li></ul>
    4. 4. Capitoli <ul><li>Risorse </li></ul><ul><li>Utenti </li></ul><ul><li>Il modello del Marketing territoriale </li></ul><ul><li>Prodotti </li></ul><ul><li>Promozione / comunicazione </li></ul><ul><li>Basi per agire </li></ul><ul><li>Leve d’azione </li></ul><ul><li>Conclusione </li></ul>
    5. 5. Risorse: Territorio <ul><li>Spazio geografico organizzato dall’essere umano per svolgere … o no, delle attività. </li></ul>
    6. 6. Risorse: Immagini (Chiasso)
    7. 7. Risorse: Punti di riferimento Label Tradizione Personalità Manifestazione Sito Monumento
    8. 8. Risorse: Conoscenze Sapere: L’unica risorsa che si moltiplica quando si usa
    9. 9. Utenti Turisti Imprese Fauna e flora Abitanti Investitori Enti pubblici Prendre possession de l’espace est le geste premier des vivants, des hommes et des bêtes, des plantes et des nuages. Le Corbusier CONFLITTI D’INTERESSE
    10. 10. Definizioni: Marketing territoriale <ul><li>Posizionamento competitivo di un territorio per attirare , accogliere e trattenere degli utenti: </li></ul><ul><li>abitanti, </li></ul><ul><li>imprese, </li></ul><ul><li>turisti, </li></ul><ul><li>investitori, </li></ul><ul><li>enti pubblici </li></ul><ul><li>animali e piante. </li></ul>Per marketing territoriale si intende quella attività di marketing che ha come oggetto lo sviluppo di un territorio . … o … MERCATO
    11. 11. Scopo del marketing territoriale <ul><li>Competitività : </li></ul><ul><li>economica, </li></ul><ul><li>sociale, </li></ul><ul><li>ecologica, </li></ul><ul><li>… e il posizionamento del territorio verso la concorrenza internazionale. </li></ul>
    12. 12. Modello del marketing … <ul><li>mire (utenti / clienti), </li></ul><ul><li>bisogni, </li></ul><ul><li>marketing mix (4P): la risposta </li></ul><ul><ul><li>prodotto , servizio, idea, qualità, </li></ul></ul><ul><ul><li>prezzo di vendita secondo il mercato, </li></ul></ul><ul><ul><li>promozione </li></ul></ul><ul><ul><li>distribuzione ( placement ), </li></ul></ul><ul><li>marchio, </li></ul><ul><li>servizio in garanzia. </li></ul>4P MARKETING NON È SOLO PROMOZIONE
    13. 13. Sistemi di creazione di valori e filiere CLIENTI VENDITA DISTRIBUZIONE TRASFORMAZIONI MATERIE PRIME Prodotti e servizi Conseguenza: lavoro Flussi monetari
    14. 14. Marketing Mix: Prodotti Investitori Ruolo del comune ? Abitanti Turisti Imprese Enti pubblici Fauna e flora
    15. 15. Marketing Mix: Promozione e comunicazione
    16. 16. Basi per agire <ul><li>Identità </li></ul><ul><li>aspetti (spaziale, geografico, temporale, storico, valori condivisi) </li></ul><ul><li>Simboli </li></ul><ul><li>grandi progetti </li></ul><ul><li>cristallizzazione nel duro </li></ul><ul><li>Implicazione degli attori locali </li></ul><ul><li>“ consum attori ” </li></ul><ul><li>&quot;pride building&quot; </li></ul>
    17. 17. Leve d’azione <ul><li>Pianificazione del territorio </li></ul><ul><li>Alleanze e reti </li></ul><ul><li>Marchi </li></ul><ul><li>Marketing delle personalità </li></ul><ul><li>Label </li></ul><ul><li>Sportainment </li></ul><ul><li>Comunicazione </li></ul><ul><li>Cluster </li></ul><ul><li>Cultura </li></ul><ul><li>Architettura ed edifici ammiraglia (messa in scena) </li></ul>
    18. 18. Conclusione: Giù le barriere ! Ambizione … … e coraggio !
    19. 19. SEREC François Parvex Via Battaglini CH – 6950 Tesserete [email_address] www.serec.ch

    ×