• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Presentation Magazìn
 

Presentation Magazìn

on

  • 207 views

Presentation of Magazìn, Gorizia's upcoming digital civic platform [Italian].

Presentation of Magazìn, Gorizia's upcoming digital civic platform [Italian].

Statistics

Views

Total Views
207
Views on SlideShare
207
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Apple Keynote

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • \n
  • Il tutto nasce da uno spazio fisico: il magazzino in cui siamo oggi E dal suo progetto di ristrutturazione.\n\n
  • Il progetto magazìn è nato cercando di immaginare quali sarebbero stati i possibili utilizzi di questo spazio, ed è ben presto cresciuto ben al di fuori di queste mura.\n
  • La dimensione su cui ha più senso ragionare è quella del Gect.\n\n70 mila abitanti.\n\nUna nuova capacità di interloquire con gli stati e le istituzioni europee.\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • dimensione immateriale della produzione\n\nricerca, l’informazione, l’immagine, il design, l’organizzazione, il software, il gusto\nil significato di ciò che si offre e domanda.\n\nla qualità dell’ambiente, la ricchezza della cultura, l’intensità delle relazioni tra le persone.\n\nattiva nuove imprese, libera risorse, abbatte i costi di produzione e scambio dell’informazione, facilita l’adattamento socio-culturali al cambiamento, \nfavorisce l’atteggiamento attivo verso la soluzione dei problemi.\n\n\n
  • sociale, perché gli obiettivi fondamentali di un progetto contemporaneo si possono perseguire soltanto con la partecipazione consapevole e responsabile delle persone in comunità;\n\nlocale, perché la qualità della vita riparte dalla gestione intelligente delle risorse ambientali e dalla ricostruzione dell’energia culturale che si è sedimentata nella storia di un territorio;\n\ndigitale, perché ogni processo innovativo si costruisce a partire dalle tecnologie più dinamiche come, appunto, quelle che attualmente si stanno sviluppando attorno alle reti digitali.\n\n
  • \n
  • \n
  • \n
  • OG: dagli agricoltori del goriziano alle nostre tavole in poche ore, attraverso un sito internet.\n\nGamela: la ristorazione locale e un’infrastruttura logistica per la somministrazione di pasti pronti\n\nCivic Media: in collaborazione con la fondazione ahref> di Trento, lo sviluppo di sistemi di informazione locale\n
  • OG: dagli agricoltori del goriziano alle nostre tavole in poche ore, attraverso un sito internet.\n\nGamela: la ristorazione locale e un’infrastruttura logistica per la somministrazione di pasti pronti\n\nCivic Media: in collaborazione con la fondazione ahref> di Trento, lo sviluppo di sistemi di informazione locale\n
  • OG: dagli agricoltori del goriziano alle nostre tavole in poche ore, attraverso un sito internet.\n\nGamela: la ristorazione locale e un’infrastruttura logistica per la somministrazione di pasti pronti\n\nCivic Media: in collaborazione con la fondazione ahref> di Trento, lo sviluppo di sistemi di informazione locale\n
  • OG: dagli agricoltori del goriziano alle nostre tavole in poche ore, attraverso un sito internet.\n\nGamela: la ristorazione locale e un’infrastruttura logistica per la somministrazione di pasti pronti\n\nCivic Media: in collaborazione con la fondazione ahref> di Trento, lo sviluppo di sistemi di informazione locale\n
  • Atti fondativi –definizione degli elementi base– o interventi delimitati spazialmente o temporalmente –ad es installazioni segnaletiche e archigrafie, o comunicazione di eventi–.\n\nAl contrario di quanto avviene tradizionalmente, l’identità è accessibile a tutti ed è utilizzabile da chiunque senza dover chiedere alcun permesso.\n\nLa pubblicazione avverrà, oltre che attraverso della documentazione tradizionale, grazie a degli strumenti software che permetteranno di creare in modo automatico elementi di comunicazione coerenti con l’identità visiva.\n
  • Atti fondativi –definizione degli elementi base– o interventi delimitati spazialmente o temporalmente –ad es installazioni segnaletiche e archigrafie, o comunicazione di eventi–.\n\nAl contrario di quanto avviene tradizionalmente, l’identità è accessibile a tutti ed è utilizzabile da chiunque senza dover chiedere alcun permesso.\n\nLa pubblicazione avverrà, oltre che attraverso della documentazione tradizionale, grazie a degli strumenti software che permetteranno di creare in modo automatico elementi di comunicazione coerenti con l’identità visiva.\n
  • Atti fondativi –definizione degli elementi base– o interventi delimitati spazialmente o temporalmente –ad es installazioni segnaletiche e archigrafie, o comunicazione di eventi–.\n\nAl contrario di quanto avviene tradizionalmente, l’identità è accessibile a tutti ed è utilizzabile da chiunque senza dover chiedere alcun permesso.\n\nLa pubblicazione avverrà, oltre che attraverso della documentazione tradizionale, grazie a degli strumenti software che permetteranno di creare in modo automatico elementi di comunicazione coerenti con l’identità visiva.\n
  • [amazon case history?]\n\nCostruire applicazioni web è più facile perché esisteranno componenti già pronti che si potranno integrare facilmente.\n\nIl sistema sarà aperto e trasparente: chiunque potrà utilizzarlo e chiunque potrà estenderlo.\n\nGli utenti del sistema potranno godere del completo controllo della loro identità on-line e della loro privacy.\n
  • [amazon case history?]\n\nCostruire applicazioni web è più facile perché esisteranno componenti già pronti che si potranno integrare facilmente.\n\nIl sistema sarà aperto e trasparente: chiunque potrà utilizzarlo e chiunque potrà estenderlo.\n\nGli utenti del sistema potranno godere del completo controllo della loro identità on-line e della loro privacy.\n
  • [amazon case history?]\n\nCostruire applicazioni web è più facile perché esisteranno componenti già pronti che si potranno integrare facilmente.\n\nIl sistema sarà aperto e trasparente: chiunque potrà utilizzarlo e chiunque potrà estenderlo.\n\nGli utenti del sistema potranno godere del completo controllo della loro identità on-line e della loro privacy.\n
  • \n
  • \n
  • \n

