Your SlideShare is downloading. ×

Paola Fiore ETICAMBIENTE @ EDILCAMP 2013 - UNCONFERENCE

206

Published on

EDILCAMP 2013, Sabato 20 Aprile Milano …

EDILCAMP 2013, Sabato 20 Aprile Milano
UN-CONFERENCE: Consumo e produzione sostenibile? Siamo noi!

Promuovere tra cittadini, consumatori e addetti ai lavori una diversa Etica Sociale e Ambientale, più attenta e rispettosa dei principi dello Sviluppo Sostenibile e più consapevole dei benefici di una Economia Verde, al fine adottare comportamenti più responsabili per l’ambiente, la salute umana, le generazioni presenti e future.

Durante l’intervento sarà evidenziata l’importanza della Valutazione del Ciclo di Vita di prodotti e processi (LCA) e sarà trattato il tema dell’Impronta di Carbonio (Carbon Footprint), dell’Impronta Idrica (Water Footprint) e altre risorse naturali come l’energia; il tutto, sarà supportato da un focus su quelli che sono i principali strumenti dell’Eco-Innovazione, oggi a disposizione di Imprese e Consumatori.

Il fine è duplice: promuovere dal lato delle Imprese, il miglioramento continuo delle prestazioni ambientali e sociali dei prodotti ideati e messi in commercio e, dal lato dei Consumatori, favorire scelte di acquisto e consumo più consapevoli e informate e maggiormente sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale.

LINK: http://www.edilcamp.it/unconference/12/consumo_e_produzione_sostenibile_siamo_noi.html

