Your SlideShare is downloading. ×
0
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Pentecoste
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Pentecoste

779

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
779
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La festa del dono dello Spirito Santo alla Chiesa. Gustiamone la presenza, scopriamone la bellezza. Pentecoste
  • 2.
    • Mentre il giorno di Pentecoste
    • stava per finire,
    • si trovavano tutti insieme nello stesso luogo.
    • Venne all’improvviso dal cielo un rombo,
    • come di vento che si abbatte gagliardo,
    • e riempì tutta la casa dove si trovavano.
    • Apparvero loro lingue come di fuoco
    • che si dividevano
    • e si posarono su ciascuno di loro;
    • ed essi furono tutti pieni di
    • Spirito Santo
    • e cominciarono a parlare
    • in altre lingue come lo Spirito
    • dava loro il potere d’esprimersi.
    • (At 2,1-4)
  • 3. Ma non è un peccato che Egli rimanga così lontano dalla nostra vita di fede? Non è una ricchezza che purtroppo non gustiamo? Qualcuno lo definisce il grande sconosciuto , forse perché è Colui che meno riusciamo a immaginare e a rappresentarci. Ci è stato donato lo Spirito Santo. Chi è lo Spirito Santo?
  • 4. Cerchiamo allora di capire insieme: Chi è lo Spirito Santo? La nostra vita cristiana diventerà più autentica, e certamente più bella.
  • 5. Nei discorsi dell’ultima cena Gesù aveva detto ai suoi: " È bene per voi che io me ne vada, perché se non me ne vado, non verrà a voi il Consolatore" (Gv 16,7). Gesù collega la venuta dello Spirito con la sua dipartita. Ma, attento, non è una dipartita qualunque : Gesù se ne va donando la vita ! Dunque la venuta dello Spirito è legata al dono della vita di Gesù per noi.
  • 6. E infatti,qual è l’ultimo gesto di Gesù sulla croce ? L’evangelista Giovanni dice che: "chinato il capo, rese lo Spirito " ( Gv 19,30). Lo rese disponibile per i credenti, dono nuovo di Pasqua.
  • 7. E il primo gesto del Risorto? Apparendo ai discepoli nel cenacolo, Gesù "alitò su di loro e disse: Ricevete lo Spirito Santo " ( Gv 20,22).
  • 8. Prima di andare avanti, vuoi fermarti in contemplazione di queste tre parole di Cristo? Lascia che le parole ascoltate affascinino un po’ il tuo cuore. “ Ricevete lo Spirito Santo " ( Gv 20,22). Fermati Nutriti Gusta
  • 9. “ Ricevete lo Spirito Santo " Siete inviati per convertire il mondo diffondendo la fede, ma questo compito immenso è molto superiore alle vostre forze umane.
  • 10. “ Ricevete lo Spirito Santo " Lo Spirito che vi ho promesso scenderà su di voi e vi riempirà di luce, d'ardore, d'energia, d'amore.
  • 11. Vi santificherà, vi trasformerà in testimoni convincenti di tutto il mio Vangelo, vi darà una lingua di fuoco. “ Ricevete lo Spirito Santo "
  • 12. Vi assisterà, vi ispirerà in tutte le vostre iniziative; vi renderà fedeli al mio insegnamento, che vi farà comprendere. “ Ricevete lo Spirito Santo "
  • 13. Con la sua forza divina, farà penetrare le vostre parole umane nello spirito e nel cuore di coloro che guiderà verso di me e la mia Chiesa. “ Ricevete lo Spirito Santo "
  • 14. Riunendo, tramite vostro, tutta l'umanità attorno alla mia persona, vi terrà uniti come segno e riflesso dell'unità divina. “ Ricevete lo Spirito Santo "
  • 15. Tiriamo insieme le fila di quanto il Signore ci ha detto in queste tre parole. “ Ricevete lo Spirito Santo” Lo Spirito Santo è legato alla passione di Gesù per noi, ed è anche legato alla sua vittoria sul peccato e sulla morte, alla sua risurrezione. La Pasqua di morte e risurrezione è l’opera dell’amore del Padre ed è l’opera del sì amoroso di Cristo. Allora lo Spirito è il frutto della donazione d’amore di Cristo in croce . A partire da quel dono lo Spirito viene messo a nostra disposizione. Lo Spirito che noi abbiamo ricevuto nel battesimo e nella cresima ci collega intimamente con il gesto di amore più gratuito e fecondo della storia ! Ma lo Spirito non è solo il frutto della Pasqua di Cristo. Ne è anche e non meno il principio . Se Gesù ha potuto arrivare a quel momento, lo ha fatto nella forza dello Spirito .
  • 16. Allora possiamo comprendere qualcosa della natura dello Spirito Santo. Egli non è uno "sconosciuto". Lo Spirito è Colui che dà alla parola "amore" tutto il suo significato , perché è nell’intimo dell’amore di Cristo, ed è nell’intimo dell’amore del Padre. Lo Spirito Santo è l’amore del Padre per il Figlio e del Figlio per il Padre, ed è l’amore che Dio ha voluto esprimere e vivere anche nei nostri confronti. Lo Spirito Santo è Amore, lo Spirito Santo è l’amore personale e tenerissimo di Dio ! Vuoi stare allora qualche istante nell’intimità di questo Amore ? Prova a scambiare parole di Amore con il Protagonista dell’Amore. Ricevi Medita Gusta
  • 17. Solo il tuo soffio, Spirito Santo,… può portare il nostro amore più lontano del nostro cuore,farci superare gli stretti confini degli affetti umani.
  • 18. Il tuo soffio può darci la forza… d'amare come Dio ama, universalmente, d'amare l'umanità senza respingere nessuno.
  • 19. D’amare sinceramente non solo a parole, gesti e sorrisi, ma col fondo dell'anima, con vera stima e pensieri benevoli.
  • 20. D’amare fedelmente senza mai stancarci, nonostante le delusioni, di rispondere sempre ad una mancanza d'amore con più amore.
  • 21. D’amare intensamente con una dedizione pronta ad ogni sacrificio, di dare nell'amore tutto quello che abbiamo, tutto quello che siamo.
  • 22. Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio del tuo amore. Vieni, Padre dei poveri, vieni, Spirito generoso, vieni, Luce dei cuori. Tu, Consolatore perfetto, dona la pace alla nostra anima: vieni, Santo Spirito. Tu, meravigliosa freschezza, nella fatica sei il riposo, nella prova la forza: vieni, Santo Spirito.
  • 23. Luce beatissima, invadi l’intimo dei nostri cuori: vieni, Santo Spirito. Piega ciò che è rigido, scalda ciò che è tiepido: vieni, Santo Spirito. Placa la nostra sete guarisci le nostre ferite: vieni, Santo Spirito. Donaci la gioia eterna: vieni Santo Spirito, manda a noi dal cielo un raggio del tuo amore. Amen Testo di d.Paolo Benvenuto. Preghiere di J.Galot. elaborato da Antonio Barone

×