Convegno 3 Ottobre Immaginiridotte

1,005 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,005
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
117
Actions
Shares
0
Downloads
13
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Convegno 3 Ottobre Immaginiridotte

  1. 1. Educazione formale, informale, non formale Chances di vita e politiche giovanili Bari 3 ottobre 2008 La web radio come forma di e-learning Paolo Lattanzio Radio Kreattiva 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 1 come forma di E-Learning
  2. 2. Nascita e schema della web radio • Nasce anni ’90 in Usa, con sw Real Audio a s c o l WEB t internet www.radiokreattiva.net a t o r 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio i 2 come forma di E-Learning
  3. 3. Blended learning 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 3 come forma di E-Learning
  4. 4. Radio Kreattiva 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 4 come forma di E-Learning
  5. 5. • Lo studente da fruitore diventa creatore dei contenuti didattici: • scopre le nuove tecnologie, • utilizza il computer in fase di apprendimento, • introduce il computer nello spazio-classe, • apprende nuovi linguaggi della comunicazione, • vive un’esperienza “alla pari”. •Incide sul proprio percorso di apprendimento grazie ad un stimolazione della partecipazione attiva 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 5 come forma di E-Learning
  6. 6. Gli studenti partecipano • proponendo i contenuti, • raccontando esperienze personali, • creando stili comunicativi e format, • acquisendo contributi esterni, • sperimentando la peer review, • partecipando alla trasmissione finale. 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 6 come forma di E-Learning
  7. 7. Innovazioni • Spazio della • Spazio della didattica comunità • Si assiste all’ampliamento della • Cambiamento dello spazio conoscenza a disposizione. conoscitivo è legato alla pluralità • Con le tecnologie telematiche di linguaggi e formati dei contenuti aumentano gli spunti, i contenuti, -> nuove forme di accesso le ricerche e gli stimoli • Diversificazione dell’offerta di • Aumento quantitativo e qualitativo contenuti e percorsi di fruizione • L’apprendimento si svincola dal • Libertà nel tracciare, definire e lavoro in classe e a scuola. rimodulare il proprio apprendimento anche secondo le proprie abilità. • Pubblicazione, ricerca e scambio Con la web radio dei contenuti didattici è web based Dall’uso di piattaforme e-learning chiuse si va verso sfruttamento profondo della rete. Gli spazi dell'interazione si aprono a contribuiti provenienti anche dai fruitori. La costruzione dei contenuti è in divenire, passibile di riscrittura e aggiornamento, di 7 condivisione e riuso.
  8. 8. Processi web based • Il web è la piattaforma • No restrizioni • Perpetual Beta • Accessibilità • Condivisione • Riuso • Mashup 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 8 come forma di E-Learning
  9. 9. Dinamica dell’E-Learning passa da • Verticale • Orizzontale studente Docente docente studente visitatore studente docente piattaforma piattaforma Studente studente docente studente studente visitatore docente 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 9 come forma di E-Learning
  10. 10. Nuova forma di E-Learning • E-learning da piattaforme chiuse e proprietarie passa a piattaforme aperte e web based. VS 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 10 come forma di E-Learning
  11. 11. E-learning 2.0 • Contenuti didattici fluidi, adattabili al momento e al tipo di fruizione individuale, personalizzabili. • Contenuti dal basso • Collaborazione 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 11 come forma di E-Learning
  12. 12. Web Radio permette di passare • Da modello lineare… • A modello di rete… …nella creazione dei contenuti Da comunità di e nell’insegnamento apprendimento a comunità di 02/10/08 pratica 12
  13. 13. La web Radio • è strumento per e di informazione ma anche facilitatore di relazioni: lavoro in gruppo; circolazione di saperi; scoperta degli altri; condivisione emotiva; miglior percezione della scuola. • Permette di evadere da realtà circoscritta e acquisire maggiore apertura e contaminazione. • Grazie alla sua modularità è esportabile, sia per i contenuti trattati sia per i contesti applicativi. • Svolge attività “di servizio” per istituzioni locali e scolastiche. Sono ora abilitate a servirsi dei new media per diversificare la costruzione e l’erogazione dei contenuti didattici sfruttando le possibilità offerte dai nuovi servizi che fanno del web una piattaforma aperta, sempre raggiungibile, interattiva e pronta al riuso dei contenuti. 02/10/08 Paolo Lattanzio - La web radio 13 come forma di E-Learning
  14. 14. Grazie per l’attenzione www.radiokreattiva.net 14 Contatti: paolo.lattanzio@gmail.com

×