Presentation Magazìn Presentation Magazìn Presentation Transcript

  • magazìn
  • gectGoriziaNova GoricaŠempeter-Vrtojba
  • economia della conoscenza
  • economia della conoscenzaeconomia della felicità
  • economia della conoscenzaeconomia della felicitàeconomia digitale
  • economia della conoscenzaeconomia della felicitàeconomia digitale
  • economia della conoscenzaeconomia della felicitàeconomia digitale
  • economia della conoscenzaeconomia della felicitàeconomia digitale
  • magazìnun progetto per l’economia 3D:sociale, locale e digitale
  • piattaforma
  • piattaformaconnettere e organizzare i protagonistidell’innovazione
  • piattaformaconnettere e organizzare i protagonistidell’innovazioneabilitare la generazione di nuovi servizi
  • piattaformaconnettere e organizzare i protagonistidell’innovazioneabilitare la generazione di nuovi servizifacilitare e promuovere l’adozione
  • progetti
  • progettimetropolitana
  • progettimetropolitanaorti goriziani
  • progettimetropolitanaorti gorizianigamela
  • progettimetropolitanaorti gorizianigamelacivic media
  • identità visiva
  • identità visivainterventi puntuali
  • identità visivainterventi puntualiopen source
  • identità visivainterventi puntualiopen sourcedistribuita attraverso software
  • piattaforma digitale
  • piattaforma digitalecomponenti semplici e interoperabili
  • piattaforma digitalecomponenti semplici e interoperabiliapertura
  • piattaforma digitalecomponenti semplici e interoperabiliaperturamassima cura di privacy e identità
  • prossimi passi
  • prossimi passinews.gomagazin.eufacebook.com/gomagazintwitter.com/gomagazin
  • “Una città così può riscriverela definizione di benessere.”