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
206
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. PRODUZIONE E CONSUMO SOSTENIBILE? SIAMO NOI! EDILCAMP 2013 | Un-Conference Paola Fiore ETICAMBIENTE® Sabato 20 Aprile Superstudio Via Tortona 27 Milano
  • 2. INDICE DEGLI ARGOMENTI   Verso una Etica Sociale, Ambientale, Energetica;   Definire un Nuovo Ciclo di Vita dei Prodotti;   La Valutazione del Ciclo di Vita di Prodotti, Processi, Servizi (LCA);   L’Impronta di Carbonio (Carbon Footprint);   Che Cos’è l’Impronta Idrica (Water Footprint);   10 Consigli per Ridurre l’Impronta Ecologica;   I Principali Strumenti dell’Eco-Innovazione;   Perché Calcolare l’Impronta Ambientale;   La Valutazione dell’Impronta Ambientale;   Conclusioni: Quale Via Seguire?
  • 3. VERSO UNA ETICA SOCIALE, AMBIENTALE, ENERGETICA   Più attenzione e rispetto dei principi dello Sviluppo Sostenibile e della Conservazione delle Risorse Naturali e delle Fonti Energetiche;   Più consapevolezza e conoscenza dell’Analisi Costi-Benefici applicata all’Economia Verde;   Promozione tra Cittadini, Consumatori, Imprese e Istituzioni di comportamenti più responsabili per tutelare l’ambiente, la salute umana, le generazioni presenti e future.
  • 4. DEFINIRE UN NUOVO CICLO DI VITA DEI PRODOTTI
  • 5. LA VALUTAZIONE DEL CICLO DI VITA DI PRODOTTI, PROCESSI, SERVIZI (LCA)   La metodologia LCA permette di valutare il Ciclo di Vita di sistemi industriali / produttivi “Dalla Culla alla Tomba”. L’analisi parte dalle risorse naturali (raccolta delle materie prime necessarie al prodotto) e termina quando tutti i materiali sono restituiti alla terra (fine vita).   Comprendendo gli effetti di ogni fase del Ciclo di Vita del prodotto, processo o attività, l’approccio LCA (Life Cycle Assessment - UNI EN ISO 14040 et 14044) fornisce una visione globale di tutti gli aspetti e impatti ambientali della produzione.
  • 6. LA VALUTAZIONE DEL CICLO DI VITA (LCA - LIFE CYCLE ASSESSMENT)
  • 7. L’IMPRONTA DI CARBONIO (CARBON FOOTPRINT - UNI ISO/DIS 14067)   L’Impronta di Carbonio (Carbon Footprint), espressa in CO2 equivalente, si riferisce al totale delle emissioni di gas a effetto serra associate - direttamente o indirettamente - a un prodotto.   Per misurare la Carbon Footprint occorre per prima cosa quantificare i consumi di materia ed energia in ogni fase del Ciclo di Vita (LCA) di un prodotto.
  • 8. CHE COSA È L’IMPRONTA IDRICA (WATER FOOTPRINT / (ISO/CD 14046)   L’Impronta Idrica (Water Footprint) è un indicatore del consumo di acqua dolce, che include sia l’uso diretto sia indiretto di acqua da parte di un consumatore o di un produttore.   Il computo globale della Water Footprint è dato dalla somma di “acqua blu”, “verde” e “grigia”. L’utilizzo delle tre componenti di acqua virtuale incide in modo diverso sul Ciclo Idrogeologico.
  • 9. 10 CONSIGLI PER RIDURRE L’IMPRONTA ECOLOGICA   1. Scegliete prodotti con meno imballaggi e, se possibile, acquistate ricariche: ridurrete la produzione di rifiuti e il consumo di energia.   2. Risparmiate energia: Spegnete le luci e gli elettrodomestici e staccate i caricabatteria dalla presa quando non utilizzati.   3. Pensate prima di comprare: Buttando via il cibo si sprecano energia, risorse e denaro. Acquistate esclusivamente ciò di cui avete bisogno e controllate la data di scadenza.   4. Controllate l’etichetta: Il marchio UE di qualità ecologica Ecolabel, riconoscibile dal logo a forma di fiore, identifica i prodotti e servizi più rispettosi dell’ambiente, dalle vernici ai campeggi. Prima di acquistare prodotti elettrici o elettronici, controllate l’etichetta energetica UE, che indica l’entità del consumo energetico.
  • 10. 10 CONSIGLI PER RIDURRE L’IMPRONTA ECOLOGICA   5. Fate una vacanza ecologica: Un sempre maggiore numero di operatori turistici offre opzioni più sostenibili, riducendo l’impatto della sistemazione o del viaggio oppure aiutandovi a svolgere un ruolo positivo nel miglioramento dell’ambiente.   6. Seguite il ritmo delle stagioni: Comprate e mangiate frutta e verdura di stagione, di produzione locale. In questo modo si risparmiano l’energia e le risorse utilizzate per trasportare le merci su lunghe distanze e si evita la produzione intensiva in serre.   7. Mangiate meno carne: La produzione di carne richiede un impiego di risorse di gran lunga superiore e ha un impatto ambientale decisamente maggiore rispetto ad altre fonti alimentari. Di conseguenza, ridurre il consumo di carne nella vostra dieta può fare la differenza.
  • 11. 10 CONSIGLI PER RIDURRE L’IMPRONTA ECOLOGICA   8. Passate all’elettricità verde: Nella maggior parte dei paesi sono ormai presenti società energetiche in grado di erogare elettricità prodotta da fonti rinnovabili sia alle abitazioni che ai luoghi di lavoro. Se volete andare oltre, potete produrre l’energia di cui avete bisogno installando a casa vostra una turbina eolica, pannelli solari o cellule fotovoltaiche. Molte Autorità locali offrono incentivi finanziari alla “micro-generazione”.   9. Utilizzate alternative all’automobile: Contribuite a decongestionare il traffico e a ridurre l’inquinamento atmosferico causato dal trasporto su strada utilizzando i mezzi pubblici o effettuando spostamenti in bicicletta o a piedi.   10. Utilizzate l’acqua con parsimonia: Non lasciate il rubinetto aperto mentre vi lavate i denti per evitare di sprecare preziosa acqua potabile.
  • 12. I PRINCIPALI STRUMENTI DELL’ECO- INNOVAZIONE   UNI EN ISO 14040:2006: Gestione Ambientale - Valutazione del Ciclo di Vita - Principi e Quadro di Riferimento;   UNI EN ISO 14044:2006: Gestione Ambientale - Valutazione del Ciclo di Vita - Requisiti e Linee Guida;   UNI ISO/DIS 14067: Carbon Footprint of Products - Requirements and Guidelines for Quantification and Communication;   ISO/CD 14046: Life Cycle Assessment - Water Footprint - Requirements and Guidelines;   ISO 14064-2:2012: Gas a Effetto Serra - Parte 2: Specifiche e Guida, al livello di progetto, per la quantificazione, il monitoraggio e la rendicontazione delle emissioni di gas a effetto serra o dell'aumento della loro rimozione;   ISO 14025:2010: Etichette e Dichiarazioni Ambientali - Dichiarazioni Ambientali di Tipo III - Principi e Procedure;   Protocollo dei Gas Serra (GHG Protocol);   PAS 2050:2011: Specification for the Assessment of the Life Cycle Greenhouse Gas Emissions of Goods and Services.
  • 13. PERCHÉ CALCOLARE L’IMPRONTA AMBIENTALE?   Competitività e Marketing: I valori ambientali insiti nei prodotti / servizi costituisco un importante e imprescindibile driver di competitività sui mercati globali / locali;   Risparmio Economico: Le misure per ridurre i gas serra prevedono interventi di efficientamento energetico e di rinnovamento tecnologico per abbassare i costi di produzione;   Certificazione: Il lavoro di gestione ambientale e di efficientamento energetico svolto, certificato da Enti terzi, ottiene riconoscimento a livello internazionale e permette l’accesso a incentivi economici e misure di finanziamento;   Rapporto con i Consumatori: La diffusione dei dati e delle informazioni ambientali serve a sensibilizzare il consumatore e a rispondere alla crescente domanda di prodotti “green”.
  • 14. LA VALUTAZIONE DELL’IMPRONTA AMBIENTALE   1. Analisi: Studio dell’impronta ambientale (ecologica, idrica, di carbonio) di prodotti / processi / servizi, selezionati nelle varie fasi del Ciclo di Vita;   2. Riduzione: Individuazione delle possibili misure da attuare per la mitigazione delle emissioni nel ciclo di vita dei prodotti / processi / servizi selezionati;   3. Neutralizzazione: Identificazione delle misure per la compensazione dell’impronta ambientale;   4. Informazione: Strategie, politiche e iniziative per comunicare al pubblico i risultati della valutazione dell’impronta ambientale.
  • 15. SETTORI “GREEN” IN ITALIA 24%   16%   22%   7%   4%   7%   2%   4%   14%   Alimentare  &  Beverage   Infrastrutture  e  servizi   Industria   Tessile   Formazione   Distribuzione   Turismo   Municipalità   Vitivinicolo  
  • 16. CONCLUSIONI: QUALE VIA SEGUIRE?   Creare Nuovi Modelli di Produzione e Consumo;   Più Accordi Volontari tra Istituzioni / Imprese;   Investire “Strategicamente” nella Sostenibilità;   …?
  • 17. PRODUZIONE E CONSUMO SOSTENIBILE? SIAMO NOI! GRAZIE PER L’ATTENZIONE! DOMANDE? PAOLA.FIORE@ETICAMBIENTE.COM EDILCAMP 2013 | Un-Conference Paola Fiore ETICAMBIENTE® Sabato 20 Aprile Superstudio Via Tortona 27 Milano

×